Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Archive for 18 aprile 2009

Natale Roma e le icone della Lupa

Posted by fidest press agency su sabato, 18 aprile 2009

trilogiaRoma 19 aprile, alle ore 17.00 tra ponte Sisto e e Muraglione del Tevere installazione di una serie di dettagliate silhouettes delle iconiche figure della lupa che attraversa Ponte Sisto in una processione che si ritrova anche sul sottostante muraglione. Il lavoro è costituito da una selezione di più di quaranta forme diverse, riprese dagli ottanta disegni ricavati da oltre trecento immagini storiche. Per l’occasione il sindaco di Roma Gianni Alemanno la inaugurerà. la Trilogia è opera di  Kristin Jones e rappresenta le forme di lupa nel tempo. Gli altri eventi previsti per la celebrazione del natale di Roma sono: martedì 21 aprile ore 18.00 21 aprile-18 maggio II.  Mostra – Musei Capitolini, Sala della Lupa dodici disegni della figura della lupa tracciano un percorso visivo dal V sec. a.C. Le immagini sono state create appositamente per essere esposte nella Sala della Lupa dei Musei Capitolini. martedì 21 aprile ore 20.00 III. Animazioni – Facciata del Palazzo dei Conservatori Cinque lupe luminose, delle dodici stampe in mostra, si animano sulla facciata del Palazzo dei Conservatori, accompagnate dalle composizioni Non spazio, non tempo di Eugenio Giordani e Glissandi e Invarianti di David Monacchi. Accuratamente ricavate da più di duemila anni di sorgenti storiche, le figure sono state animate secondo i metodi tradizionali su ispirazione di Kristin Jones in collaborazione con gli animatori Jee Hyun Yoo e Ji Hyun Song. Le creature leggendarie si risvegliano dalle loro fonti storiche e prendono vita per l’anniversario della nascita di Roma. In anteprima internazionale, l’evento ospiterà anche l’animazione Intermezzo degli artisti neozelandesi Daniel K. Brown e Erika Kruger, accompagnata dalla composizione Aria Selene coeli-rosa, da Intero, di Walter Branchi. (trilogia)

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Lago d’Orta: Sfide e Prospettive Turistiche

Posted by fidest press agency su sabato, 18 aprile 2009

lago-ortaE’ stato il presidente del Consorzio Cusio Turismo, Andrea Giacomini, ad aprire i lavori del convegno intitolato “Sfide e Prospettive Turistiche per il Lago d’Orta”, svoltosi presso l’Hotel San Rocco di Orta San Giulio, nel novarese. L’evento è organizzato dal Politecnico di Torino DICAS, dalla Regione Piemonte e dal SITI (Istituto Superiore sui Sistemi Territoriali per l’Innovazione). Durante l’incontro, sono stati presentati i risultati di un progetto innovativo, che, per la prima volta, ha consentito di monitorare il comportamento dei flussi turistici grazie all’utilizzo di moderni dispositivi satellitari (gps) in dotazione ad alcuni turisti che hanno scelto di partecipare all’iniziativa. L’indagine ha consentito di definire un quadro di massima del percorso spazio-temporale svolto dal turista-tipo, con una particolare attenzione a scelte e itinerari ricorrenti. “Ancora una volta – ha commentato il presidente del Consorzio Cusio Turismo Andrea Giacomini – il Lago d’Orta si conferma all’avanguardia, soprattutto grazie alla costante volontà di dare risposte concrete e soddisfacenti alle istanze di chi visita questo angolo di paradiso, tra i più belli e i più puliti del mondo. n ringraziamento particolare all’Assessorato regionale al Turismo e al Politecnico di Torino per la sensibilità e l’attenzione dimostrate”. (foto lago d’orta)

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

L’Immacolata nei rapporti tra l’Italia e la Spagna

Posted by fidest press agency su sabato, 18 aprile 2009

vergineCosenza, 20 aprile – ore 18,00  Palazzo Arnone  presentazione del libro L’Immacolata nei rapporti tra l’Italia e la Spagna.  All’iniziativa, promossa con l’Università della Calabria, parteciperanno, a testimoniare la forte condivisione di intenti tra la Soprintendenza calabrese e l’ateneo cosentino, Giovanni Latorre, rettore dell’UNICAL; Raffaele Perrelli, preside della Facoltà di Lettere e Filosofia; Alessandra Anselmi, docente di Storia dell’Arte Moderna presso la stessa Università e curatrice del volume. A seguire Maria Giulia Aurigemma, dell’Università di Chieti e Fabio De Chirico, soprintendente BSAE della Calabria, promotore e coordinatore dell’iniziativa.   Il volume, curato dall’Anselmi, ripercorre la storia dell’iconografia immacolistica a partire dalla seconda metà del Quattrocento quando, a seguito dell’impulso impresso al culto della Vergine con il pontificato di Sisto IV (1471-1484), i sovrani spagnoli si impegnano in un’intensa campagna volta alla promulgazione del dogma. Di grande rilevanza le ripercussioni nelle arti visive: soprattutto in Spagna, ma anche nei territori italiani più sensibili, per vari motivi, all’influenza politica, culturale e devozionale spagnola. Il  percorso iconografico è lungo e complesso, con notevoli varianti sia stilistiche che di significato teologico: il punto d’arrivo è esemplato sulla Donna dell’Apocalisse, i cui caratteri essenziali sono tratti da un versetto del testo giovanneo, divenuto celebre anche nella storia dell’arte sacra e con cui la  Vergine fa il suo ingresso trionfale da protagonista “vestita di sole, con la luna sotto i piedi e sul suo capo una corona di dodici stelle” (Apocalisse 12,1). (foto vergine)

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Conferenza internazionale dei popoli del Caucaso

Posted by fidest press agency su sabato, 18 aprile 2009

conferenzaArezzo Rondine e Firenze dal 13 al 19 Maggio 2009 si terrà la  “Conferenza internazionale dei popoli del Caucaso”. Una settimana di incontri, eventi e dibattiti dedicata al futuro delle giovani generazioni. Vi parteciperanno il Principe El Hassan bin Talal di Giordania i musicisti Noa, Mira Awad, Nicola Piovani, Stefano Bollani e Davide Riondino, il direttore dei programmi radiofonici della Rai Sergio Valzania la giornalista e scrittrice Manuela Dviri, lo storico Franco Cardini l’ambasciatore Umberto Vattani, presidente dell’Istituto per il Commercio Estero, il Rettore dell’Università cattolica di Milano Lorenzo Ornaghi il Cardinale Silvano Piovanelli. Attesi anche tanti ospiti internazionali: Miron Izakson, poeta e scrittore israeliano, Hannan Awwad, poetessa palestinese, Sulaiman Al Jassim e Dan Johnson, vicepresidente e rettore della Zayed University (Emirati Arabi Uniti), fino a oltre 100 persone dal Caucaso del Nord e del Sud che daranno vita alla prima Conferenza dei popoli del Caucaso chiamata “Ventidipacesucaucaso”. Si comincia mercoledì 13 maggio presso il borgo di Rondine con “Giovani oltre la coltre – Incontro internazionale”: 250 giovani tra i 18 e i 35 anni si confronteranno con gli studenti di Rondine che provengono da realtà di guerra o di difficoltà. Porteranno le loro storie come carovane nel deserto che, da percorsi diversi, si incontrano in un’oasi verde e danno senso al proprio racconto nell’esperienza altrui. Giovedì 14 maggio sempre a Rondine  il “Colloquio internazionale” alla presenza del Principe El Hassan bin Talal di Giordania, il vicepresidente della Zayed University, Sulaiman Al Jassim (Emirati Arabi Uniti), il rettore della stessa università Dan Johnson (Emirati Arabi Uniti), la poetessa palestinese Hannan Awwad, la giornalista e scrittrice italo-israeliana Manuela Dviri, il poeta e scrittore israeliano Miron Izakson, il prof. Lorenzo Ornaghi, rettore dell’Università cattolica di Milano e il Cardinale Silvano Piovanelli, arcivescovo emerito di Firenze. A ciascuno dei partecipanti porterà un simbolico dono ai rappresentanti delle giovani generazioni presenti e dialogherà con loro del loro futuro. Venerdì 15 maggio ospiti e studenti saranno ricevuti presso il Quirinale dal Presidente della Repubblica che ha aderito a “Irrompere nel futuro” e la sera al borgo di Rondine Stefano Bollani e Davide Riondino si esibiranno nel concerto “Musica per unire”, serata di raccolta fondi per la Fondazione di comunità per Rondine. L’ambasciatore Umberto Vattani, presidente dell’Istituto del Commercio Estero presiederà l’incontro del mattino di sabato 16 maggio: giovani italiani, studenti ed ex studenti di Rondine provenienti da paesi diversi incontrano il mondo dell’impresa economica. Imprenditori da varie parti di Italia e da alcuni Paesi di provenienza degli studenti di Rondine dibattono per un’economia aperta ai giovani e per una finanza al servizio dell’uomo. Nel pomeriggio del 16 maggio ha inizio un vero e proprio evento nell’evento: la conferenza “Ventidipacesucaucaso”, primo incontro internazionale con oltre 100 persone del Caucaso del Nord e del Sud appartenenti al mondo accademico, culturale, giovanile, imprenditoriale, religioso, associativo, ma anche giovani, madri, famiglie, anziani dei villaggi. Tutti i popoli del Caucaso partecipano a “Ventidipacesucaucaso”, progetto di amicizia e di cooperazione per una nuova cultura di pace in collaborazione con il Perché una conferenza sul Caucaso? I lavori della conferenza si svolgeranno a porte chiuse il 17 e 18 maggio presso il Santuario de La Verna per poi concludersi martedì 19 maggio a Firenze nel Salone dei 500 di Palazzo Vecchio con la consegna del documento finale alle autorità italiane e europee, civili e religiose. Sarà presente alla cerimonia conclusiva anche il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Carlo Giovanardi, la vicepresidente della Camera Rosy Bindi e il Nunzio apostolico in Italia, arcivescovo Giuseppe Bertello. Il 18 maggio a La Verna, nella magnifica cornice della Basilica di San Francesco l’artista israeliana di origine yemenita Noa, la cantante arabo-israeliana di origine palestinese Mira Awad, e il musicista Premio Oscar Nicola Piovani si esibiranno nel Concerto Internazionale per la Pace “Musica per unire”. http://www.rondine.org (foto conferenza)

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

A Filetto la ‘prima’ del film ”No way”

Posted by fidest press agency su sabato, 18 aprile 2009

locandinaUn film «horror» è stato prodotto, diretto e interpretato da un gruppo di giovani appassionati di Filetto (Chieti). «No Way», la storia di una popolazione colpita da uno strano virus che trasforma le persone in zombie, è stato girato nelle strade, nella scuola, nella farmacia, nei negozi e in altri luoghi del paese. Sarà proiettato domani – domenica 19 aprile – alle ore 22 nella piazza di Filetto, in occasione della festa nazionale dei piccoli Comuni e dell’inaugurazione della Biblioteca comunale (alla quale i cittadini sono stati invitati a donare libri dall’Amministrazione comunale). «No Way» è diretto da Francesco Iezzi con l’aiuto regista Federico D’Amario. La sceneggiatura è di Salvatore Annarumma. Tutti del posto gli attori: Alessandro Iezzi, Francesco Iezzi, Stefania Di Prinzio, Leonardo Iezzi, Nadia D’Alessandro, Salvatore Annarumma, Anisia Annarumma, Federico D’Amario, Gianluca Micozzi, Mattia Marrone, Orlando D’Amario. «Nella storia – spiega il regista, Francesco Iezzi – il Governo invia una spedizione di esperti per contrastare la diffusione del virus, ma il loro elicottero prima di atterrare è abbattuto dalle persone trasformate in zombie. Si salva solo un medico, che riesce ad allearsi con l’unico abitante del posto non contagiato. Insieme cercheranno di liberare la città dall’infezione. Per girare questo cortometraggio, della durata di 40 minuti, ci siamo autofinanziati e abbiamo utilizzato un’attrezzatura amatoriale». Non è il primo lavoro di questo gruppo, che si è dato anche un nome, «Neworld cinema» (http://www.neworldcinema.com): in precedenza era stato realizzato un altro film, «La torre di Satana», oltre a un cortometraggio e a video musicali. Domani sera ci sarà la “prima” di «No Way», atteso con grande curiosità a Filetto. (foto locandina)

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ornamento, tra arte e design

Posted by fidest press agency su sabato, 18 aprile 2009

ornamentoRoma 20/4 Via Ludovisi 48 Villa Maraini Istituto Svizzero di Roma interpretazioni,percorsi e mutazioni nell’Ottocento Giornata internazionale di studi a cura di  Ariane Varela Braga  (ISR/Università di Neuchâtel) Da qualche anno,lo studio dell’ornamento è oggetto di  una rivalutazione in storia dell’arte,nell’architettura e  nelle arti contemporanee,dopo essere stato a lungo  considerato elemento accessorio e argomento di poca rilevanza. Che l’ornamento venga considerato come rappresentazione dell’ordine cosmico, secondo il concetto greco di  kosmos, o che faccia riferimento alla nozione retorica di  decorum,che regola la funzionalità del discorso,la  teoria dell’ornamento si è tradizionalmente limitata alla  dialettica tra utile e superfluo.Ma l’ornamento è davvero  soltanto un abbellimento vano,oppure può essere  inteso anche come una struttura grafica generatrice di  senso? Questa giornata di studi intende proporre una rivalutazione e reinterpretazione dell’ornamento attraverso una  rilettura delle teorie che si sono progressivamente sviluppate tra la metà del Settecento e la seconda metà dell’Ottocento,periodo nel quale l’ornamento viene gradualmente liberato dalla retorica tradizionale del decorum. In particolar modo,si tenterà di capire come si evolve il discorso sull’ornamento nel XIX secolo,quali sono i meccanismi che lo regolano,quali sono le modalità di questa evoluzione,prendendo in considerazione non soltanto la prospettiva storico-critica,ma riflettendo sul  suo significato estetico e filosofico. (imagine ornamento)

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

La gestione delle acque al centro del G8

Posted by fidest press agency su sabato, 18 aprile 2009

“Può sembrare banale, ma non era scontato che la gestione delle risorse idriche fosse uno dei temi al centro del G8 agricolo, che l’Italia ospita da domani a Cison di Valmarino; dopo anni di oblio, le politiche agricole sono finalmente tornate al centro del confronto internazionale e la disponibilità d’acqua è fondamentale per qualsiasi progetto, mirato a rispondere alle crescenti esigenze alimentari del Pianeta.> Ad affermarlo, alla vigilia del vertice trevigiano, è Massimo Gargano, Presidente dell’Associazione Nazionale Bonifiche e Irrigazioni (A.N.B.I.), che ricorda anche altri temi legati alla risorsa acqua.  <Una questione da porre sul tappeto è l’ottimizzazione d’uso della risorsa idrica, i cui limiti sono oggi noti; è una responsabilità anche etica, che spetta prioritariamente ai Paesi, come l’Italia, ricchi d’acqua. Il mondo agricolo italiano, ormai da anni, sta adottando tecniche a basso consumo idrico, utilizzando oggi meno del 50% del fabbisogno del Paese. In questo, i Consorzi di bonifica e di irrigazione svolgono un ruolo fondamentale, al quale ulteriore slancio deve arrivare dal Piano Irriguo Nazionale, che va rilanciato ed ampliato; a ciò va affiancato un Piano Nazionale degli Invasi, che abbini funzioni ambientali, di prevenzione idrogeologica e di riserva idrica. Una seconda, importante questione è legata alla gestione della risorsa idrica per la quale solo l’autogoverno garantito dai Consorzi di bonifica e di irrigazione assicura all’agricoltura una gestione economica ed efficiente. Per l’agricoltura italiana la qualità è indissolubilmente legata alla disponibilità d’acqua: ben l’84% del “made in Italy” agroalimentare è derivato da colture irrigue.  I Consorzi di bonifica -conclude Gargano – guardano con grande attenzione all’incontro di Cison di Valmarino, prologo del G8, previsto a luglio in Sardegna; per questo, auguriamo buon lavoro al Ministro Zaia, cui rendiamo merito di aver individuato l’acqua, come un elemento centrale di politica agricola sul quale, auspichiamo, alle parole di principio seguano fatti concreti anche in campo nazionale.”

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Alla scoperta dei tesori nascosti

Posted by fidest press agency su sabato, 18 aprile 2009

Roma 23 aprile 2009 ore 11.30 Palazzo Valentini, Via IV Novembre 119/A Sala della Pace conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa Intervengono: Nicola Zingaretti, Presidente della Provincia di Roma Cecilia D’Elia, Assessore alle Politiche Culturali della Provincia di Roma Alessandro Nicosia, Presidente di Comunicare Organizzando L’iniziativa “La Provincia delle Meraviglie. Alla scoperta dei tesori nascosti”, promossa dalla Provincia di Roma, prevede dal 28 e 29 aprile, giorni delle inaugurazioni, e poi fino al 2 giugno, un ricco calendario di eventi tra mostre, incontri, attività ludico-didattiche, punti informativi, videoinstallazioni, degustazioni di prodotti tipici, dislocati in diversi spazi espositivi nella città di Roma quali il Complesso delVittoriano, Palazzo Incontro, Palazzo Valentini, la Galleria Alberto Sordi, la Stazione Termini. L’evento nasce con l’obiettivo di presentare alcune straordinarie meraviglie del territorio della Provincia unico per storia, cultura, arte e tradizioni. Organizzazione e realizzazione a cura di Comunicare Organizzando

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Dai Parchi Letterari ai poeti contemporanei

Posted by fidest press agency su sabato, 18 aprile 2009

Roma 22 aprile 2009, alle ore 18, presso il Caffè Letterario (Via Ostiense 95), con la partecipazione del rappresentante italiano per l’Unesco, Dott. Vincenzo Pellegrini, e di esponenti di primo piano della cultura e dell’arte presentazione: “Da I Parchi Letterari ai poeti contemporanei” (Edizioni Artescrittura), realizzata a cura di Massimo Nardi e Mariarosa Santiloni, Segretario Generale della Fondazione Nievo, presenta poeti affermati – Bevilacqua, Calabrò, Zavoli, Spaziani – accanto a poeti che stanno acquisendo una sicura credibilità nel panorama contemporaneo, tra i quali possiamo citare (per dare voce all’universo femminile): Deborah D’Agostino e Giuseppina Tripodi, coautrice di tutti gli ultimi libri di Rita Levi-Montalcini. Ma molti altri sono gli autori validi proposti: da Plinio Perilli a Dante Maffia, da Massimo Pacetti a Bianca Maria Simeoni, da Massimo Rinaldi a Nina Maroccolo, da Marco Guzzi ad Alessandro-Ferruccio Marcucci Pinoli di Valfesina, ed in particolare gli esponenti dell’Attualismo poetico teorizzato dalla poetessa Deborah D’Agostino. Nel corso dell’incontro, Massimo Nardi illustrerà l’importanza del diritto d’autore come strumento di libertà per l’artista. Roberto Perticaroli, responsabile del “Parco Letterario Omero”, illustrerà la funzione turistico-culturale de “I Parchi Letterari”, ideati nel 1990 dallo scrittore Stanislao Nievo, e oggi diffusi in tutta Italia grazie all’impegno della Fondazione Nievo.Si anticipa fin d’ora che, fra le tante iniziative in programma, è  stata fissata una replica della presentazione dell’antologia per il giorno 9 maggio, a Viterbo, presso la sede della Provincia.

Posted in Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Le responsabilità: calamità naturali

Posted by fidest press agency su sabato, 18 aprile 2009

Grazie alle indicazioni contenute nella Legge n. 225 del 24 febbraio 1992 istitutiva del Servizio Nazionale di Protezione Civile per la prima volta al Sindaco era consentita una facile ed economica attuazione della pianificazione di emergenza con la stesura Piano Comunale di Emergenza e relative prove sul campo.Se il tuo Sindaconon ha attivato il Piano di Protezione Civile secondo il Metodo Augustus. non ha inserito nella Rete Civica del Comune su internet detto Piano e /o le indicazioni utili ad attivare l’autoprotezione nelle emergenze, è tuo diritto-dovere di cittadino inviare esposto denuncia alla Procura della Repubblica competente per tua città, chiedendo che sia accertata l’esistenza obiettiva del pericolo nonché l’eventuale nesso di causalità tra omessa condotta prevista dalla n. 225 del 24 febbraio 1992 ed i danni subiti dai cittadini per il verificarsi di un evento.

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Concerto per l’Italia

Posted by fidest press agency su sabato, 18 aprile 2009

Castano Primo (Mi) 24 aprile 2009 – 0re 21 – Teatro Paccagnini Concerto per l’Italia. Estratti dalle opere La Forza del destino, Nabucco, Aida, Turandot, Cavalleria rusticana Musiche di G. Verdi, G. Puccini, P. Mascagni Soprano: Natalia Tarasevich Tenore: Paata Svanidtze. La prima stagione lirico sinfonica della Banca di Credito Cooperativo di Busto Garolfo e Buguggiate fa tappa a Castano Primo (Mi) per il Concerto per l’Italia. In programma estratti dalle opere La Forza del destino, Nabucco, Aida, Turandot, Cavalleria rusticana, su musiche di Verdi, Puccini e Mascagni, nell’esecuzione dell’orchestra Amadeus, sotto la direzione di Marco Raimondi, con il soprano Natalia Tarasevich e il tenore Paata Svanidtze. Appuntamento alle 21 del 24 aprile al Teatro Paccagnini di Castano Primo. Ingresso libero. L’opera lirica è il primo grande spettacolo multimediale della storia, la cui origine risale addirittura alla fine del XVI sec. Mirabile fusione di parole-immagine-suono, il melodramma, soprattutto nell’Ottocento era la forma di spettacolo più seguita dal pubblico infatti molta gente si recava a teatro. Le arie più memorabili delle diverse opere erano molto diffuse e per tali ragioni erano canticchiate da tutti, insomma rivestivano un ruolo pari alle canzoni di oggi.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Credito Bergamasco

Posted by fidest press agency su sabato, 18 aprile 2009

L’Assemblea dei Soci ha approvato il bilancio al 31 dicembre 2008. Dividendo unitario pari a 1,10 euro. Entrano nel Consiglio di Amministrazione Massimo Cincera e Giovanni Dotti. Margine di interesse: 373,8 milioni (+9,1% rispetto al 31.12.2007) Proventi operativi: 580,2 milioni (+5,6% rispetto al 31.12.2007) (560 milioni il dato depurato dalle componenti non ricorrenti, +1,7% su base annua) Utile netto: 119,6 milioni (148,1 milioni il dato depurato dalle componenti non ricorrenti, -11,8% su base annua) Dividendo unitario: 1,10 euro (pari al dividendo c.d. ordinario dell’anno precedente), con data di stacco 4 maggio 2009 e pagamento in data 7 maggio 2009 Questi, in sintesi, i principali risultati al 31 dicembre 2008 del Credito Bergamasco (Gruppo Banco Popolare) approvati oggi dall’Assemblea ordinaria dei Soci, che ha deliberato la distribuzione di un monte dividendi complessivo di 67,9 milioni e ha nominato nella compagine degli amministratori (che rimarrà in carica sino all’Assemblea che sarà convocata per approvare il bilancio al 31 dicembre 2010) il dott. Massimo Cincera ed il dott. Giovanni Dotti, in sostituzione di Annamaria Colombelli e di Franco Baronio

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

XIV Premio internazionale Biol

Posted by fidest press agency su sabato, 18 aprile 2009

Andria. lunedì 20, prologo tecnico con il corso internazionale per assaggiatori di olio vergine di oliva, caratterizzato da uno stage sul Manuale di Gestione della Qualità del prodotto Biologico (fino al 24, ore 9.30-17, nella sede Oliveti d’Italia in via Murge 57). Martedì 21, convegno internazionale su competizione e cooperazione tra i produttori del Mediterraneo (sala del Consiglio Comunale, ore 10.30-13); interverranno fra gli altri l’assessore regionale alle Risorse agroalimentari Enzo Russo, il direttore dello Iamb Cosimo Lacirignola, il presidente Cia e del Comitato Mediterraneo Fipa Giuseppe Politi e il sindaco di Andria Vincenzo Zaccaro. L’iniziativa rientra nel progetto comunitario BiolMed, teso a creare di un network olivicolo transnazionale con partner italiani, spagnoli, maltesi, greci e croati. Nel pomeriggio (ore 14.30-18, Oliveti d’Italia) workshop tra produttori di vari paesi “Per una alleanza dei produttori del Mediterraneo”, che sfocerà nella firma del protocollo di cooperazione. Alle 20.30 inaugurazione della mostra degli oli Biol “Un mondo di olio”, con laboratorio di degustazione e musica nello scenografico Chiostro San Francesco (fino al 23 aprile, ore 17-21). Mercoledì 22, al Castel del Monte Park Hotel (S.p. 234 km 17) prendono il via i lavori della Giuria internazionale degli assaggiatori (I sessione ore 9-17; II sessione ore 9.30-13 del giorno dopo), che durante la mattinata ospiteranno il BiolKids, ossia la Giuria dei Bambini delle scuole primarie di Andria (ore 10-12) curato dall’Acu nell’ambito delle politiche per i consumatori finanziate dalla Regione Puglia. Alle 17, inaugurazione del BiolMuseo dell’Olio di Oliva “Terre di Traiano” (Contrada Torre di Bocca, S.p. 12 km 13,2; mappa su http://www.terreditraiano.it) con donazioni di oggetti per il museo consegnati dai produttori del Mediterraneo. A seguire, alle 21, cena di Gala (chef Piero Zito). Giovedì 23, lavori giurie BioIPack e BiolEthic (h. 15.30, Chiostro di San Francesco). Venerdì 24 cerimonia conclusiva (h. 11, sala del Consiglio comunale) che lancerà il testimone al BiolFish, progetto internazionale sulla pesca e acquacoltura sostenibile, la cui seconda edizione si terrà a giugno a Monopoli all’insegna del binomio tra olio e pesce bio.

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Accesso alla banda larga

Posted by fidest press agency su sabato, 18 aprile 2009

“E’ grave che di fronte alla crisi economica tra gli obiettivi del Governo non ci sia il piano per garantire l’accesso alla banda larga a tutti i cittadini italiani entro il 2012. E’ il classico piano che si può adottare in funzione anticiclica, facendo rapidamente dei lavori pubblici e dando un contributo all’innovazione dell’economia italiana. Non è un caso che in tutti i maggiori Paesi Occidentali nelle manovre anti-crisi siano stati previsti investimenti per la banda larga a servizio universale. Per queste ragioni il Partito Democratico chiede che venga previsto un finanziamento importante per portare l’accesso a internet a tutti gli italiani e per contribuire così a rimettere in moto l’economia”: così ha affermato l’On. Paolo Gentiloni, già Ministro delle Comunicazioni e ora membro Commissione Trasporti Poste e Telecomunicazioni. L’On. Giorgio Merlo, a sua volta, (Vicepresidente Commissione Vigilanza RAI) ha sottolineato come “l’innovazione tecnologica legata al settore multimediale mette in discussione anche il futuro del servizio pubblico radiotelevisivo. Sotto questo aspetto compito del PD è quello di ridefinire al più presto la mission e la funzione del servizio pubblico, ripensandone la governance da un lato e dall’altro lato rilanciandone la qualità. Il futuro della RAI è strettamente connesso al futuro dell’innovazione tecnologica legata alla multimedialità”.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Recupero, riparo, riuso”

Posted by fidest press agency su sabato, 18 aprile 2009

San Lazzaro 22 aprile, alle ore 10, la Sala di Città (via Emilia, 92) ospita “Recupero, riparo, riuso. Il presidio dei volontari Auser presso la Stazione Ecologica esempio per nuovi stili di vita”.  Dopo il saluto del sindaco Marco Macciantelli, intervengono Edgarda Degli Esposti (Auser Bologna), Teresa Biondi (volontaria Auser), Andrea Caselli (Segretaria Camera del Lavoro), Andrea Cirelli (Autorità regionale per la vigilanza dei servizi idrici e di gestione dei rifiuti urbani). Le conclusioni sono affidate a Giorgio Archetti, assessore alla Qualità Ambientale.  All’iniziativa partecipano Magda Babini (responsabile Cgil San Lazzaro), Agata Zambotti (Spi Cgil San Lazzaro), Fabrizio Pedretti (Coop Agriverde), Vilma Cuscini (presidente Villa Serena) e gli eletti nel Consiglio Comunale dei Ragazzi.  «Siamo molto orgogliosi – ha dichiarato l’assessore alla Qualità Ambientale Giorgio Archetti presentando l’iniziativa – di essere riusciti a superare le tante difficoltà che rischiavano di pregiudicare il mantenimento del presidio dei volontari Auser presso la nostra Stazione Ecologica. Il loro lavoro, i loro saperi sono frutto di una competenza che non può essere perduta o dispersa. La capacità di recuperare, riparare, riusare – come recita significativamente il titolo del convegno – è riconducibile ad un tempo, non così lontano, in cui non si buttava via niente, secondo una logica che non prevedeva lo spreco e il concetto di “usa e getta”. La grave crisi in atto mostra le contraddizioni e le criticità più forti del nostro modello di sviluppo, lo “stile Auser” è un buon esempio per nuovi stili di vita».

Posted in Cronaca/News, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Un letterato tra il Veneto e l’Europa

Posted by fidest press agency su sabato, 18 aprile 2009

Padova dal 22 aprile al  10 maggio Oratorio di San Rocco presenta Melchiorre  Cesarotti  (1730-1808): Un letterato tra il Veneto e l’Europa.   E’ il  titolo  dell’evento che prevede l’esposizione di stampe e   manoscritti delle opere e  dei documenti originali del   Cesarotti. Al di là del richiamo e  dell’attenzione di  un pubblico  sempre più vasto, sulla figura e sull’opera del   Cesarotti, la mostra, ed  il catalogo che la documenta,  segneranno certamente  una tappa importante  nelle vicende degli  studi e delle ricerche, già assai  fitte soprattutto   nell’ultimo decennio, intorno a un protagonista della  cultura  italiana  ed europea nella delicata transizione fra Sette e  Ottocento. L’evento realizzato  sempre dal Comitato  Nazionale per le  celebrazioni del  bicentenario della morte di Melchiorre  Cesarotti, (nominato   con Decreto del Ministro per i Beni e le Attività  culturali  del 20 marzo 2008)  ha la collaborazione del Comune di Padova   ed è organizzata dall’Archivio di  Stato, dalla Biblioteca  Universitaria  di Padova e dalla   Biblioteca del Seminario.   I  documenti, i mss. e le  stampe esposte,  che nel loro insieme,  pur nella necessità di una selezione  adeguata agli  spazi  espositivi, rappresentano il corpus più ampio mai  esposto   al pubblico e pertinenti a Melchiorre Cesarotti, provengono dai    patrimoni documentari e librari, oltre che dell’Archivio di  Stato di  Padova,  della Biblioteca Universitaria di Padova,  della Biblioteca del  Seminario di  Padova, enti tutti  rappresentati nel Comitato Nazionale,  dell’Archivio  Vescovile  e della Biblioteca Civica di Padova, della  Biblioteca Civica   Bertoliana di Vicenza, della Biblioteca del Museo  Civico di  Bassano del Grappa  (Vicenza), della Biblioteca Nazionale   Centrale e della Biblioteca Riccardiana  di Firenze. Non pochi  dei  “pezzi” che saranno esposti vengono sistematicamente   descritti per la  prima volta. La mostra ed il catalogo  documentano, in  primo  luogo, la centralità della figura e  dell’opera del Cesarotti, nel   contesto della cultura veneta  fra la metà del Settecento e il primo  decennio  del nuovo  secolo: con una varietà di interessi, di competenze e  di progetti   che ne fanno rapidamente (specie dopo l’Ossian del   1763) personaggio di  spicco, ben al di là dei confini pur  assai ricchi  dell’ambito di provenienza  (Padova, Venezia e il  Veneto), a livello  nazionale ed europeo, al centro di  una  fitta rete di rapporti  documentati solo in parte dall’epistolario a   stampa. La mostra,  ed il  catalogo, offrono  su questi due versanti una documentazione  completa:  indicativa  non solo della mole e della qualità del lavoro  cesarottiano, ma   anche della maturazione delle intenzioni e dei giudizi  in  corso d’opera, con  ricadute di grande rilievo anche per le vicende   della cultura italiana ed  europea delle generazioni  successive, dal  Monti traduttore dell’Iliade  alla  stagione romantica.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Giovani italiani protagonisti della ricostruzione in Abruzzo

Posted by fidest press agency su sabato, 18 aprile 2009

“La Comunità giovanile italiana ha risposto immediatamente all’emergenza in Abruzzo, dimostrando quanto di buono le giovani generazioni possono offrire in termini di impegno sociale, smentendo la vulgata mediatica che descrive la gioventù italiana priva di valori e insensibile alla solidarietà”. È quanto dichiara Irma CASULA, presidente nazionale del MO.D.A.V.I. Onlus, nel corso del convegno “De Iuventute Italica. Volontari in Abruzzo o bulli senz’anima?”, svoltosi ieri presso il Caffè Politeama di Poggibonsi, in provincia di Siena. Al convegno hanno inoltre partecipato l’On. Renato FARINA, deputato del PDL e Lapo LANFREDINI, presidente dell’Associazione Terra di Mezzo Poggibonsi.  “L’impegno profuso in questi giorni dai volontari – aggiunge Casula – non può però far passare in secondo piano le criticità e le situazioni di disagio giovanile esistenti. Bisogna offrire ai giovani luoghi e centri di aggregazione, per donare loro un’opportunità e un’alternativa alla droga e alla cultura dello sballo. In questo senso va sostenuto con forza il disegno di legge sulle Comunità giovanili proposto dal Ministro Giorgia Meloni”. “È indispensabile inoltre – ha aggiunto Renato Farina – il riaffermarsi di un principio dimenticato: l’autorità. Lo smarrimento dei giovani risulta, infatti, essere la diretta conseguenza del pessimo esempio della generazione figlia del Sessantotto. L’aver abdicato ai ruoli di padre e di madre, per calarsi nella ben più comoda posizione dell’amico che tutto comprende, tutto giustifica e tutto perdona, ha avuto effetti devastanti”. “Nell’azione di recupero e di correzione delle storture ideologiche post-sessantottine – conclude Farina, componente della delegazione italiana in seno al Consiglio D’Europa  – l’Europa dovrà svolgere un ruolo fondamentale, cessando definitivamente il processo di demolizione della famiglia tradizionale, preferendo invece tutte le iniziative opportune per valorizzare l’Istituzione famigliare, quale luogo principe di sviluppo e crescita delle nuove generazioni”.

Posted in Cronaca/News, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Natale di Roma

Posted by fidest press agency su sabato, 18 aprile 2009

“C’è una grande riscoperta della romanità, del desiderio di  approfondimento della conoscenza dei storia e dei fasti del glorioso Impero romano”. A parlare il Vicesindaco di Roma con delega al turismo, sen. Mauro Cutrufo alla vigilia delle celebrazioni per il Natale di Roma che prevedono un fitto calendario di appuntamenti che inizierà domani 19 aprile per concludersi martedì 21. “Quando si racconta la storia di Roma in modo fruibile ad un pubblico vasto, si riesce a catturare  una maggiore attenzione, come è avvenuto per la manifestazione curata dal sovrintendente Broccoli e che domani vedrà sul palco un grande romano, Gigi Proietti. Roma è il brand più conosciuto nel mondo e l’82% dei potenziali turisti, come emerso da uno studio effettuato dai più importanti istituti di ricerca  viene a Roma per visitare le vestigia degli antichi romani – ha detto Cutrufo – quelle vestigia che a mio avviso devono essere rese fruibili al pubblico, seppur in modo assolutamente rispettoso, in quanto il primo dovere di chi amministra una città come Roma è la tutela e la salvaguardia di tale ricchezza archeologica monumentale. La romanità nelle celebrazioni del Natale di Roma è presente in tante manifestazioni, ed in questo senso anche il turismo ha voluto rendere omaggio alla Capitale, portando in uno degli scenari più belli al mondo, piazza del Colosseo, domenica 19 aprile alle ore 18.30, “Toccata & Fuga, Vacanze romane”, la ormai collaudata kermesse che crea degli itinerari turistici veri e propri accompagnando lo spettatore in un viaggio nel melodramma e nella tradizione popolare italiana, sullo sfondo delle piazze più belle di Roma. Un ricco repertorio, che va dalle arie delle opere più famose a quelle canzoni che sono un po’ il cuore della nostra tradizione musicale – ha spiegato Cutrufo – sarà interpretato da Fabio Andreotti (tenore), Olga Adamovich (soprano), Marco Santoro (baritono) e Federica Proietti (mezzosoprano)  accompagnati dal Maestro Sergio La Stella. A contorno di questo spettacolo dove sarà possibile ascoltare “Nessuno Dorma, O Sole Mio, Sempre libera degg’io, Granada, Rhapsody in blue, Arrivederci Roma, E lucevan le stelle e tanto altro, figuranti vestiti da senatori romani e centurioni faranno da contrasto ai frak ed agli abiti da sera degli interpreti per creare una “mescolanza” tra antico e moderno,  perché è lì che si nasconde il segreto del fascino di Roma – ha concluso il Vicesindaco –  una metropoli moderna, proiettata verso il futuro, ma che racchiude secoli di storia come nessun’altra al mondo”.

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Cine: I corti di Giulio Questi

Posted by fidest press agency su sabato, 18 aprile 2009

visitors1visitors2Milano 24 Aprile 2009 h. 18:00 e 21:00 Cinema Gnomo proiezione: Doctor Schizo e Mister Phrenic (2002, 15’); Lettera da Salamanca (2002, 21’); Mysterium noctis (2004, 35’); Repressione in città (2005, 26’); Visitors (2006, 22’) Un maestro del cinema torna a girare, facendo tutto da solo, nel proprio appartamento, con una videocamera. E interpretando tutti i personaggi con trucchi casalinghi ma geniali. Provocatorio, bizzarro, impudico, ma capace di parlare di cose importanti: dalla morte alla Resistenza.  Le proiezioni saranno precedute da un incontro pubblico con il regista Giulio Questi.  Giulio Questi: bergamasco, classe 1924, negli anni Cinquanta è un giovane documentarista sostenuto da Zavattini. Poi recita per Fellini (La dolce vita) e Germi (Signore & Signori), e alla fine degli anni 60 dirige due tra i più bizzarri film pop italiani: il western Se sei vivo spara e il thriller La morte ha fatto l’uovo. Nel nuovo millennio è tornato alla regia dirigendo una serie di corti fatti in casa, in cui interpreta con maestria artigianale e trucchi sorprendenti tutti i personaggi. “La videocamera mi concede la stessa libertà creativa he mi dà la penna stilografica quando scrivo un racconto”. Tra confessioni impudiche, provocazioni, immersioni nel surreale, scherzi sull’inconscio, c’è di che far sobbalzare ogni cinefilo. E un corto spicca tra tutti: Visitors. Questi nel 1944-45 è stato un partigiano, e nel film i fascisti da lui uccisi vengono a trovarlo. Non vogliono vendetta, non cercano riconciliazione. Vogliono scomparire per sempre: e questo è possibile solo se morirà l’ultima persona che li ricorda, il loro uccisore. Che, per conto suo non è per nulla pentito di quello che ha fatto.  (foto visitors)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Leave a Comment »

Expo: Alice Neel

Posted by fidest press agency su sabato, 18 aprile 2009

alice1London Until 14/5/09 Victoria Miro Gallery 16 Wharf Road N1 7RW. Victoria Miro is pleased to present the first exhibition of works on paper in the UK by the acclaimed figurative painter Alice Neel (1900-1984). Renowned for her portraits of friends, family, acquaintances, fellow artists and critics, Neel was among the most prolific and important American artists of her time. Throughout a career that spanned six decades, Neel chronicled the faces and scenes encountered on her journeys from Philadelphia to Cuba to New York City’s Greenwich Village, Spanish Harlem and the Upper West Side. Neel’s pencil, ink and gouache compositions from the 1930s – 1960s reveal a distinct practice counterpart to her paintings in the verity of their stark graphic forms and delineations. Portraits are accompanied by closely observed narrative scenes from daily urban life – three women seated on a bus; a group of figures queuing to collect food; clusters of figures in the park, and a businessman meeting with clients. The exhibition is organised in association with Jeremy Lewison Ltd. (image alice)

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »