Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 26 n° 170

Posts Tagged ‘esposizione’

Mostra Lorenzo Bruschini

Posted by fidest on Wednesday, 7 December 2011

Roma dal 15 al 18 dicembre 2011 vernissage: giovedì 15 dicembre 2011, ore 18.00 (fino alle 22:00 l`Atelier Les Oiseaux Noirs i sarà aperto al pubblico per l`Open Studio dell’artista Lorenzo Bruschini. La pittura di Lorenzo Bruschini si fonda su una pratica quotidiana di ricerca e rappresentazione di simboli ed immagini affioranti dal profondo. Tali immagini, dapprima confuse e superficiali, nascono, crescono e muoiono nel corso del tempo, subendo metamorfosi successive e costituendo altrettanti varchi per ulteriori sforzi di lucidità visiva: un processo mai concluso, un mettersi in cammino in cui l’artista – secondo un`osservazione di Carl Gustav Jung – “subisce il simbolo che gli si impone” e dà così vita ad un immaginario archetipico. In occasione dell`evento Open Studio saranno visibili, ancora appese nell`atelier in cui sono state dipinte, tre tele di grande formato ed un dipinto su tavola realizzati lungo l`intero arco del 2011 ed ispirati al tema della rinascita. Saranno inoltre in esposizione dipinti, disegni e incisioni tratti dalla produzione grafica e pittorica dell`artista tra il 2005 ed oggi, fra cui i disegni originali realizzati per i libri pubblicati dalla Casa Editrice Edizione del Giano.
Lorenzo Bruschini (Frascati, 1974). Vive e lavora a Roma

Posted in Cronaca, Mostre - Spettacoli, Roma | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Difesa e i conti delle spese

Posted by fidest on Sunday, 6 November 2011

“Dopo le Maserati, le pulizie a casa dei generali, i trecentomila euro che secondo il Ministro della difesa sarebbe costata l’esposizione delle Forze armate al Circo Massimo sono comunque una spesa di cui si poteva fare a meno e che rappresenta uno schiaffo in faccia a quelli che oggi faticano ad arrivare alla fine del mese.” – Lo dichiara Luca Marco Comellini, Segretario del Pdm – “Se solo a Roma sono stati spesi 300.000 euro – prosegue Comellini – questo vuol dire che la cifra complessivamente sprecata da La Russa, per tutte le feste organizzate nelle decine di città italiane, sarà sicuramente molto elevata e non mi meraviglierò se poi, a conti fatti, saranno più di 2 i milioni che alla fine di questa manfrina peseranno sulle tasche dei cittadini a cui certamente non importa se poi non graveranno direttamente sul bilancio della Difesa perché comunque a pagare saranno sempre loro. Lo scorso anno – conclude – La Russa ha speso 2,4 milioni, alla faccia della crisi economica e di quelli che hanno perso ogni cosa nella recente alluvione. ” Lo dichiara Luca Marco Comellini – Segretario del Partito per la tutela dei Diritti di Militari e Forze di polizia (Pdm)
A stretto giro di posta il Ministero della difesa precisa circa le spese della manifestazione al circo Massimo a Roma: “In merito all’articolo pubblicato dall’Espresso che riferisce di costi pari a “mezzo milione di Euro per lo show” riferito all’evento al Circo Massimo, il Comando Militare della Capitale, Ente responsabile dell’organizzazione della manifestazione precisa quanto segue: “i dati sono liberamente desunti da una programmazione di spesa fornita all’articolista – la cui somma e’ comunque già decisamente inferiore di oltre 100 mila euro a quanto citato nel titolo – ma che in ogni caso, trattandosi di una previsione di spesa, non corrisponde agli oneri effettivamente sostenuti. Ad esempio, proprio nel caso del costo per il noleggio dei pullman e dell’acquisto di manichini enfatizzato nell’articolo, si tratta di spese mai appaltate e quindi mai sostenute. Inoltre, gli oneri per il nolo dei servizi igienici, peraltro, comprensivi della pulizia generale ed obbligatori per manifestazioni pubbliche, sono decisamente inferiori. Il totale della spesa a consultivo, dedotte le spese per il personale, e’ dell’ordine dei 300 mila euro. Naturalmente gli oneri comprendono le spese dirette ed indirette, ivi compresi i carburanti”.
Quanto alle notizie di agenzia concernenti un blitz pacifista, nulla risulta al riguardo al Comando Militare della Capitale e ai Carabinieri, a meno dell’esibizione di un foglio formato A 4 nel corso di una fotografia ricordo di un gruppetto di persone che non ha disturbato la serenità della manifestazione”.

Posted in Spazio aperto | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Boom radiazioni

Posted by fidest on Wednesday, 17 August 2011

Proprio in questi giorni il Ministro della Salute Ferruccio Fazio, nel rispondere ad un’interrogazione parlamentare, ha portato alla ribalta un problema che è stato troppo spesso sottovalutato: quello dei rischi connessi all’esposizione troppo frequente alle TAC, specie per i più piccoli. La questione, però, non riguarda solo le TAC e i bambini che comunque sono i soggetti più a rischio essendo gli stessi maggiormente radiosensibili ed avendo una più lunga aspettativa di vita, ma negli ultimi anni, a causa dell’evoluzione degli strumenti diagnostici, sempre più affidabili ma anche sempre più invasivi, la quantità media di radiazioni assorbite tramite il cosiddetto imaging diagnostico (Raggi “X”, TAC, risonanze magnetiche e così via) è arrivata a livelli inimmaginabili solo qualche anno or sono. Tra le novità sul mercato della diagnostica, vi è da segnalare quanto fanno alcuni studi dentistici ed altri specialisti, come rivela il New York Times in una sua inchiesta, che stanno adottando in maniera indiscriminata un nuovo dispositivo di scansione che emette radiazioni significativamente più forti rispetto ai metodi tradizionali, noto come cone-beam CT scanner, che da una parte fornisce chiarissime immagini 3-D di denti, radici, mascella e persino cranio, ma dall’altra viene spacciato in riviste o conferenze ad hoc, come completamente innocuo da dentisti prezzolati o sponsorizzati dai produttori, mentre è pur sempre uno strumento invasivo.
Il Rapporto stima che negli Stati Uniti – ma in Europa i dati dovrebbero essere del tutto simili – dal 1980 a oggi la quantità di radiazioni pro capite assorbite in questo modo dai cittadini è aumentata di ben sette volte. Tutto ciò sarebbe l’ovvia conseguenza del ricorso troppo facile all’imaging diagnostico, che costituisce anche una voce di bilancio importante dei vari sistemi sanitari. Come è noto, infatti, l’utilizzo della diagnostica ad immagini è ormai uno dei fulcri della medicina generale e di gran parte delle varie branche, tanto che possiamo concordare sulla circostanza che costituisca uno strumento pressoché indispensabile per certi aspetti, ma per altri, dovrebbe essere utilizzato con maggior prudenza specie tra i giovani perché aumenta, seppur non di molto, l’incidenza del rischio del cancro. Per tali ragioni chiediamo al Ministero della Sanità di avviare immediatamente la campagna promessa di prevenzione ed informazione, al fine di far comprendere che l’utilizzo frequente e non a fini indispensabili della diagnostica ad immagini può essere causa di gravi problemi della salute specie dei più piccoli, con effetti che si verificano a lungo termine. (Giovanni D’Agata componente del Dipartimento Tematico Nazionale “Tutela del Consumatore” di Italia dei Valori e fondatore dello “Sportello dei Diritti)

Posted in Medicina | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Pioggia di colori

Posted by fidest on Saturday, 16 July 2011

Milano dal 20 luglio al 1 agosto 2011 c.so San Gottardo 14 Galleria Il Borgo Opening: Mercoledì 20 Luglio ore 18 II Esposizione Internazionale d’Arte Contemporanea Con “Pioggia di Colori” si conclude in bellezza la ricca programmazione culturale per l’estate 2011 alla Galleria Il Borgo di Milano, ubicata in uno dei quartieri più esclusivi di Milano, in prossimità dei Navigli e di Porta Ticinese. L’Esposizione Internazionale d’Arte Contemporanea “PIOGGIA DI COLORI” sarà inaugurata in una seconda suggestiva edizione per valorizzare la ricerca artistica contemporanea e il talento di artisti dotati di grande temperamento creativo. L’esposizione si orienta alla celebrazione delle qualità cromatiche dei lavori d’artista, sovente espresse mediante un’esecuzione rapida e immediata che giunge all’emozione attraverso la forza del colore, come accade osservando le opere d’arte firmate Rosario Tortorella, che ci conducono verso remoti universi onirici. Di un vivace ed efficace cromatismo sono contraddistinte le opere di Bruno Mascheroni, che catturano lo sguardo per quel travolgente ritmo che accompagna ogni quadro.
In galleria sono presenti, inoltre, anche altre opere di rilievo come i nudi femminili di Valerio Tizzi, i dipinti delicati di Amedeo Gizzi (Brasile), la computer grafica di Maurizio Bono, il surrealismo di Symona Colina (Olanda), nonché i cavalletti di design realizzati da Venny con il ferro.
La sezione scultorea è dedicata all’attività artistica di Antonio Giuliani e Carmelo Leone.

Posted in Cronaca, Mostre - Spettacoli | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Mirabolante esposizione di metamorfosi

Posted by fidest on Monday, 11 July 2011

Roma 19 luglio 2011 ore 19 Via Margutta 51a stART-up! continua con la mostra personale di Daniele Catalli dal 14 al 27 luglio. La mostra dal titolo circense, Mirabolante esposizione di Metamorfosi, utilizza il modello espositivo delle Camera delle Meraviglie, vecchie raccolte enciclopediche di scienze naturali. Una sorta di “teatro del mondo”, che intendeva riflettere in forma microcosmica il macrocosmo nel quale erano esposti, senza un ordine ben preciso, reperti provenienti dai tre regni della natura, con l’intento di ricreare e ridurre in un sol luogo la complessità del mondo naturale. L’idea alla base della personale di Daniele Catalli, traduce in immagini alcuni dei più celebri episodi narrati nell’antico poema Le Metamorfosi di Ovidio, scelti tra i miti che implicano mutamenti in esseri vegetali o minerali. In esposizione 44 opere grafiche in Scratchboard più un’installazione site-specific di 2 metri d’altezza, percorribile e attraversabile, concepita per lo spazio Emmeotto Next. L’opera visibile da tutti i lati, poiché sospesa, è creata da un insieme di fogli in plexiglass, affiancati l’uno all’altro in un gioco di trasparenze che lascia intravedere figure. Nell’insieme la mostra prende le sembianze di una collezione di storia naturalistica montata in chiave contemporanea, elaborando un’attenta ricerca sul passato, utilizza cornici reperite da vecchie collezioni d’arte. In questo modo si ottiene il rinnovamento del quadro, dove il tempo diviene un elemento fondamentale, rilevato. Una trasfigurazione contemporanea, rappresentazione grafica in segni di miti greci e romani, testimonia una passione per l’antico, determinata da un linguaggio frutto di studi, contaminazione e di una formazione trasversale dell’artista, da illustratore e scenografo.
Daniele Catalli è nato nel 1979, artista visivo e scenografo, ha vissuto a Roma, Groningen, attualmente vive a Torino. Tra il 1999 e il 2000 studia pittura e disegno presso l’Accademia di Arti Visive a Roma, in seguito scenografia all’Accademia di Belle Arti di Roma e presso l’Accademia Albertina di Torino. Nel 2002 fonda insieme ad una casa editrice indipendente, Krakatoa, rivista di grafica, illustrazione e arte. Lavora unitamente al collettivo di performing arts Boo e nel 2010 diventa creative director della casa editrice d’arte AfterPaper. Sin dal 1999 le sue opere sono state esposte in mostre internazionali. Lavori al confine tra l’illustrazione e processi produttivi che comprendono installazioni grafiche di public art, video, poster, illustrazioni di libri e scenografie. http://www.emmeotto.net

Posted in Cronaca, Mostre - Spettacoli, Roma | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Un progetto di Philippe Daverio

Posted by fidest on Tuesday, 28 June 2011

philippe daverio

Image by emilio fano via Flickr

Bologna 29 giugno 2011, alle ore 19.00 Palazzo Fava. Palazzo delle Esposizioni (Via Manzoni, 2 ) nuovo ciclo di mostre: 1000 + 1000 + 1000 un progetto di Philippe Daverio Ad inaugurare la sezione regionale del Padiglione Italia alla 54° esposizione internazionale d’arte della Biennale di Venezia interverrà Vittorio Sgarbi. Alla mostra della Biennale Regionale partecipano 17 artisti: Armodio, Vasco Bendini, Maurizio Bonora, Dino Boschi, Renzo Crociara, Roberta Crocioni, Pirro Cuniberti, Clemente Fava, Vittorio Gui, Nicola Nannini, Mauro Mazzali, Lidia Puglioli, Germano Sartelli, Ivo Sassi, Franco Savignano, Alberto Zamboni e Wolfango. Le mostre che verranno inaugurate
• Piano nobile e piano terra “BonOmnia 2006” rivisitata in occasione dei 1000 della Biennale di Venezia Opere d’arte contemporanea
• Scalone I 1000 di 13 x 17, quelli che vollero salvare la Biennale di Venezia nel 2005 Opere d’arte contemporanea
• Piano terzo Tiziano Terzani Clic! 30 anni d’Asia. La mostra Fotografie.

Posted in Cronaca, Mostre - Spettacoli | Tagged: , , , | Leave a Comment »

54° Esposizione Internazionale d’Arte Biennale di Venezia

Posted by fidest on Friday, 24 June 2011

Sgarbi

Image by SiciliaToday via Flickr

Roma Palazzo Venezia 24 giugno alle ore 19.00,Via del Plebiscito il Presidente del Consiglio, Onorevole Silvio Berlusconi visiterà la mostra della Regione Lazio promossa dal Padiglione Italia alla 54. Esposizione Internazionale d’Arte della Biennale di Venezia per il 150°dell’Unità d’Italia.
L’esposizione è curata da Vittorio Sgarbi presenta le opere di oltre 100 artisti laziali – pittori, scultori, fotografi – ritenuti più rappresentativi degli ultimi dieci anni per il 150º dell’Unità d’Italia
La partecipazione alla 54. Esposizione Internazionale d’Arte quest’anno ha tutti i caratteri dell’eccezionalità. Il progetto curatoriale affidato al professor Vittorio Sgarbi offre la possibilità di porre l’attenzione sull’arte italiana con una prospettiva di ampio raggio, che riserva un ruolo di rilievo al 150° anniversario dell’Unità d’Italia, prevedendo numerose e importanti iniziative speciali in Italia e nel mondo. L’idea che sostiene L’arte non è cosa nostra, titolo del Padiglione Italia alla 54. Esposizione Internazionale d’Arte della Biennale di Venezia 2011, è stata quella di affidare la selezione degli artisti di maggiore interesse nel panorama nazionale dal 2001 al 2011 ad un Comitato composto da oltre duecento scrittori e intellettuali, provenienti da campi diversi della cultura, presieduto da Emmanuele Francesco Maria Emanuele. Il progetto di Vittorio Sgarbi partendo dall’Arsenale veneziano, si è esteso dunque in tutta Italia, costruendo una rete di iniziative che ne definiscono e approfondiscono il senso, allargando gli spazi e le modalità d’intervento e prevedendo numerose e importanti iniziative speciali, tra cui: le esposizioni promosse nelle regioni italiane in collaborazione con le amministrazioni regionali; le attività programmate negli Istituti Italiani di Cultura, promosse in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri ed i progetti condotti con le Accademie di Belle Arti, attuati in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca.

Posted in Cronaca, Mostre - Spettacoli, Roma | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Nel cuore dell’arte

Posted by fidest on Friday, 24 June 2011

Modica (Rg), 25 giugno – 31 luglio 2011 (Inaugurazione sabato 25 giugno, ore 18.30) Palazzo della Cultura per la prima volta in Sicilia, a Modica, capolavori del Novecento della Permanente di Milano Da Sironi a Guttuso, da Carrà a Pirandello, Fiume, Casorati, Schifano, Paladino. Trentasette capolavori del Novecento italiano. Ingresso 4 euro.
L’inedita esposizione sarà illustrata al pubblico nel corso di una conferenza stampa che precede l’inaugurazione e alla quale prenderanno parte il sindaco Antonello Buscema, l’assessore alla Cultura Annamaria Sammito, Paolo Failla, Alfredo Mazzotta e Alberto Ghinzani. La mostra è organizzata con il contributo del Progetto Sicilia Scherma per i Mondiali Assoluti di Catania (ottobre 2011), Confcommercio, Commerfidi e Camera di Commercio di Ragusa.
L’inaugurazione di sabato 25 giugno sarà accompagnata da un’estemporanea d’arte in notturna nel quartiere Madonna delle Grazie. Benvenuti in Paradiso. Recita così l’enorme scritta luminosa voluta dall’artista brasiliano Marcel Cordeiro sulla cima della collina di Monserrato. “Welcome to Paradise” è il saluto di un raffinato cenacolo di artisti, intellettuali e creativi di tutte le nazionalità che hanno scelto Modica come luogo d’incontro privilegiato. La celebrano per un’intera notte, il 25 giugno, dopo l’inaugurazione della mostra della Permanente, con una festa dell’arte – giù sperimentata con successo nell’isola di Filicudi – che mette insieme esperienze ed espressioni diverse da condividere con tutta la città e la sua gente. Una lunga notte in… Paradiso fra scultura, pittura, video, grafica, musica, poesia e performance.

Posted in Cronaca, Mostre - Spettacoli | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Salone del Camper 2011

Posted by fidest on Thursday, 23 June 2011

Parma dal 10 al 18 settembre 2011 (orario 9.30-18.00) Salone del Camper 2011 Fiere di Parma – Viale delle Esposizioni 393A Dopo lo straordinario successo del 2010 che ha lanciato Il Salone del Camper nel gotha delle manifestazioni europee, proseguono a ritmo serrato i preparativi per accogliere gli appassionati, i curiosi e gli addetti ai lavori che visiteranno la seconda edizione de Il Salone del Camper, in programma a Parma
Il Salone del Camper 2011 vedrà crescere la propria superficie del 10% con oltre 44.000 mq netti occupati ed uno sviluppo complessivo superiore ai 150.000 mq; i padiglioni 6, 5, 3 e parte del 2 ospiteranno i veicoli ricreazionali dei produttori italiani ed europei, mentre la restante parte del nuovo padiglione 2 –struttura di oltre 30.000 mq- ospiterà 60 aziende turistiche e oltre 100 produttori di accessori per le vacanze en plein-air, per un totale di oltre 240 espositori complessivi. Il padiglione 7 sarà riservato per gli eventi serali e la ristorazione: ballo, musica, cinema e intrattenimento accompagneranno le ore successive alla visita del Salone di tutti i partecipanti, dal 9 al 18 settembre compresi. L’Ufficio Stampa, l’area destinata all’accoglienza delle Delegazioni di Operatori esteri, le Associazioni di settore ed alcune rappresentanze dell’utenza (APC, Promocamp, Assocamp, A.C.I.RI.L., Confedercampeggio, A.C.T. ITALIA) occuperanno invece gli spazi all’interno del Padiglione 4, completando in questo modo l’offerta espositiva.
All’interno del Salone altri servizi attendono i visitatori, dallo Spazio Bimbi di oltre 1.500 mq. al Mobility Dog, l’area voluta per consentire nuove esperienze con i compagni di viaggio a quattro zampe, fino alle nuove proposte per avvicinare alla vita en plein air chi ancora non possiede un camper, con una nuova, fantastica iniziativa che verrà ufficializzata a breve.
E poi ristorazione, tanta ristorazione: 3.500 posti a sedere in 8 punti ristoro, differenziati tra self service, pizzerie, ristoranti tipici, paninerie, ristoranti a prezzo fisso; e poi ancora 10 bar con oltre 4.000 mq di aree per una breve pausa. E se all’interno del Salone ci saranno servizi ed animazione, altrettanto accadrà sul territorio con i già citati eventi e soprattutto con Il Festival del Prosciutto, che arricchirà con musica, gusto e divertimento l’esperienza nei territori parmensi.
Tutto questo, e tanto altro, costantemente aggiornato nelle pagine del sito ufficiale del Salone, http://www.ilsalonedelcamper.it. (NewsSalCamp)

Posted in Cronaca, Economia | Tagged: , , , | Leave a Comment »

La Stamperia d’Arte Busato

Posted by fidest on Thursday, 16 June 2011

Mantova, 18 giugno 2011 alle ore 18.00, la Galleria “Arianna Sartori – Arte & object design” in via Cappello 17, inaugura la mostra La Stamperia d’Arte Busato e i suoi Artisti intitolata “Rapporti Incisi”. L’esposizione, curata da Pier Giacomo Galuppo, rimane aperta al pubblico fino al giugno, con i seguenti orari: 10.00-12.30 / 16.00-19.30, chiuso festivi. Giunti al quinto appuntamento, la Stamperia D’Arte Busato con i suoi Artisti diviene un’importante vetrina per l’arte grafica nel territorio nazionale. In questa occasione raccolgo il testimone della cura di questa mostra itinerante, che oramai da diversi anni porta il nome della stamperia ed il nostro, in giro per importanti punti di interesse artistico in Italia e all’estero. La singolarità di questa esposizione sta tutta nella particolare energia di contatto che lega gli artisti allo stampatore Giancarlo Busato. Nella sua bottega si cresce e ci si autoconsapevolizza attraverso la maturazione e l’incontro con altri maestri che presenziano l’atelier e sono sovente fucina di preziosi consigli assimilati dall’esperienza pluriennale sul campo. In questa amalgama ben definita di personalità, prevalgono stili differenti tra loro in simbiosi che richiamano in alcuni il solco della tradizione segnica, in primo piano i maestri dell’incisione Veneta, mentre altri esplorano un mondo figurativo, aggiornandosi ai canoni più contemporanei, altri ancora sono più legati al gesto e alla contaminazione pittorica e al fascinoso mondo dell’informale. Analizzando più nello specifico si incontrano lungo il percorso in mostra la personalità degli artisti Giorgio Dalla Costa e Pier Giacomo Galuppo che attraverso il gesto e il segno, descrivono l’irrequietezza del movimento, un paesaggio interiore fatto di sentimenti elettrici che sintetizzano l’Es nell’espressione umana. Mentre più razionali sono Alessandro Bedin, Simone Del Pizzol e Alessandro De Bei che cercano nella simbologia e nella razionalità figurativa un sentimento a tratti quieto e talvolta malinconico. Incontriamo poi Stefano Luciano che attraverso le sue fascinose architetture che come cattedrali moderne celano in penombra tutto il sentimento e la fede per lo spazio e sorreggono con solidi pilastri la volta del suo mondo descrittivo. Possiamo dunque dire a riguardo dei lavori di Daniela Fiore che, quando l’occhio tocca il paesaggio, sia esso naturale o urbano si lascia trasportare come un caldo vento dallo sguardo rivolto all’orizzonte del sentimento. Giuseppe Vigolo ci illumina sul singolare delirio della guerra, che combatte in maniera rovinosa trascinando la figura umana che viene sconvolta e bistrattata dal suo normale equilibrio. Lucia Burato descrive le sue soggettività con minuzioso interesse, quasi da perfetta antropologa con un “filo” logico che unisce tutto il suo operato. Tommaso Squaiera invece, possedendo uno spiccato gusto per la materia, osserva la forza degli elementi scalfire materiali poveri quali legno e pietra che legano e mutano assieme. Convinto dello spessore e del valore delle persone che vi collaborano e credendo con passione nell’ambito in cui operano per la promozione del ricco mondo della grafica. (Pier Giacomo Galuppo) (catalogo)

Posted in Cronaca, Mostre - Spettacoli | Tagged: , , , | Leave a Comment »

I battaglisti: la pittura di battaglia

Posted by fidest on Saturday, 11 June 2011

Tivoli 15 giugno ore 11.00 Villa d’Este mostra “I battaglisti – la pittura di battaglia dal XVI al XVIII secolo”, aperta al pubblico dal 16 giugno fino al 30 ottobre 2011. Promossa dalla Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici per le province di Roma, Frosinone, Latina, Rieti e Viterbo, la mostra con il relativo catalogo, organizzata dalla De Luca Editori d’Arte, è curata da Giancarlo Sestieri, studioso che da anni si dedica alla ricerca sulla tematica dei pittori di battaglia. In esposizione nelle splendide stanze della Villa circa 50 opere, realizzate dai maggiori artisti del genere, tra cui: Michelangelo Cerquozzi, Antonio Tempesta, Il Brescianino e Aniello Falcone.

Posted in Cronaca, Mostre - Spettacoli | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Esposizione: “Sette Artisti, Sette Stili”

Posted by fidest on Tuesday, 1 February 2011

Roma 19 febbraio 2010, ore 18:00  Galleria ‘Il Mondo dell’arte’ – Palazzo Margutta  via Margutta, 55 –  (Orario: dal Martedì al Sabato 10,30-13,00 / 16,00-20,00 Domenica 20 aperto 16,00-19,30 Lunedì mattina chiuso).
La giovane pittrice graffialista Antonella Magliozzi vi parteciperà assieme ad altri importanti artisti italiani ed esteri (Fany, Pina Di Marcantonio, David Gollins, Marco Krasinski, Riccardo La Monica, Andrea Roggi), offrendo così al pubblico un ensamble irripetibile, denso di contenuti intensi e travolgenti. La Magliozzi ama giocare con i colori, donando loro traiettorie soprattutto emozionali, interiori, che partono da un fulcro – l’Anima – proiettandoli verso l’esterno: è il c.d. “Graffialismo”. Molti dipinti di Antonella Magliozzi si ispirano infatti all’Anima, rappresentata dall’inconscio: è lì – sostiene la pittrice – che ogni artista, ciascuno a proprio modo ma sempre nell’ambito della propria missione, riesce a cogliere l’in sé, l’essenza della vita, attraverso vibrazioni ritmiche solo apparentemente incomprensibili; ciò che gli altri non riescono a percepire viene così “restituito” all’osservatore che nutre la propria Anima. Di là di catturare lo sguardo degli astanti, cerca di imprimere nella memoria degli spettatori il culto di virtuali fantasie, dove il fantastico, l’illusorio e l’immaginario sono pregni di forza fiabesca e poetica personificazione. Così la Magliozzi si concentra sulla “ritmicità gestuale”, ed afferma: «Ascolto la mia Anima, il suo ritmo… non è solo il cuore a battere. Ognuno di noi dovrebbe imparare ad ascoltare questo ritmo vitale interiore».
L’artista è supportata dalla Lupo Rocco S.p.A., azienda leader nel settore del restauro di edifici storici e monumentali. Un’occasione da non perdere.

Posted in Cronaca, Mostre - Spettacoli, Roma | Tagged: , , , | 1 Comment »

Fausto Manara: DISINforma

Posted by fidest on Tuesday, 18 January 2011

Brescia sabato 5 marzo 2011, ore 18 (8 marzo – 9 aprile 2011 da martedì a sabato 10.00/12.30 e 15.30/19.30) Via Soldini 6/A Galleria Agnellini Arte Moderna con testo di Roberto Agnellini, Dominique Stella e Fausto Manara A cura di Dominique Stella. Negli anni questa passione ha portato Fausto Manara a confrontarsi con varie tecniche fotografiche e con la tecnologia. Grazie a loro ha intrapreso una nuova strada artistica che trova il suo sbocco naturale in questa esposizione: un evento fortemente voluto dalla galleria Agnellini che nasce anche da una vera e propria esigenza di comunicazione di Manara.
La curatrice della mostra Dominique Stella commenta: “L’analista attento diventa artista dimostrativo, che espone i segreti del proprio animo in una rappresentazione di un mondo metaforico, mutevole e magmatico, che egli compone secondo forme astratte. La sua sensibilità si lascia andare al gioco della metamorfosi. […] Questa ‘meta-fotografia’ è un viaggio tra sogno e realtà, un trampolino per l’immaginario. Si assiste così a un’evidente modifica del processo creativo che induce a una vera e propria ‘disinformazione’ dell’azione artistica”.
Fausto Manara è psichiatra, psicoterapeuta e professore universitario alla Facoltà di Medicina di Brescia. Ha partecipato e partecipa attivamente alla vita di molte associazioni scientifiche attive nel campo della sessuologia e dei disturbi dell’alimentazione. (manara)

Posted in Cronaca, Mostre - Spettacoli | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Ewolwing Art di Eleonora Brigliadori

Posted by fidest on Tuesday, 11 January 2011

Roma, 13 gennaio 2011 ore 11.30 Complesso del Vittoriano Sala Giubileo Via San Pietro in Carcere. Sarà presente l’Artista
La mostra di Eleonora Brigliadori “Ewolwing Art”, ospitata al Complesso del Vittoriano dal 14 gennaio al 6 febbraio 2011, vuole far conoscere l’universo pittorico della celebre attrice e presentatrice televisiva attraverso una cinquantina di opere tra tecniche miste e gioielli in oro e argento, realizzate dagli anni Novanta ad oggi.  In esposizione mondi interiori, rivoltati intorno all’uomo, corpi densi di colori, tra draghi, bambini, ali di uccelli e di Angeli che rievocano con cascate di luce, arcobaleni e galassie, le atmosfere iridescenti di uno spirito che si fa materia. Cera, cristallo, pizzo, conchiglie come palazzi incantati, intarsi intrisi di luce, tra il viola e il blu-indaco, si accendono fuochi rosso carminio; occhi azzurrati sgranati sull’Universo si aprono dentro l’anima; le nove Gerarchie Celesti con le loro ali madreperlacee creano mondi e circondano le mani in metamorfosi; storie di lune e di soli, riflessi nelle profondità galattiche come esseri senzienti si fondono in una realtà in continua metamorfosi dove il pensiero si perde.

Posted in Cronaca, Mostre - Spettacoli, Roma | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Gianni Rodari e la freccia azzurra

Posted by fidest on Monday, 29 November 2010

Torino, 1 – 12 dicembre (Unione Culturale Antonicelli, Via Cesare Battiti 4B)  L’inaugurazione della mostra alle ore 17.30 Interverranno: Alessandro Gaido (Presidente dell’Associazione Piemonte Movie), Maria Fares (Produttore esecutivo di Lanterna magica) e Maria Luisa Cosso (Presidente della Fondazione Cosso). Il tema del ritorno alla fantasia, come una delle principali chiavi educative per le nuove e le vecchie generazioni, viene proposto nella mostra “Gianni Rodari e La Freccia azzurra” con l’esposizione delle scenografie originali del film La freccia azzurra (1996, animazione, 90’) di Enzo D’Alò, tratto dall’omonimo racconto di Gianni Rodari e prodotto da Lanterna magica. Con questa mostra, l’Associazione Piemonte Movie di Moncalieri e la Fondazione Cosso di Pinerolo proseguono l’iniziativa “Gianni Rodari, per un ritorno alla fantasia”, percorso di laboratori didattici avviato all’inizio del 2010 e che vedrà la sua conclusione a primavera 2011, in occasione dei 90 anni dalla nascita ed i 30 dalla scomparsa dello scrittore piemontese.
Grazie alla sensibilità  di Lanterna magica, casa di produzione torinese specializzata in animazione, al contributo dell’Archivio di Stato di Torino, che conserva e mette a disposizione del pubblico queste opere d’arte, e alla collaborazione del Coordinamento Genitori Democratici, attivo promotore della pedagogia rodariana ed ente che lo stesso autore contribuì a fondare, il pubblico potrà ammirare, per la prima volta, circa un centinaio di disegni, bozzetti e studi preparatori di uno dei capolavori italiani della cinematografia per l’infanzia che ha ottenuto grande successo nei maggiori paesi europei e negli Stati Uniti.
L’allestimento della mostra, a cura di Federica Zancato e Letizia Caspani, illustra le diverse fasi di creazione di un film di animazione: scenografie, layout e brevi sequenze di animazione dei personaggi originali del film, che hanno come filo conduttore le parole di Gianni Rodari, una guida al visitatore attraverso un viaggio fantastico per conoscere il mondo della Freccia azzurra.

Posted in Cronaca, Mostre - Spettacoli | Tagged: , , , | Leave a Comment »

 
Follow

Get every new post delivered to your Inbox.

Join 43 other followers