Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 338

Quarta edizione di “Architettura e sostenibilità”

Posted by fidest press agency su sabato, 4 aprile 2009

Firenze, Fortezza da Basso, 29-31 maggio 2009 Aperte fino al 17 aprile le iscrizioni al concorso.  Il 29 maggio la proclamazione dei vincitori a Terra futura Terra Futura continua a promuovere l’architettura sostenibile, l’innovazione tecnologica e la progettazione partecipata quali elementi cardine per migliorare la qualità della vita delle persone, la sostenibilità del costruito, nonché il rispetto dell’ambiente e del paesaggio, contribuendo anche a una migliore gestione del territorio. E lo fa con “Architettura e Sostenibilità”, il premio alla migliore tesi di laurea e di dottorato e alle migliori buone prassi delle pubbliche amministrazioni in tema di edilizia e architettura partecipata e sostenibile.  “Il modo in cui abitiamo – a detta dei promotori dell’iniziativa – e gestiamo i nostri spazi vitali contribuisce, infatti, in maniera determinante al nuovo modello di sviluppo che è necessario adottare e del quale la crisi che attraversiamo ci ricorda tutta l’urgenza. Per questo saranno valutati con particolare attenzione i lavori che hanno considerato variabili di sostenibilità ambientali, sociali ed economiche nello sviluppo del progetto di ricerca”. E’ stato riproposto anche quest’anno da Terra Futura e dall’Associazione internazionale “Cultura e Progetto Sostenibili”. il premio, è alla sua quarta edizione e vede la collaborazione di numerose facoltà italiane di architettura e ingegneria: Facoltà di Ingegneria Edile Architettura Politecnico di Milano, Centro Studi Progettazione Edilizia Ecocompatibile e Facoltà di Architettura “Aldo Rossi” (sede di Cesena) Alma Mater Studiorum Università di Bologna, Facoltà di Architettura Università degli Studi di Napoli “Federico II”, Facoltà di Architettura e Facoltà di Ingegneria Università degli Studi di Firenze, Facoltà di Architettura Università di Roma “La Sapienza”, Facoltà di Ingegneria Università degli Studi del Molise, Dipartimento ITACA-Industrial design Tecnologie dell’Architettura e Cultura dell’Ambiente Università di Roma “La Sapienza”, DIPARC-Dipartimento di Progettazione e Costruzione dell’Architettura Università degli Studi di Genova.  Gode inoltre del patrocinio di ANCI-Associazione Nazionale Comuni Italiani, Coordinamento Agende 21 locali italiane, Lega delle Autonomie Locali, UNCEM-Unione Nazionale Comuni Comunità Enti Montani, UPI-Unione delle Province d’Italia. Oltre alla categoria “Ricerca e Innovazione” che premia le tesi di laurea e dottorato, il 2009 si arricchisce della categoria “Tradizione e Innovazione”, pensata per le pubbliche amministrazioni: saranno premiate le PA che meglio hanno saputo modulare sul costruito consolidato (post seconda guerra mondiale) e nei centri storici, i principi, la ricerca e l’innovazione nel campo dell’architettura sostenibile. Per entrambe le categorie, il 17 aprile 2009 è l’ultimo giorno utile per iscriversi e partecipare (bando scaricabile dal sito http://www.terrafutura.it).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: