Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 26 n° 95

Posts Tagged ‘libri’

Agevolazioni fiscali per i libri

Posted by fidest on Sunday, 15 December 2013

Books

Books (Photo credit: phatcontroller)

“Una decisione davvero importante e soprattutto una svolta per la lettura in Italia”. E’ grande la soddisfazione del presidente dell’Associazione Italiana Editori (AIE) Marco Polillo all’annuncio della misura di agevolazione pari al 19% sui libri fino a 2mila euro (mille per i libri in generale, mille per i libri scolastici e universitari) per i prossimi tre anni.“Questo è più di un semplice segnale da parte del Governo e del premier Letta. Questo è un fatto importante, anche perché va nella direzione delle richieste come Associazione – ha continuato –. E’ un modo concreto per aiutare non solo il nostro mondo, le librerie e la filiera ma tutto il Paese a crescere, riscoprendo il piacere della lettura e cercando così di invertire la triste tendenza rispetto all’imbarazzante primato Ocse che ci vede agli ultimi posti nella comprensione dei testi e in fondo alle classifiche dei Paesi che leggono di più”.“Investire – come ha fatto oggi il Governo – sui libri, da quelli per ragazzi a quelli scolastici e universitari, da quelli di narrativa alla saggistica, significa – ha proseguito il presidente degli editori italiani – aver scelto di scommettere davvero sulla centralità dei libri, e quindi della cultura, nella crescita – sociale ed economica – del Paese”.“Grazie in primis al ministro Bray, che sta pervicacemente impostando un piano per la promozione della lettura che – sono certo – porterà i suoi frutti. Grazie al ministro Zanonato, grazie al premier Letta e a tutto il Governo che – ha concluso Polillo – stanno dimostrando oggi agli italiani che l’investimento in lettura non è un lusso”.

Posted in Recensioni | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Export, libri pregiati

Posted by fidest on Sunday, 22 September 2013

English: Ebook Reader

English: Ebook Reader (Photo credit: Wikipedia)

Export, libri pregiati, ma anche ebook e app: passa di qui il futuro del libro d’arte in Italia secondo il Rapporto sull’editoria d’arte in Italia 2013, curato dall’Ufficio studi dell’Associazione Italiana Editori (AIE) e disponibile a partire da oggi, 20 settembre, in occasione del Festival Artelibro su tutte le piattaforme. I dieci anni della manifestazione bolognese (in programma a Bologna fino a domenica 22 settembre) coincidono infatti con una trasformazione profonda in atto del settore, che copre con il 6,5% dei titoli d’arte ormai poco meno del quattro per cento del fatturato trade (3,8% per la precisione). E che ha visto dal 2008 a oggi, in soli quattro anni, gli italiani spendere 10,2 milioni di euro in meno per acquistare libri d’arte.
Meno 9,3% nel 2012: registra una secca flessione il settore nei canali trade (quelli rivolti al pubblico: librerie, librerie online, Grande distribuzione organizzata). Il segmento dei cataloghi (cataloghi e monografie, fotografia e architettura, design e antiquariato), in cui è largamente prevalente l’immagine, registra un andamento negativo ancor più accentuato della media: -23,1% tra 2008 e 2012. Comunque negativa, ma solo in misura meno marcata (-8,2%), l’altra componente, quella della saggistica d’arte (testi saggistici con largo impiego di immagini e illustrazioni).Offerta stabile ma con un taglio netto di oltre il 30% delle copie per singolo titolo: l’offerta rimane (tutto sommato) stabile e si colloca tra 2000 e 2011 tra i 3.100 e i 3.600 titoli. Oggi si pubblicherebbero, in base ai dati Istat, quasi lo stesso numero di titoli (159 in più) che si pubblicavano nel 2000: +5,1% (una crescita dell’offerta di un misero +0,46% in media annua). Il vero, profondo cambiamento si rileva nell’andamento della produzione a copie. Nel 2000 gli editori presenti in questo segmento stampavano e immettevano nei canali distributivi quasi 8 milioni di pezzi. Nel 2011 sono diventati 5,3 milioni (-32,4%).
E allora? Il futuro digitale è la strada? Forse, ma non nell’immediato: gli e-book d’arte sono in crescita (sono 1700 e rappresentano il 3,2% degli ebook in commercio,), ma l’e-reader non è il device elettivo per questa produzione che forse dovrà aspettare una maggior diffusione di tablet (mini e a prezzo più basso). Le app per ora sono troppo costose da sviluppare: solo sull’Apple store ne sono state individuate 214, un quarto delle quali realizzate in Italia.
Su cosa si punta allora? Su editoria facsimilare ed export – Aumenta infatti l’offerta dei libri facsimilari che crescono del 68% tra 2004 e 2011, passando da 93 a 156 titoli. Il risultato è un mercato che si poteva stimare per il 2010 in non meno di 14,5 milioni di euro; e in 16,0 milioni di euro nel 2011 (+ 7% sul 2009 anche se molto dipende dall’offerta messa sul mercato). Numeri importanti anche per il made in Italy, per la valorizzazione del patrimonio culturale italiano (spesso l’edizione è occasione del restauro/studio del codice), di attività e competenze a cavallo tra dimensione artigianale e quella industriale.
La più forte oggi è la via dell’internazionalizzazione: i libri d’arte contribuiscono infatti con il 25,9% all’export complessivo di diritti di edizione dell’editoria italiana. Quello dell’editoria e dei cataloghi d’arte, di immagini, di design e architettura, di lifestyle, moda, ma anche delle riviste di architettura, ecc. un settore ad alta vocazione internazionale: il 5,6% dei titoli d’arte è pubblicato direttamente in inglese. Le coedizioni (o edizioni dirette) crescono sui nuovi mercati internazionali: tra 2000 e 2011 le coedizioni in lingua straniera (il 96% in lingua inglese) e fatte con editori stranieri sono cresciute infatti del 26%.Il Ritratto dell’arte. Rapporto sull’editoria d’arte 2013 è in vendita sulle principali piattaforme a partire da oggi, 20 settembre, al prezzo di 1,99 euro.

Posted in Recensioni | Tagged: , , , | Leave a Comment »

LIA – Libri Italiani Accessibili

Posted by fidest on Monday, 24 June 2013

E’ un catalogo online di ebook accessibili per offrire a chi ha disabilità visive le stesse possibilità di tutti gli altri lettori. Libri di narrativa e saggistica, novità e bestseller di oltre 40 marchi editoriali: sono già online infatti su http://www.libriitalianiaccessibili.it duemilacinquecento titoli in digitale per accontentare i gusti di tutti i lettori. Si va da Inferno di Dan Brown alle inchieste di Maigret di Simenon, dall’ultimo libro di cucina di Benedetta Parodi ad alcuni tra i romanzi finalisti al Premio Strega, dai libri di Luis Sepúlveda fino alle immancabili Cinquanta sfumature. Per i bambini si spazia da La fabbrica di cioccolato a I Croods, per i ragazzi si parte con Le Cronache di Narnia, mentre per chi ama la saggistica ecco l’inchiesta di Gianluca Nuzzi o il nuovo libro di Matteo Renzi. Realizzato dall’Associazione Italiana Editori (AIE), il servizio (tutti i dettagli sono in allegato), è stato presentato oggi a Roma alla Camera dei deputati: “Ci tengo ad esprimere grande apprezzamento per l’iniziativa -ha comunicato la presidente della Camera Laura Boldrini in un messaggio letto dal presidente AIE Marco Polillo-. Voi avete saputo praticare l’inclusione in un ambito – quello della cultura – dove troppo spesso invece crescono le diseguaglianze e si fa più profondo il divario sociale. E’ una concreta applicazione di quanto chiede di fare l’Articolo 3 della nostra Costituzione”.Il servizio LIA parte da un progetto finanziato grazie al Fondo in favore dell’editoria per ipovedenti e non vedenti del Ministero per i Beni e le Attività Culturali: “L’odierna presentazione e la contemporanea messa in linea del servizio LIA-Libri Italiani Accessibili – ha dichiarato Rossana Rummo, Direttore generale per le biblioteche, gli istituti culturali e il diritto d’autore – è motivo di grande orgoglio e profonda soddisfazione per il Mibac e rappresenta la concreta dimostrazione delle potenzialità del binomio vincente cultura-innovazione. LIA offre un servizio sociale e culturale e il nostro impegno è quello di proseguire su tali esperienze per garantire l’inclusione e ampliare i confini del circuito librario, a conferma del ruolo sociale fondamentale svolto dalle politiche culturali.”
Una vera rivoluzione insomma per i 362mila non vedenti e il milione e mezzo circa di ipovedenti italiani (dati Istat 2010): “Il servizio LIA, cui l’Unione ha collaborato sin dall’inizio quale partner privilegiato – ha spiegato Tommaso Daniele, presidente Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti -, è un’esperienza importante, un cambiamento nel modo di affrontare il tema della disabilità visiva. Poter disporre di un catalogo di novità librarie nei tempi e nei modi dei lettori senza difficoltà visive è un grande passo avanti in termini di inclusione, da considerare non un punto di arrivo, ma di partenza per la realizzazione delle pari opportunità di accesso alla cultura e per fruire appieno del diritto di cittadinanza”.“Gli editori italiani hanno voluto tracciare una strada, perché sempre più realtà possano percorrerla – ha commentato Marco Polillo, presidente di AIE –. Siamo partiti dall’assumerci la responsabilità di produrre libri pienamente accessibili e di certificarli come tali. Perché l’accessibilità caratterizzasse l’intero ciclo distributivo dei libri abbiamo coinvolto distributori, librerie online e sistemi di pagamento in rete e ci siamo impegnati a testare regolarmente software di lettura e device, sensibilizzando anche questi anelli della catena. Ora è fondamentale che questo processo non si fermi qui”.

Posted in Recensioni, Spazio aperto | Tagged: , , , | Leave a Comment »

I libri di Riccardo Alfonso

Posted by fidest on Saturday, 20 October 2012

La serie di pubblicazioni dei libri scaturiti dalla fervida penna di Riccardo Alfonso. Ora è possibile incominciare a leggerli su Amazon. Ogni settimana uscirà un nuovo titolo. Sono pubblicazioni eclettiche. Riguardano molti campi dello scibile. Sono stati scritti con stile giornalistico e con una capillare documentazione e note bibliografiche di riferimento. Il riferimento Amazon è: http://www.amazon.com/-/e/B009NL5W0K

Posted in Fidest - interviste, Recensioni | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Amazon: nuovo libro di Riccardo Alfonso

Posted by fidest on Wednesday, 10 October 2012

La mia storia infinita è il nuovo libro di Riccardo Alfonso ora visibile su Amazon cliccando su
http://www.amazon.com/Riccardo-Alfonso/e/B009NL5W0K  L’autore si cimenta con gli avveni-menti che lo hanno visto preswente nella storia d’Italia con eventi inediti.

Posted in Fidest - interviste | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Amazon pubblica i libri di Riccardo Alfonso

Posted by fidest on Friday, 5 October 2012

La Fidest ha assunto una nuova iniziativa editoriale. Sarà pubblicato ogni settimana un nuovo libro di Riccardo Alfonso edito online dalla Fidest. Chi è interessato potrà farlo collegandosi a http://www.amazon .com cliccando su questa stringa: http://www.amazon.com/Riccardo-Alfonso/e/B009NL5W0K

 Appariranno questa settimana i seguenti primi sei libri:
1) “Il dittatore” è la storia di un delitto eccellente, quello di Mino Pecorelli. Vi faranno da contorno tutti i retroscena e la stagione delle stragi di mafia.
2) “Le ombre” parla di un incontro “speciale” con un extraterrestre, del cosa si sono detti e la visione offerta di una civiltà diversa.
3) “Il prezzo del progresso” La nostra civiltà è così proiettata verso uno sviluppo scientifico e tecnologico sempre più avanzato da non rendersi conto dei guasti che provoca all’ecosistema e allo stesso benessere dell’essere umano.
4) “Chi sei? Dove vai?” L’improvvisa e drammatica morte del figlio trentenne mette i genitori davanti ad una realtà che li sconvolge e dalla quale si cerca di trovare una ragione anche attraverso gli stessi scritti del figlio e degli amici.
5) “Il più laico dei credenti e il più credente dei laici” Il tema religioso s’irradia nella cultura delle civiltà da quella occidentale all’orientale e i suoi influssi condizionano i comportamenti umani nelle attività politiche, economiche e sociali.
6) “Il pendolo” E’ la ricerca di una spiegazione degli atti criminali che taluni compiono con un cinismo e una indifferenza agghiacciante. Sono dei terminator?

Posted in Fidest - interviste | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Più libri più liberi, resterà a Roma

Posted by fidest on Friday, 25 May 2012

English: The Palazzo dei Congressi in Rome. It...

English: The Palazzo dei Congressi in Rome. Italiano: Il Palazzo dei Congressi a Roma. (Photo credit: Wikipedia)

Roma la fiera nazionale della piccola e media editoria, resterà a Roma. La conferma viene dopo l’intesa raggiunta oggi a Roma nel corso del tavolo di lavoro per la manifestazione, costituito oltre che dall’Associazione Italiana Editori (AIE), organizzatrice dell’evento, da Roma Capitale, Provincia di Roma, Regione Lazio, Camera di Commercio di Roma e Centro per il Libro e la Lettura del Ministero per i Beni e le Attività culturali e riunitosi nella sede dell’assessorato guidato dall’assessore alla Politiche culturali e Centro storico Dino Gasperini. “Siamo soddisfatti – ha commentato al termine della riunione il presidente di AIE Marco Polillo -. La riunione ha confermato la grande attenzione delle Istituzioni locali e del Ministero a questo appuntamento, ritenuto da tutti fondamentale per la tutela del pluralismo culturale nel nostro Paese, e ancor più significativo in un momento come questo, particolarmente difficile per l’editoria e per il libro. Le Istituzioni hanno ritenuto di stringersi attorno alla manifestazione per garantirne con il loro sostegno la continuità”. L’undicesima edizione della manifestazione di svolgerà dal 6 al 9 dicembre, come sempre al Palazzo dei Congressi dell’EUR.

Posted in Recensioni, Roma | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Centinaia di migliaia di libri con il 20% di sconto

Posted by fidest on Thursday, 17 May 2012

Dal 19 al 23 maggio: è l’iniziativa proposta dagli editori, in collaborazione con i librai indipendenti, con le catene, con le librerie online e con la Grande distribuzione per “festeggiare” in modo eccezionale il Maggio dei Libri e far crescere la lettura in Italia.In Italia i lettori sono infatti il 45,3% della popolazione con più di 6 anni di età (25,9milioni di italiani). Di questi, circa la metà (il 45,6%, pari a 11,8milioni di italiani) non legge più di tre libri all’anno (Fonte: Istat): sono persone che hanno un rapporto debole con gli autori, i generi, i marchi editoriali, che entrano con fatica nei vari canali di vendita e nelle librerie.
E’ in primo luogo a loro che si rivolge in questi cinque giorni in tutta Italia e in tutti i punti vendita aderenti la campagna “Leggere fa crescere”, organizzata con il contributo operativo dell’Associazione Italiana Editori (AIE) e il sostegno dell’Associazione Librai Italiani (ALI): la maggior parte dei libri saranno così disponibili con uno sconto importante, solo per questi cinque giorni e solo in occasione del Maggio dei Libri.
I numeri dell’iniziativa sono imponenti: 308 i marchi editoriali aderenti, oltre 1000 le librerie fisiche (indipendenti e di catena), 12 quelle online, 2500 i punti vendita della grande distribuzione (supermercati e ipermercati).La campagna pubblicitaria sui media (radio, quotidiani e internet) partirà giovedì 17 maggio per culminare nel 23 maggio, la Giornata conclusiva del Maggio e vera e proprio Festa del libro. In tutta Italia saranno esposti oltre 12mila locandine e cartelloni per identificare i punti vendita che aderiscono alla promozione. Per sapere tutto sugli aderenti e sui materiali disponibili: http://www.aie.it/EVENTI/Leggerefacrescere.aspx

Posted in Cronaca, Spazio aperto | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Digitalizzazione dei libri scolastici

Posted by fidest on Friday, 30 March 2012

“Se le notizie di stampa riportate sono corrette siamo stupefatti rispetto alle dichiarazioni rilasciate oggi dal Ministro Profumo sulla digitalizzazione dei libri scolastici”. E’ di grande sorpresa la reazione del presidente del gruppo Educativo dell’Associazione Italiana Editori (AIE) Michele Lessona dopo le dichiarazioni rilasciate sui costi degli ebook scolastici rispetto ai testi cartacei.

Česky: Olomouc, LIBRI 2008

Česky: Olomouc, LIBRI 2008 (Photo credit: Wikipedia)

“Il Ministro fa delle affermazioni non fondate perché, evidentemente, non conosce ancora la materia. – ha proseguito Lessona – .Non è vero che la carta pesa per il 60% del costo di un libro e non è vero che le spese delle famiglie per i testi scolastici oscillano fra i 300 e i 400 euro: vada a vedere i tetti di spesa per la scuola secondaria di primo grado – si chiama così ora la scuola media – e verifichi gli sforamenti oltre al 10% consentito. Si accorgerà che siamo nell’ordine di qualche punto percentuale oltre il tetto di spesa e che ci aggiriamo sulla metà della cifra da lui indicata”.
“Vorrei inoltre far presente al Ministro – ha continuato – che il tetto di spesa non coincide con la spesa delle famiglie per i libri scolastici perché esiste l’usato che con il blocco delle adozioni è aumentato in modo significativo e arriva in certi casi a coprire oltre il 50%”.
“E’ insomma irreale pensare che con la digitalizzazione dei libri il prezzo scenda al 90% dell’attuale prezzo di vendita – ha concluso Lessona – Questo vale per qualsiasi Paese al mondo. Siamo stupiti davvero per le dichiarazioni del Ministro, a maggior ragione dopo il confronto proficuo di tre giorni fa in audizione con il MIUR proprio sui libri digitali”.

Posted in Spazio aperto | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Libri in onda

Posted by fidest on Tuesday, 20 March 2012

Roma venerdì 23 e sabato 24 marzo Libreria L’Argonauta, Via Reggio Emilia, 89 manifestazione Libri in onda La Libreria L’Argonauta di Roma, in collaborazione con nove case editrici, significative nel panorama della piccola e media editoria indipendente, presentano la prima edizione di Libri in onda, percorso di due giorni interamente dedicato alla navigazione nel mare magnum editoriale, utilizzando come stelle del cammino editori di certo valore. Programma di Libri in onda
Venerdì 23 Marzo dalle 18.00 aperitivo itinerante con gli editori (prodotti laziali e vino toscano);
Sabato 24 Marzo Esposizione del catalogo editoriale durante l’intera giornata;
Dalle 10.00 coffee break con gli editori e le loro pubblicazioni;
Alle 18.30 performance delle “persone-libro” dell’Associazione Donne di Carta
con estratti dei libri degli editori presenti. Seguirà aperitivo itinerante
Ingresso libero per l’intera manifestazione

Posted in Cronaca, Recensioni, Roma | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Libri in onda

Posted by fidest on Thursday, 15 March 2012

marzo roma

marzo roma (Photo credit: n3m3sj)

Roma 23 e 24 Marzo 2012 Libreria L’Argonauta Via Reggio Emilia, 89. La Libreria L’Argonauta di Roma, in collaborazione con nove case editrici, significative nel panorama della piccola e media editoria indipendente, ha organizzato la prima edizione di Libri in onda, un percorso di due giorni interamente dedicato alla navigazione nel mare magnum editoriale, utilizzando come stelle del cammino editori di certo valore.
Se per la serata di Venerdì 23 Marzo, dalle 18.00, è previsto un aperitivo itinerante con gli editori, alla riscoperta della buona lettura gustando sapori gastronomici laziali e toscani, per Sabato 24 Marzo, dalle 18.30, saranno gli stessi libri a parlare e a raccontarsi, attraverso le persone-libro, dell’Associazione Donne di Carta. Una performance incredibile, durante la quale i libri non verranno recitati, bensì saranno loro stessi “a dirsi”. A chiudere la serata di Sabato 24, un secondo aperitivo itinerante, per brindare alla cultura e ai buoni libri insieme agli editori e ad alcuni autori .
Accanto ad editori romani da tempo apprezzati per le loro pubblicazioni, come la Giulio Perrone Editore e Palombi Editori, saranno presenti anche case editrici specializzate, come le Edizioni Il Lupo per carte e guide escursionistiche dell’Appenino Centrale, Cavallo di Ferro Editore, promulgatrice della letteratura lusofona in Italia, e Ginevra Bentivoglio EditoriA, specializzata in arte, archeologia, architettura e saggistica storica.
Le Edizioni Ensemble, di recentissima nascita, mirano invece a promuovere esordienti ed eccellenze nascoste, mentre le Edizioni della Sera, attraverso le numerose collane, offrono un variegato panorama di autori italiani. La Lozzi Publishing, da poco sul mercato editoriale con la collana Remo, ha messo la Capitale al centro del suo specifico interesse; infine, con la partecipazione della casa editrice Il Caso e il Vento, il pensiero delle donne sul mondo avrà preponderante importanza. Ingresso libero per l’intera manifestazione

Posted in Cronaca, Recensioni, Roma | Tagged: , , , | Leave a Comment »

A libri come: festival del libro e della lettura

Posted by fidest on Tuesday, 6 March 2012

Roma 9 marzo, ore 21 Auditorium Parco della Musica GARAGE/OFFICINA 2 (viale De Coubertin 30) A libri come: festival del libro e della lettura.
Ne parlerà l’autrice Donata Feroldi assieme a Valeria Della Valle (linguista) e Maria Teresa Carbone (giornalista) per presentare il “Dizionario analogico della lingua italiana” (di Donata Feroldi e Elena dal Pra). E’ la guida per esplorarlo. E’ Uno strumento che permette di trovare la parola che abbiamo sulle labbra ma che non riusciamo a tirar fuori. Il dizionario edito da Zanichelli ci guida nei meandri della lingua attraverso le analogie di una voce con altre ad essa legate. E navigando in questo mare di parole è facile scoprire mondi stando comodamente seduti o immobili come una semplice PECORA. Questo animale BELANTE, OVINO, semplice BIDENTE LANUTA è dappertutto. Dal Pamir alle Montagne Rocciose, nello SHETLAND o in MONGOLIA. Ma SARDA o VISSANA che sia, ARIETE o MONTONE, DOCILE come un AGNELLO o SELVATICA come un MUFLONE, questo animale d’allevamento non sa fare solo BE’, BRUCANDO l’erba all’OMBRA. Altrimenti PASTORI, PECORAI e VERGAI non perderebbero tempo a PASCOLARE,
PASCERE, CUSTODIRE, TOSARE, MUNGERE, addestrare CANI PASTORE per difendere l’OVILE. Pensiamo a lei quando degustiamo il nostro CACIO, la FETA, la RICOTTA, PECORINO o ROQUEFORT. Oppure a come sarebbero freddi gli inverni senza la sua LANA. Smettiamola di fare i PECORONI, rivalutiamo l’ovino! Ma non comportiamoci da pecore; perché “chi pecora si fa il lupo se la mangia” dicevano gli anziani. Loro sì che erano saggi e infatti di proverbi se ne contano quanto le pecore al PASCOLO. “Cielo a pecorelle, acqua a catinelle”, “il diavolo non ha pecore e va vendendo lana”. Se ne scrivono dai tempi delle PERGAMENE. Ma anche se sono stati redatti su CARTAPECORA non sono per nulla INCARTAPECORITI. Quindi profondo rispetto per le PECORELLE – smarrite o ritrovate e che ritornano all’OVILE – ma soprattutto alle PECORE NERE che hanno il coraggio di uscire dal GREGGE. Attenti però a non finire SCANNATI. Ora però a forza di contare le pecore, gli occhi si son fatti pesanti e quindi, richiudiamo il DIZIONARIO ANALOGICO e gustiamoci un meritato riposo sotto una coperta LANA MERINO.Ecco un viaggio “a dorso di una pecora”, nel fantastico mondo delle parole, grazie al DIZIONARIO
ANALOGICO, inesauribile fonte d’ispirazione. (dizionario zanichelli)

Posted in Cronaca, Recensioni, Roma | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Emi: Due nuovi libri per ragazzi

Posted by fidest on Sunday, 4 March 2012

Escono ad aprile, per i tipi della EMI, due nuovi libri per ragazzi ispirati alla tutela dell’ambiente: I bambini dell’acqua e La mia isola ferita, entrambi tradotti dalla fortunata serie Toune-Pierre delle canadesi Éditions de l’Isatis.I bambini dell’acqua è un giro del mondo per scoprire con essenziali, poetiche parole e belle illustrazioni, che cosa rappresenti l’acqua per dodici bambini di ambienti e culture diverse: il ghiaccio per gli Inuit, l’oceano per i pescatori russi, la pioggia per i Tamil, la risaia per i cinesi. Un libro interamente illustrato, in cui ciascuno racconta la propria acqua: per il bambino eschimese l’acqua è l’inverno, la solitudine e il silenzio della lunga notte polare; per il bambino peruviano l’acqua è una «cesta di verdura» perché irriga gli orti del suo piccolo villaggio immerso nelle grandi montagne andine; in Cina l’acqua è una «tazza di riso», e in Amazzonia «il fiume che respira». E per i bambini del Vecchio e del Nuovo continente? «L’acqua è l’evidenza, la vasca da bagno che si riempie di bollicine, il rubinetto che apro senza pensarci» (… e sarebbe invece meglio pensarci!). L’autrice, Angèle Delaunois, francese di origine e canadese d’adozione (Québec), ha scritto numerosi libri di narrativa per l’infanzia. Le illustrazioni sono di Gérard Frischeteau.
Il secondo libro è La mia isola ferita, il racconto di Imarvaluk, una bimba inuit (eschimese), che vede la sua piccola isola scomparire a poco a poco… Che sia colpa di una gigantesca medusa che se la sta divorando giorno dopo giorno? La bimba non sa ancora che quello è l’effetto del riscaldamento globale, che provoca l’innalzamento delle acque e l’accelerata erosione della sua isoletta. La storia di Imarvaluk è la storia di molte comunità inuit stanziate a breve distanza dal Circolo Polare Artico, che vedono ridursi progressivamente, e a un ritmo innaturale, il loro spazio vitale. Per i genitori di Imarvaluk è tempo di lasciare l’isola di Sarichef per cercare un altro ambiente, ma Imarvaluk non si rassegna e cerca di capire il motivo per cui perfino gli spiriti del mare non riescono più a dare protezione. Un libro intenso, interamente illustrato da Marion Arbona e scritto da Jacques Pasquet, autore francese di origine francese e canadese d’adozione.
I bambini dell’acqua e La mia isola ferita si rivolgono a quei genitori ed educatori che intendono trasmettere ai propri figli il rispetto per l’ambiente e il valore della condivisione dei beni comuni. Una scheda attiva in formato digitale, accessibile dal sito http://www.emi.it, correda i volumi cartacei, con giochi ed esercizi di approfondimento sui temi trattati.

Posted in Recensioni | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Più libri più liberi

Posted by fidest on Monday, 12 December 2011

English: The Palazzo dei Congressi in Rome. It...

Image via Wikipedia

«Esprimo grande soddisfazione per la riuscita della decima edizione di Più libri più liberi, che si è conclusa oggi al Palazzo dei Congressi. Le 56 mila presenze rappresentano un ottimo risultato e la conferma che le iniziative e gli eventi legati alla cultura rimangono un’ottima risposta alla crisi economica. A fronte infatti dei numeri in calo per l’ editoria, questa manifestazione in 10 anni ha visto crescere le presenze dell’ 88%, a conferma che non è un’iniziativa pensata solo per agli addetti ai lavori ma rivolta ad un pubblico eterogeneo e in gran parte, come emerge dall’ identikit del visitatore tipo, costituito da giovani. Con gli organizzatori c’è stata una proficua collaborazione e domani convocherò un tavolo interistituzionale anche con gli altri partner per iniziare a pensare all’ edizione 2012». È quanto sostiene in una nota l’assessore alle Politiche Culturali e Centro Storico Dino Gasperini.

Posted in Recensioni | Tagged: , , , | Leave a Comment »

Libri, lettori, ladri

Posted by fidest on Sunday, 16 October 2011

Book of Job in Illuminated Manuscripts.List of...

Image via Wikipedia

Firenze 21 ottobre 2011 ore 12.00 Sala d’Armi di Palazzo Vecchio – - In questa occasione verrà annunciato il progetto, del quale si è fatta carico la Fondazione Enzo Hruby, per la protezione dell’edificio destinato ad ospitare il CED e la digitalizzazione degli 80.000 manoscritti della Biblioteca Apostolica Vaticana. La Fondazione Enzo Hruby, unica in Italia ed Europa per la sicurezza dei beni culturali ed organizzatrice dell’incontro, avrà il piacere di illustrarvi i gravi rischi ai quali è esposto l’immenso patrimonio librario italiano e le tecnologie sviluppate per la sua protezione. Saranno inoltre resi pubblici I dati sulle attività del Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale di Firenze, per quanto concerne i recuperi delle opere/beni defraudati negli ultimi anni, e annunciato il progetto per la protezione della Biblioteca della Basilica di Santa Croce, recentemente ristrutturata e pronta ad essere riconsegnata alla collettività. All’incontro interverranno:
Carlo Hruby, Vice Presidente della Fondazione Enzo Hruby
Mons. Cesare Pasini, Prefetto della Biblioteca Apostolica Vaticana
Luciano Ammenti, Responsabile servizi informatici della Biblioteca Apostolica Vaticana
Cristina Acidini * Soprintendente del Polo Museale Fiorentino
Cap. Christian Costantini Comandante Nucleo Carabinieri T.P.C. di Firenze
Seguiràconvegno di approfondimento che si svolgerà alle ore 15.00, moderato da Marco Carminati del Sole 24 Ore con la partecipazione di
Mons. Cesare Pasini, Prefetto della Biblioteca Apostolica Vaticana
Luciano Ammenti, Responsabile servizi informatici della Biblioteca Apostolica Vaticana
Mons. Gianantonio Borgonovo, Direttore Biblioteca Ambrosiana di Milano
Maria Letizia Sebastiani Direttore Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze e Direttore ad interim Biblioteca Nazionale Marciana di Venezia
Cristina Acidini, Soprintendente del Polo Museale Fiorentino
Armando Torno Giornalista del Corriere della Sera

Posted in Cronaca, Spazio aperto | Tagged: , , , | Leave a Comment »

 
Follow

Get every new post delivered to your Inbox.

Join 39 other followers