Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 348

Mendicanti di bellezza

Posted by fidest press agency su mercoledì, 22 aprile 2009

mendicantiRoma 23 aprile, ore 18.00 presso QB Studi Televisivi, Via Giacomo Bove n°36. Presentazione dell’opera di: Fabio Cavallari – Maria Gloria Riva   “Mendicanti di bellezza.” E’ un libro scritto da una suora di clausura ed un laico non credente. Dopo il primo incontro avvenuto con “Volti e stupore”, il nuovo rapporto epistolare riproduce una sorta di viaggio tra le esperienze dei due interlocutori.  La bellezza dell’arte, filtrata attraverso la capacità di lettura di Suor Gloria che ne tratteggia la dimensione universale e spirituale, si incontra con la narrazione di Fabio Cavallari che trae pretesto dai significati messi in luce per raccontare storie di vita vissuta, memorie ed incontri.  Due linguaggi differenti, che si incontrano sposandosi dentro la bellezza dei quadri e nelle vite degli artisti. Il libro testimonia un percorso simbiotico tra personalità differenti ma unite nella condivisione di valori comuni. Mediante un linguaggio complementare, tra le opere d’arte, la parola ed il lettore, “Mendicanti di bellezza” ripercorre i temi che fondano la nostra civiltà. La vita, la speranza, la memoria e le radici, la morte, la carità e l’amicizia.   I libro è rivolto a chi ama l’arte, non solo nella sua forma espressiva, ma come rivelazione alta dell’animo umano; a tutti i credenti che nelle parole di Suor Gloria possono vedere rispecchiato l’anelito di verità e bellezza; nonché agli amanti della narrativa che ripercorrendo il filo conduttore delle pagine scritte, possono rievocare esperienze personali e vicine al proprio vivere. “Mendicanti di bellezza” si inserisce in un contesto letterario ampio, abbracciando la religione, l’arte e la narrativa.   La struttura del libro è caratterizzata dal dialogo tra i due autori che aprono il volume con due lettere nelle quali si dispiegano le ragioni della corrispondenza, illustrando al lettore i motivi e le radici del loro cammino.  Il filo del libro corre sul binario del rapporto epistolare. Il testo si sviluppa attraverso la narrazione artistico-spirituale di suor Maria Gloria che, illustrando dipinti di autori per lo più degli ultimi secoli, scava nelle particolarità dell’artista mettendo in evidenza i segni impercettibili, le cromature e le ombre della pittura. Il suo sguardo, mai meramente tecnico, scandaglia l’opera facendo emergere la bellezza universale dell’uomo.  L’interlocutore, Fabio Cavallari, risponde all’intervento di suor Maria Gloria accostando al quadro e alla spiegazione emersa, un racconto di vita vissuta. Nella narrazione si produce una sorta di adesione affettiva tra i protagonisti raccontati e le linee tratteggiate dall’artista e lette da suor Maria Gloria. La sequenza dei racconti permette al lettore di accostarsi all’opera d’arte e alla traccia narrativa, con semplicità e immediatezza. Tra gli autori delle opere rappresentate:  Pablo Picasso, Giorgio De Chirico, Giacomo Balla, Johannes Veermer, René Magritte, Umberto Boccioni, Vasilij Kandiskij, Felice Casorati, Samuel Bak, Vincent Van Gogh, Pieter Bruegel il Vecchio (foto mendicanti)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: