Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Archive for 18 marzo 2009

Occorre l’obbligatorietà dell’istituto conciliativo

Posted by fidest press agency su mercoledì, 18 marzo 2009

Già pronte in tutt’Italia le camere di conciliazioni affiancate dalle agenzie di conciliazione, l’organismo unitario dell’avvocatura, i dottori commercialisti, i notai i neo laureati in materie giuridiche ed economiche, enti formativi, organismi di conciliazione, camere di commercio, associazioni di consumatori, invitano il Ministro Alfano a non aspettare l’estate per approvare quanto previsto nell’articolo 39 nel ddl di riforma del processo civile che disciplina e agevola l’istituzione dell’obbligatorietà della conciliazione, se, si vuol rendere effettivamente un servizio al Paese. L’anticipazione dell’intervento legislativo è urgente, per consentire ai conciliatori specializzati di dare risposte alle molteplici richieste di avvio di procedure conciliative non ancora obbligatorie su questo importante strumento per la risoluzione delle controversie giudiziarie, che i cittadini hanno difficoltà ad affrontare.  E’ necessario anche una campagna pubblicitaria attraverso organi di stampa e radiotelevisivi idonea che spieghi come il ricorso obbligatorio alla concilizione – che è un metodo per giungere alla conclusione della vertenza in maniera più flessibile, veloce ed efficace rispetto al ricorso al giudice ordinario e senza che le parti, abbandonano i rispettivi interessi e le proprie aspettative, avvengano, con un conciliatore terzo ed imparziale. Già l’Unione Europea con una Direttiva dell’anno scorso ha reso obbligatorio la conciliazione per le controversie transfrontaliere consentendo una più efficace e rapida tutela dei diritti accessibile a tutti i cittadini europei.E’ bene ricordare – ha concluso Pecoraro – che da circa 15 anni – l’associazione A.N.P.A.R. è in attività su base volontaristica per sistemi ADR, ponendosi, gratuitamente, al servizio della collettività al fine di evitare alle parti il conflitto giudiziario, anche attraverso, il sito http://www.anpar.it. Già da anni quindi, assieme agli ordini professionali degli avvocati e dei dottori commercialisti, diamo risposte ai cittadini in tema di arbitrato e conciliazione, ora, con l’entrata in vigore sull’obbligatorietà della conciliazione in materia civile e commerciale si rafforza questa professionalità e volontarietà.

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Alla terra delle Rosse

Posted by fidest press agency su mercoledì, 18 marzo 2009

terra-delle-rosseTerme della Salvarola 28 e 29 marzo 2009 spettacolare evento per gli appassionati delle auto d’epoca: la decima edizione del Concours d’élégance Trofeo “Salvarola Terme”. Dedicata a chi vuole godersi la sfilata dei gioielli senza tempo, la proposta delle Terme della Salvarola per un weekend all’insegna del benessere termale, delle bontà e bellezze del territorio. La proposta per gli amanti delle carrozzerie lucenti o per chi voglia “sbirciare” per la prima volta questo mondo scintillante comprende: un pernottamento in camera doppia in hotel a quattro stelle nella zona di Salvarola Terme con trattamento di Bed & Breakfast, visita alla Galleria Ferrari di Maranello, un ingresso al Centro Benessere Balnea delle Terme della Salvarola (dotato di 5 tra vasche e piscine termali a varie temperature con idrogetti, cascate e giochi d’acqua, percorsi vascolari e docce speciali, sauna e bagno di vapore con luci colorate, aromi, zona relax e palestre), un massaggio relax corpo da 30 minuti, una cena al ristorante con menù tipico (bevande escluse), e visita ad un’acetaia al prezzo di 199 euro per persona. La domenica sarà possibile assistere alla sfilata delle belle e alla premiazione! Dalle ore 10 la Giuria esaminerà le vetture che una dopo l’altra si mostreranno in tutto il loro splendore di fronte al Comitato d’Onore a Salvarola Terme. Nel primo pomeriggio tutte le auto in sfilata raggiungeranno Piazza Grande a Modena, dove avverrà la premiazione e sarà proclamata la Best of Show 2009. In gara quest’anno le auto d’epoca di tutti i marchi – sia italiane sia straniere, con sei Categorie: le vetture anteguerra, le berline dopoguerra, le aperte dalle linee tonde, le aperte dalle linee tese, le coupè sportive, le 2 + 2 e dulcis in fundo: la “Best of the Best”. (foto terra delle rosse)

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Il Vangelo secondo Giotto

Posted by fidest press agency su mercoledì, 18 marzo 2009

4Padova Venerdì 20 marzo 2009 ore 21.00 La Basilica del Santo propone,  presso lo Studio Teologico per Laici (Chiostro della Magnolia), un incontro sul tema: “Il Vangelo secondo Giotto”. Sarà possibile ammirare, proiettati su maxischermo, il ciclo degli affreschi di Giotto della Cappella degli Scrovegni guidati dal commento artistico-spirituale del prof. Roberto Filippetti, uno dei massimi esperti in materia, autore di scritti sull’argomento e curatore di una mostra, presentata alla XXII edizione del Meeting per l’amicizia dei popoli, a Rimini. Si tratta di un’occasione per accostarsi ad un’opera d’arte straordinaria, emblematica e rivelatrice di tutto il modo di concepire l’esistenza nel medioevo. Enrico Scrovegni, banchiere e tra i signori più in vista della città di Padova, nel 1305 commissionò l’opera a Giotto con un pretesto autocelebrativo; ma, allo stesso tempo fu anche un modo per il committente di ringraziare per i benefici ricevuti quel Cristo da cui lo stesso riconosce di dipendere.  Il ciclo degli affreschi consiste in un vero e proprio percorso di salvezza che va dall’Antico al Nuovo Testamento. In Giotto la figura dì Cristo irrompe nella quotidianità, nella vita dell’uomo; diviene concreta, carnale, umana.  Il prof. Filippetti proporrà una lettura artistica e critica dell’opera, una interpretazione dei simboli dei quali è pregna l’arte e la cultura medievale, per giungere alla conclusione che la bellezza coincide con lo splendore del Vero. Un’occasione da non perdere per tutti coloro che vorranno intervenire.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

«Alzheimer, attenzione a peso e cuore»

Posted by fidest press agency su mercoledì, 18 marzo 2009

La seconda Giornata nazionale per la prevenzione dell’Alzheimer si terrà sabato 28 marzo nelle principali piazze italiane, dove i gruppi territoriali dell’Associazione nazionale anziani e pensionati (Anap) e dall’Associazione nazionale comunità e sport (Ancos) allestiranno dei gazebo informativi, presso i quali si potrà non solo ricevere informazioni sulla predisposizione a questa malattia, sulle forme di assistenza ai malati, e sui comportamenti più efficaci per prevenirla, ma anche compilare i questionari per predirne l’insorgenza. L’iniziativa è organizzata in collaborazione con la Croce rossa italiana, con il Dipartimento di scienze dell’invecchiamento dell’Università La Sapienza di Roma, con la Federazione italiana medici geriatri (Fimeg) e, a livello territoriale, con numerose altre associazioni di volontariato. Segue, il 29 marzo, nel corso della giornata “Senza ricordi non hai futuro non permettere all’Alzheimer di cancellare il tuo domani”, Anap e Ancos di Confartigianato Persone hanno allestito gazebo informativi nelle principali piazze italiane. Qui i volontari delle sedi provinciali di Confartigianato Persone coadiuvati da quelli della Croce Rossa e da numerose altre associazioni di volontariato, hanno somministrato, alle persone interessate, due questionari: uno anagrafico e comportamentale (sulle abitudini di vita e di alimentazione del soggetto), e uno (il Mini Mental State Examination) che, attraverso piccoli esercizi di abilità mentale, intendeva verificare lapresenza di fattori di rischio per lo sviluppo della malattia d’Alzheimer. L’indagine preliminare condotta dal Dipartimento di Scienze dell’invecchiamento de La Sapienza ha coinvolto soggetti con un’età media di 67 anni (il 50,7% donne, il 49,3% uomini), il 33.3% di essi sono fumatori. «Il rischio di deficit cognitivo – commenta il professor Marigliano – risulta essere lieve-moderato nel 32.4% dei pazienti e severo nel 14.7% dei casi. Infatti il 49.9% dei pazienti non ricorda appuntamenti, il 40.9% non ricorda i nomi. Un dato da non sottovalutare è rappresentato dal fatto che il 22.6% degli intervistati è annoiato e il 30.1% dichiara stati di tristezza». La ricerca avvalora dunque la tesi che avere interessi intellettuali aiuti a contrastare l’insorgere dell’Alzheimer. «È stato dimostrato da numerosi studi – prosegue Marigliano – che, per prevenire il deficit cognitivo, è meglio mantenersi attivi ed impegnati nelle cose che si preferiscono. Il 22% del nostro campione ha difficoltà di concentrazione: dunque è importante stimolare la mente mantenendo attive le parti del cervello ancora efficienti. Le attività mentali consigliabili sono quelle che ognuno ritiene piacevoli, come ascoltare musica, impegnarsi in attività creative (giardinaggio, lavori a maglia, scultura, pittura, suonare strumenti musicali) ed anche le parole crociate, lo scarabeo, leggere, eseguire esercizi o giochi di aritmetica».

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Flower Power

Posted by fidest press agency su mercoledì, 18 marzo 2009

flower-powerAl Parc Hotel Flora di Riva del Garda (TN) dal 21 marzo al 28 giugno 2009arte contemporanea in mostra con “Flowers and Words”. Due artiste italiane di fama internazionale, Viviana Buttarelli e Annamaria Gelmi, presentano al Parc Hotel Flora di Riva del Garda (TN) una mostra d’arte contemporanea. Il fil rouge? Lo dice il titolo “Flowers and Words”. E il linguaggio diretto ed emozionale dell’arte fa arrivare al cuore, e valorizza, l’offerta stessa del resort. Il giardino e la zona wellness del Parc Hotel Flora sono la location ideale per l’esposizione, che come dice il nome richiama ideali di poesia e natura. Annamaria Gelmi è presente con sculture e installazioni, quasi tutte inedite, dedicate al tema dei fiori, mentre Viviana Buttarelli espone recenti lavori su tavola e plexiglass ispirati alle parole. L’inaugurazione della mostra coincide non a caso con l’arrivo della primavera, e il percorso tra le opere si snoda indoor e en plein air. L’evento è ideato dalla Galleria d’Arte Boccanera Contemporanea di Giorgia Lucchi di Trento, e realizzato in collaborazione con Ideaturismo Marketing and Consulting. Dal 21 marzo al 5 giugno, in occasione della mostra, il Parc Hotel Flora di Riva del Garda offre un soggiorno speciale, che include 4 notti al prezzo di tre dal lunedì al venerdì o 3 notti da giovedì a domenica allo stesso prezzo. Gli ospiti sono accolti con un prosecco di benvenuto in camera e ricevono la gourmet card per sconti nei migliori ristoranti della zona. Sono inclusi una cena con assaggi di pesce di lago in un ristorante con vista, un massaggio rilassante alle rose e l’ingresso illimitato alla Spa Dolce Vita, una visita al Museo di Arte moderna e contemporanea Mart di Rovereto (TN), una visita al Palazzo delle Albere di Trento, una visita al Progetto museo diffuso Alto Garda con i suoi capolavori come la Rocca, Palazzo Panni, Forte Superiore e naturalmente la visita alla mostra “Flowers and Words”, in corso in hotel. Il costo in camera comfort è di 553 euro per due persone, in camera fuoco di 697 euro per due persone, in junior suite di 823 euro per due persone, in wellness suite di 1110 euro per due persone, con la prima colazione inclusa. (foto Flower Power)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Immigrazione in Italia

Posted by fidest press agency su mercoledì, 18 marzo 2009

“Sono 4 milioni gli stranieri che oggi vivono e lavorano nel nostro Paese, e che contribuiscono a strutturare il 9 per cento del Pil italiano. Nei confronti di questo immenso capitale umano, culturale e sociale che bisogna guardare con occhi diversi, e verso cui bisogna tendere una mano, non meramente demagogica ma costruttiva”. Lo dichiara Aldo Di Biagio, deputato del PdL eletto in Europa, a latere della manifestazione di oggi al teatro Ambra Jovinelli di Roma dal titolo “Non aver paura, apriti agli altri, apri ai diritti”, campagna nazionale contro il razzismo e la xenofobia in Italia, promossa da 26 organizzazioni tra associazioni e sindacati, tra cui il Sei Ugl. “I lavoratori immigrati sono spesso impiegati, senza alcun contratto e senza alcuna garanzia, soprattutto come manovalanza nel settore edile e artigianali – precisa il pidiellino – a tal riguardo emergono dati agghiaccianti circa il numero di caduti sul lavoro e di incidenti gravi  su tutto il territorio nazionale”.“Su questo fronte l’impegno delle istituzioni deve essere forte e deciso – continua il deputato eletto in Europa – e in questa prospettiva che si inserisce la presentazione della proposta di legge delega 2138 per l’istituzione dell’ Albo dei mediatori culturali a mia prima firma, che ha ottenuto una condivisione tra i referenti politici di entrambi gli schieramenti ed ha accolto le sensibilità e le sollecitazioni dei sindacati operanti nel settore come il SeiUgl. Soltanto attraverso un percorso di integrazione scandita da regole chiare e condivise è possibile arrivare ad inquadrare gli stranieri in Italia come risorsa e non come un onere o un limite sociale”.“Le regole sia per lo straniero che per i datori di lavoro – conclude Di Biagio – devono essere la porta di accesso ad una reale integrazione sociale che non si ammanti esclusivamente di demagogia vacua e improduttiva. L’integrazione è l’unico preambolo per la valorizzazione dell’immigrazione in Italia ed è la cornice ideale entro cui dare valore e riconoscimento a questa come valore aggiunto per l’economica, soprattutto in quei settori dove c’è bisogno di manodopera e che rappresentano il potenziale traino per la nostra economia, in una congiuntura certamente non semplice”. Ma l’immigrato è un lavoratore, un tassello del nostro tessuto produttivo e l’invito di cui mi faccio promotore è alla sensibilità sia dei datori di lavoro che degli enti preposti al controllo, onde evitare che si legittimi la definizione di una categoria di “nuovi schiavi” in una società che ha l’ambizione di definirsi moderna e civile”.

Posted in Cronaca/News, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Air Europa punta oltreoceano

Posted by fidest press agency su mercoledì, 18 marzo 2009

air-europaLa compagnia spagnola lancia il nuovo volo Madrid – New York (JFK International Airport), che sarà operativo dal 1° giugno 2009. Da Roma Fiumicino, Milano Linate e Venezia si potrà raggiungere New York via Madrid con comode coincidenze grazie ai nuovi voli giornalieri operati dalla compagnia spagnola.  Si potrà volare alla scoperta dell’affascinante città usufruendo della tariffa promozionale di lancio a partire da 338 euro, tasse incluse, per partenze dal 1° al 27 giugno 2009.Le rotte saranno servite con i nuovi e moderni Airbus A330-200, dotati di 275 posti in classe economy e 24 in classe business. Ogni passeggero, in classe business e turistica, ha a disposizione uno schermo personale e un telecomando, per godersi la visione di film e video che potrà scegliere tra la vasta offerta di intrattenimento di Air Europa. (foto air europa)

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Formula 1 riprendono le gare

Posted by fidest press agency su mercoledì, 18 marzo 2009

Il mondiale di F1 scatterà tra pochi giorni: il 29 marzo, a Melbourne, partirà la prima gara del campionato. Sono molte le novità di questa stagione, a cominciare dal ritorno, dopo dieci anni, delle gomme slick. E poi, riduzione dell’aerodinamica e introduzione del Kers, un sistema che permette di aumentare la potenza del motore di circa 80 cavalli. Ma il cambiamento più clamoroso riguarda la classifica piloti. È di ieri la notizia che il Consiglio della FIA ha stabilito che il titolo di campione del mondo andrà a chi avrà vinto più Gran Premi.  Questa nuova regola avrebbe sconvolto il risultato dell’anno scorso, poiché Massa si era aggiudicato un GP in più rispetto ad Hamilton. Nonostante ciò, per la stagione 2009/2010, il pilota britannico sembra candidato a bissare il trionfo: Betway quota la vittoria di Hamilton a 3.75. Alle sue spalle, Raikkonen e Massa, molto vicini tra loro: sono bancati, rispettivamente, 4.75 e 5.00.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La semantica di Expert System

Posted by fidest press agency su mercoledì, 18 marzo 2009

Il web semantico secondo Expert System e Banzai: l’applicazione impiegata su Liquida per migliorare la fruibilità dei contenuti della blogosfera. Con l’integrazione delle funzionalità di Cogito, il software semantico di Expert System, Liquida, il primo portale italiano di informazione interamente user generated, diventerà il primo sito Internet italiano ad offrire un insieme di funzionalità avanzate tipiche del web semantico. Consentirà, ad esempio, di valorizzare e dare maggior visibilità ai post di qualità prodotti dai blogger e di rendere più efficace la gestione editoriale di questi contenuti. La capacità di comprensione automatica dei testi permette infatti a Cogito di potenziare ulteriormente la capacità di analisi semantica dei post già presente su Liquida, arricchendo ogni testo con una serie di informazioni aggiuntive, in modo che gli utenti possano recuperare più velocemente i contenuti di interesse e navigarli con facilità. Occorre la tecnologia semantica per capire il significato di un testo e quindi individuare i concetti principali: per questo l’approccio messo a punto da Liquida ed Expert System è l’unico che può concretizzare realmente il Web semantico, utile in questo caso per ricavare conoscenza dalle informazioni pubblicate in Rete dai blogger.  In pratica, l’applicazione sviluppata congiuntamente su Liquida (attualmente disponibile in versione beta) supporta le attività di – categorizzazione dei post: ordina automaticamente il grande volume di testi raccolti da Liquida, classificandoli in base all’argomento trattato; – estrazione delle informazioni di interesse: effettua un tagging automatico, individuando ed estraendo le entità significative e i concetti più rilevanti citati nei testi, per consentire in un secondo momento ricerche più precise; – navigazione degli articoli: agevola l’accesso ai contenuti da parte degli utenti, segnalando la correlazione fra post e notizie che trattano argomenti affini; – monitoraggio e analisi del sentiment: analizza i contenuti rilevando in modo automatico le opinioni espresse nei post per delineare eventuali trend che evidenziano non solo di che cosa si parla nei blog ma anche di come se ne parla; – analisi delle richieste degli utenti: interpreta in modo immediato le ricerche degli utenti espresse in linguaggio naturale, offrendo in risposta contenuti puntuali.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

A occhi chiusi – fotografie

Posted by fidest press agency su mercoledì, 18 marzo 2009

angela-chitiFirenze Sabato 28 marzo 2009 ore 17.00  Palazzo Medici Riccardi – Limonaia, Via Cavour 1 / 3 inaugurazione della mostra   Angela Chiti a occhi chiusi – fotografie  a cura di Alessandra Borsetti Venier Interverranno: Andrea Barducci Vicepresidente della Provincia di Firenze Jennifer Celani Storica dell’arte, Responsabile The International Association for Art and Psychology La mostra resterà aperta fino al 18 aprile 2009 Catalogo Morgana Edizioni Palazzo Medici Riccardi ha ormai da tempo una consolidata attività espositiva attenta non solo alle grandi opere del Rinascimento o della classicità, ma anche, in una sorta di dialogo virtuoso tra passato e presente, a quelle degli artisti contemporanei. Nella sua prestigiosa Limonaia, trova accoglienza dal 28 marzo al 18 aprile la mostra di opere fotografiche di Angela Chiti. Esposizione singolare, già a partire dal paradossale titolo “a occhi chiusi”, nella quale sentimenti, emozioni e memoria escono da misteriose aggregazioni materiche.  Il percorso espositivo di Angela Chiti inizia a Firenze nel 1986 a Palazzo Pitti con la collettiva L’etrusco immaginato, esposizione organizzata dalla Scuola Internazionale F64 di Luciano Ricci, anche se già nel 1985 lo stesso Ricci, partecipando al “SICOF” a Milano, aveva esposto una foto dell’allieva. Nel 1996, durante un viaggio in Algeria con l’Associazione Ban Slout Larbi, Italia-Saharawi, realizza un rèportage incentrato proprio sul ritratto, cogliendo la profondità espressiva e la grande dignità di questo popolo. Nel 1997 avviene un cambiamento importante: ha inizio una ricerca visiva incentrata sugli elementi primari della natura. Nasce la serie Lito-grafia del Tempo, immagini di segni e astrazioni raccolte nell’elemento terra, lasciati nel tempo dal Tempo. Siamo di fronte a un invito, quasi un’indicazione etica, a cogliere l’intrinseca poesia della natura. In seguito, dal 1998 al 2003 affronta, sempre con il consueto uso del bianco e nero, l’elemento acqua. La serie dal titolo Fonti, si basa esclusivamente sul movimento e sulla luce, cogliendo quei connotati simbolici e ancestrali che da sempre le vengono attribuiti. La qualità e la novità di questa serie vengono segnalate da “Il giornale dell’Arte”. (foto angela chiti)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Angst e Kyosei

Posted by fidest press agency su mercoledì, 18 marzo 2009

Editoriale Fidest Angst è una parola tedesca e significa “angoscia”. Kyosei, a detta del suo inventore il giapponese Ryuzaburu KAKU, Presidente della multinazionale giapponese Canon, esprime il concetto di ” lavorare e vivere in funzione del benessere comune”. Tali parole rappresentano, forse con maggiore efficacia e sintesi  rispetto alle altre, il trauma esistenziale che ci sovrasta.  La ricchezza, che il capitalismo produce, non consente la diffusione del benessere materiale e, se  in qualche caso lo fa, il prezzo che viene richiesto è molto elevato. Angst, dunque, diventa il “prezzo” che noi paghiamo all’economia di mercato, all’esaltazione della ricchezza senza valori intrinseci, arida e spietata negli egoismi individuali e collettivi.  Essa genera  indifferenza per la fame nel mondo, per i genocidi, per le continue violazioni dei diritti umani. Si entra, così, in conflitto con la morale civile e religiosa ma senza con ciò riuscire a ricavare, dalle sue ceneri, un modello di società più giusta. Ora proprio dal Giappone, dove per lo stress da lavoro muoiono ogni anno diecimila persone, nasce la consapevolezza che “il liberalismo e le democrazie occidentali che si ispirano al modello americano e che pretende di risolvere tutto sulla base della difesa dei diritti umani, non basta, in quanto, per caricarsi di valori e di contenuti,   deve accompagnarsi alla cooperazione, al rispetto per gli altri e alla  ricerca del benessere generalizzato.” In tal modo Angst si identifica con la sconfitta dell’uomo che fonda la sua filosofia di vita sulle  sole conquiste materiali mentre Kyosei potrebbe liberarlo da tale abbraccio mortale aprendogli una strada nuova per continuare a vivere, in questo piccolo pianeta, in pace. Ma per farlo gli ostacoli da superare non sono pochi. I peggiori nemici coabitano con noi: sono l’egoismo, gli odi razziali, gli integralismi religiosi e civili e la sete di ricchezze e di potere.  Sono i componenti di una antifede che si sono tramutati in fede e vanno alla ricerca di un idolo da adorare e non del proprio Dio. E proprio quell’essere diventati pagani, anche praticando i più rigidi precetti religiosi,  rivela la maggiore insidia e ci rende più deboli ed esposti al fascino del benessere fine a se stesso. A questo punto “kyosei” diventa un po’ alla volta più di una speranza per trasformarsi in una certezza. Esso si identifica nella parola chiave del riscatto umano. (Riccardo Alfonso fidest@gmail.com)

Posted in Editoriali/Editorials | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Le cucine africane oggi…

Posted by fidest press agency su mercoledì, 18 marzo 2009

cucine-africaneRoma 24 marzo 2009 ore 18.30 Villa Medici Viale Trinità dei Monti 1 L’Ambasciata di Francia in Italia organizza, nell’ambito delle Giornate Romane della Francofonia:  “Granelli di francofonia, le cucine africane oggi..”. Una lingua condivisa, il francese; una molteplicità di accenti e culture, di paesaggi e di gustiŠ Come ogni anno la francofonia sarà presentata a Roma attraverso il suo cinema  (Québec, Canada), i suoi autori (Svizzera, Belgio, Francia), ma quest’anno anche attraverso un patrimonio culinario e di culture gastronomiche ancora poco conosciute in Italia, con le tradizioni alimentari e i piatti dell’Africa francofona. Dal Maghreb all’Africa sub sahariana, la varietà di piatti è strettamente legata a pratiche ancestrali di ospitalità e accoglienza dell’altro. Cosa si mangia in Senegal, in Mali, in Marocco? Quali evoluzioni hanno conosciuto le diverse tradizioni gastronomiche grazie agli scambi? Come hanno circolato i cibi e le culture alimentari da un paese all’altro trasformandosi? Quale spazio occupa la gastronomia Africana in Europa?Intorno a questi temi si confronteranno e porteranno le loro risposte ed esperienze una gruppo selezionato di esperti Vittorio Castellani Giornalista Gastronomade. Membro del Conservatoire International des Cuisines Méditerranéennes. Autore di libri e filmati sulle cucine dell’Africa Fatéma Hal Premiata dal Re del Marocco come ambasciatrice mondiale della cultura gastronomica marocchina, ha creato a Parigi il prestigioso ristorante La Mansaouira ed ha pubblicato moltissimi libri di successo, tra questi: Ramadan : la cuisine du partage, Gestes et saveurs du Maroc. Sophie Ekoué Giornalista specializzata in letteratura africana, anima la trasmissione « Littérature sans frontières » sulle frequenze di RFI. Ha pubblicato nel 2003 il volume “Cuisine et traditions: recettes d’Afrique”. Marinette Pendola Ha consacrato numerosi lavori alla storia delle comunità italiane in Tunisia. Nel 2006 ha pubblicato il volume di ricerca gastronomica ed il ricettario di cucina italo-tunisina” L’alimentazione degli italiani di Tunisia. Kawtar Sounni – Benabdallah Moglie dell’Ambasciatore del marocco in Italia, di nazionalità canadese, pratica con piacere per i suoi ospiti una cucina fusion che coniuga le tradizioni del suo paese con quelle del mondo (foto cucine africane)

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“L’Invidia di Velázquez”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 18 marzo 2009

linvidia-di-velazquezRoma 19 marzo alle ore 18  presso la libreria  Feltrinelli in via del Babuino 39/40 si terrà la presentazione del libro “L’Invidia di Velázquez” di Fabio Bussotti edizioni Sironi interviene l’autore Saranno presenti Filippo La Porta, Liliana Cavani, Alessandro Gassman, Puccio Corona, Diego Ribon, Massimo Lello, Miriam Iacomini. (foto L’Invidia di Velázquez)

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Loris Cecchini: dotsandloops

Posted by fidest press agency su mercoledì, 18 marzo 2009

loris-cecchiniPrato, 5 aprile – 2 agosto 2009 Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci Si inaugurerà sabato 4 aprile alle ore 18 presso il Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci di Prato la mostra: loris cecchini: dotsandloops. Curata da Marco Bazzini e Stefano Pezzato, la rassegna si pone come la più completa e dettagliata panoramica sull’attività di Loris Cecchini. La mostra, realizzata in stretta collaborazione con l’artista, si sviluppa entro un articolato e suggestivo percorso appositamente ideato da Cecchini e dai curatori per le sale espositive del Pecci. A caratterizzare questa straordinaria rassegna, che ripercorre le fasi principali della ricerca artistica dell’autore, interventi ambientali uniti ad un’ampia selezione di fotografie, sculture e installazioni realizzate dalla metà degli anni Novanta ad oggi. Loris Cecchini, da sempre impegnato nell’indagine dell’oggetto e dello spazio, con questa importante personale si afferma quale artista fra i più apprezzati in Italia e all’estero.  La rassegna si apre con una serie di installazioni/ambienti, ovvero, “esercizi di architettura”, che sviluppano un’idea del luogo modificandone il rapporto dello spettatore con esso. Si inserisce in questo gruppo di lavori l’opera Disegno Reticolare, un’enorme griglia volumetrica percorribile che prende ispirazione da Density Spectrum Zone (2002-2004), installazioni ottenute dalla deformazione e concatenazione di elementi in pvc che si sviluppano nello spazio. Il percorso espositivo segue con la nuova versione di Around and Around, paesaggio schematico modellato tridimensionalmente al computer e riprodotto come reticolo prospettico a tromp-l’oeil sulle pareti di una stanza, presentato e realizzato nel 2001 come progetto speciale per la Casa della musica – Sonar di Colle Val d’Elsa.Il percorso espositivo procede con le foto-assemblaggi degli esordi dove, con la fotografia rielaborata al computer, Cecchini crea ambienti fittizi abitati da personaggi reali, abitacoli trasparenti, (No casting, 1997-1999), vedute esterne associate a cromie accese, morfologie fluttuanti di bolle, involucri trasparenti, (Powderscape/Seedscape/Pigmentscape, 2005-2007), modelli 3D di alberi e foto di icebergs ricostruiti in studio con modelli architettonici d’invenzione (The painted distances, 2008 e Sliding constructions and drifting  thoutghs, 2008-2009). La mostra sarà accompagnata da un nuovo catalogo, che conterrà testi critici di Marco Bazzini e Lorand Hegyi, testi dello stesso artista, oltre ad esaurienti apparati iconografici e bio-bibliografici. (foto opera loris cecchini)

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Leave a Comment »

Eva Fischer La Memoria e l’Arte

Posted by fidest press agency su mercoledì, 18 marzo 2009

la-memoria-e-larteAlfonsine (RA) 10 aprile – 17 maggio 2009 Galleria Museo della battaglia del Senio Piazza della Resistenza, 2 e  I colori del tempo a Palazzo Marini Via Roma, 10 – Alfonsine (RA) Sono due significative mostre della pittrice Eva Fischer, rispettivamente sulla memoria della Shoah, presso il Museo della Battaglia del Senio (Il tempo offeso), ed un’antologica a Palazzo Marini (I colori del tempo). La scelta di ospitare l’artista considerata da molti l’ultima esponente della scuola romana del dopoguerra non è stata casuale. Si è scelto prima di tutto di celebrare la Memoria, sempre lucida in coloro che hanno vissuto i soprusi delle deportazioni. Il Comune di Alfonsine, infatti, durante la seconda guerra mondiale – tra il dicembre 1944 e il 10 aprile 1945 – fu teatro di cruenti scontri tra tedeschi, alleati e partigiani che combatterono sul fronte situato sul fiume Senio. All’indomani della liberazione, il panorama sconfortante era rappresentato dalla distruzione del 70% delle abitazioni e dalla scomparsa del vecchio centro storico, che venne dapprima pesantemente bombardato dagli alleati, e in seguito minato dei tedeschi prima della loro ritirata verso nord. Nel Museo della Battaglia sul Senio, luogo che commemora tale battaglia,  la Memoria di ieri sarà oggi espressa attraverso il segno pittorico di Eva Fischer in una produzione a tema che è stata definita dalla critica “patrimonio dell’uomo di domani”. Nata nella  ex Jugoslavia, la Fischer giunse durante il periodo bellico in Italia per fuggire alle incursioni naziste per mezzo delle quali erano stati deportati il padre ed altri 33 familiari. Fu un periodo travagliato, fatto di fughe e costellato da privazioni e duri sacrifici nel quale Eva non si sottraeva al pericolo di dare aiuto e solidarietà ai perseguitati, collaborando a Bologna, sotto falso nome, con i partigiani, tanto che è tuttora membro onorario dell’ANPI.  Dal dopoguerra, Eva ha portato la sua espressività  – ricca di storia personale e non – e la cultura italiana, nel mondo: più di 120 sono le mostre personali e molteplici sono le opere che fanno parte di collezioni pubbliche e private. Per tali motivazioni il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano l’ha insignita nel 2008 del titolo di “Cavaliere Ordine al Merito della Repubblica Italiana” per la sua lunga carriera. (foto la memoria e l’arte)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Medici e pazienti insieme per l’omeopatia

Posted by fidest press agency su mercoledì, 18 marzo 2009

Roma Giovedì 26 Marzo 2009, Fondazione Europea Dragan Via del Foro Traiano, 1/A (Piazza Venezia), alle ore 15 manifestazione nazionale dei medici e dei pazienti in occasione della Giornata Mondiale dell’Omeopatia …Ne’ non convenzionali, ne’ alternativi, perché la medicina è una e una soltanto. Per questo motivo la manifestazione si terrà nella prestigiosa sede romana del Centro di Ricerca Medica Applicata della Fondazione Europea Dragan e all’evento sono stati invitati tutti gli attori protagonisti della salute: Ordini dei Medici e Odontoiatri, dei Veterinari e dei Farmacisti, Federazione Italiana delle Società Scientifiche, Università. Inoltre partecipano tutte le sigle aderenti alla Consulta Nazionale per la Medicina Integrata alla presenza del suo Presidente, il prorettore per la Formazione post Laurea dell’Università di Siena, Prof. Luciano Fonzi, titolare del primo Master italiano di Omeopatia. E si farà insieme ad un testimonial d’eccezione, Marco Palmisano, un paziente che il potere dell’omeopatia l’ha provato sulla sua pelle, anzi, sui suoi occhi.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Istat e gli andamenti del sistema pensionistico

Posted by fidest press agency su mercoledì, 18 marzo 2009

Roma  “E’ veramente singolare che l’ISTAT continui a non fornire i dati riguardanti le pensioni di anzianita’,  comprendendoli all’interno del settore vecchiaia”. Lo afferma il Vice Presidente della Commissione Lavoro della Camera on. Giuliano Cazzola che spiega “ In questo modo, viene rappresentata una situazione non conforme alla realta’ soprattutto per quanto riguarda l’importo medio dei trattamenti pensionistici. Le pensioni di anzianita’ sono il problema vero del sistema pensionistico: camuffarne gli andamenti da parte dell’Istituto Centrale di Statistica – conclude Cazzola – non e’ fare un servizio al Paese”.

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Papa: actionaid, lotta a povertà per combattere l’hiv

Posted by fidest press agency su mercoledì, 18 marzo 2009

“La lotta all’Hiv/Aids passa per l’affermazione dei diritti dei milioni di persone, soprattutto donne, affette dal virus che ogni giorno lottano contro povertà e stigmatizzazione della malattia”. Con queste parole Marco De Ponte, segretario generale di ActionAid, commenta le notizie in merito alle dichiarazioni del Papa in occasione del suo viaggio in Camerun. Fino ad oggi – spiega ActionAid – 30 milioni di persone sono morte, a causa dell’HIV/AIDS e 33,2 milioni risultano infettate. Solo nel 2007 2,7 milioni di persone hanno contratto il virus, 7.400 al giorno. Più di 5 milioni di persone nel mondo avrebbero bisogno di cure ma tuttora non vi hanno accesso. Il trattamento è ancora negato a circa 3 sieropositivi su 4. “Gli stanziamenti per la prevenzione e la cura sono fondamentali per la risposta alla pandemia. Basti pensare che grazie al Fondo Globale per la lotta all’Hiv, Tubercolosi e Malaria, dal 2001 ad oggi, 2 milioni di persone hanno ricevuto cure antiretrovirali, 62 milioni di malati hanno potuto effettuare il test e ricevere assistenza psicologica e 3,2 milioni di orfani hanno ricevuto assistenza medica”. “Benedetto XVI si oppone all’uso del preservativo, ma non possiamo dimenticare come esso rimanga un’arma decisiva per la prevenzione, riducendo drasticamente le possibilità di contrarre il virus durante i rapporti sessuali”. “Il virus dell’HIV è la prima causa di morte in Africa e la quarta a livello mondiale. Fermare la pandemia è possibile attraverso azioni concrete per garantire l’accesso universale alle cure mediche per tutti gli oltre 42 milioni di persone che attualmente risultano infettati dal virus. L’AIDS”, conclude De Ponte, “può essere arginato solo con una strategia globale efficace in cui ogni attore coinvolto giochi appieno la propria parte, a cominciare dai Paesi del G8 e dal rispetto delle promesse e degli impegni sottoscritti in ambito internazionale”.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mantovani è per la proprietà privata

Posted by fidest press agency su mercoledì, 18 marzo 2009

“E’ la responsabilità personale dell’affituario o del proprietario la strada più opportuna per combattere sprechi ed inefficienze nella gestione delle case popolari”. Così ha affermato Mario Mantovani, Sottosegretario alle Infrastrutture con delega alle Politiche Abitative, intervenuto alla premiazione del concorso “AAA Architetti cercasi” promosso da Federabitazione-Confcooperative Lombardia. “Sono ben note le gravi carenze di manutenzione che affliggono, da nord al sud del Paese, moltissimi alloggi popolari con gravi conseguenze sul piano della vivibilità per le famiglie e notevoli sprechi di denaro pubblico non più tollerabili. Il Governo Berlusconi –ha sottolineato Mantovani- intende dare anche in questo settore una svolta di serietà e concretezza”. “La formula del contratto a termine (6 anni + 6 anni), con verifica periodica dello stato di manutenzione degli immobili in affitto e la possibilità di diventare proprietari dell’abitazione sono in questo senso le strategie più opportune, per garantire–ha spiegato Mantovani- da una parte una manutenzione decorosa dell’immobile di cui si vuole venga rinnovato il termine del contratto, dall’altra un decoroso stato di conservazione proprio perchè bene di proprietà”. Mantovani in particolare ha ricordato che “proprio nei primi cento giorni del Governo Berlusconi, è stato varato il decreto legge n. 112 per invitare regioni, comuni ed enti proprietari di immobili pubblici a vendere gli immobili ai legittimi affittuari e/o assegnatari in regola con i canoni di locazione”, formula che libererebbe poi notevoli risorse economiche da destinare  alla costruzione di nuovi alloggi al fine di soddisfare le sempre più pressanti esigenze abitative.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Aiuti più urgenti in Sudan dall’Unicef

Posted by fidest press agency su mercoledì, 18 marzo 2009

L’Unicef sta lavorando con il governo e i  partner non governativi rimasti per far fronte alle lacune nella fornitura di servizi salva vita per i bambini, a seguito della sospensione delle attività di 16 Organizzazioni non governative da parte del governo sudanese.  Mentre prosegue un’attenta valutazione dell’impatto su donne e bambini, l’UNICEF ha avvertito che saranno colpiti i programmi per la fornitura di acqua potabile, servizi igienici, assistenza sanitaria e nutrizionale per centinaia di migliaia di bambini, con effetti particolarmente pesanti in Darfur.  “In Darfur ci sono 2,7 milioni di sfollati a causa della guerra, la metà dei quali bambini – ha dichiarato il Presidente dell’UNICEF Italia, Vincenzo Spadafora. “La sospensione delle attività delle Ong nella regione preoccupa, perché si tratta di organizzazioni che avevano un ruolo chiave nel far fronte alle emergenze di cui soffre questa popolazione.” Qualsiasi interruzione dei servizi per la salute e la distribuzione di cibo potrebbe esacerbare lo stato di malnutrizione dei bambini, in particolare con l’avvicinarsi della stagione in cui c’è carenza di cibo, che inizia in aprile. La stagione delle alluvioni inizia a maggio, e con la partenza delle Ong le attività volte a prevenire e ridurre i focolai di colera e la capacità di risposta rischiano di essere seriamente compromesse.   L’UNICEF, insieme ad altre agenzie delle Nazioni Unite, sta attuando interventi immediati per assicurare i servizi di base, per quanto possibile, per le prossime settimane ma non ha la capacità e le risorse per attuare tutti i programmi a lungo termine che venivano forniti dalle organizzazioni sospese, continua a chiedere il loro immediato ritorno.

Posted in Cronaca/News, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »