Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Archive for 21 marzo 2009

Maratona

Posted by fidest press agency su sabato, 21 marzo 2009

Roma 22/3 Ore 10.40 via dei Fori Imperiali. L’assessore alle Politiche sociali del Comune di Roma,Sveva Belviso, premia gli anziani vincitori della stracittadina.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Obama welcoming France’s return to NATO’s military structure

Posted by fidest press agency su sabato, 21 marzo 2009

I enthusiastically welcome the decision made by French President Nicolas Sarkozy to fully reintegrate France into the NATO Alliance. President Sarkozy’s leadership has been essential and is much appreciated. France is a founding member of NATO and has been a strong contributor to NATO missions throughout the Alliance’s history.  France’s full participation in the NATO military command structure will further contribute to a stronger Alliance and a stronger Europe.  The NATO Alliance has been the cornerstone of trans-Atlantic security for the past 60 years.  The United States is committed to its success, and knows that it is through close cooperation with Allies and partners that we can overcome our most difficult challenges. In this context, I also welcome the further strengthening of European defense capabilities. During my upcoming visit to France and Germany for the 60th Anniversary NATO Summit, I look forward to discussing ways to ensure that our strengthened Alliance, with France as a full participant in all its structures, will be as important in the 21st century as it was in the 20th century.

Posted in Cronaca/News, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Missione Giovanile

Posted by fidest press agency su sabato, 21 marzo 2009

missione-giovanileFerrara Dal 23 Marzo al 4 Aprile 2009 Corso Martiri della Libertà 77  la Diocesi di Ferrara-Comacchio sarà animata dalla Missione Giovanile “Dov’è la tua gioia?… Venga il tuo Regno perché la nostra gioia sia piena” a cura del Servizio per la Pastorale Giovanile, in collaborazione con le parrocchie della Diocesi, l’Ufficio Catechistico, i vicariati, le associazioni e i movimenti rappresentati nella Consulta per la Pastorale Giovanile (www.giovanife.org), la Scuola di Evangelizzazione delle Sentinelle del Mattino di Pasqua (www.scuoladievangelizzazione.it), la Comunità Nuovi Orizzonti, Joy Mix (www.nuoviorizzonti-onlus.com) e il gruppo musicale pop/rock Carisma (www.carismalive.spaces.live.com).  Sono molte le necessità e problematiche giovanili che interpellano la società attuale (disoccupazione, uso di sostanze stupefacenti, suicidi e tentativi di suicidio, depressione, patologie alimentari, ecc.) ed è gravosa, allo stesso tempo, la perdita di valori formativi e punti di riferimento condivisi.  Per far fronte ad una prospettiva sempre meno carica di certezze, speranza e progettualità, i giovani cattolici escono dai luoghi canonici della fede per incontrare i loro coetanei, affinché non si percepiscano soli nelle difficoltà del nostro tempo – ovvero individui inascoltati e allo sbando – ma sentano di potersi esprimere e appartenere ad una famiglia più ampia: la famiglia cristiana che attorno a loro si stringe.  Incontrare i coetanei nei loro luoghi di vita (scuole, piazza, strada, discoteca), ascoltare i loro bisogni interiori e materiali, accogliere il dolore delle loro ferite è quanto desiderano dunque fare i giovani  missionari di Ferrara-Comacchio in un atteggiamento di fratellanza e condivisione del cammino –  arduo ma prezioso e affascinante – della crescita e più in generale della vita (foto missione giovanile)

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Contemporary crafts

Posted by fidest press agency su sabato, 21 marzo 2009

contemporaryPhiladelphia Until April 19, 2009 North Auditorium Gallery, ground floor Contemporary crafts were among the first works of art to enter the collections of the Philadelphia Museum of Art when it was founded in 1876, and since that time the acquisition of these objects has expanded steadily. This exhibition highlights a selection of purchases, gifts, and bequests since the year 2000—a group so varied it encompasses the Museum’s departments of American art, costume and textiles, East Asian art, and European decorative arts. Each year these departments acquire contemporary crafts made of clay, glass, metal, fiber, and wood. Many pieces are generously given by donors who for many years enjoyed these works of art in their homes, offices, and in some cases, on their own bodies. Others are purchased with funds provided by donors or philanthropic organizations, such as the Women’s Committee of the Philadelphia Museum of Art. It is a feast of riches!  In order to illustrate the ways in which contemporary craft manifests in different cultures, Cultural Convergence is intentionally international in scope. Exhibiting these objects side by side reveals how artists from all over the world express themselves in these common materials. The variety is always intriguing and yet there are universal ideas that shape each piece. Cultural Convergence embraces the differences and similarities and celebrates these new acquisitions. Elisabeth Agro • The Nancy M. McNeil Associate Curator of American Modern and Contemporary Crafts and Decorative Arts (contemporary)

Posted in Estero/world news, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

I gioielli di Manuel Bozzi

Posted by fidest press agency su sabato, 21 marzo 2009

gioielliNuovi successi per Manuel Bozzi. I gioielli da lui realizzati per il progetto in comune con François Girbaud Jeanswell la leggenda del jeans –gioiello diventano soggetto di una Tesi di Laurea all’Università di Firenze.  Il Jeanswell, frutto del sodalizio creativo tra il designer pisano Manuel Bozzi ed il genio del denim François Girbaud, viaggia dalla bottega orafa all’ambiente accademico dell’Università di Firenze tramite il lavoro preciso e puntiglioso di Larissa Bagni, brillante studentessa 25enne di S.Miniato (PI).  Per laurearsi presso la Facoltà di Architettura di Firenze in Progettazione della Moda, Larissa Bagni ha elaborato una interessantissima tesi dal titolo “Trattandosi di jeans. La nobilitazione del denim attraverso nuove tecniche di lavorazione” e proprio per arricchire il suo lavoro ha scelto di analizzare Jeanswell e la creazione dei gioielli per il jeans di Manuel Bozzi. Il lavoro di Larissa Bagni, che ha ottenuto una eccellente valutazione da parte della commissione didattica di 107/110, parte da una ricerca storica sul jeans, e passando per i vari procedimenti produttivi e trattamenti in capo, giunge ad analizzare le applicazioni sperimentali effettuate sul denim. E’ proprio a questo punto che l’analisi tratta il tema JEANSWELL, individuato come significativa novità stilistica inerente la storia del denim, in un breve ma attento colloquio con Manuel Bozzi, creatore dei gioielli che ne rendono unica l’evoluzione. La neolaureata spiega: “Diciamo che ho trovato il progetto Jeanswell mentre facevo alcune ricerche su internet per la tesi. Leggendo, però, alcuni articoli, mi sono subito detta che era un perfetto esempio di nobilitazione del denim da poter inserire nel mio progetto. Inoltre mi sono innamorata subito dei lavori di Manuel Bozzi[…]”. (foto gioielli)

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Concerto d’organo

Posted by fidest press agency su sabato, 21 marzo 2009

Roma 24 marzo 2009, nella prossimità della Festa Pasquale, l’Ambasciata di Romania presso la Santa Sede organiza un Concerto d’organo sostenuto dal Maestro Felician Rosca, che includerà brani di Johann Sebastian Bach, Franz Liszt, Johannes Brahms, Johann Pachelbel, George Enescu ed altri.  Il concerto, che avrà luogo nell’ambito della Chiesa di Santa Maria del Carmelo in Traspontina a Roma, fa parte di una serie di “concerti di ringraziamento” raggruppati sotto il nome generico „All’Incontro dell’altro. Dignità e solidarietà” ed offerti dall’ Ambasciata di Romania presso la Santa Sede ai rappresentanti della Chiesa Cattolica quale riconoscimento per il sostegno delle comunità religiose romene d’Italia.  In questa occasione, il Signor Cardinale Renato Raffaele Martino, Presidente del Pontificio Consiglio della Giustizia e della Pace riceverà l’Ordine “Stella della Romania” in grado di Gran Croce offerto dal Presidente della Romania, S.E. il Signor Traian Basescu.  Nel messaggio trasmesso in questa occasione, il Presidente romeno esprime la sua gratitudine per “la solidarietà dimostrata dalla Chiesa Cattolica nei confronti dei romeni nella diaspora, sia ortodossi, cattolici o greco-cattolici”, come anche per il supporto offerto dalla Santa Sede, i dicasteri, il Vicariato di Roma e la Conferenza Episcopale Italiana alle numerose parrocchie romene di tutta l’Italia. Secondo il capo dello stato romeno, le parrocchie sono non solo luoghi dove trovare sostegno spirituale, ma anche dove i fedeli imparano a mostrare la loro lealtà nei confronti delle comunità e dello stato che hanno offerto loro solidarietà ed accoglienza”. Il Presidente Basescu ringrazia S.Em. il Sig. Cardinale Martino per la posizione equilibrata, aperta e profondamente umana espressa quale Presidente del Pontificio Consiglio della Pastorale per i Migranti e gli Itineranti e del Pontificio Consiglio della Giustizia e della Pace nel contesto delle recenti dibattiti sull’immigrazione in Italia.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Unicam provincia e impresa

Posted by fidest press agency su sabato, 21 marzo 2009

L’Università di Camerino e la Provincia di Macerata danno il via ad una serie di iniziative volte ad evidenziare le peculiarità e le eccellenze del mondo imprenditoriale provinciale. Il primo incontro sarà sul tema “Ricerca + Innovazione = Eccellente Impresa” e si terrà a Camerino il prossimo 23 marzo presso la Sala degli Stemmi del Palazzo ducale.  Dopo i saluti del Rettore Unicam Fulvio Esposito e del Presidente della Provincia di Macerata Giulio Silenzi, i lavori saranno introdotti da Flavio Corradini, Referente Unicam per trasferimento di conoscenze, competenze e tecnologie. Seguiranno poi gli interventi di Grid Thoma, docente Unicam di Economia e gestione delle imprese, di Daniele Salvi, Assessore alla formazione, attività produttive e politiche attive del lavoro della Provincia di Macerata, dei rappresentanti delle aziende Ecogest srl, G. I. & E. Holding spa, Elcolab srl, Faggiolati Pumps spa, Harpax srl e Teuco Guzzini spa. L’assessore al Bilancio della Regione Marche Pietro Marcolini concluderà i lavori. Il dibattito sarà moderato da Franco Di Mare, giornalista Rai.  “Le aziende partecipanti – sottolinea il prof. Flavio Corradini – sono state selezionate sulla base di indicatori di innovazione e brevettazione e rappresentano la piccola, media e grande impresa, nei settori della meccanica avanzata, dei nuovi materiali, ICT e terziario innovativo, ambiente. Settori che sono di interesse strategico non solo per il territorio provinciale ma anche per la Regione Marche”.   In questo particolare momento di crisi che il nostro Paese sta attraversando, un’adeguata sinergia tra enti e privati con l’innovazione ed il trasferimento tecnologico rappresenta senz’altro una chiave vincente di sviluppo e di crescita. Unicam crede molto a questa sinergia ed è infatti proprio per creare una efficace integrazione tra Università e impresa che nel 2005 l’Ateneo ha istituito l’Industrial Liaison Office (ILO). Si tratta di una struttura che è contemporaneamente centro di monitoraggio delle attività di ricerca svolte all’interno dell’Ateneo e centro di collegamento verso il tessuto economico e produttivo, in particolare le piccole e medie imprese del territorio. Obiettivi principali delle attività dell’ILO sono quelli di promuovere la capacità dell’Ateneo di interagire con il sistema produttivo locale anche attraverso il supporto per la creazione di spin-off o per la brevettazione di invenzioni.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il comune di Arezzo taglia le scuole

Posted by fidest press agency su sabato, 21 marzo 2009

L’Associazione Genitori A.Ge. Toscana e la Consulta provinciale dei genitori di Arezzo denunciano: “Mentre le Regioni fanno di tutto per tutelare le scuole, anche se piccole, il Comune di Arezzo va in piena controtendenza e delibera di accorpare le 9 scuole dell’obbligo esistenti in 6 istituti comprensivi dalle dimensioni già in partenza mostruose”. Appare del tutto insensato istituire sei nuove scuole rispettivamente di 1.327, 1.259, 1.082, 1.355, 1.220 e 1.143 alunni, quando la normativa sull’autonomia scolastica prevede scuole comprese fra 500 e 900 alunni e il Ministero dell’Istruzione penalizza gli istituti che superano i 1.200 alunni, assegnando il personale di custodia e di segreteria in misura meno che proporzionale.La scelta del Comune di Arezzo penalizza gravemente i bambini e il loro diritto all’istruzione e va contro la normativa dello Stato e le indicazioni della Regione Toscana. “Occorre garantire ai nostri figli un’organizzazione dell’offerta formativa adeguata e idonea a stimolare le capacità di apprendimento e socializzazione e il diritto costituzionalmente sancito all’istruzione” dichiara Giuseppe Argirò, presidente della Consulta provinciale dei genitori di Arezzo.“L’esperienza degli istituti comprensivi va avanti ormai da una dozzina di anni ed è dimostrato che si tratta di una forma organizzativa poco gradita agli insegnanti e che ha dato solo episodicamente risultati di pregio -afferma Rita Manzani Di Goro, presidente dell’Associazione genitori A.Ge. Toscana – È vero che gli istituti comprensivi hanno una loro funzionalità nelle zone a scarsa densità abitativa, ma non funzionano quando superano i 1.000 alunni”. A.Ge. Toscana e Consulta dei genitori di Arezzo hanno chiesto udienza al Sindaco, al Prefetto e al Vescovo di Arezzo e intendono avviare tutte le iniziative di contrasto per ottenere un differimento del provvedimento all’anno scolastico 2010/2011 e poter così informare tutti i genitori interessati e coinvolgerli nel progetto di quella che sarà la scuola aretina, cosa che il Comune di Arezzo ha trascurato di fare.La vicenda è solo apparentemente locale, perché un simile precedente può innescare un devastante effetto a catena in tutti i comuni toscani e italiani, ed è per questo che l’ A.Ge. Toscana ha deciso di raccogliere l’appello della Consulta dei genitori di Arezzo e insieme hanno dato avvio a un’animata protesta.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

“Liberi per vivere”

Posted by fidest press agency su sabato, 21 marzo 2009

On. Luigi Bobba  On. Marco Calgaro  Deputati PD Piemonte dichiarano: “Esprimiamo il nostro apprezzamento e la nostra adesione al manifesto “Liberi per vivere”. E’ sempre necessaria una mobilitazione popolare sui temi della vita e della morte che sappia stimolare una riflessione su tematiche complesse che non possono essere ricondotte unicamente alla sfera della libertà di autodeterminazione. Di vita e di morte bisogna discutere pubblicamente e non solo quando vicende tragiche come quella di Eluana Englaro ottengono visibilità mediatica suscitando polemiche politiche e lacerando le coscienze. Temiamo che si stia affermando sempre più nell’opinione pubblica un’idea della morte come ‘diritto di libertà’: un’idea  inaccettabile per chi crede  nella promozione della vita come dono.  Il diritto che oggi deve essere garantito è quello di vivere: il diritto di essere curati, di essere assistiti, di non essere lasciati soli. Un diritto a cui corrisponde il dovere della comunità di prendersi cura di chi fa fatica. Una società che professa la libertà della morte in nome di un individualismo radicale finisce per dimenticarsi di tutti i soggetti più deboli e di considerare tutte le fragilità come un peso da cui liberarsi”.

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Giornata mondiale dell’acqua 2009

