Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 26 n° 320

Archive for June 13th, 2011

Non sottovalutiamo il voto referendario

Posted by fidest on Monday, 13 June 2011

«È fin troppo evidente che in questo voto si sono intrecciati problemi politici e tematiche programmatiche di alto profilo. Il centrodestra non può in alcun modo minimizzare questo risultato e deve trarne conseguenze dal punto di vista della propria rotta politica e da quello dei propri contenuti programmatici. La crisi economica in atto fa emergere una profonda richiesta non solo di una forte azione di governo ma anche di un ripensamento del modello di sviluppo economico e sociale. Evitiamo strumentalizzazioni e reazioni non adeguatamente ponderate ma nessuno può ignorare queste indicazioni dell’elettorato». Lo afferma il sindaco di Roma, Gianni Alemanno.

Posted in Politica, Spazio aperto | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Referendum: E’ vittoria della democrazia e dei diritti

Posted by fidest on Monday, 13 June 2011

“Hanno vinto le ragioni dei cittadini, l’acqua è un bene comune non si può privatizzare, il nucleare è pericoloso e inutile. Il voto deve far riflettere, ha un grande valore politico, chi governa con la sindrome del ‘non disturbare il manovratore’ e ascolta solo i grandi interessi sbaglia, i cittadini vanno sentiti, chiedono risposte concrete ai problemi quotidiani -dichiara Lorenzo Parlati, presidente di Legambiente Lazio-. Nelle decine di iniziative di questi mesi di campagna referendaria abbiamo incontrato tante persone motivate ma anche molte disilluse, ed è stato bello e interessante far crescere la partecipazione fino al risultato finale. Il risultato di Roma è straordinario, ma anche nei capoluoghi i numeri sono strabordanti, così come diversi piccoli Comuni hanno dato davvero bei risultati facendo pesare il loro voto che è stato determinante. La sensazione è che si chieda un pubblico più autorevole e capace, amministratori meno arroccati e più trasparenti, ma anche un privato meno ingordo, più interessato all’interesse pubblico e al bene della comunità che solo ai propri affari.”

Posted in Politica, Spazio aperto | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Referendum: gli elettori vogliono il cambiamento

Posted by fidest on Monday, 13 June 2011

Roma – «Il risultato più importante è rappresentato dalla straordinaria partecipazione al voto. Non vincono i partiti, che anzi vengono in qualche modo messi all’angolo, ma vince la democrazia partecipata». È quanto afferma il Segretario nazionale di Giovani Insieme, Carmelo Lentino, commentando i dati relativi alla partecipazione ai Referendum abrogativi del 12 e 13 giugno. «Il popolo, anche attraverso il referendum, si riappropria del proprio diritto a decidere sul proprio futuro e dimostra in questo modo che ha piena consapevolezza dell’importanza dello strumento. Non lo leggo – prosegue Lentino – come un segnale contro il Governo anche se, in assoluto, ha sbagliato chi invitava a non esercitare il diritto-dovere di voto». «Tutti prendano consapevolezza – conclude il Segretario di Giovani Insieme – che i cittadini voglio scegliere e vogliono riappropriarsi del proprio futuro. Spetta quindi al Parlamento cambiare la legge elettorale, affinché finalmente i cittadini possano scegliere anche i membri delle due Camere».

Posted in Politica, Spazio aperto | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Referendum e ricadute sul governo

Posted by fidest on Monday, 13 June 2011

Il Governo incassa un altro colpo dopo il ko delle amministrative: i referendum popolari hanno raggiunto il quorum e Roberto Maroni mette in guardia Berlusconi: “Serve una svolta, altrimenti si torna al voto”. Anche nelle quote dei bookmaker esteri la tenuta del Governo è appesa a un filo. Già subito dopo le amministrative, ricorda Agipronews, si giocava a 1,70 la caduta dell’esecutivo entro la fine del 2011, salendo a 1,95 per quella nel 2012. In ballo anche l’eventuale successore di Silvio Berlusconi a Palazzo Chigi: il nome caldo secondo i quotisti sarebbe quello di Giulio Tremonti, a 1,75, seguito a 2,20 proprio da Roberto Maroni e a 4,50 da Luca Cordero di Montezemolo. Per l’opzione Draghi si sale a 5,50, Casini è a 7,00, mentre per Alfano e Fini l’offerta si piazza a 8 volte la scommessa. Decisamente più staccati Bersani e Vendola: i primi protagonisti della Sinistra, conclude Agipronews, vengono bancati a 15,00 e 25,00.

Posted in Politica, Spazio aperto | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Referendum: dichiarazioni

Posted by fidest on Monday, 13 June 2011

“Grande partecipazione popolare ai Referendum, il superamento del quorum è la dimostrazione di come gli italiani ritornano ad essere protagonisti della propria vita” – dichiara Vincenzo Galizia presidente nazionale del Fronte Verde Ecologisti Indipendenti. “La straordianaria vittoria dei Sì ai referendum è un No a Berlusconi e al suo governo sempre più delegittimato dal paese”.

Posted in Politica, Spazio aperto | Leave a Comment »

Referendum: italiani al voto

Posted by fidest on Monday, 13 June 2011

Il superamento alla grande del quorum e la valanga dei SI sono un risultato eccezionale, merito dei Comitati che hanno promosso i referendum e della mobilitazione di massa che hanno fatto fallire tutti i tentativi di boicottarli con il rifiuto ad accorpare il referendum con le amministrative, le pubbliche prese di posizione dei leader dei partiti di maggioranza e della Confindustria, la scarsa informazione da parte della Rai e di tutta Mediaset. USB che ha sostenuto con forza la battaglia referendaria, esprime la propria soddisfazione per la grande partecipazione popolare ai referendum che testimoniano di una grande voglia di contare e di condizionare le scelte politiche, specialmente su argomenti di importanza vitale come l’acqua e la produzione di energia . L’USB è doppiamente soddisfatta perché vede pienamente confermata la propria linea sindacale di netta opposizione a tutte le privatizzazioni dei servizi pubblici e del servizio idrico in corso nel nostro paese che in questi anni hanno prodotto peggioramento dei servizi, aumenti delle tariffe, licenziamenti e precarietà tra gli addetti ed enormi profitti per gli speculatori privati. Da domani, chi voleva aprire la stagione dei privati nel sociale del nostro paese e il ritorno al nucleare, dovrà prendere atto del volere dei cittadini e tornare indietro sui propri passi. L’esito del referendum non potrà che dare fiducia e coraggio a quanti si battono contro questa prospettiva.

Posted in Politica, Spazio aperto | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Il trovatore

Posted by fidest on Monday, 13 June 2011

Milano martedì 14 a domenica 26 giugno 2011 ore 19.30 al Piccolo Teatro Grassi via Rovello, 2 da da mercoledì a venerdì ore 20.30 domenica ore 16.00 biglietti euro 25,00 / ragazzi € 17,00 / anziani euro 12,50)
Il trovatore è stato creato nel 2000 in occasione delle celebrazioni per il centenario verdiano e segna alcune tappe fondamentali nella storia della Compagnia: intanto la ripresa dell’usanza ottocentesca che, in contemporanea rispetto alla programmazione scaligera, prevedeva la proposta degli stessi spettacoli al Teatro Gerolamo, in modo che il pubblico che non poteva permettersi di frequentare la Scala avesse l’opportunità di godere degli stessi capolavori. In secondo luogo, la produzione di questo spettacolo segna l’inizio della collaborazione, che tuttora continua, con il Piccolo Teatro di Milano, collaborazione che prevede l’ospitalità di almeno due spettacoli a stagione della Compagnia all’interno della programmazione del teatro, oltre alle diverse mostre allestite nel foyer del Teatro Strehler.
Dopo la prima milanese del novembre 2000 Il trovatore non è più stato ripreso in città, ma ha ‘girato’ in Italia (Cremona, Spoleto) e all’estero (Germania, Turchia, Francia e, nel settembre 2011, sarà per un mese in Russia nell’ambito delle manifestazioni per l’Anno della Cultura e della Lingua Italiana in Russia).
Il trovatore, come tutti i nuovi allestimenti, ha richiesto mesi di lavoro e di impegno. Sono state scolpite le marionette, realizzate le scene e l’attrezzeria, sono stati disegnati e confezionati i costumi. Si vedono così in azione 218 personaggi, fra ‘protagonisti’ e ‘comparse’ che nulla hanno da invidiare, nello sfarzo e nella ricchezza delle proposte, agli interpreti umani.
La riduzione dell’opera è stata realizzata tenendo presente l’esperienza della Carlo Colla e Figli e il suo repertorio verdiano (ricordiamo altri titoli come Aida, Nabucco e La battaglia di Legnano che si vedrà la prossima stagione al Piccolo Teatro Grassi), affrontato in forme tradizionalmente popolari, secondo l’influsso del mélodrame francese, nel quale il testo recitato aveva notevole rilevanza sul fatto musicale, per sottolineare l’aspetto di grand mélo caratteristico del teatro delle marionette.
L’edizione musicale scelta è quella storica con Maria Callas, Giuseppe Di Stefano e la direzione d’orchestra di Herbert von Karajan.

Posted in Cronaca, Mostre - Spettacoli | Tagged: , , , | Leave a Comment »

La magia a Rai 2

Posted by fidest on Monday, 13 June 2011

RAI 2 Nella puntata del 14 giugno maghi di fama mondiale stupiranno per la loro bravura: Cyril Takayama, Peter Marvey, Brett Daniels, Tony Chapek, Roy Davenport, Pilou, Aaron Crow, Arno e Vito Lupo formidabile artista newyorkese, campione del mondo e maestro del più giovane mago d’Italia, Luca Lux che realizza il sogno di esibirsi al loro fianco dopo aver vinto l’ambitissimo titolo di Campione italiano di magia juniores a Saint Vincent.
Il personaggio che Luca Lux propone nella sua performance originale, frizzante e ricca di ritmo è quello di un teenager che in mezzo al traffico della giungla metropolitana non usa la velocità, ma la magia. I suoi poteri lo proteggono dalle insidie della città: sorpreso e distratto, scivola lungo i marciapiedi e tra le lamiere delle macchine. Si diverte a cavallo della sua bmx piena di sorprese, nel suo zaino colori e fantasia, tra le mani il suo i-pod che riesce sempre a fargli trovare, con la musica giusta, la strada giusta! http://www.youtube.com/watch?v=iUGqrfvYGBo

Posted in Cronaca, Recensioni | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Bergamo Ospedali Riuniti: nomine

Posted by fidest on Monday, 13 June 2011

Tre prestigiose nomine per altrettanti specialisti degli Ospedali Riuniti sono arrivate a Bergamo nel giro di poche settimane a conferma dell’alto livello clinico e scientifico riconosciuto all’ospedale dalla comunità scientifica nazionale ed europea.
• Si tratta di Roberto Labianca, direttore del Dipartimento di Oncologia ed Ematologia e oncologo di fama internazionale, nominato, tra altri 180 colleghi, presidente del Collegio Italiano Primari Oncologia Medica Ospedalieri, meglio conosciuto come CIPOMO, che da 15 anni si occupa di managerialità in oncologia, cioè reperimento delle risorse, appropriatezza dei percorsi di cura e gestione dei rapporti interni al reparto e con i pazienti.
• Alessandro Rambaldi, primario dell’Ematologia, è stato nominato presidente del Gruppo Italiano Trapianto di Midollo Osseo (GITMO), società scientifica che coordina l’attività di trapianto di cellule staminali emopoietiche ottenute da midollo osseo, sangue periferico o cordone ombelicale. Il GITMO conduce ricerche cliniche e di laboratorio su scala nazionale e internazionale e rappresenta un punto di riferimento per le autorità sanitarie preposte al coordinamento dell’attività di trapianto.
• Lorenzo D’Antiga, responsabile della Gastroenterologia pediatrica, è stato invece eletto all’interno del consiglio direttivo della Società Europea di Gastroenterologia Pediatrica (ESPGHAN). Il consiglio direttivo è composto da 10 gastroenterologi pediatri di tutta Europa e ha il compito di guidare il lavoro della società scientifica. A D’Antiga in particolare è stato affidato il compito di seguire le attività di formazione, in virtù della nomina a ESPGHAN education secretary.

Posted in Cronaca, Medicina | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Insegna di Auschwitz

Posted by fidest on Monday, 13 June 2011

Cracovia. Il Museo di Auschwitz ha approvato il progetto, presentato dal Gruppo EveryOne, riguardo alla conservazione dell’insegna che si trovava sul cancello di ingresso al campo di sterminio e che fu rubata nel dicembre del 2009. L’insegna, che riporta la scritta “Arbeit Macht Frei” (Il lavoro rende liberi) venne ritrovata dalle forze dell’ordine tre giorni dopo la scomparsa. I ladri l’avevano spezzata in tre parti, per facilitarne il trasporto. I fondatori del Gruppo EveryOne, alcuni dei quali sono studiosi ed educatori nell’àmbito della Shoah – che subito dopo il furto avevano attivato una campagna rivolta al popolo polacco affinché ogni cittadino contribuisse a trovare il cimelio – hanno inviato una lettera di appello al Museo, dopo aver appreso che la Direzione dello stesso intendeva ricollocare l’insegna, dopo il restauro, nella sede originale. La lettera di EveryOne poneva l’accento sui rischi a cui il prezioso reperto sarebbe stato esposto ancora, in seguito a tale decisione: furti, atti vandalici, consunzione a causa dell’umidità inadeguata e delle intemperie. Il Direttore del Dipartimento di Ricerca del Museo, dottor Piotr Setkiewicz, rispondeva all’appello, impegnandosi a presentare la proposta del Gruppo EveryOne al Consiglio di 25 esperti del Museo nonché al direttore Piotr Cywinski, che avrebbe avuto l’ultima parola. Prima della riunione del Consiglio, EveryOne inviava ai membri del Consiglio, al Direttore del Dipartimento di Ricerca e al Direttore dell’Istituto un progetto in grafica tridimensionale, relativo all’esposizione dell’insegna in una sala accessibile al pubblico e contemporaneamente alla realizzazione di una copia fedele da applicarsi sul cancello. In data odierna il Gruppo EveryOne riceveva dalla Polonia la notizia dell’approvazione del progetto, accolto sia dal Direttore dott. Cywinski che dal Consiglio di esperti. L’insegna-simbolo dei campi di morte nazisti sarà collocata in una sala in condizioni di umidità stabili e a una temperatura di 17/18 gradi centigradi, ideale per la conservazione del cimelio. Il gruppo EveryOne festeggia la decisione dl Museo di Auschwitz, con la soddisfazione di aver contribuito alla preservazione di uno dei simboli più importanti dell’intera Storia umana, fondamentale per ricordare lo sterminio di sei milioni di ebrei, da 500 mila a un milione di Rom e centinaia di migliaia di stranieri, testimoni di Geova, omosessuali, persone di razza non ariana, dissidenti e liberi pensatori. Il progetto di EveryOne è stato presentato – come costume dell’organizzazione – in forma gratuita.

Posted in Spazio aperto | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Concerto lirico in onore Magda Olivero

Posted by fidest on Monday, 13 June 2011

Milano 15 giugno, alle ore 20.30, alla Sala Alda Merini dello Spazio Oberdan, Viale Vittorio Veneto 2,: “Concerto lirico in onore del Soprano Magda Olivero” con i giovani cantanti vincitori del “Concorso Lirico Internazionale Magda Olivero”. Il concerto è promosso da Provincia di Milano/Assessorato alla cultura, in collaborazione con l’Associazione Nazionale Lirica Domani, Direttore Artistico Vincenzo Puma. Al concerto partecipano: Vincenzo Puma, tenore, Carmen Claure, soprano, Elizabeth Stevens, soprano, Yumiko Seshita, soprano, Harue Fujii, soprano e Dong II Park, baritono. Al pianoforte Risa Takashima. In sala commento del regista Aldo Masella. Il programma prevede: “Largo al factotum della città” (da “Il barbiere di Siviglia” di Rossini), “Mattinata” (Leoncavallo), “Ernani, Ernani involami” (da “Ernani” di Verdi), “Chi il bel sogno di Doretta” (da “La rondine” di Puccini), “La mia casa per modello” (da “Rita” di Donizetti), “Musica proibita” (Gastaldon), “Give me Jesus” (spiritual), “Duetto dei fiori” (da “Madama Butterfly” di Puccini), “Giamaica” (T. A. Valli), “Dicitencello vuie” (R.Falvo), “Senza mamma” (da “Suor Angelica” di Puccini), “Che gelida manina” (da “La Bohème” di Puccini), “Sì, mi chiamano Mimì” (da “La Bohème” di Puccini) e “O soave fanciulla” (da “La Bohème” di Puccini).
Ingresso libero fino ad esaurimento posti.
Magda Olivero debutta nel 1932, alla radio, ne “I misteri dolorosi” di Nino Cattozzo, e l’anno successivo è in “Gianni Schicchi” di Puccini al Teatro Vittorio Emanuele di Torino. La sua carriera sembra interrompersi nel 1941. Invece dieci anni dopo Magda Olivero torna a calcare le scene interpretando con grande successo al Teatro Grande di Brescia “Adriana Lecouvreur” di Francesco Cilea. Da quel momento la sua carriera va in crescendo, soprattutto in Italia, privilegiando il repertorio pucciniano e verista: Margherita nel “Mefistofele”, Mimì nella “Bohème”, e ancora “Manon Lescaut” e “Madama Butterfly”. Nel 1967 avviene il debutto negli Stati Uniti: il successo è travolgente. Il ritiro dal palcoscenico della lirica avviene nel 1981, ma la sua carriera non s’interrompe: le sue esibizioni in pubblico continuano fino all’inizio degli Anni Novanta. Nel 1993 incide, a Milano, a sessantun anni dal suo debutto, una selezione di “Adriana Lecouvreur”.

Posted in Cronaca, Mostre - Spettacoli | Tagged: , , , | Leave a Comment »

“Il viaggio in Italia: 150 anni di emozioni”

Posted by fidest on Monday, 13 June 2011

Italian presenter Bruno Vespa

Image via Wikipedia

Roma, 16 giugno 2011 ore 10.00 Complesso del Vittoriano Sala Zanardelli Piazza dell’Ara Coeli Da sempre il viaggio in Italia ha costituito una tappa fondamentale, un’emozione imprescindibile, nella vita di poeti, artisti, scrittori, filosofi e scienziati. Per chiunque venga nel Bel Paese, infatti, è un’emozione continua la scoperta del nostro immenso patrimonio storico, artistico, ambientale; un’emozione continua la scoperta, ovunque si vada, di gioielli d’arte, perle di paesaggi dai mari ai monti ai laghi; un’emozione continua la scoperta di musei, chiese, palazzi storici, reperti archeologici; un’emozione continua la scoperta della nostra cucina, dei nostri sapori e profumi. E il Convegno “Il viaggio in Italia: 150 anni di emozioni”, promosso dal Ministro del Turismo On. Michela Vittoria Brambilla, attraverso le varie voci dei diversi interventi vuole mettere in luce proprio la bellezza, l’emozione del viaggio in Italia nei suoi differenti aspetti. Introduce:
On. Michela Vittoria Brambilla, Ministro del Turismo
Coordina i lavori: Bruno Vespa
Interventi:
Giordano Bruno Guerri, Presidente del Vittoriale degli Italiani
Maria Teresa Benedetti, Storica dell’arte
Filippo Maria Battaglia, Giornalista e scrittore
Heinz Beck, Chef del Ristorante La Pergola Rome Cavalieri
Mario Morcellini, Preside della Facoltà di Scienze della Comunicazione Sapienza Università di Roma

Posted in Cronaca, Recensioni, Roma | Tagged: , , , | 1 Comment »

Nuovo Album Daniele Vit

Posted by fidest on Monday, 13 June 2011

Domani uscirà il terzo album di Daniele Vit, dal titolo “Chi sono veramente” (Latlantide/Edel). Il nuovo lavoro è composto damusiche r’n’b e hiphop con collaborazioni importanti come Club Dogo, Tormento, Maxi B, Primo Brown (Cor Veleno), Surfa e Dargen D’amico, ma anche da un’elegante miscela di sonorità elettroniche e classiche, un disco che mette a nudo ogni lato di quest’artista così poliedrico diviso fra melodia e sperimentazione. Considerato ad oggi uno dei più grandi interpreti dell’r’n’b italiano, Daniele Vit vanta numerose collaborazioni con i maggiori esponenti del mondo dell’Hip Hop italiano come Fabri Fibra, Club Dogo, Vacca, Maxi B, Tormento, CorVeleno, Emis Killa e tanti altri. Questa la tracklist dell’album “Chi sono veramente”:
1) CHI SONO VERAMENTE (Vit Daniele – Iodice Giuseppe)
2) GRAZIE CHE CI SEI (Vit Daniele – Iodice Giuseppe)
3) CREDIBILITA’ feat. CLUB DOGO (Vit Daniele – Florio Luigi – Fini Cosimo – Vigorelli Francesco)
4) SOLO LEI HA QUEL CHE VOGLIO feat. TORMENTO (Dagani Massimiliano)
5) UN’ AMICIZIA SPRECALA (Vit Daniele – Porzio Luca – Curci Andrea)
6) ODIO feat. MAXI B (Vit Daniele – Iodice Giuseppe – Bonifazzi Maximiliano – Porzio Luca)
7) SORRIDENTE feat. PRIMO BROWN (Vit Daniele – Belardi David Maria – D’Amico Jacopo)
8) SOLO TU (Vit Daniele – Iodice Giuseppe – Di Biase Primiano)
9) UNA PERDITA DI TEMPO (Vit Daniele – Porzio Luca – Curci Andrea)
10) QUANDO RIPARTIRO’ DA ZERO feat. SURFA (Vit Daniele – Pennacchio Gabriele)
11) LA MIA CITTA’ feat. DARGEN D’AMICO (Vit Daniele – Dagani Massimiliano)
12) VOGLIO (Vit Daniele – Iodice Giuseppe)
Daniele Vit inizia a cantare fin da piccolo, partecipando a vari festival e concerti: Festival di Castrocaro (1994), Sanremo Giovani(1997), Festival Internazionale di Montecarlo (sezione giovani 1997), Manifestazione “La canzone del secolo di Pippo Baudo”(1999), Sanremo Giovani (2002), Festival di Sanremo sezione nuove proposte con la canzone “Non finirà” (2002). Nel settembre 2009 partecipa alla terza edizione di “X Factor”, dopo l’uscita dalla trasmissione Daniele Vit pubblica il singolo “Per sempre”, un brano che ha prodotto insieme a Big Fish e che interpreta insieme al rapper Nesli, dal 19 marzo 2010 al 6 luglio 2010 pubblicaquattro EP a scadenza mensile scaricabili da Itunes, tutti e quattro gli EP arrivano primi nella classifica R&B/SOUL di itunes e entrano nei primi 15 posti della classifica generale.

Posted in Cronaca, Recensioni | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Concluso Millegiri Targa Florio

Posted by fidest on Monday, 13 June 2011

Parla palermitano l’edizione numero 62 del Giro Aereo Internazionale di Sicilia, la manifestazione che ha chiuso il “Millegiri – dalla Targa Florio al Giro di Sicilia”. Ad aggiudicarsi la due giorni di voli l’equipaggio formato dal comandante Gianni Gucciardo e dal navigatore Fabio Giannilivigni a bordo del TB9 Tampico I – IAFP. “Avevo già vinto il giro due volte – dice Gianni Gucciardo – sia nel 2001 che nel 2008. È stata una bella soddisfazione vincere quest’anno per la complessità sia della gara di regolarità che quella di velocità. Pur non essendo un aereo studiato per la velocità, il nostro mezzo si è comportato molto bene. Pilotandolo al meglio siamo riusciti a ottenere il massimo”.
Dopo le prove della mattinata, chiuse dalla sfilata di auto storiche del circolo “Vincenzo Florio”, lo spettacolo a Boccadifalco è proseguito anche nel pomeriggio con le esibizioni degli aeromodelli convenzionali e a reazione. A catalizzare l’attenzione degli appassionato accorsi a Boccadifalco, poi, il volo degli elicotteri di Polizia, Guardia di Finanza, Carabinieri e del Corpo forestale della Regione Siciliana, le evoluzioni acrobatiche di Aldo Valmori, Enzo Pacenti, Sandro Pagliarin e dei Blue Voltige. “Siamo soddisfatti per la risposta di pubblico e per come è andata tutta la manifestazione – dice il presidente dell’areoclub “Beppe Albanese” Giuseppe Lo Cicero – siamo riusciti a fare conoscere meglio le attività del nostro circolo e a stuzzicare la curiosità di chi non aveva mai volato. Un altro successo della manifestazione è stato il corso sulla paura di volare. Riuscire a fare avvicinare a un velivolo chi non voleva nemmeno sentire parlare di aerei è stata una soddisfazione unica”.

Posted in Recensioni | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Rom, Sinti e Caminanti in Italia

Posted by fidest on Monday, 13 June 2011

Forum PA Giornata  Conclusiva

Image by Forum PA via Flickr

Martedì Roma 14 giugno 2011 – ore 15.00 Piazza di S.Egidio 3/A Sala della Pace Comunità di Sant’Egidio Intervengono:
• Mara Carfagna Ministro delle pari opportunità
• Pietro Marcenaro Presidente della Commissione diritti umani del Senato
• Andrea Riccardi Professore di storia contemporanea, Università di Roma Tre
• Modera: Corradino Mineo Direttore di Rainews 24

Posted in Cronaca, Roma, Spazio aperto | Tagged: , , , | Leave a Comment »

 
Follow

Get every new post delivered to your Inbox.

Join 44 other followers