Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 26 n° 320

Archive for May 12th, 2011

“Cuori Pietrificati”

Posted by fidest on Thursday, 12 May 2011

Mantova 14 maggio alle ore 18,00 (rimarrà aperta fino al 26 maggio. Orari 10,00-12,30, 16,00-19,30 ,chiuso festivi) presso la Galleria d’Arte “ Sartori”, via Ippolito Nievo,10 l’artista abruzzese Paolo Spoltore presenta 40 teche che misurano cm. 20×20 a cm.50×70 “Cuori Pietrificati”, la scelta di questo ciclo pittoscultoreo da parte dell’artista mette in evidenza la complessa realtà del “nostro vivere” quotidiano con il “nostro essere” dove le emozioni e i sentimenti non hanno né un “tempo” né una “scadenza”, bensì una relazione con il nostro inconscio e, sensazioni, memorie antiche e moderne, vicine e lontane, di ieri e di oggi si intrecciano con racconti e realtà come a restituirci un “tempo” e un “luogo”e il raccontare di questo passato si arricchisce dell’esperienza dell’artista.
Questo simbolo CUORE (oggi poco ascoltato) il maestro Paolo Spoltore ce lo ripropone come un “gioco” di un bambino: in un puzzle con molteplici materiali – ceramica industriale frantumata e ricomposta, marmo lacerato dai colori più variegati, ed elementi complementari come ferro e legno definiscono un percorso didattico emotivamente ricco dove ognuno di noi ci ri-trova il proprio come si faceva da bambini per codificare e decodificare i nostri sentimenti.
Paolo Spoltore, artista sempre attento alle problematiche sociali, antropologiche ed ambientali, ancora una volta le ha sapute indagare con mirabile attenzione: forme piccole e grandi, chiare e scure si alternano come al ritmo di un battito come un raccontarsi di ciascuno e intessendole ha voluto creare così come per gioco, geometrie e ritmi modulari focalizzando l’attenzione sul centro emotivo. Le forme entrano in relazione tra loro come a ri-vivere storie e ragioni con il linguaggio della universalità facilmente riconoscibile dove simboli, forme, colori, materia hanno lasciato tracce ripercorribili da ognuno di noi.
La poetica dell’universo 10 sculture a tuttotondo in bronzo realizzate con la tecnica della cera persa, figure zoomorfe del “bestiario”si affiancheranno alla pittosculture, questo ciclo è un inno alla vita (animali che appartengono alla sfera domestica del suo habitat) e vuole essere la speranza per l’uomo postmoderno. Per l’artista ogni elemento dell’universo è un tesoro del creato linfa vitale della coscienza e assume un vero senso e significato solo nella condivisione, nel rispetto e nel divenire sapienza.

Posted in Cronaca, Mostre - Spettacoli | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Numero maggio «Messaggero di sant’Antonio»

Posted by fidest on Thursday, 12 May 2011

La rivista edita dai frati della Basilica del Santo ogni mese raggiunge oltre un milione di lettori in tutto il mondo e che si posiziona sempre più nitidamente nel panorama nazionale delle testate di informazione, cercando di garantire una pluralità di argomenti con grande attenzione ai temi riguardanti l’attualità, la cultura, i media, le problematiche sociali, la vita ecclesiale. L’editoriale di questo mese è incentrato sull’afflusso incontrollato, di immigrati dalle coste libiche a seguito della guerra civile che ha tuttora esiti incerti. Il dossier copre i seguenti servizi:
Esiste un’Italia laboriosa, creativa, a volte decisamente geniale – scrive Giulia Cananzi in questo particolare Dossier – un’Italia che sa inventare nei territori opportunità di rilancio economico e sociale e che sa guardare al futuro con le radici in un grande passato. La raccontano in queste pagine gli inviati. In un viaggio entusiasmante nell’Italia che funziona: Se l’unione fa la salute. Cinzia Agostini racconta di un ambulatorio pubblico ad Alassio, in Liguria, efficiente e aperto dieci ore al giorno, che è diventato centro propulsore di servizi e di cultura sanitaria. Lo hanno fortemente voluto nove medici di famiglia, accomunati da un’idea vincente (pag. 33). Il pioniere dell’energia pulita. Alberto Friso riferisce sulla vicenda di Antonio Bertolotto di Cuneo, precursore dell’energia alternativa e della valorizzazione dei rifiuti, che già trent’anni fa trasformava gli scarti zootecnici in elettricità e humus biologico. Forte della sua esperienza ha fondato una società divenuta leader nel settore (pagg. 34-35). Non solo «dar casa». Laura Pisanello scrive di una cooperativa che a Milano ha in gestione 220 alloggi ristrutturati che affitta a canone calmierato. Ma il vero valore aggiunto è l’impegno con gli inquilini immigrati che si traduce in una riqualificazione urbanistica e sociale (pag. 36). Aria nuova in Salento. Nicoletta Masetto espone le attività di un istituto tecnico a Lecce che ha dato vita a una cooperativa di web design in grado di offrire ai neodiplomati l’opportunità di lavorare e di mettersi alla prova, sotto la guida di un professore che crede nella forza delle idee (pag. 37). Quando l’impresa è un gioco da ragazzi. Alessandro Bettero riporta il successo del Gruppo Loccioni di Angeli di Rosora, nelle Marche, e del talento del suo fondatore Enrico Loccioni, che ha saputo fondere tecnologia e tradizione con lo sguardo al futuro e le radici nel capitalismo illuminato europeo, da Olivetti a von Siemens (pagg. 38-39). Luci nella città. Nicola Nicoletti conclude il dossier parlando di alcune attività intraprese nel Rione Sanità a Napoli, il quartiere più bello e dannato della città partenopea, realizzate da un gruppo di giovani guidati dal parroco, tra le quali due cooperative e un B&B, per valorizzare i beni culturali della zona (pagg. 40-41). Seguono altre rubriche e interviste.

Posted in Cronaca, Recensioni | Tagged: , , , | Leave a Comment »

La tecnologia per il diabete

Posted by fidest on Thursday, 12 May 2011

Diagramma prevalenza diabete e obesità

Image via Wikipedia

Roma, 17 maggio, 2011 10:00 – 13:00 Sala Conferenze ex Hotel Bologna Senato della Repubblica Via di S. Chiara, 4 Stato dell’arte e prospettive future per un approccio tecnologicamente all’avan-guardia verso il Pancreas Artificiale Moderatore: Sara Todaro, Giornalista Il Sole 24 Ore Sanità. Introduce i lavori Antonio Tomassini, Presidente Commissione Igiene e Sanità Senato, Presidente Associazione Parlamentare per la tutela e la promozione del diritto alla prevenzione. Intervengono:
• Emanuela Baio Dossi, Commissione speciale per la tutela e la promozione dei diritti umani e Commissione parlamentare per l’infanzia.
• Roberto Trevisan, Primario di Diabetologia presso gli Ospedali Riuniti di Bergamo su La tecnologia per il Diabete
• Giorgio Grassi, Coordinatore Gruppo di Studio Tecnologia & Diabete SID-AMD Diabetologia Le Molinette di Torino sui nuovi sistemi integrati: affidabilità e precisione verso il pancreas artificiale
• Emanuela Baio Dossi, Commissione speciale per la tutela e la promozione dei diritti umani, Commissione parlamentare per l’infanzia per esprimere il punto di vista delle istituzioni
• Marcella Marletta, Direttore Direzione Generale Farmaci e Dispositivi Medici, Ministero della Salute
• Fulvio Moirano, Direttore AGENAS
• Antonio Tomassini, Presidente Commissione Igiene e Sanità Senato,Presidente Associazione Parlamentare per la tutela e la promozione del diritto alla prevenzione
• Paola Pisanti, Presidente Commissione Nazionale Diabete Direzione Generale Programmazione, Ministero della Salute
Seguono gli interventi dei rappresentanti delle società scientifiche:
• Marco Cappa, Presidente Eletto Società Italiana di Endocrinologia e Pediatria (SIEDP)
• Claudio Cricelli, Presidente Società Italiana di medicina generale (SIMG)
• Sandro Gentile, Presidente Associazione Medici Diabetologi (AMD)
• Gabriele Riccardi, Presidente Società Italiana Diabetologia (SID)
• Umberto Valentini, Presidente Diabete Italia
E la voce delle associazioni dei pazienti:
• Tonino Aceti, Responsabile Nazionale CNAM di CittadinanzAttiva
• Vera Buondonno Lombardi Presidente Federazione Associazione Italiana Diabetici (FAND)
• Antonio Cabras, Presidente Federazione Nazionale Diabete Giovanile (FDG)
• Michele Calvisi, Presidente Associazione Diabete Mellito e Celiachia Sardegna (ADMS)
• Massimo Cipolli, Presidente Coordinamento Associazione Italiane Giovani Diabete (AGD)
• Roberto Cocci, Diabete Forum
• Gerardo Corigliano, Presidente ANIAD
• Marco Facchetti, Consigliere Sostegno 70
• M. Luigia Mottes, Presidente Associazione Diabetici Provincia di Milano
• Raffaele Scalpone, Presidente Associazione Italiana per la difesa degli interessi dei Diabetici
Le conclusioni saranno tratte dal ministro della salute Ferruccio Fazio.

Posted in Cronaca, Medicina, Roma | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Vittoriano: notte dei musei

Posted by fidest on Thursday, 12 May 2011

Roma sabato 14 maggio 2011 Il Complesso del Vittoriano ha aderito con grande piacere alla richiesta dell’Assessore alle Politiche Culturali e Centro Storico di Roma Capitale Dino Gasperini e di Zètema aprendo i suoi spazi espositivi in occasione del grande progetto della Notte dei Musei il prossimo sabato 14 maggio. Questi gli spazi che i visitatori troveranno aperti: Complesso del Vittoriano, ingresso Ala Brasini, Via San Pietro in Carcere
Mostra “Tamara de Lempicka. La regina del moderno”, ultimo ingresso ore 01.15 (dalle ore 20.00 alle ore 01.15 ingresso gratuito)
Mostra “1861-2011. L’Unità dell’Arte Italiana nella Diversità delle Regioni”, ultimo ingresso ore 01.15. Ingresso gratuito Complesso del Vittoriano, ingresso Ara Coeli, piazza dell’Ara Coeli Mostra “Alle radici dell’identità nazionale. Italia Nazione Culturale”, ultimo ingresso ore 01.15. Ingresso gratuito
Museo Nazionale dell’Emigrazione Italiana, ultimo ingresso ore 01.15. Ingresso gratuito Ascensori Panoramici, ultimo ingresso ore 01.15 (dalle ore 20.00 alle ore 01.15 ingresso gratuito) (51,145)

Posted in Cronaca, Mostre - Spettacoli, Roma | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Eccellenze in tour

Posted by fidest on Thursday, 12 May 2011

Lubiana 12 maggio. Riparte dal vicino Est e precisamente da Lubiana, giovedì 12 maggio, il progetto “Eccellenze friulane in tour”, iniziativa portata avanti dalla Camera di Commercio di Udine con il sostegno della Fondazione Crup che ribadisce il suo successo garantito dal format: la capacità, cioè, di legare occasioni istituzionali e approfondimenti a degustazioni e momenti conviviali. Entrambi utili e necessari presentare a tuttotondo la specialità e le specialità del Friuli in località strategiche d’Italia ed Europa, da cui Udine e dintorni si raggiungano facilmente in poche ore d’auto. A Lubiana, e precisamente nelle splendide sale del Castello, si rinnoverà la formula coniata fin all’avvio di progetto, tre anni fa, in collaborazione con la Provincia: il pomeriggio sarà guidato dal presidente Cciaa Giovanni Da Pozzo e dall’ambasciatore d’Italia a Lubiana Alessandro Pietromarchi, con una delegazione friulana di aziende e istituzioni che permetteranno un’illustrazione davvero completa del sistema produttivo e dell’offerta culturale e turistica del nostro territorio. Per gli operatori, le aziende e i giornalisti sloveni dell’arredo si partirà alle 17.30 nella Palatium Hall, con il seminario “Distretto della Sedia, fra passato e futuro”, che divulgherà la conoscenza sul comparto d’eccellenza attraverso gli interventi di esperti quali Anna Lombardi, l’architetto sloveno Jurij Sadar e la giornalista Nada Vodušek, e visivamente attraverso installazioni d’impatto, per rappresentare il livello di distinzione raggiunto nel design e nella funzionalità dei complementi. Nella Estate Hall, alle 18 comincerà la conferenza stampa di presentazione delle attrattività del Friuli: tra economia, turismo, cultura (e qui si inseriranno le iniziative legate a “Udine, città del Tiepolo” e la presentazione dell’installazione, in una piazza centrale di Lubiana, della Mostra itinerante “Carnia, confine fra cielo e terra”, per la prima volta fuori dai confini nazionali) ed enogastronomia, agli operatori e alla stampa specializzata saranno illustrate tutte le proposte per la stagione entrante da parte dei diversi attori regionali, da Lignano alla Carnia, dal Tarvisiano alle proposte enoturistiche di Udine e dintorni. La Estate Hall sarà anche la sede in cui si svilupperà il momento del gusto: sarà allestito lì, infatti, il percorso enogastronomico che corona gli appuntamenti di “Eccellenze”. Dalle 19.30 comincerà il lavoro degli chef del Consorzio Fvg Via dei Sapori, che cucineranno dal vivo piatti prelibati in abbinamento ai migliori vini del nostro territorio, raggiungendo l’obiettivo di far assaggiare davvero il Friuli più buono ai partner commerciali, ai rappresentanti delle istituzioni e ai giornalisti sloveni. (eccellenze)

Posted in Cronaca, Recensioni | Tagged: , , , | Leave a Comment »

I ragazzi di Cernusco sul Naviglio

Posted by fidest on Thursday, 12 May 2011

Sono alunni della scuola media Aldo Moro di Cernusco sul Naviglio i campioni 2011 della matematica. La squadra dei “Germani” di Cernusco, composta da dieci fra ragazzi e ragazze, si è infatti aggiudicata l’edizione italiana del Kangourou della Matematica, prestigioso concorso che si tiene tutti gli anni in oltre 40 paesi del mondo, e che da noi è organizzato dal Dipartimento di Matematica dell’Università degli Studi di Milano ed è promosso anche dal Ministero dell’Istruzione. Gli studenti della Aldo Moro di Cernusco ce l’hanno messa tutta in ogni fase delle qualificazioni, per poi arrivare a sbaragliare le altre 31 squadre ammesse alla fase finale e infine vincendo con grande distacco dalla seconda squadra classificata. «I quesiti che i ragazzi hanno dovuto risolvere sono soprattutto di tipo logico, ma non basta essere geni della matematica per vincere -spiega la dirigente scolastica della Aldo Moro Loredana Leoni-. Fondamentale è trovare una strategia di squadra che consenta a ogni componente di mettere a disposizione le sue capacità. Per la maggior parte del tempo di gara siamo rimasti nelle ultime posizioni, ma con una serie di risposte corrette siamo riusciti a portarci sul gradino più alto del podio».
La squadra – I “Germani” della Aldo Moro si chiamano così per evidenziare il loro legame con il Parco dei Germani di Cernusco sul Naviglio. Alla fase di Istituto hanno partecipato 420 alunni, fra i quali si sono distinti i dieci che hanno poi formato il team vincitore del Kangourou: Riccardo Bocchi (2^ E), Stefano Casareto (1^ L, consegnatore), Valentina Di Biase (2^ G), Giulia Marigo (3^ M), Nicole Menabò (1^ M), Federico Pavone (3^ G, capitano), Ivan Pellini (3^ M), Gabriele Sangalli (2^ I), Erica Tenca (3^ C). Riccardo Bocchi si è anche qualificato per la finale individuale, ma ha preferito rinunciare per partecipare a quella a squadre. I dieci della Aldo Moro hanno risposto a 15 domande di logica e matematica, facendo i conti anche con il fattore tempo, e hanno terminato la gara con 658 punti, contro i 533 della seconda classificata.
Il Kangourou della Matematica – Il concorso nasce in Australia nel 1981 e arriva in Europa nel 1991. In Italia quest’anno ha coinvolto circa 50mila alunni di 750 scuole, che partecipano su base volontaria, divisi in categorie a seconda dell’età. Le squadre arrivate alle finali, svoltesi il 7 e 8 maggio a Cervia, sono 32. Lo scopo del concorso è soprattutto educativo, piuttosto che competitivo, e mira sia a diffondere una cultura matematica di base sia a promuovere il lavoro di squadra fra gli studenti. (1561)

Posted in Università | Tagged: , , , | Leave a Comment »

La notte dei musei: Fra suoni e visioni

Posted by fidest on Thursday, 12 May 2011

Cosenza Sabato 14 maggio 2011 20.00 / 2.00 Palazzo Arnone la Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici della Calabria, guidata da Fabio De Chirico, partecipa a La Notte dei Musei con una propria iniziativa, coordinata da Nella Mari e da Patrizia Carravetta, denominata Fra suoni e visioni. Un’occasione speciale per trascorrere una straordinaria notte a Palazzo Arnone in Cosenza tra arte, musica, pittura e spettacolo. Ad arricchire e a rendere ancora più suggestiva la Notte dei Musei saranno le sonorità proposte dagli studenti del Conservatorio di Musica “S. Giacomantonio” di Cosenza diretto dal M° Antonella Calvelli che, rinnovando una consolidata e proficua collaborazione con la Soprintendenza, si esibiranno in un repertorio che spazierà dal classico al moderno con momenti anche recitati. La serata si aprirà, alle ore 20.00, con l’inaugurazione della mostra di arte contemporanea dal titolo Ente Comunale di Consumo, a cura di Claudio Libero Pisano, con il coordinamento generale di Fabio De Chirico e con il coordinamento organizzativo di Nella Mari e Patrizia Carravetta. La Galleria Nazionale di Cosenza resterà aperta dalle ore 20.00 alle 2.00. Sarà visitabile il cantiere di restauro OPERA APERTA. Il restauro del Sant’Agostino di Mattia Preti svela i segreti di un capolavoro. Dalle 22.00 alle 24.00 GiovanInArte, i capolavori della Galleria Nazionale di Cosenza saranno illustrati dagli studenti del Liceo classico “B.Telesio” di Cosenza; dalle 22.00 si terrà, dedicato soprattutto ad un pubblico giovane, la Perfomance Live Writing, a cura di CHINA INK, gruppo di giovani artisti che realizzerà variopinti graffiti. Dalle ore 24.00 alle ore 2.00 la serata sarà accompagnata dai suoni di DJ SET, a cura di SHIRT VS T-SHIRT Robert Eno e Fabio Nirta Partyzan Produzioni.
Per raggiungere Palazzo Arnone e i luoghi d’arte del centro storico si potrà usufruire di un servizio gratuito di navetta con partenza da piazza dei Bruzi a cura del Comune di Cosenza e dell’Amaco.
Gli artisti hanno lavorato nella massima libertà creativa, scegliendo se e come utilizzare la carta secondo la loro esclusiva poetica e il loro linguaggio. Che si sia trattato di un video, un disegno, un’elaborazione tridimensionale, ogni artista ha espresso la sua personale visione di questo racconto e ha restituito una memoria o un’ipotesi di futuro. La mostra è accompagnata dalla pubblicazione di un catalogo edito da Livello 4 editrice. (palazzo arnone, ecce pietro-ruffo)

Posted in Cronaca, Mostre - Spettacoli | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Un Modello di Internet Sostenibile

Posted by fidest on Thursday, 12 May 2011

Bruxelles 3 ottobre 2011 Summit 2011 organizzato da ETNO e dal Financial Times, Come raggiungere un modello di internet sostenibile in cui tutti i player contribuiscano ad affrontare la sfida relativa agli investimenti del settore sarà il tema principale del CEO con la partecipazione del Commissario Neelie Kroes che pronuncerà il discorso d’apertura. Luigi Gambardella, Chairman dell’Executive Board di ETNO, ha dichiarato: “Conseguire un modello sostenibile per lo sviluppo di Internet dovrebbe costituire un obiettivo comune a tutto il settore. Bisogna trovare un nuovo equilibrio per assicurare che tutti i player che generano grandi quantità di traffico dati contribuiscano anche agli investimenti necessari. Il CEO Summit di ETNO e Financial Times sarà un’occasione unica per promuovere il dialogo tra gli operatori di comunicazioni elettroniche, il comparto manifatturiero ed i player online”.Jayne Van Hoen, Managing Director Conferences & Events del Financial Times, ha affermato: “Poiché l’esplosione del traffico dei dati minaccia di compromettere l’attuale infrastruttura degli operatori di rete ed essendoci una crescente pressione per aumentare la spesa di questi ultimi sulle reti a banda larga veloci, il Financial Times – in partnership con ETNO – è lieto di offrire a tutti i player di internet un’occasione per scambiare le proprie opinioni su come il web possa continuare a crescere in modo sostenibile.” Due i Panel previsti. Il primo – Rendere Internet più sostenibile: Come dovrebbe evolvere l’attuale modello commerciale? Questo panel analizzerà quali fattori possano attrarre gli investimenti nelle reti e come incentivi economici più equilibrati possano incoraggiare tutti i player lungo la catena del valore a dare il loro contributo a tale sfida. Il secondo panel – Costruire una società digitale globale sostenibile: Soddisfare la domanda di servizi e prodotti. questo panel riguarderà i nuovi servizi innovativi che saranno offerti sulle reti a banda larga veloce, generando nuovi introiti e, allo stesso tempo, favorendo lo sviluppo economico ed il progresso sociale.In occasione del CEO Summit, la London School of Economics presenterà le sue previsioni sul futuro modello di Internet ed i relativi trend. http://www.ftconferences.com/etno.

Posted in Estero, Spazio aperto | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Sinistri stradali e cessione del credito

Posted by fidest on Thursday, 12 May 2011

È prassi consolidata delle autocarrozzerie e degli autoriparatori in genere farsi cedere il credito relativo al risarcimento danni all’autoveicolo in caso di sinistro stradale mediante la sola sottoscrizione autografa del cedente – danneggiato di un apposito modulo o contratto, senza che la stessa sia stata autenticata e prima che il credito vantato sia concretamente accertato. Non pochi i dubbi nascenti da questa consuetudine commerciale, secondo Giovanni D’Agata, componente del Dipartimento Tematico Nazionale del “Tutela del Consumatore” di Italia dei Valori nonché fondatore dello “Sportello dei Diritti”. L’”usanza“, infatti, da una parte non consente di conoscere con certezza la provenienza dell’atto di cessione del credito dal vero cedente – danneggiato perché la richiesta avviene semplicemente esibendo un atto di questi con firma autografa non autenticata da pubblico ufficiale, ed invero, soprattutto, è relativa quasi sempre ad un credito ancora incerto, e quindi né liquido o esigibile, poiché in caso di citazione in giudizio della compagnia assicurativa e del responsabile da parte del cessionario, non risulta ancora accertato il diritto al risarcimento del danno da parte del cedente, con conseguente difetto di legittimazione attiva da parte dell’autocarrozzeria che agisce per il recupero della somma che dovrebbe essere liquidata a titolo di risarcimento. E così il Giudice di Pace di Galatina dott. Ermanno Vergari con la sentenza n. 320/2011 ha accolto l’eccezione preliminare sul difetto di legittimazione passiva del procuratore di una primaria compagnia di assicurazioni che aveva rappresentato proprio l’inesistenza del credito e la nullità dell’atto di cessione. Secondo il Giudice di Pace, “il documento esibito mediante deposito nel proprio fascicolo di parte … consiste in una dichiarazione unilaterale intitolata “Contratto di cessione del credito pro solvendo e autorizzazione al trattamento dei dati personali” con cui … dichiara di cedere il credito sorto nei confronti della compagnia … per il sinistro avvenuto … “ con sottoscrizione di … non autentica né comunicata al debitore ceduto (artt. 1260 e seguenti c.c.). Ma soprattutto occorre rilevare oltre alla assenza di sottoscrizione resa autentica, la inesistenza, al tempo della dichiarazione di cessione, di un credito da poter cedere non essendo stato accertato né riconosciuto il diritto di … ottenere in qualche misura un risarcimento del danno né essendo … titolare di un diritto di agire contro gli odierni convenuti“.

Posted in Diritti, Spazio aperto | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Seminario Multiprofessionale Anchise

Posted by fidest on Thursday, 12 May 2011

Milano 25 maggio dalle ore 15 alle 18, all’Ospedale San Carlo Borromeo (aula conferenze), via Pio II 3, verrà presentato e discusso un colloquio d’accoglienza; ci sarà poi la possibilità di fermarsi dalle ore 18 alle ore 19 per una sessione informativo-organizzativa di domande e risposte con il responsabile del Progetto, Pietro Vigorelli. Per la partecipazione al Seminario è richiesta l’iscrizione al Gruppo Anchise (50 euro) che potrà essere effettuata sul posto e che darà la possibilità di partecipare gratuitamente anche ai seminari del 5 ottobre e 23 novembre. Il Progetto Accoglienza si propone di sperimentare un metodo positivo informale di accoglienza dei nuovi ospiti delle RSA basato su un colloquio di cinque minuti condotto secondo l’Approccio capacitante. Il colloquio non interferisce con le procedure formali d’accoglienza già in uso nelle RSA, non è finalizzato a raccogliere informazioni e neppure a valutare lo stato cognitivo dell’interlocutore. Il suo scopo consiste nel favorire l’inserimento felice dell’ospite (fin dall’inizio, prima della formulazione del PAI) fornendogli il riconoscimento delle sue Competenze elementari (competenza a parlare e a comunicare, emotiva, a contrattare e a decidere). Le registrazioni dei colloqui, dopo la modifica dei dati sensibili per garantire la privacy degli ospiti, saranno utilizzate a scopo scientifico, di formazione e di sensibilizzazione. Singoli operatori o RSA che siano interessati a partecipare o a conoscere il protocollo di ricerca possono consultare http://www.gruppoanchise.it. L’Approccio capacitante. Come prendersi cura degli anziani fragili e delle persone malate di Alzheimer. FrancoAngeli 2010.

Posted in Cronaca, Medicina | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Acqua protagonista settimana Unesco

Posted by fidest on Thursday, 12 May 2011

Si terrà dal 7 al 13 novembre 2011 sotto l’egida della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO. Centinaia di iniziative animeranno le piazze, le scuole, i teatri, le biblioteche di tutta Italia per ricordare la più importante fonte di vita e di benessere del pianeta e i fattori che la minacciano, dai cambiamenti climatici ai modelli di consumo, dagli sprechi alla cattiva gestione. Un’occasione di riflessione e di formazione per diffondere una “cultura dell’acqua”, bene indispensabile a tutte le attività umane, patrimonio comune e inalienabile delle generazioni presenti e future. La Settimana s’inquadra nel DESS – Decennio di Educazione allo Sviluppo Sostenibile 2005-2014, campagna mondiale proclamata dall’ONU e coordinata dall’UNESCO che vede l’adesione entusiasta di moltissime realtà: istituzioni, associazioni, scuole, università, agenzie ambientali, enti di ricerca etc. La campagna ha affrontato nei diversi anni i vari aspetti dello sviluppo sostenibile: l’Energia (2006), i Cambiamenti Climatici (2007), i Rifiuti (2008), la Città e la Cittadinanza (2009), la Mobilità (2010), traducendosi in un appuntamento consolidato all’insegna di una società più equa ed armoniosa. A scegliere il tema dell’anno è il “Comitato Nazionale per l’Educazione allo Sviluppo Sostenibile”, che si è riunito la scorsa settimana a Roma e ha individuato il tema dell’acqua per i suoi aspetti ecologici, scientifici, ma anche artistici e culturali, per il suo nesso con il sapere, la conoscenza e la diversità culturale, per il suo ruolo nella lotta alla povertà e nel perseguimento degli Obiettivi del Millennio. Anche quest’ anno gli enti, le scuole e le organizzazioni interessate ai temi della sostenibilità sono invitate a partecipare e a organizzare iniziative. Il coordinamento della manifestazione è a cura della Commissione Nazionale Italiana UNESCO, in collaborazione con le Regioni e le Province autonome. La realizzazione delle iniziative è a carico delle organizzazioni che aderiscono. La Commissione Nazionale Italiana UNESCO confida nel più ampio coinvolgimento delle sedi educative e culturali affinché, grazie al contributo di tutti, la Settimana di Educazione allo Sviluppo Sostenibile diventi sempre più un’occasione di crescita, di consapevolezza e di impegno, sia dei cittadini che delle istituzioni. Ulteriori dettagli, con le modalità di adesione, saranno pubblicati sul sito http://www.unescodess.it.

Posted in Cronaca, Spazio aperto | Tagged: , , , | Leave a Comment »

I pagamenti delle imprese italiane

Posted by fidest on Thursday, 12 May 2011

Peggiora nel 2010 la percentuale di imprese italiane puntuali nei pagamenti e si assesta al livello più basso dal 2007. Tuttavia, il primo trimestre del 2011 mostra qualche segnale di miglioramento, che dovrà però trovare conferma nei risultati dei prossimi mesi. È quanto si evince dallo Studio 2010 sui tempi di pagamento delle imprese italiane, presentato oggi da CRIBIS D&B, la società del Gruppo CRIFspecializzata nelle business information. La puntualità nel rispettare gli impegni di pagamento nei confronti dei propri fornitori è una virtù sempre più rara, tanto che a fine 2010 solo il 37,5% delle imprese italiane paga a scadenza: dopo il segnale positivo del secondo trimestre dell’anno passato, in cui le imprese puntualinei pagamenti erano aumentate e avevano raggiunto il 42,2% del totale, nella seconda parte del 2010 si è osservato un brusco decremento che conferma il trend negativo iniziato negli scorsi anni. La quota a fine 2010 di imprese virtuose ha subito un calo di 13,3 punti percentualirispetto al 2007, del 12,1% rispetto al 2008 e del 6,2% rispetto al 2009.

Posted in Economia | Tagged: , , , | Leave a Comment »

In viaggio con un santo

Posted by fidest on Thursday, 12 May 2011

Torino domenica 15 maggio, ore 13.45 Padiglione 2, Stand L126/M125 Salone Internazionale del Libro di Torino Filippo Anastasi, con prefazione di padre Federico Lombardi Pagg. 102, Euro 15,00 Filippo Anastasi non ha seguito tutti i viaggi di Giovanni Paolo II ma ne ha fatti più che abbastanza per avere molto da dirci: Polonia, Messico, India, Cuba… Rimettiamoci dunque in viaggio con lui al seguito di Giovanni Paolo II, per rivivere pagine di storia degne di non essere dimenticate: la forza della fede attraversa e segna la storia degli uomini al traguardo del secondo millennio dalla venuta di Cristo sulla terra. Padre Federico Lombardi S. J. Direttore della Sala Stampa della Santa Sede, portavoce del Papa Centoquattro viaggi in tutto il pianeta che hanno segnato non solo il pontificato di Giovanni Paolo II, ma la storia di tutta l’umanità a cavallo tra due millenni. Papa Wojtyla ha trascorso quasi tre anni fuori dal Vaticano, pronunciando mille discorsi, visitando ottocento località, coprendo una distanza pari a quasi tre volte e mezzo quella tra la Terra e la Luna! Questo libro, scritto dal giornalista Filippo Anastasi che ha avuto il privilegio di compiere quasi cinquanta viaggi assieme al Pontefice, desidera appunto raccontare l’avventura del grande Pellegrino di Pace. Sono rievocati, attraverso i ricordi e il vissuto dell’Autore, i viaggi che hanno suscitato grandi entusiasmi, come quello in Polonia che ha letteralmente paralizzato la nazione; i viaggi che hanno spostato grandi masse, come quelli in America Latina, in Messico, in Brasile allo Stadio Maracanã; i viaggi che hanno toccato da vicino la povertà delle genti, come quello a Nuova Delhi, o la drammaticità della guerra, com’è accaduto a Sarajevo. Il volume racconta i viaggi che l’Autore ha compiuto a bordo dello stesso aereo del Pontefice, durante i quali – come lo stesso Filippo Anastasi ricorda proprio in una delle prime pagine del volume – è capitato che il Papa stesso lo chiamasse a “fargli un po’ di compagnia”. Ritratti di luoghi e situazioni indimenticabili; ricordi personali di momenti che hanno influito profondamente sui destini della cristianità oltre che, naturalmente, sulla vita dell’Autore, ben consapevole di aver viaggiato accanto a un Santo.
Filippo Anastasi, è giornalista e scrittore, vicedirettore del Giornale Radio Rai e responsabile dell’informazione religiosa. È ideatore e autore della trasmissione «Oggi 2000», settimanale della domenica di Radio1 di informazione religiosa. È stato inviato del «Messaggero», conduttore e caporedattore del TG1, vicedirettore del TG2 e ha ricevuto il premio Saint Vincent per il giornalismo radiofonico. È autore di Padre Pio. La sua voce, la sua storia, (Rai Eri 2000, Edizioni Padre Pio 2008).

Posted in Cronaca, Recensioni | Tagged: , , , | Leave a Comment »

La religiosità degli increduli

Posted by fidest on Thursday, 12 May 2011

Torino 15 maggio, ore 11.00 Salone Internazionale del Libro di Torino Spazio autori. Un libro per avvicinare facilitare l’incontro tra due mondi che spesso si scrutano Per incontrare i gentili di Duccio Demetrio Collana «Il Cortile dei Gentili» Pagg. 160, Euro 11,00. Questo volume, con un linguaggio pacato e lineare, a tratti poetico, si propone di distinguere tra ateismi e convinzioni ispirate a forme, antiche e attuali, della religiosità. L’Autore vuole testimoniare la sua inquieta incredulità – non la miscredenza – e al tempo stesso narra una sua forma di religiosità che si fonda sul continuo interrogare e vivere in profondità l’esistenza. Ne nasce un vivacissimo e interessante monologo, una vibrante meditazione sul mondo e sul vivere, sulle diverse concezioni di Dio e di incredulità.
Duccio Demetrio, professore ordinario di filosofia dell’educazione e della narrazione all’Università degli studi di Milano-Bicocca, ha fondato la rivista «Adultità» e la Libera Università dell’Autobiografia di Anghiari (AR) dove, più di recente, ha dato vita all’Accademia del silenzio (www.lua.it). Tra le sue recenti pubblicazioni segnaliamo: Filosofia del camminare. Esercizi di meditazione mediterranea, Cortina, Milano 2005; Raccontarsi. L’autobiografia come cura di sé, Cortina, Milano 2007; La vita schiva. Il sentimento e le virtù della timidezza, Cortina, Milano 2007; La scrittura clinica. Consulenza autobiografica e fragilità esistenziali, Cortina, Milano 2008; Ascetismo metropolitano. L’inquieta religiosità dei non credenti, Ponte alle Grazie, Milano 2009; L’educazione non è finita. Idee per difenderla, Cortina, Milano 2009; L’interiorità maschile. Le solitudini degli uomini, Cortina, Milano 2010.

Posted in Cronaca, Recensioni | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Malattia di Gaucher

Posted by fidest on Thursday, 12 May 2011

Finalmente disponibile in Italia un nuovo trattamento per le persone affette dalla Malattia di Gaucher, una patologia rara di origine genetica e a carattere cronico che appartiene alla numerosa famiglia delle malattie da accumulo lisosomiale, caratterizzate da un importante deficit enzimatico. Per i pazienti affetti da queste gravi e invalidanti patologie, la sostituzione dell’enzima mancante o difettoso costituisce lo strumento terapeutico più efficace per bloccarne la progressione e consentire loro di condurre una vita normale beneficiando di una qualità di vita migliore.
La Malattia di Gaucher è considerata una patologia rara, perché colpisce un individuo ogni 40.000. In Italia, i pazienti diagnosticati sono circa 250. Le patologie rare colpiscono nel mondo, secondo l’Eurordis (European Organisation for Rare Diseases) tra i 24 e i 36 milioni di individui: non si tratta dunque di un fenomeno statisticamente irrilevante, ma di un problema sanitario che investe tra il 6 e l’8% della popolazione mondiale. A carattere genetico ed ereditario, la Malattia di Gaucher fa parte dell’ampio gruppo, circa 40, delle cosiddette malattie da accumulo lisosomiale. La causa è l’assenza o difetto di uno specifico enzima, chiamato beta-glucosidasi acida, necessario per la digestione metabolica di alcuni grassi del nostro organismo che costituiscono le pareti cellulari.

Posted in Medicina | Tagged: , , , | Leave a Comment »

 
Follow

Get every new post delivered to your Inbox.

Join 44 other followers