Posted by fidest press agency su sabato, 21 marzo 2009

22 marzo 2009 – Nella Giornata mondiale dell’acqua 2009 viene lanciato un appello per un’azione collettiva per affrontare il problema dell’accesso all’acqua potabile e per la condivisione delle risorse idriche. Il tema di quest’anno – le acque transfrontaliere – mira ad accrescere la comprensione a livello mondiale delle necessità di gestire le risorse idriche in modo integrato.   “La buona notizia – ha detto il Presidente dell’UNICEF Italia Vincenzo Spadafora –  è che l’87% della popolazione mondiale, cioè circa 5,7 miliardi di persone nel mondo, sta oggi utilizzando acqua potabile proveniente da fonti migliorate. Tuttavia, ci deve far riflettere il fatto che al mondo più di 125 milioni di bambini sotto i cinque anni di età vivono in famiglie senza accesso ad acqua potabile. Un numero ancora maggiore di persone si trova senza servizi igienici, un totale di 2,5 miliardi di persone nel mondo, e questo mette a repentaglio la loro salute e la qualità delle acque di cui si servono”.   L’UNICEF sostiene programmi per acqua, servizi sanitari e igiene (WASH) in oltre 90 paesi in tutto il mondo, con una particolare attenzione per gli interventi semplici, economici e accessibili a livello di comunità e famiglie. I programmi UNICEF WASH si concentrano sullo sviluppo sostenibile, soluzioni a lungo termine attraverso l’utilizzo di tecnologie a basso costo come la raccolta di acqua piovana, latrine igieniche e la promozione di semplici prassi a livello familiare come il lavaggio delle mani con sapone e il trattamento dell’acqua potabile.  L’UNICEF riconosce l’importanza degli effetti del cambiamento climatico su risorse idriche, servizi sanitari e igiene. Proteggere i bambini più vulnerabili del mondo non sarà possibile senza misure adatte e specifiche per proteggere dalle conseguenze del cambiamento climatico, compresi adeguamenti nelle modalità di utilizzo delle risorse idriche e nella progettazione dei servizi igienici.

Posted in Cronaca/News, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Fiera di Forlì

Posted by fidest press agency su sabato, 21 marzo 2009

Forlì capitale dei motori con la Sesta edizione di Old Time Show, la mostra nazionale di auto e moto d’epoca. Le porte della manifestazione della Fiera di Forlì hanno accolto appassionati di motori, collezionisti, commercianti, ma anche giovani studenti affascinati dalle due ruote del passato, allo stesso modo che da quelle moderne. Dalle Gilera alle Moto Guzzi, dalla moto borgo di Vittorina Sambri, la pilota in gonnella che ha superato i colleghi maschi attorno agli anni 1913-14. Circa ventimila persone si sono mosse da tutta Italia per vedere dal vivo alcuni dei modelli che hanno fatto la storia dei motori, provenienti per lo più da collezioni private e da registri storici, pezzi che di rado è possibile ammirare in pubblico. “Si può dire che anche quest’anno alla Fiera di Forlì con Old Time Show è riuscita l’impresa di raccogliere in un’unica occasione pezzi pregevoli e di valore storico (ed anche economico). Quest’anno la mostra tematica, vera anima della manifestazione che ogni anno sceglie un tema diverso, ha portato in Fiera i “Piloti del passato attraverso le loro auto e le loro moto”: da Ferrari a Nuvolari, fino a Serafini ed Arcangeli, la storia dei motori era praticamente tutta in esposizione a Forlì. Largo quindi all’Alfa 159 di Fangio (8 cilindri del 1951), alla Maserati Eldorado Stirling Moss (motore 4800, 8 cilindri). Le linee essenziali di una Frera 350 cc del 1925, una bialbero Bianchi del 1937 e le primissime Moto Guzzi, tra cui la Lorenzetti Special del 1958, una Benelli monotubo del 1940. Una degli ospiti più apprezzati della manifestazione è stata la casa motociclistica Gilera, che ha onorato il proprio centenario portando in Fiera due pezzi dei primi anni Cinquanta (una Saturno Sanremo e una 4 cilindri motore 500 cavalli, che fu guidata da Umberto Masetti). Circa 550 sono stati gli espositori, tra privati, saloni e registri storici, che hanno riempito i quarantamila metri quadri dell’area espositiva (tra interno ed esterno), dando vita anche ad un’area di mostra mercato e scambio che ha permesso ai visitatori più attenti di aggiudicarsi veicoli di pregio, i ricambi migliori, i pezzi dalle finiture artigianali ormai introvabili. In attesa di scoprire cosa gli organizzatori hanno in mente per la prossima edizione di Old Time Show, a breve sarà disponibile il volume della manifestazione, il Sesto, con la raccolta fotografica e storica dei pezzi esposti nella Mostra Antologica di quest’anno. Un altro prezioso regalo che Old Time Show fa agli appassionati dei motori di una volta.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Bando investing in people

Posted by fidest press agency su sabato, 21 marzo 2009

La Commissione europea ha pubblicato il bando  “Investire nelle persone”, bando per misure volte a orientare al mercato l’istruzione e la formazione tecnica e professionale.  Il bando sovvenziona azioni volte a orientare maggiormente al mercato i sistemi di istruzione e formazione professionale e tecnica (IFPT), in alcuni Paesi partner, al fine di migliorare l’occupabilità delle persone che escono da tali sistemi. I Paesi partner nei quali devono essere attuati i progetti sono specificati nel testo del bando. Azioni consentite: misure volte a migliorare l’orientamento alla domanda dei sistemi IFTP, compresa quella informale, attraverso un maggior coinvolgimento del settore privato, con priorità per la creazione di metodologie flessibili o di un dialogo strutturato e flessibile che permetta il coinvolgimento dei datori di lavoro (imprese) nella pianificazione e implementazione delle attività IFTP, al fine di meglio fronteggiare la richiesta di competenze da parte del mercato del lavoro.Il proponente deve avere la nazionalità di uno dei Paesi elencati nell’allegato K, dell’UE, dei Paesi EFTA/SEE o dei Paesi Candidati. Entità contributo: copertura fino al 90% delle spese ammissibili per un massimo di: euro 2.000.000. Scadenza: 10/06/2009

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il cruccio delle emittenti radiotelevisive private

Posted by fidest press agency su sabato, 21 marzo 2009

Alcune piccole emittenti locali radiotelevisive, attraverso l'”Associazione Contro Tutte Le Mafie”, denunciano una realtà impunita e sottaciuta. L’attività imprenditoriale e l’informazione delle emittenti radiotelevisive sono condizionate da molteplici fattori: il dipendere dai sovvenzionamenti pubblici nazionali (decisi dalla politica centrale) e dalle commesse pubblicitarie dei candidati locali per le loro campagne elettorali, porta a trattare con i guanti bianchi alcune tematiche che toccano la politica di governo centrale e locale e, per forza di cose, a tacere le manchevolezze degli organi istituzionali periferici (Magistratura, Prefettura, ecc.), o gli abusi del sistema socio economico legato alla politica di riferimento. Ogni emittente ha una frequenza su cui è autorizzata a trasmettere con un’antenna di una certa potenza, per non disturbare le trasmissioni delle emittenti viciniori. Alcune di loro, tra cui alcuni grandi network nazionali, pensano bene di centuplicare illegalmente la loro potenza, irradiando il loro segnale di molto oltre a quello per cui sono autorizzati. In questo modo disturbano o oscurano le trasmissioni altrui, impedendo a questi l’acquisizione del mercato pubblicitario, fonte di sostentamento, che leso, porta al fallimento dell’impresa. Il Ministero, informato dalla parte interessata, comunica la data dell’ispezione alla controparte, che ha il tempo di ripristinare la legalità, per poi ripetere l’abuso ad ispezione finita. Tempi e costi dell’operazione tecnica sono ammortizzabili da chi si avvantaggia illegalmente dell’acquisizione pubblicitaria indebita. Mal che vada, comunque, la parte colta in fragrante, deve sorbire solo una piccola multa.

Posted in Diritti/Human rights, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Siena, avviso attività riconosciuta

Posted by fidest press agency su sabato, 21 marzo 2009

La Provincia di Siena adotta l’avviso Attivita’ riconosciuta – anno 2009 – per il riconoscimento di corsi non finanziati. L’avviso ha validità sino al 31 dicembre 2009. La scadenza per la presentazione delle domande di riconoscimento allo svolgimento di corsi di formazione professionale è fissata per il giorno 14 aprile 2009. Successivamente alla scadenza del 14 aprile 2009, le candidature potranno essere presentate  alle seguenti scadenze: 14 maggio 2009; 14 luglio 2009; 14 settembre 2009; 16 novembre 2009.

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Ancona, due incarichi di docenza professionale

Posted by fidest press agency su sabato, 21 marzo 2009

La provincia di Ancona ha pubblicato due avvisi per il conferimento di incarichi professionali di docenza rispettivamente: per n.1 corso di formazione avente ad oggetto “Formazione per addetti al servizio di emergenza antincendio” per i dipendenti della Provincia di Ancona; e per il conferimento di un incarico professionale di docenza per n.1 corso di formazione avente ad oggetto “Formazione per addetti al servizio di prevenzione e protezione” per i dipendenti della Provincia di Ancona. La scadenza per entrambi gli avvisi è il 15/04/2009

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

L’aperitivo europeo

Posted by fidest press agency su sabato, 21 marzo 2009

grazia_francescatoRoma. Sede della rappresentanza della Commissione europea. Tre date sono già all’attivo per l’aperitivo offerto dalla Commissione per consentire ai giornalisti italiani di conoscere e comprendere a fondo le idee, i programmi e le posizioni dei principali partiti politici e dei movimenti sindacali e sociali in Italia. Il primo incontro si è tenuto il 17 marzo con Luigi Angeletti, segretario generale della Uil, il secondo con Paolo Ferrero, segretario del Partito di Rifondazione comunista e il terzo, il 20 marzo, con Grazia Carla Francescato presidente dei Verdi italiani e Monica Frassoni, europarlamentare e presidente del gruppo dei Verdi Ale al Parlamento europeo. Ha fatto, in tutti e tre gli incontri, da anfitrione Pier Virgilio Dastoli, direttore della rappresentanza italiana. Se vogliamo, a questo punto tracciare una primo bilancio sui tre convenuti in una sia pur stringata sintesi possiamo dire che Angeletti ha mostrato segni evidenti di euroscetticismo mentre Ferrero non ha nascosto l’ansia di riscatto europeo del suo partito dopo l’estromissione dal parlamento italiano. La Francescato e la Frassoni si sono, invece, distinte per le loro convinzioni europeiste, con la loro volontà d’operare nell’interesse di un’Europa comunitaria per stimolarla a fare quelle scelte necessarie per conferirle una identità e una autonomia che oggi le manca. Il segnale agli elettori è anche chiaro: è l’Europa comunitaria quella dei grandi cambiamenti, quella delle decisioni, quella degli indirizzi programmatici. Le nazioni possono dare il loro contributo d’idee e di uomini ma l’Europa deve raccoglierne la sintesi, trasformare i popoli in un popolo e prepararsi alle sfide del futuro che è anche una sfida tra le varie identità continentali, le alleanze regionali, la forza della sua tradizione e la capacità di tradurla in un messaggio universale. (Riccardo Alfonso fidest@gmail.com)

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Mostra personale di Pittura

Posted by fidest press agency su sabato, 21 marzo 2009

abraam-abraamianzRoma 23 marzo 2009 ore 19.00 (fino a venerdì 3 aprile 2009) Rufartgallery Via Benaco 2, spazio expo dell’Accademia RUFA (Rome University of Fine Arts)  Abraam Abraamianz – opere recenti A cura di Tullio De Franco & Andrea Romoli Barberini  La mostra propone circa 10 opere di medio formato rappresentative della ricerca svolta dall’artista dal 2005 a oggi.  Tanto nei generi della natura morta e del ritratto, quanto nelle suggestive vedute di interni, la pittura di Abraamianz pare caratterizzarsi da una fedeltà al vero che sa svincolarsi dall’oggettività più fredda e severa grazie a quella singolare partecipazione emotiva che entra nell’opera attraverso la narrazione del dato autobiografico. La Rufartgallery, vero e proprio cuore dell’accademia, è situata in un’area appositamente attrezzata, ottenuta dagli ambienti che compongono la Scuola di Pittura della RUFA (Rome University of Fine Arts – Libera Accademia di Belle Arti di Roma). Abraam Abraamianz, di nazionalità armena, è nato nel 1974. Si trasferisce a Roma nel 2000. Nel novembre 2003 frequenta i Corsi Liberi di Disegno e Pittura tenuti dal Maestro Tullio De Franco alla RUFA, divenendone in pochi anni fedele assistente anche nella docenza. Ha preso parte a diverse mostre collettive tra cui si segnalano: I Maestri e gli allievi (Roma, 2004); Arte per l’Africa (Roma, 2006); L’alchimia della carta e dei colori (Roma, 2006); Cento opere per il diritto all’alimentazione (FAO, Roma 2007). (foto Abraam Abraamianz)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Giuseppe Magni

Posted by fidest press agency su sabato, 21 marzo 2009

giuseppe-magniPonte Nossa (BG) 21 marzo 2009 Artestudio  Via San Bernardino, 88 Personale di Giuseppe magni. Scavalcando tutte le ultime avanguardie dall’espressionismo astratto all’informale, dal nouveau realisme all’arte povera, dalla new dada all’art action, l’artista Giuseppe Magni ha estratto dal cilindro con granda scioltezza e genialita’ una sua espressione pittorica mettendoci un personale copyright, in una operazione di recupero e cucitura che attraversa in modo intelligente, in una traccia perfettamente lineare i movimenti pittorici del secolo scorso.  Sicuramente Magni e’ stato folgorato dal Gruppo COBRA, pittori di CO – penaghen, BR- uxelles, A – msterdam, passando attraverso la POP ART americana per arrivare alla TRANSAVANGUARDIA, ( Chia, Clemente, Cucchi, Paladino ).  Il pittore Magni ha elaborato questi movimenti traducendo la sua ricerca in una grande festa del colore, con varie citazioni dei pittori dell’area milanese di -CORRENTE- ( Ernesto Treccani, Ibrahim Kodra ) per arrivare a Enrico Bai, Emilio Tadini, Tino Stefanoni, Mendini, Del Pezzo, ma con l’aggiunta di una incredibile ironia in una gioiosa e ottimistica visione della vita. L’arte di Magni, nel centenario del Futurismo, esalta la velocità, non dei motori e dei frastuoni, ma la velocità verso l’amore e l’amicizia. (foto Giuseppe Magni)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

L’Amante di Harold Pinter

Posted by fidest press agency su sabato, 21 marzo 2009

lamanteRoma dal 24 marzo al 5 aprile 2009 Teatro Tordinona via degli Acquasparta, 16 debutta la “Compagnia MiRó” con “L’Amante”, di Harold Pinter, con Tullia Daniele e Mauro Fanoni, per la regia di Giacomo Zito, in scena fino a domenica 5 aprile. La “Compagnia MiRó” desidera offrire così il proprio omaggio all’autore Premio Nobel 2005 per la letteratura, tristemente scomparso la scorsa vigilia di Natale, con la messa in scena di un testo che è il geniale esempio di ciò che ormai viene definito pinteresque. Si tratta infatti della commedia più sensuale del grande drammaturgo inglese, atto unico provocante e intelligente: scritta nel 1962, L’Amante è un gioco di raffinata perversione, governato crudelmente dalla legge del desiderio e un rituale erotico dalle conseguenze imprevedibili e di sorprendente comicità. Tra momenti di ironia e di passione, i due protagonisti, così reali e umani, riescono a coinvolgere il pubblico nelle loro vite, tanto da farlo immedesimare in una situazione che sfiora i limiti dell’assurdo. Sarah e Richard, sposati da ormai dieci anni, ogni giorno affrontano la vita con gioia e curiosità: si salutano amorevolmente al mattino, prima che Richard vada in ufficio, e si ritrovano serenamente la sera, alle sei, dopo aver passato entrambi un caldo pomeriggio con i propri rispettivi amanti. Su questa relazione hanno impostato affettuosamente il proprio equilibrio, ma dopo dieci anni, nell’arco di due soli giorni e in un’ora sola di spettacolo, è concentrata la crisi che si manifesta nel loro rapporto. Una crisi che li porterà lontano. La brillante regia di Giacomo Zito, centrata sulla stravagante dialetticità dei personaggi, e l’interpretazione accattivante di Tullia Daniele e Mauro Fanoni, condurranno lo spettatore, continuamente travolto dagli eventi scenici, in un viaggio stimolante e divertente che riuscirà ad appassionare anche i più scettici. (foto l’amante)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »