Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Archive for 22 marzo 2009

Roma: agenda sindaco

Posted by fidest press agency su domenica, 22 marzo 2009

23 marzo Ore 13 – Palazzo Chigi Il sindaco, Gianni ALEMANNO, partecipa alla conferenza stampa del Ministero per la pubblica amministrazione e l’innovazione “Mettiamoci la faccia”. Ore 15.45 – Campidoglio, Sala della Protomoteca Il sindaco, Gianni ALEMANNO, interviene al simposio internazionale in onore del premio Nobel per la chimica Roger Tsien. Ore 18.00 – Galleria Doria Pamphilj, Piazza del Collegio Romano 2 Il sindaco, Gianni ALEMANNO, partecipa alla XIII edizione degli Oscar del Galoppo.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

“Independent Movie Now!”

Posted by fidest press agency su domenica, 22 marzo 2009

gnomoMilano 31 marzo 2009, alle ore 18.00 Cinema Gnomo: Via Lanzone, 30/A  si inaugura con la conferenza stampa “Independent Movie Now!”, la settimana dedicata al cinema indipendente milanese.  Uno spazio di visibilità e confronto con la creatività dei cineasti emergenti, luogo fisico e virtuale di incontro con le opere di giovani, giovanissimi e non più giovani autori che nel territorio milanese si sono formati,  producono e attingono ispirazione per il loro cinema mai scontato e internazionalmente riconosciuto.  Saranno presenti alla conferenza stampa di presentazione i cast, i registi, i produttori.   A seguire due anteprime nazionali : alle ore 20.00 L’Estate d’Inverno, intensa opera prima del giovanissimo regista Davide Sibaldi, già premiata come Miglior Film  all’European Independent Film Festival di Parigi e al Lake County Film Festival (Usa). Un film ambizioso, interamente girato in digitale, liberamente ispirato al cinema indipendente americano e al Dogma Danese.  Alle ore 22.00 Tagliare le parti in grigio, esordio sorprendente e coraggioso di Vittorio Rifranti, vincitore del Pardo Miglior Opera Prima al 60. Festival di Locarno, un lavoro che ha già ricevuto numerosi riconoscimenti internazionali, la qualifica di Film d’Essai e notevole riscontro di critica. Saranno presenti in sala il regista e gli attori principali.  Entrambi i film saranno replicati per tutta la settimana.  Visibilità, distribuzione ed esistenza: questo è il motto dell’Independent Movie Now!. Ma anche attenzione alle realtà produttive esistenti sul territorio, ai valori che esprimono e alle opportunità che offrono ai filmmaker “lontani da Roma”. Da venerdì 3 aprile verranno infatti presentati al pubblico alcuni esempi produttivi particolarmente significativi, tra cui si segnalano Diari di Attilio Azzola, vincitore del Gran Prix Ecrans Juniors a Cannes 2008, Lo zio Sem e il sogno bosniaco, il documentario della giovane Chiara Brambilla, vincitore del Premio Avanti! al Bellaria Film Festival 2008, Il Dono di Michelangelo Frammartino, selezionato e pluripremiato in numerosi festival internazionali, vincitore del Gran Premio Annecy 2003 e del Premio Fipresci al Split Film Festival 2004.  Infine, a corredo di questa breve ma esemplificativa incursione nel cinema indie milanese, sabato 4 aprile si svolgerà il Workshop “Produzione, Identità e Territorio”, focalizzato sulle modalità, le problematiche e gli scenari futuri della produzione indipendente lombarda ed arricchito da anticipazioni sui nuovi progetti produttivi in forma di teaser, letture ed immagini. I relatori: Daniele Maggioni (Produttore e Direttore Scuola di Cinema e Televisione e Nuovi Media – Scuole Civiche di Milano) – Franco Bocca Gelsi (Gagarin) – Gianfilippo Pedote (Mir Cinematografica) – Marina Spada (Docente di Produzione presso la Scuola di Cinema e Televisione e Nuovi Media – Scuole Civiche di Milano) –  Renata Tardani (Miro Film) – Mario Nuzzo (Noura) – Gabriella Manfrè (Invisibile Film) – Enzo Coluccio (Ardaco production) – Marta Donzelli (Vivo Film).  E per festeggiare l’arrivederci con il pubblico del Cinema Gnomo non potrà mancare il brunch domenicale accompagnato da un reading d’autore tratto da un progetto cinematografico inedito, scritto a quattro mani dal giovane cineasta Simone Scafidi e da Andrea Riva de Onestis che lo interpreterà. Un finale dedicato a tutti quelli che hanno Fame di cinema!  (foto gnomo)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Il soffio della terra”

Posted by fidest press agency su domenica, 22 marzo 2009

Roma Sabato 28 marzo via Ostiense, 95, presso il Caffè Letterario di, alle ore 17,30 circa, proiezione del corto di Stefano Russso, “Il soffio della terra”. Il cortometraggio, che parteciperà ai più importanti Festival internazionali, affronta un tema, quello dell’eutanasia, che negli ultimi mesi ha suscitato non poche polemiche. L’intento è porre l’attenzione su un tema di scottante attualità senza esprimere giudizi o sentenze definitive, ma raccontando una storia tra le tante che, in silenzio, si consumano ogni giorno nel nostro Paese.  Il corto, nato dalla penna di Stefano Russo, autore premiato in diversi concorsi di sceneggiatura, e Luigi Barbieri, con la collaborazione di Guglielmo Finazzer, story editor di “Un posto al sole”, racconta, in poco più di 15 minuti, la storia di Nicola Gabriele.  Siamo alla fine degli anni ’90, Nicola è inchiodato ad un letto d’ospedale a causa di una malattia degenerativa che ha minato le sue capacità motorie e respiratorie. Nonostante ciò, Nicola conduce una vita ricca di relazioni: la sorella Giulia spesso va a fargli visita e Daniele, il dottore che lo ha in cura, è diventato negli anni il suo migliore amico. Ma a Nicola tutto questo non basta. In una mattina di luce viene recapitata in ospedale un’apparecchiatura che può liberarlo da quel letto, un respiratore portatile…  Protagonisti del corto Fabio De Caro, attore di forte spontaneità, ed Enrico Ianniello, anche autore e regista che da anni collabora con il gruppo dei Teatri Uniti di Napoli e che attualmente è in scena a Parigi con il dramma teatrale, da lui tradotto, “Chiove” . Le musiche originali sono di Pasquale Catalano, compositore delle musiche dei film di Paolo Sorrentino (“L’uomo in più” e “Le conseguenze dell’amore”) e della serie TV “Romanzo Criminale”.  Produttori del corto Davide Contessa (Media Digital Studio) e Marisa Evangelista.  Alla proiezione parteciperà, oltre ala troupe, l’Associazione Luca Coscioni di Roma, l’Associazione Certi Diritti, Mina Welby, il cantante Enrico Capuano, medici e avvocati.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“En torno a Goya en Italia”

Posted by fidest press agency su domenica, 22 marzo 2009

Roma 1º Aprile 2009 alle ore 19 Piazza San Pietro in Montorio, 3 Real academia de España en Roma Il Direttore della Real Academia de España in Roma Enrique Panés ha indetto una conferenza che sarà tenuta dal  Prof. Joan Sureda i Pons (Università di Barcellona)su Goya. Il prof. Joan Sureda è stato ordinario di Storia dell’Arte presso le Università dei Paesi Baschi, l’Hispalense di Siviglia e la Complutense di Madrid. Lo è attualmente presso l’Universitat de Barcelona. Accademico corrispondente della Real Academia de Bellas Artes de San Fernando di Madrid e della Real Academia de las Artes Nobles y Nobles y Bellas Artes de San Luis di Saragozza. Il prof. Joan Sureda è stato anche direttore del Museu Nacional d’Art de Catalunya, membro del Comitato Scientifico del Museo del Prado e del Consiglio Scientifico della Fondazione Memmo a Roma

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Cooperativa Capodarco: Alemanno solidale

Posted by fidest press agency su domenica, 22 marzo 2009

Il sindaco di Roma Gianni Alemanno, a margine della Maratona di Roma, ha sottoscritto la lettera-appello che la Cooperativa Capodarco ha rivolto al Presidente della Regione Marrazzo contro il decreto che vuole ricostruire da zero, già a partire dal 1 giugno, il servizio telefonico di prenotazione delle prestazioni sanitarie ReCup.  “Sono con voi – ha dichiarato Alemanno – in quanto il decreto Marrazzo è contro il principio della sussidiarietà!”. La campagna portata avanti dalla Capodarco ha raccolto in tre settimane 70.000 firme, tra queste numerose sono state le adesioni di personalità politiche di ogni colore politico come Pietro Ingrao, Vincenzo Vita, Giovanni Moro, Alessandro Ciocchetti, Francesco Aracri. Il servizio Recup, gestito da 10 anni e costruito dalla Capodarco a partire dal 1995, nell’ultimo anno ha gestito quasi 5 milioni di chiamate telefoniche ed effettuato circa 3 milioni di prenotazioni di prestazioni sanitarie.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Pensioni: Fatuzzo (Pp)

Posted by fidest press agency su domenica, 22 marzo 2009

Ogni occasione è buona per invocare riforme pensionistiche – ha dichiarato il segretario nazionale del Partito Pensionati, Carlo FATUZZO. Il forte attivo dell’INPS  dimostra che il nostro sistema pensionistico è stato messo ampiamente in sicurezza dalle riforme che si sono succedute negli anni e sembra veramente una strana moda, collegare la pesante e preoccupante crisi economica , alla necessità di aumentare l’età pensionabile ed a restringere, sostanzialmente, i diritti  e le aspettative di tanti lavoratori,che dopo decenni di lavoro, attendono di andare il pensione. I pensionati  e coloro che aspirano ad andare in pensione – ha sottolineato FATUZZO – non  pesano sulle tasche degli italiani,  ricevono o riceveranno solo una parte  delle ingenti somme versate in anni di lavoro : è un salario differito su cui, ingiustamente, fra l’altro, si pagano anche le tasse, già pagate durante l’attività lavorativa. Vi è una necessità di iniziative in materia pensionistica – ha concluso il segretario del Partito Pensionati – per il recupero della reale perdita del potere di acquisto delle pensioni che nell’ultimo decennio hanno perso almeno il 40% del valore reale.

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

XV Trofeo RiLL il miglior racconto fantastico

Posted by fidest press agency su domenica, 22 marzo 2009

C’è tempo sino a lunedi’ 20 aprile 2009 per partecipare al XV Trofeo RiLL per il miglior racconto fantastico. Curato dall’associazione RiLL Riflessi di Luce Lunare, attiva dal 1992 in ambito letterario e ludico, il Trofeo RiLL è un premio per racconti brevi di genere fantastico, inteso nel senso più ampio del termine. Possono partecipare storie fantasy, di fantascienza, horror e, piu’ in generale, opere di ogni ambientazione, purche’ siano per trama e/o personaggi al di là del “reale” e del “verosimile”. Circa 200 i racconti partecipanti a ciascuna delle piu’ recenti edizioni, scritti anche da italiani residenti all’estero (Australia, Belgio, Germania, Irlanda, Svizzera, USA…) Nella giuria 2008, fra gli altri, gli scrittori Valerio Evangelisti, Giulio Leoni, Luca Di Fulvio, Sergio Valzania, Mariangela Cerrino, Gordiano Lupi, Massimo Mongai, gli accademici Carlo Maria Bajetta e Luca Giuliano e i giornalisti e autori di giochi Andrea Angiolino e Beniamino Sidoti. Dal 2003 RiLL ha curato sei antologie di racconti fantastici “dal Trofeo RiLL e dintorni”: la collana “Mondi Incantati”, pubblicata dalla Nexus Editrice col patrocinio del Comune di Lucca e della manifestazione internazionale Lucca Comics & Games, dove si svolge la cerimonia finale del Trofeo RiLL. Il più recente volume è “Fuga da Mondi Incantati” (Nexus Editrice, 2008), che ospita diciannove racconti, opera di autori premiati al Trofeo RiLL e di scrittori membri della giuria. Tutti i partecipanti al XV Trofeo RiLL riceveranno in omaggio una copia della raccolta.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Inaugurato anno giudiziario in Campania

Posted by fidest press agency su domenica, 22 marzo 2009

Nel 2008, sono state 14.421 le sentenze favorevoli al Contribuente mentre emesse dalla Commissione Tributaria Provinciale di Napoli, mentre  solo 5614 favorevoli all’Ufficio finanziario. Questi alcuni dei dati forniti durante la cerimonia inaugurale dell’anno giudiziario della Commissione Tributaria Regionale svoltasi a Napoli, alla presenza delle più alte autorita’ politico amministrative locali.“Anche nel 2008 – afferma Mario Mercone presidente della Commissione Tributaria della Campania – rimane saldo ed immutato il primato della amministrazione della Giustizia tributaria in Campania. Su scala nazionale, le cinque Commissioni Tributarie hanno definito 36724 processi, collocandosi per produttività al primo posto in Italia, seguite dal Lazio e poi dalla Sicilia” “Come confermano i dati di Napoli, in Italia il fisco sbaglia 3 volte su 4 – ha ricordato Vittorio Carlomagno presidente di Contribuenti.it Associazione Contribuenti Italiani – Non esistono paragoni in Europa. In Inghilterra gli errori del fisco non superano il 7%, in Francia il 4 ed in Germania il 3%.” Un bilancio, e’ stato detto, ‘rassicurante’ con tempi veloci, mediamente un anno per ogni grado di giudizio ed una buona qualita’ delle sentenze. (fonte Newsletter di Contribuenti.it)

Posted in Cronaca/News, Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Piovani dirige Piovani

Posted by fidest press agency su domenica, 22 marzo 2009

Roma 11 aprile sala santa Cecilia ore 21 auditorium parco della musica Concerto sinfonico di musiche da film Orchestra Roma Sinfonietta diretta da  Nicola Piovani Voce Barbara Eramo Programma: 1° tempo La notte di San Lorenzo -Good morning Babilonia  La stanza del figlio – Caro diario – La messa è finita  2° tempo La vita è bella La voce della luna – Ginger & Fred Il concerto prevede l’esecuzione di suites di musiche scritte da Nicola Piovani per il cinema di Fellini, Taviani, Moretti, Benigni. Le orchestrazioni per orchestra sinfonica che Piovani ha messo appunto per l’occasione, implica anche una selezione dei brani musicali che più trovano senso in una sala da concerto, i brani che conservano una qualche autonomia espressiva al di fuori del contesto cinematografico per il quale erano state composte. Il programma comprende anche l’esecuzione di canzoni nate dai temi di quelle musiche, come la celebre Beautiful that way, con versi di Noa su uno dei temi della musica del film La vita è bella, cantate da Barbara Eramo. Nicola Piovani è stato allievo del musicista greco Manos Hadjidakis. Risale al 1968 la sua prima colonna sonora: i cinegiornali sul movimento studentesco realizzati da un collettivo universitario sotto la guida di Silvano Agosti.  Il debutto in un lungometraggio avviene l’anno successivo con N.P.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il nostro filo diretto è l’Europa

Posted by fidest press agency su domenica, 22 marzo 2009

Editoriale fidest L’Europa che ci appartiene. Per trasformare questa “speranza” in una realtà è necessario che i capi di Governo, i popoli, e con essi le istituzioni, si rendano conto che bisogna scendere dal piedistallo dei principi per sistemarci in quello, forse più modesto ma di gran lunga più realistico, di casa nostra. L’Europa è rimasta e continua ad esserla per molti, per troppi, un’entità astratta dove si misurano interessi che sono distanti dal lavoratore, dal disoccupato, dal pensionato e dagli stessi giovani. Finché lasciamo maturare questo rapporto non sarà possibile costruire qualcosa di solido e di duraturo. Oggi l’evoluzione tecnologica, se ben impiegata, ci offre un formidabile collante. Basta coglierne in modo intelligente i frutti. Ci siamo mai chiesti cosa può significare l’essere europei ad un pensionato? Ad un degente in  ospedale? Ad un handicappato? Ad un giovane che studia o è alla ricerca di un primo impiego o al disoccupato che ha famiglia e di colpo si ritrova in mezzo ad una strada senza arte nè prospettive? Mancano per essi, da parte del popolo degli “altri”, degli aggregati di natura sia immateriali  che materiali. I primi si collegano a valori quali l’amore, la solidarietà e la condivisione dei problemi a livello d’istituzione e i secondi alla ricerca di un modo di vivere che renda possibili accessi oggi impensabili in quanto si collegano a logiche consumistiche, ai personali tornaconti e a tutta una congerie di comportamenti asociali. Per tutti l’idea di avere al vertice del sistema un’in-sieme di nazioni che compongono un continente o  semplicemente confini più limitati vuol dire poco o nulla. Se vi sono delle ingiustizie esse in ogni caso restano. Anzi si teme che possano peggiorare i rapporti secondo la logica di quel “potere” che scende dall’alto e diluisce nell’indifferenza dei suoi tanti uomini rappresentativi. E se questo potere viene da lontano tali passaggi, si ha ragione di credere, restano sempre più stemperati e personalizzati dagli umori non sempre benevoli nei confronti di chi ha bisogno degli altri per vivere o sopravvivere. Così l’Europa si allontana dal cuore della gente sebbene i principi conduttori possano essere animati dallo spirito dei giusti. Vi è una sola strada per invertire la rotta. E’ quella di “materializzare”, rendendolo capillare, il rapporto tra l’uomo e le istituzioni a tutti i livelli d’intervento ed in ogni ordine di grandezza. Tanto per cominciare dobbiamo subito dire che ciò che ci manca è l’essere seguito nei nostri comportamenti minuti con l’interesse giusto e con l’aiuto opportuno e tempestivo. Non basta una promessa per trasformare in una realtà, una speranza. Non si può dire a chi ha fame oggi e che un domani si provvederà. Ed allora esaminiamo da vicino questo diverso rapporto che vorremmo esistesse e che si traduce in prima battuta nel mescolare con generosità il “materiale con l’immateriale” e lasciando che le istituzioni diventassero più volontarie nel bene di quanto oggi non lo facciano con burocratica “vocazione. ”Se si entra, quindi, nella fascia degli “indigenti” dovremmo unire, con il nostro spirito di servizio, il sorriso, la disponibilità e la partecipazione ai loro problemi. Tuttavia non possiamo pretendere che si arrivi a questo stadio “evolutivo” da un giorno all’altro ma accorre predisporre tutti gli strumenti per farlo. Uno di essi può essere dato con il conferire un nuovo ruolo alla “famiglia” e a renderla coralmente partecipe al processo economico e sociale in atto. Oggi la “famiglia” ha un suo valore più sulla carta che non nella pratica di vita vissuta. Che senso ha, ad esempio, vedere i genitori vestirsi in fretta per recarsi al lavoro per poi rincontrarli di sera stanchi, nervosi ed insofferenti nei confronti degli altri componenti la famiglia? Che senso ha lasciare il “vecchio” di casa solo a parlare con se stesso in quanto incapace di  una valida alternativa come quella d’uscire non avendo con chi accompagnarsi? E i ragazzi che vedono i genitori solo di mattina e di sera finiscono con il perdere il senso dello stare insieme e alla fine preferiscono rimanere incollati davanti alla televisione in completo isolamento o si cercano delle evasioni fuori di casa, ma con la logica del “branco”. Oppure se si parla si procede  per lo più a monologhi. I genitori con i loro problemi di lavoro, i ragazzi con i loro assilli scolastici, gli incontri con gli amici e il “vecchio” che commenta le notizie “radiotelevisive”. Ognuno finisce con il parlare per se e a non ascoltare gli altri. Alla fine la vera vita di “famiglia” incomincia nell’esatto momento in cui si entra in ufficio, nell’aula scolastica e si accende la radio o la televisione. Tutto ciò accade all’interno della “famiglia” che lavora, ma se trasferiamo alcuni suoi problemi all’esterno come l’assistenza agli anziani, agli handicappati, la tragedia della disoccupazione del figlio, o del marito o di entrambi i coniugi, la situazione può esplodere a tal punto che la stessa unità familiare può andare in tilt in maniera irreversibile e con essa la “società”. La risposta a tutti questi problemi ci sembra una sola: trasformare una famiglia in una impresa, in unità operativa autonoma e con il “lavoro esterno” portato in gran parte nelle mura domestiche. Ciò è oggi possibile con il teleworking. Se analizziamo a fondo questo aspetto ci accorgiamo che esso può coinvolgere tutti i componenti della famiglia e restiuirle il gusto dello stare “insieme”, del dialogo, della comprensione e del saper ritrovare gli amici ed i vicini. (Riccardo Alfonso fidest@gmail.com)

Posted in Editoriali/Editorials | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Banditen

Posted by fidest press agency su domenica, 22 marzo 2009

banditenCastel Maggiore (Bologna) 27 marzo 2009 – ore 21:15 Sala Teatro Biagi D’Antona, via La Pira 54  Banditen è dedicato a coloro che hanno lottato e continuano a lottare per la libertà intesa nella sua accezione più ampia e perseguita attraverso ogni forma di lotta: pacifica, militante, ideale, surreale, di opinione, satirica, di linguaggio, ironica, disobbediente… Lotta che si scaglia contro regimi, invasioni, finte democrazie, mafie, colonialismi, divieti… Sono racconti inediti scritti per lo spettacolo da  Roberto Alajmo, Laura Pariani, Carlo Lucarelli, Paolo Rossi, Ivan Cotroneo, Matteo Bortolotti, Mauro Covacich, Marco Cavicchioli, Andrea Schianchi, Aldo Nove, Marcello Fois, Massimo Carlotto. Foto banditen)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nuova stagione al Parco Gondar di Gallipoli

Posted by fidest press agency su domenica, 22 marzo 2009

Lunedì 13 Aprile con un super evento nel giorno di Pasquetta. Un evento lungo 15 ore con 14 set differenti e circa 50 artisti che si esibiranno in stage live, dj e sound system, singolarmente e in speciali set congiunti. Musica per tutti i gusti per quello che è il 1° Reggae, Rock, Tecno, Punk, Hip Hop, Indie ,Drum’N’ Bass ,Ska, Electro, Rock N’Roll FESTIVAL della Puglia. Non solo tanta musica, la struttura offre la possibilità di trascorrere la pasquetta, come da tradizione, immersi nel verde o facendo sport , potendo usufruire di tutte le strutture presenti all’interno del Parco Gondar. Una location davvero suggestiva con aree musicali multi stage, in modo da poter offrire contemporaneamente diversi spettacoli musicali, area jam session per chiunque volesse improvvisare,  L’evento è a sostegno delle iniziative No More per la campagna di sensibilizzazione per la tutela dell’ambiente e della salute, e del progetto per la sicurezza stradale.A tal proposito sono previsti bus a disposizione degli utenti con partenza e ritorno dai principali centri pugliesi e nazionali.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nasce la Pre-Medicina

Posted by fidest press agency su domenica, 22 marzo 2009

Cassis (Francia) Una nuova strategia terapeutica, la Pre-Medicina, capace di combattere i disagi emergenti di oggi, prima che si trasformino in grandi problemi di domani. È stato questo il tema centrale del 1° Simposio Multidisciplinare Internazionale “Le nuove sfide del ventunesimo secolo e la Pre-Medicina”, a Cassis. Un’iniziativa di grande rilievo scientifico, promossa dal Ministero della Salute francese, dall’Università di Marsiglia, dall’Università di Milano e dall’Università di Padova.  L’incontro di quest’anno dedicato al fumo è il primo di altri sette, a cadenza annuale in cui, si affronteranno importanti disagi degli adolescenti e il ruolo della Pre-Medicina, quale nuova prospettiva terapeutica per risolverli. Con la Pre-Medicina cambia il modo di prenderci cura della nostra salute perché ci dà la possibilità di intervenire precocemente e in modo rapido ed efficace, per proteggere il benessere cellulare e riequilibrare l’organismo, prima che la malattia si esprima definitivamente.  Autorevoli studiosi, ricercatori e accademici di differenti discipline e Paesi, hanno fotografato la situazione allarmante dei giovani d’oggi, legata all’aumento del tabagismo in età sempre più precoce. Un fenomeno preoccupante, dalle ricadute potenzialmente devastanti, come ha sottolineato Allegra, che ha puntato il dito su quella che si prospetta una vera e propria futura emergenza sanitaria.  Ma il pericolo maggiore riguarda le ragazze. “Il fumo è sempre più un problema al femminile – continua Allegra – Se non si verifica al più presto un’inversione di tendenza, tra pochi anni il numero di fumatrici supererà quello dei fumatori. Con la conseguenza che allo stereotipo del cinquantenne fumatore incallito subentra quello della fumatrice trentacinquenne, che rischia oltre ai tumori tipicamente femminili, anche il cancro al polmone con analoghe se non maggiori probabilità”.Le strategie antifumo finora più diffuse, hanno denunciato gli esperti, si sono rivelate meno efficaci di quanto ci si aspettava. In particolare le terapie sostitutive della nicotina non hanno dato i risultati sperati.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Boolean Valley

Posted by fidest press agency su domenica, 22 marzo 2009

boolean-valleyLos Angeles Boolean Valley South Grand Avenue until5/7/09  The Museum of Contemporary Art, Los Angeles (MOCA), announces the launch of Craft & Computation, a new series of exhibitions exploring the convergence of digital technology and handcraft techniques in contemporary design practice. Boolean Valley, a unique collaboration between potter Adam Silverman and architect Nader Tehrani, is the first exhibition in the series. A topographic sculptural landscape that utilizes the principle of Boolean logic in its design, Boolean Valley was originally commissioned by Montalvo Arts Center in Saratoga, California, and curated by Julie Lazar. The project comes to MOCA as a site-specific installation organized by MOCA Curator of Architecture and Design Brooke Hodge. Nader Tehrani is principal, together with Monica Ponce de Leon, of Office dA, an internationally renowned architecture firm based in Boston. MOCA’s presentation is supported by The Ron Burkle Endowment for Architecture and Design Programs. Additional generous support is provided by Jean and John Geresi. In-kind media support is provided by Los Angeles magazine. KCRW 89.9 FM is the Official Media Sponsor of MOCA. Generous support for MOCA Pacific Design Center is provided by Charles S. Cohen. (foto Boolean Valley)

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Quarto incontro sulle lettere paoline

Posted by fidest press agency su domenica, 22 marzo 2009

san-paoloRoma 23 marzo alle ore 20,30 la Basilica Papale di San Paolo fuori le Mura accoglierà, il quarto Incontro del ciclo sulle Lettere Paoline, promosso per celebrare il bimillenario della nascita dell’Apostolo e per testimoniare (con lo slogan “San Paolo parla”) l’attualità del suo insegnamento.  Al centro della manifestazione sarà la Lettera ai Filippesi, presentata da un esegeta illustre, il biblista padre Enzo Bianchi, priore della Comunità di Bose. A introdurlo sarà il cardinale Andrea di Montezemolo, Arciprete della Basilica. Testimonieranno il loro legame spirituale con San Paolo il  presidente nazionale del noto Movimento ecclesiale “Rinnovamento nello Spirito Santo” Salvatore Martinez;  per la Congregazione dei Legionari di Cristo, il vicario generale padre Luis Garza Medina;  e Chiara Amirante, che guarita prodigiosamente da una malattia incurabile, non solo agli occhi, ha fondato la “Comunità Nuovi Orizzonti”, operante in Italia e all’estero in tutti gli ambiti del disagio sociale.  Altri protagonisti del nostro tempo a confronto con l’Apostolo saranno per il mondo della comunicazione il giornalista televisivo e scrittore Bruno Vespa e per quello della cultura Claudio Strinati, sovrintendente ai Beni culturali artistici e storici di Roma e del Polo museale romano.  A condurre l’incontro sarà la giornalista televisiva Paola Saluzzi. Passi della Lettera ai Filippesi saranno letti dall’attrice Miriam Mesturino. Il quinto e ultimo “Incontro con le Lettere Paoline”  si svolgerà sempre nella basilica Ostiense il 27 aprile, dedicato alle Lettere a Timoteo di cui sarà esegeta il pastore valdese prof. Paolo Ricca. Previste delle testimonianze di personalità del mondo dell’economia e del lavoro. (foto san paolo)

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Forum della Comunicazione

Posted by fidest press agency su domenica, 22 marzo 2009

Roma 26-27 marzo 2009  Palazzo dei Congressi   Piazza John F. Kennedy, 1  Seconda edizione per il Forum della Comunicazione.  Due giorni di incontri, convegni, workshop ed eventi in cui interverranno imprenditori, top manager, comunicatori, opinion leader delle istituzioni, dell’economia e del mondo dell’informazione.   L’obiettivo è mettere in evidenza il ruolo della comunicazione come leva principale per lo sviluppo economico, sociale, culturale, politico ed istituzionale di un paese, specialmente nel contesto attuale, dove la priorità è ripristinare fiducia e aprire il presente alla speranza.  Quattro i temi centrali del Forum che costituiranno il dibattito pubblico delle plenarie:   Italian style e l’immagine dell’Italia nel mondo   la formazione universitaria e d’impresa e l’apertura delle professioni l’innovazione a partire dai new media  la responsabilità sociale, gli scenari del sistema mediatico alla luce dei cambiamenti della società.  Completeranno il programma le conferenze parallele che costituiranno occasioni di approfondimento e confronto sui temi della comunicazione d’impresa, del product placement, della comunicazione istituzionale, della valorizzazione del territorio, del design, dei new media e del marketing 2.0.  Sono invitati a partecipare i professionisti della comunicazione e tutti coloro che cercano ispirazione, idee e modelli per creare percorsi innovativi d’impresa e promuovere iniziative sociali e culturali per lo sviluppo del Paese.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Biennale di Venezia

Posted by fidest press agency su domenica, 22 marzo 2009

(7 giugno-22 novembre 2009) Gli artisti invitati a partecipare alla 53. Esposizione Internazionale d’Arte con opere appositamente realizzate sono: Matteo Basilé, Manfredi Beninati, Valerio Berruti, Bertozzi&Casoni, Nicola Bolla, Sandro Chia, Marco Cingolani, Giacomo Costa, Aron Demetz, Roberto Floreani, Daniele Galliano, Marco Lodola, MASBEDO, Gian Marco Montesano, Davide Nido, Luca Pignatelli, Elisa Sighicelli, Sissi, Nicola Verlato e Silvio Wolf. Tra costoro vi è Valerio Berruti, l’artista, che con i suoi trentadue anni è da considerarsi il più giovane partecipante. Ha scelto per l’occasione di far firmare la colonna sonora della sua installazione a Paolo Conte. Un incontro speciale tra due piemontesi d’eccezione: un giovane artista che vede in Conte un maestro e un cantautore che sublima il suo legame con l’arte. Il nuovo Padiglione Italia all’Arsenale, che sarà ingrandito inglobando agli spazi dell’ex Padiglione Italiano un secondo edificio e passerà così dagli attuali 800 mq. a 1.800 mq. di superficie affacciandosi sull’adiacente Giardino delle Vergini, costituirà una delle principali innovazioni della 53. Esposizione della Biennale di Venezia. Nel comunicare l’elenco degli artisti selezionati, i curatori Beatrice Buscaroli e Luca Beatrice hanno voluto sottolineare alcuni degli elementi alla base della loro scelta. Innanzitutto la logica da cui la scelta stessa è derivata: “non una semplice selezione di artisti ma una  vera e propria mostra, che risponde a un tema specifico, a un concept.”

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »