Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 26 n° 320

Archive for April 1st, 2010

Finanza agevolata e finanza ordinaria

Posted by fidest on Thursday, 1 April 2010

Gem Consulting e Capital Money Corporate hanno siglato a Roma un accordo per la costituzione di una joint venture al fine di convogliare contemporaneamente i servizi di finanza agevolata e finanza ordinaria sulle piccole e medie imprese dell’intero territorio nazionale.  La joint venture mira ad assumere un ruolo di primo piano nel contesto finanziario italiano unendo l’esperienza e le competenze delle due società. Oggi in Italia mancano infatti società ben strutturate e pronte ad offrire alla piccola e media impresa servizi particolari in ambito finanza e management aziendale.  Il gruppo Gem da anni si è dotato di queste professionalità per le PMI non essendo presenti in Italia molte strutture consulenziali di questo tipo e con questa mission.  Diverso è il discorso per Capital Money che è leader nel settore dell’erogazione di finanziamenti a privati ed aziende, nelle operazioni legate alla fornitura ed all’ erogazione di servizi in ambito finanziario e in tutte le operazione commerciali ad esse connesse.  La partnership di due società così complementari darà vita a una struttura estremamente innovativa e fornire al mercato una nuova opportunità nel settore finanziario. Di fatto la partnership nasce da una esigenza di mercato: in un periodo di forte contrazione del mercato finanziario e di estrema difficoltà per gli imprenditori nell’accesso al credito, la presenza sul territorio nazionale di un network in grado di offrire un’attività consulenziale orientata alla fornitura di servizi quali finanza agevolata, management aziendale e credito bancario allo stesso tempo, permetterà di soddisfare le esigenze di liquidità di gran parte delle imprese italiane che oggi non trovano più un referente capace di  risolvere le loro problematiche aziendali. I nuovi servizi veicolati da tutta la rete diretta e partecipata saranno leasing, factoring, fidejussioni, cauzioni, servizi per il credito agevolato e per il fondo perduto nell’intento di offrire strumenti di business coordinato all’operatività e alle attività della piccola e media impresa. http://www.gemconsulting.it

Posted in Economia | Tagged: , , , | 1 Comment »

Albino Manca: L’officina di uno scultore

Posted by fidest on Thursday, 1 April 2010

Roma, fino a domenica 2 maggio 2010Complesso del Vittoriano Sala Zanardelli Piazza Ara Coeli dal mito di Roma al sogno americano La Mostra, presentata dalla F.a.s.i (Federazione dei Circoli Sardi in Italia), si avvale del Patrocinio della Regione Autonoma della Sardegna – Assessorato al Lavoro, formazione professionale, cooperazione e sicurezza sociale, Assessorato alla Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport -, del Comune di Roma – Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione -, del Comune di Cagliari, del Comune di Tertenia, della Provincia dell’Ogliastra ed è organizzata dalla Federazione Associazioni Sarde in Italia, Circolo Sardo, Quattro Mori Ostia Roma in collaborazione con Comunicare Organizzando di Alessandro Nicosia. La mostra Formatosi a Roma nel cantiere del Vittoriano e quindi all’Istituto di Belle Arti, sotto la guida di Ettore Ferrari, Angelo Zanelli e Pietro Canonica, Albino Manca – parte delle cui opere grazie al suo lascito testamentario sono conservate al museo Civico di Tertenia mentre le opere  più imponenti sono al Battery Park, punta sud di Manhattan Island, al Children’s Queens Zoo di New York – si segnala dapprima per una interessante serie di ritratti, commissionatigli da esponenti dell’aristocrazia e del bel mondo internazionale che frequenta la Capitale. Accanto a questo filone di attività, caratterizzata dal gusto novecentista per una limpida sintesi dei volumi, spiccano varie opere di intonazione propagandistica e celebrativa, ispirate alle parole d’ordine e alle mitologie del fascismo: dai numerosi ritratti di Mussolini (quasi tutti perduti a causa della damnatio memoriae seguita alla caduta del regime) alle sculture per il Palazzo della Legione dei Carabinieri di Cagliari (1932). Produzione, questa, interessante per la puntualità con cui riflette i mutamenti del clima politico, dall’intonazione quasi religiosa del fascismo degli inizi alla compassata stabilità del fascismo divenuto regime. La realizzazione delle sculture di animali assorbe quasi totalmente l’artista, che compie solo saltuarie apparizioni sulla scena espositiva, culminate nella partecipazione alla II Quadriennale del 1935 con il nudo Fanciulla dormiente.   Il secondo periodo americano vede lo scultore presente in manifestazioni importanti come la New York World’s Fair (1939-40) e la mostra dell’Italian Line al Rockefeller Center (1940).  E’ un esordio in grande stile,  svoltosi tra l’altro sotto gli auspici dell’ambasciatore italiano, il principe Ascanio Colonna, che pone il nome di Manca accanto a quello di  scultori emergenti della corrente figurativa newyorkese. Accettato all’interno di importanti associazioni di artisti di orientamento tradizionalista e continuativamente presente nei concorsi nazionali, Manca si incammina su una strada che lo avrebbe condotto gradualmente a divenire da “Italian artist” o “Sardinian” ad “American sculptor”. E’ proprio nell’arte pubblica, del resto, che si incontrano i maggiori risultati del periodo statunitense dell’artista. E’del 1963 la sua più importante commissione ufficiale, The Diving Eagle, monumento ai  caduti in mare eretto nel Battery Park a Manhattan:  documentato in mostra da diversi lavori preparatori in bronzo e in gesso, è  una stilizzata aquila che afferra una corona d’alloro, dalle geometrizzanti cadenze déco. Suggestivo è anche il Gate of Life, l’imponente cancellata del Children’s Queens Zoo (1968), fantasioso arabesco in bronzo in cui Manca rimette in scena, con sorridenti accenti  quasi disneyani, il suo repertorio animalier e del quale si espone il grande disegno preparatorio. (Catalogo: Gangemi).

Posted in Cronaca, Mostre - Spettacoli, Roma | Tagged: , , , | Leave a Comment »

13ª edizione di CliCiak

Posted by fidest on Thursday, 1 April 2010

Cesena dal 10 aprile al 19 maggio alla Galleria del Centro Culturale San Biagio il Centro Cinema Città di Cesena si prepara ad ospitare la 13ª edizione di CliCiak e la 6ª edizione del Backstage Film Festival, due rassegne nate dal particolare interesse riservato da oltre un decennio alla fotografia di scena e al fuoriscena cinematografico. CliCiak, concorso nazionale per fotografi di scena, si conclude con la mostra delle foto vincitrici e dei migliori scatti partecipanti. In mostra, fra le altre, le foto sul set di Baarìa di Giuseppe Tornatore, L’uomo nero di Sergio Rubini e Vincere di Marco Bellocchio. Novità di questa 13ª edizione una mostra speciale dedicata al film La prima cosa bella, con foto scattate sul set dalla protagonista stessa Claudia Pandolfi, che sabato 10 aprile sarà presente all’inaugurazione. La retrospettiva è dedicata invece al fotografo di scena Roberto Biciocchi, che ha lavorato fra gli altri con Vittorio De Sica, Ettore Scola, Francesco Rosi e Carlo Lizzani. Ospiti speciali del Backstage Film Festival, che si tiene a Cesena dal 7 al 9 aprile, sono il regista Giorgio Diritti che presenta il backstage del film L’uomo che verrà e lo scenografo Leonardo Scarpa. (l’uomo nero, matrimonio all’italiana, prima cosa bella)

Posted in Cronaca, Mostre - Spettacoli | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Hairspray: il musical più “grosso” che ci sia

Posted by fidest on Thursday, 1 April 2010

Parma 10 e 11 aprile 2010 al Teatro al Parco  tornano gli ArtistiSenzaNome con il loro ultimo spettacolo sui “meravigliosi anni Sessanta”, dopo lo strepitoso debutto dello scorso ottobre. Una decina di nuovi talenti ha arricchito il gruppo degli anni scorsi formato oggi da una trentina di giovani e affiatati artisti della provincia di Parma. La vicenda si svolge all’inizio degli anni Sessanta; Tracy Turnblad è un’adolescente cicciottella che insieme all’amica del cuore Penny sogna di partecipare un giorno al popolare programma TV “Corny Collins Show”. Con il prezioso aiuto della mamma Edna, Tracy riesce ad aggiudicarsi uno spazio nello show, attirandosi però l’antipatia di Amber, ragazza perfettina e ambiziosa, tenuta sul piedistallo dalla spietata madre Velma, coordinatrice dello show. Atmosfera retrò e musiche accattivanti sono uno dei punti di forza di un genere che non conosce tramonto, in un piacevole indugiare sui buoni sentimenti e sul bene che trionfa. La versione degli “ASN” (l’acronimo con il quale si fanno chiamare i ragazzi del gruppo) è completamente riarrangiata, con testi italiani adattati per l’occasione dal giovane e instancabile regista Emanuele Valla. Con la collaborazione del Comune di Parma, il musical sarà un tuffo nell’America del Rock’N Roll e del Twist. Intrattenimento assicurato: situazioni esilaranti e momenti di pura emozione, conditi dalle coreografie di Jo Sassi, ballerino professionista  che si è preso a cuore il nuovo ambizioso progetto degli ArtistiSenzaNome, dando vita a una collaborazione esemplare in cui passione e professionalità si fondono in un’unica realtà, pronta per entusiasmare il pubblico a partire dal gran debutto. Coloratissimi e studiati di tutto punto i costumi di scena disegnati da Francesco Curto (una delle nuove voci “ASN” e neolaureato all’Accademia di Belle Arti di Bologna) e realizzati dalle mani esperte di “Rosanna & Fulvia”,  Cristina Gennari e Angelo Benvenuti. Nel gruppo, guidato nel canto e nella dizione da Anna Maccaferri, si trovano gran parte delle parmigiane Starlight cheerleaders tra le quali Silvia Soncini (Miss Parma 2006) e Veronica D’Ignoti Parenti (Miss Oltretorrente 2008). Tra i componenti storici del gruppo figura anche Gian Marco Schiaretti che con Tania Tuccinardi (rispettivamente  Mercuzio e Giulietta dell’opera popolare “Giulietta e Romeo” di Riccardo Cocciante) non perdono occasione per dare quel tocco in più al musical. E ancora Michele Dallaglio, deus ex machina del suono che cura gli aspetti fonici e multimediali della performance. Le luci sono firmate da Claudio Coloretti, light designer in teatri nazionali e internazionali (come La Fenice di Venezia) e docente alla Facoltà di design e arti all’Università Iuav di Venezia. I biglietti in prevendita sono disponibili al Music Mille di Parma e al Bar Mercury di Felino. (hairspray)

Posted in Cronaca, Mostre - Spettacoli | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Teatro: danza di morte

Posted by fidest on Thursday, 1 April 2010

Roma 8-30 aprile 2010 al Teatro Argentina debutta l’attesissimo spettacolo Danza di morte di August Strindberg, che vede nuovamente in scena due dei più grandi artisti del panorama teatrale italiano, Gabriele Lavia e Monica Guerritore. Lo spettacolo, prodotto dal Teatro di Roma e la Compagnia Lavia Anagni, è un dramma in due atti scritto nel 1900 dal grande drammaturgo svedese che lo terminò in una sola settimana. Nel testo i personaggi sono anime inquiete, molto tormentate al punto di giungere ad una vera e propria lotta omicida. E’ la storia di un matrimonio lungo cinquant’anni, quello fra Edgar e Alice, è la storia dei fallimenti di una vita intera, lui militare che non è mai riuscito a far carriera e lei che la carriera di attrice l’ha invece abbandonata per il matrimonio. Sogni infranti di una coppia che mette a nudo le proprie frustrazioni.  Nella magistrale interpretazione di Gabriele Lavia e Monica Guerritore la pièce tocca le corde più alte della recitazione. La scena si svolge su un’immensa montagna di sabbia, i coniugi sono infatti naufragati con tutti i mobili di casa su un’isola deserta. In un atto unico si mette in scena il dramma familiare che prende forma sul palcoscenico attraverso i momenti più intimi della vita di coppia, le lotte corpo a corpo, le urla, gli scontri, i conflitti, dove si svelano sentimenti, impulsi, emozioni, rancori con toni così duri e spietati che arrivano a sfiorare il grottesco ma che rappresentano il vero naufragio di una vita. (danza di morte)

Posted in Cronaca, Mostre - Spettacoli, Roma | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Pasqua con l’arte dei giovani artisti

Posted by fidest on Thursday, 1 April 2010

Ancona, Mole Vanvitelliana fino al 9 maggio 2010.  Il ponte di Pasqua puo’essere occasione per dedicare una giornata all’arte contemporanea. Una visita ad Ancona per la mostra internazionale  alla Mole Vanvitelliana Arrivi e partenze Europa.  Per scoprire le ultime tendenze  e le mode culturali del vecchio continente, ma anche dei Paesi emergenti della zona Euro, ci sono più di 150 opere da ammirare nei saloni vanvitelliani: sculture, dipinti, foto, video, installazioni. Tutto quanto di maggiormente creativo e dirompente caratterizza oggi il contemporaneo, si  puo’ trovare  qui per una accurata e riflessiva ricognizione tra più di 70 autori, alcuni dei quali molto noti e già presenti nelle rassegne mondiali più prestigiose. Un lavoro di ricerca che ha impegnato per più di un anno i due curatori, Andrea Bruciati e Enrico Gasperoni, lavoro che ha toccato Austria, Belgio, Cipro, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Portogallo, Slovacchia, Slovenia, Spagna.  Per le festività questi gli orari di mostra : Pasqua 4 aprile e seconda festa lunedì 5 aprile  dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 20.00.  Fino al 9 maggio la mostra sarà  visitabile con i consueti orari: dal martedì al venerdì 16-20, mattina su prenotazione; sabato, domenica e festivi 10-13 e 15-20; Ingresso: intero 6 euro, ridotto 4 euro – gruppi e scuole 2 euro. (sailstorfer)

Posted in Cronaca, Mostre - Spettacoli | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Kraemer Antiquaire

Posted by fidest on Thursday, 1 April 2010

Paris from 15 to 22 September 2010 43 rue Monceau at the XXVème Biennale des Antiquaires Authenticity, beauty, rarity, and originality: such are the key words that have guided the Kraemers’ decisions since 1875. Not only is it the oldest Parisian gallery specializing in high-end art objects from the 17th and 18th centuries, it is also the most renowned. Situated in a town house at 43 rue de Monceau, Paris 8th, it continues to attract the attention of private collectors and great international museums. For six generations, Kraemer Antiquaire has been developing a tradition of discretion while regularly welcoming art lovers and great interior decorators to its gallery. By participating in the 25th Biennale des Antiquaires, the Kraemer family will be meeting with those who share the same passion for furniture and art objects that adorn both classical and contemporary interiors, both in France and throughout the world.Such is the case of this surprising chandelier with a star-spangled blue painted metal sphere ornamented with chased giltbronzes, bearing eight lights, circa 1800. A very similar model made by bronzier Claude Galle can be found at the Getty Museum in Los Angeles. Or, for example, this marquetry regulator clock, ornamented with chased and gilded bronze mounts, which will reign majestically over Kraemer Antiquaire’s stand No. 1. (antiquaires)

Posted in Estero, Recensioni | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Cambio della guardia ai vertici di Site Italy

Posted by fidest on Thursday, 1 April 2010

Come ogni 31 marzo il Consiglio direttivo “passa la mano”, e da domani il timone dell’associazione passa a Miek Egberts CMP, ancora per poche ore president-elect. La presidente uscente Annamaria Ruffini CMP, in una lettera ai soci, ripercorre gli straordinari traguardi raggiunti dal Capitolo durante la sua presidenza e ringrazia per l’appoggio («talora silenzioso ma non per questo inavvertibile, E Ruffini conclude: «È stato un anno veramente intenso, che mi onoro di aver condotto in porto con un simile background di risultati. Oggi il nostro Capitolo ha un ruolo ancor più consono alle sue potenzialità, in Italia e all’estero. Ciò va soprattutto a merito del direttivo che ho presieduto, che veramente ha lavorato senza risparmio di energie, ma vorrei menzionare anche l’impegno profuso da tanti soci, i quali ci hanno fatto sentire vivo il proprio desiderio di “sentirsi parte” a pieno titolo della vita di Site. Desiderio, questo, secondo me pienamente in linea con la realtà delle cose: chiunque identifichi la propria attività professionale con gli eventi motivazionali o sia responsabile di una destinazione incentive oriented oggi dovrebbe iscriversi a Site. Il fatto che, adesso, ciò sia ben chiaro anche alla filiera italiana è il vero, grande successo del mio anno di presidenza».
SITE Italy è il Capitolo italiano di SITE, l’unico ente globale che collega le esperienze motivazionali ai risultati economici. Si occupa dello studio e dell’analisi di tutti i processi psicologici che stanno dietro all’incentivazione aziendale, a livello sia di viaggio sia di merchandising o di premi in denaro. La comunità di professionisti SITE produce le migliori soluzioni per massimizzare l’impatto economico delle esperienze motivazionali, indipendentemente dal tipo di settore lavorativo, area geografica o cultura. SITE è un punto di riferimento in quanto a competenza, conoscenza e connessioni personali che sostengono la crescita professionale e aiutano a costruire il valore di straordinarie esperienze motivazionali in tutto il mondo. SITE, fondata nel 1973, attualmente conta 2.200 membri in 87 paesi, con 36 capitoli locali e regionali. I membri rappresentano agenzie incentive, Dmc (Destination management (ruffini)

Posted in Spazio aperto | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Al Burkina Faso per insegnare medicina

Posted by fidest on Thursday, 1 April 2010

Empoli. Monica Batisti e Francesca Calella, rispettivamente infermiera e medico presso l’unità operativa di gastroenterologia dell’Asl 11 di Empoli, si sono recate nel Burkina Faso, aderendo ad un progetto educativo sull’endoscopia digestiva a favore del personale sanitario locale. L’ospedale si trova presso il Cma (Centro medico con antenna chirurgica) di Nanoro, una struttura costruita e gestita dai Padri Camilliani, che attualmente comprende un dispensario, un reparto di degenza medica e chirurgica, una farmacia interna, un centro per la rialimentazione dei bambini che soffrono di malnutrizione, un reparto di ostetricia, un laboratorio analisi, un blocco operatorio, una radiologia e un servizio ambulatoriale infermieristico e medico. Durante la loro permanenza, Monica Batisti e Francesca Calella hanno effettuato, pur tra mille difficoltà, circa 60 esami endoscopici. Si tratta di un numero rilevante tenuto conto che l’attività era stata appena avviata, che le risorse erano limitate e che il personale locale doveva ancora essere istruito. “Si è trattato di un’esperienza straordinaria dal punto di vista professionale e umano – hanno commentato Monica Batisti e Francesca Calella – dove abbiamo avuto la possibilità di insegnare qualcosa agli altri, ma anche di riappropriarci di quella serenità nel lavoro che spesso i nostri ritmi occidentali ci fanno perdere. Non possiamo tralasciare la gratitudine delle persone che siamo riuscite ad aiutare espressa con parole, con gesti, con piccole lettere. (personale)

Posted in Medicina, Spazio aperto | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Dictator: l’ombra di Cesare

Posted by fidest on Thursday, 1 April 2010

Roma via Milano 15/17 Libreria Bookàbar presentazione del libro di Andrea Frediani Dictator – L’ombra Di Cesare. Con l’Autore interviene: Massimo Lugli. Gaio Giulio Cesare è poco più che un bambino quando, nell’88 a.C., incontra per la prima volta Tito Labieno. I due si salvano la vita a vicenda, suggellando così un’amicizia destinata a durare nel tempo. Anche quando la carriera militare del grande condottiero prende avvio, dapprima in Spagna poi in Gallia, Labieno è al suo fianco, come principale comandante subalterno. Insieme, i due elaborano strategie e compiono gesta straordinarie, agiscono in totale sintonia e sono, di fatto, invincibili. Ma mentre la Gallia, anno dopo anno, finisce sotto il tallone di Roma, nell’Urbe cresce la fazione anticesariana, che opera per separare i due indissolubili amici e anche nello stesso esercito di Cesare c’è chi agisce per screditare Labieno e prenderne il posto. Perfino il figlio di quest’ultimo, l’instabile Quinto, fa pressione sul padre perché acquisisca gloria per sé e non più solo per Cesare, mentre il suo destino si intreccia con le vite di due germani, Ortwin, fedele guardia del corpo di Cesare, e Veleda, ragazza di sangue reale finita nelle mani dei romani. Quando il futuro dittatore si dimostra pronto a tutto per difendere quelli che ritiene i propri diritti, Labieno sarà costretto a decidere da quale parte stare. L’ombra di Cesare è il primo capitolo di un’avvincente trilogia che ha come protagonista il più grande condottiero di Roma antica.
Andrea Frediani vive e lavora a Roma, dove è nato nel 1963. Laureato in storia medievale, pubblicista, è stato collaboratore di riviste di carattere storico, tra cui «storia e dossier», «medioevo » e «focus storia». è autore di numerosi saggi. (diktator, andrea frediani)

Posted in Cronaca, Recensioni, Roma | Tagged: , , , | Leave a Comment »

In Concerto N’Attimo

Posted by fidest on Thursday, 1 April 2010

Roma dall’8 all’11 Aprile 2010 ore 21 Via delle Fornaci 37 Teatro Ghione Peppe Barra: Voce  Paolo Del Vecchio: Chitarra e Mandolino  Luca Urciuolo: Piano e Fisarmonica  Ivan Lacagnina: Percussioni  Sasà Pelosi: Basso acustico Riccardo Veno: Fiati Etnici Veno: Fiato etnici. Assistere ad uno spettacolo di Peppe Barra significa incontrare l’ anima di Napoli egli  è il depositario dei segreti magici della tammurriata, ma anche il tramite moderno tra la poesia e lo spirito popolare. Un affresco sonoro, melodico e ritmico dal sapore passato e dalle sonorità  contemporanee con l’esecuzione dei brani tratti dall’ultimo disco “N’Attimo” prodotto dalla Marocco Music e pubblicato nel giugno 2009. Il disco contiene dodici canzoni inedite che raccontano l’amore, il dolore, la resistenza e i sogni di un artista capace di confrontarsi a viso aperto con il suo tempo. Costo biglietti, € 28,00 platea intero, € 22,00 platea ridotto, € 20,00 galleria, galleria ridotto € 18,00  (più €2  di prevendita).  Orario spettacoli: dal martedì al sabato ore 21,00 – domenica ore 17,00

Posted in Cronaca, Mostre - Spettacoli, Roma | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Allora io: Due atti di e con Mario Maranzana

Posted by fidest on Thursday, 1 April 2010

Roma dal 6 al 7 Aprile 2010 ore 21 Via delle Fornaci 37 Teatro Ghione Musiche a cura di Giovanni Maranzana Cantanti: Matteo e Matilda Maranzana Elaborazione video: Roberto Blanco Assistenti allo spettacolo: Roberto Andrioli e Maria Luisa Radi Disegno luci: Alessandro Iacoangeli  Qualche canzonetta ogni tanto a dare addosso alla serietà  dei fatti veri, Fascismo guerra leggi razziali, occupazione nazista, campo di sterminio, distacco dall’Italia. Documenti mescolati proditoriamente tra verità  e finzione, tra la strada e il palco, il microfono la macchina da presa la telecamera. Due vite. una nella carne, l’altra nella fantasia per cercare, come Diogene, l’uomo che si giustifichi.  Compreso l’uomo Maranzana da Trieste attore tuttologo monologante, che, figlio, marito e padre è riuscito a malapena ad essere figlio naturale di se stesso e quasi sempre orfano. ora è felicemente nonno assieme con la moglie. E non gli dispiace affatto stare così bene con la nonna come c’è stato benissimo da bambino stappando con la nonna veneziana, lo champagnino delle prime esperienze intellettuali.. Costo biglietti, € 22,00 platea intero, € 18,00 platea ridotto, € 18,00 galleria, galleria ridotto € 16,00 (più €2  di prevendita).  Orario spettacoli: dal martedì al sabato ore 21,00 – domenica ore 17,00

Posted in Cronaca, Mostre - Spettacoli, Roma | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Energia, ambiente e clima

Posted by fidest on Thursday, 1 April 2010

Tolentino 10 aprile con inizio alle ore 9.30 presso l’Auditorium del Cosmari. il Direttore, Prof. Roberto Ballini, prenderà parte nella veste di relatore al convegno promosso dal Rotary Club di Tolentino sul tema “Energia, ambiente e clima: una sfida possibile?”. L’iniziativa, patrocinata dalle Scuole di Scienze e Tecnologie e Scienze Ambientali dell’Ateneo di Camerino, dal Comune di Tolentino, dalla Provincia di Macerata, dal CosmarI e da Legambiente Marche, si terrà a Tolentino. Fra i relatori, oltre al Prof. Ballini, anche il Prof. Sergio Castellari, Responsabile Focal Point Nazionale dell’Intergovernamental Panel of Climate Change e Premio Nobel per la pace 2007 e il Dott. Luigino Quarchioni, Presidente Legambiente Marche che si occuperanno  dei temi dell’Energia, dell’Ambiente e del Clima. Dal 12 al 16 settembre 2010, presso il PalaRiviera di S. Benedetto è, inoltre, in programma un’altra importante iniziativa: la Società Chimica Italiana ha affidato alla Sezione di Chimica della Scuola di Scienze e Tecnologie Unicam l’organizzazione del XXXIII Convegno Nazionale di Chimica Organica.   “Il Convegno – sottolinea il Prof. Ballini – è il principale evento nazionale nel settore e vedrà la partecipazione di oltre 400 delegati provenienti sia dal mondo accademico che industriale. Articolato in conferenze e tavole rotonde, porrà al centro della sua attenzione, attraverso il contributo di prestigiosi ospiti nazionali ed internazionali, il ruolo strategico che la chimica organica può assumere nell’affrontare molte tra le principali problematiche della società moderna”.

Posted in Cronaca, Spazio aperto | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Sovraffollamento carcerario

Posted by fidest on Thursday, 1 April 2010

“La situazione di sovraffollamento carcerario rischia di diventare uno strumento di stabilizzazione anche da parte della criminalità organizzata che, in modo nascosto, è in grado di approfittare delle tensioni e di stimolarle per collassare il sistema penitenziario, che è fragile, perché senza mezzi, poliziotti, educatori, risorse finanziarie. Tanto più sarà in crisi il presidio di legalità e sicurezza che il carcere rappresenta, tanto più la criminalità organizzata potrà strumentalizzare tale disagio e rafforzarsi. Un reale ostacolo alla criminalità organizzata può opporsi solo investendo adeguate risorse finalizzate al rafforzamento dei presidi di legalità: condizione essenziale è allora una maggiore presenza dello Stato sul territorio, attraverso le Forze dell’Ordine, tutte le forze di polizia, anche penitenziaria, perché la criminalità organizzata non vive solo nella società libera ma esiste ed agisce anche nelle carceri, dove recluta, istruisce, progetta e ordina.” E’ l’impietosa analisi contenuta nella relazione del Segretario Generale del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria Donato Capece, Organizzazione che sta svolgendo ad Abano Terme i lavori del suo 21/mo Consiglio nazionale. Nell’ambito del Piano carceri, il SAPPE ribadisce la necessità di un arruolamento immediato di almeno 2.000 unità, a fronte delle circa 6.000 unità che mancano, significando, inoltre, di utilizzare strutture ex mandamentali, che sarebbero già allestite e arredate ai fini di un proficuo utilizzo. E suggerisce una soluzione alternativa per per l’edilizia penitenziaria: “Parliamo di  un progetto “modulare”, vale a dire un edificio in acciaio, con grandi capacità di resistenza agli agenti atmosferici, agli attacchi chimici o ad altri processi deteriorativi, che può essere sopraelevato senza particolari misure strutturali e con costi competitivi e tempi di esecuzione estremamente rapidi. Si tratta di edifici con 600 posti letto costruibili  in quattro mesi,  con un costo inferiore ai 20 milioni di euro, e posti in opera in soli 7 mesi. Anche questa potrebbe essere una prima rapida soluzione per deflazionare le affollate carceri italiane”

Posted in Diritti, Spazio aperto | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Corso ecografia clinica in ostetricia e ginecologia

Posted by fidest on Thursday, 1 April 2010

Sovigliana di Vinci. 10 aprile dalle ore 8.30 alle ore 18.00, nei locali dell’Agenzia per la formazione dell’Asl 11, via Oberdan un corso sull’ecografia clinica applicata all’ambito ostetrico e ginecologico. L’iniziativa formativa è rivolta ai ginecologi non dedicati all’ecografia e alle ostetriche che quotidianamente si confrontano con questa metodica diagnostica nella pratica clinica. La partecipazione è gratuita, ma limitata ai primi 100 iscritti.  Durante il corso verranno affrontate le modalità tecniche e le conoscenze teoriche necessarie per sfruttare al massimo le potenzialità dell’indagine ecografica. Oltre ai principali argomenti di ostetricia e ginecologia, largo spazio verrà dato, inoltre, alla trattazione dell’ecografia in travaglio di parto. Tale applicazione, di recente introduzione, risulta promettente nel supportare la valutazione clinica. Il corso sarà articolato in lezioni frontali e demo-live al fine di discutere i problemi pratici che quotidianamente possono manifestarsi.

Posted in Cronaca, Medicina | Tagged: , , , | Leave a Comment »

 
Follow

Get every new post delivered to your Inbox.

Join 45 other followers