Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Scilipoti (idv): la questione delle quote latte Eu

Posted by fidest press agency su lunedì, 23 marzo 2009

“Il regime EU delle quote latte, lungi dal soddisfare finalità di tutela, si è gradatamente trasformato in perverso meccanismo di vessazione”. Così l’On. Domenico Scilipoti dell’Italia dei Valori sulla questione relativa alle cd. quote latte. “Assoluta confusione ed incertezza penalizza i produttori di latte che si ritrovano, loro malgrado, a fronteggiare una scandalosa “guerra intestina” con tanto di posizioni paradossalmente antitetiche. E’ doveroso – prosegue il deputato IDV – attivarsi rapidamente per evitare che migliaia di attività siano messe all’angolo e quindi costrette ad abbandonare il mercato, ponendo sul lastrico interi nuclei familiari  con pesanti ricadute su tutta l’economia italiana.. Va rivisto il sistema di rilevamento della quota di massima produzione nazionale per niente univoco ed affidabile, basato com’è su indici e valori presuntivi ed opinabili. Studi e perizie, dettagliatamente motivate da seri e stimati professionisti, insieme ai risultati di svariate commissioni d’inchiesta parlamentari e governative ad hoc reclamano, prima di pesanti  ed immotivate sanzioni, dati certi ed inconfutabili. Bisogna ripartire da qui – conclude Scilipoti – per risolvere un problema che da farsa parodistica è trasmutato in  emergenza e dramma, sulla pelle di virtuose realtà della produttività italiana”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: