Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Archive for 26 aprile 2009

Il Giro d’Italia del Centenario e la Provincia di Sondrio

Posted by fidest press agency su domenica, 26 aprile 2009

Milano 28 aprile 2009 alle ore 10,00, presso la Sala Riunioni 2 della Regione Lombardia  Assessorato allo Sport – Via Pola, 14/16 si terrà la preannunciata conferenza stampa di presentazione delle due tappe valtellinesi del Giro d’Italia 2009 (Innsbruck – Chiavenna del 15 maggio e la Morbegno – Bergamo del 16 maggio) e delle iniziative di comunicazione e di promozione ad esse legate. Alla conferenza stampa sarà presente come già anticipato il Direttore del Giro d’Italia Dr. Angelo Zomegnan oltre ad un rappresentante della stessa Regione Lombardia

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

I lavoratori extracomunitari meno pagati

Posted by fidest press agency su domenica, 26 aprile 2009

Dichiarazione dei senatori Radicali-Pd, Donatella Poretti e Marco Perduca e di Alessandro Frezzato, Membro del Comitato Nazionale di Radicali Italiani e Presidente della Cellula Coscioni di Torino Si apprende dal terzo rapporto Inps affermano i parlamentari che: “che la retribuzione dei lavoratori extracomunitari e di un 1/3 inferiore a quella dei colleghi italiani e comunitari. Per i lavoratori extra-Ue che lavorano nel nostro Paese in buona sostanza, la situazione è quella di uno spiccato sottoinquadramento lavorativo, accompagnato nella quasi totalita’ dei casi da un differenziale retributivo, che puo’ arrivare anche al 40% in meno l’anno, e per le donne al 41,2% circa. Tale disparita’ retributiva tra lavoratori extracomunitari e italiani (e/o comunitari) è profondamente ingiusta e discriminatoria, per un Paese come il nostro, che si considera civile e democratico a sproposito. Per queste ragioni abbiamo deciso di chiedere subito al Governo, attraverso un’interrogazione rivolta al Ministro Sacconi, quali iniziative intende adottare per fronteggiare questa grave discriminazione di tipo salariale ai danni dei lavoratori stranieri”.

Posted in Politica/Politics, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Fine vita. Appello dei radicali alla ragione

Posted by fidest press agency su domenica, 26 aprile 2009

«Tra le pieghe della cronaca di questi giorni» afferma Carlo Casini, presidente del Movimento per la vita «riconosciamo lo schema ormai sperimentato, consolidato e abusato del pressing radicale sulle istituzioni. Un cocktail di elementi emotivi, di strumentalizzazione della sofferenza delle persone e di spettacolarizzazione di situazioni di fatto costruite ad arte. Il caso, doloroso, di Paolo Ravasin, malato di Sla, che ripercorre passo passo quello, altrettanto tragico, di Welby; le firme raccolte a Roma (in verità numericamente un’inezia!) che servono a richiedere una cosa che già esiste (già ora tutti possono esprimere i propri desideri in qualsiasi forma); le uscite ad effetto di Veronesi… tutte manovre orchestrate che servono solo a far sentire la pressione sui deputati che dovranno nei prossimi giorni esaminare la legge sul Fine vita già approvata dal Senato. «In mancanza di argomenti ragionevoli si tenta, ancora una volta di affermare la “ragione della lobby”. Noi preferiamo invece muoverci come “lobby della ragione” e per questo abbiamo fatto arrivare a tutti i parlamentari le nostre riflessioni sulla materia che prescindendo da argomentazioni religiose o ideologiche si appellano soltanto ed esclusivamente alla logica, laicissima, della ragione. «L’augurio» conclude Casini «è che i deputati seguano questa logica senza cedere al ricatto ed all’intimidazione di un’avanguardia culturale che, come il referendum sulla legge 40 ha dimostrato, è largamente minoritaria nel Paese reale e nell’urna elettorale»

Posted in Diritti/Human rights, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nanotecnologie: più sicurezza, ricerca e informazione

Posted by fidest press agency su domenica, 26 aprile 2009

Occorre aumentare i fondi per la ricerca sullo sviluppo e l’utilizzo sicuri dei nanomateriali, nonché proporre una loro definizione scientifica. È quanto sostiene il Parlamento chiedendo un quadro comune che affronti le applicazioni esistenti e prevedibili di tali tecnologie e la natura dei rischi per l’ambiente e la salute (specie sul luogo di lavoro). Auspica poi un inventario dei nanomateriali presenti nell’UE e l’introduzione di una rete europea che vigili sulle nanotecnologie.  L’utilizzo dei nanomateriali e delle nanotecnologie promette importanti progressi con molteplici vantaggi in numerose applicazioni destinate ai consumatori, ai pazienti e all’ambiente. Tuttavia nonostante l’istituzione di una strategia europea precisa in materia di nanotecnologie e la conseguente assegnazione di circa 3,5 milioni di euro destinati alla ricerca, l’Unione europea è ancora in ritardo su questo campo.  A questo proposito si chiede l’introduzione nella legislazione europea, di una definizione scientifica esaustiva di nanomateriale.  I deputati lamentano poi una mancanza di chiarezza e di informazioni in merito all’attuale utilizzo dei nanomateriali. Riferiscono infatti che è in corso un importante dibattito in merito alla possibilità di valutare la sicurezza di tali tecnologie, e che i comitati scientifici e le agenzie dell’Unione europea rilevano gravi carenze, non soltanto in termini di dati cruciali, ma anche nei metodi per il loro ottenimento. Riportano a tale proposito le valutazioni del Comitato scientifico dei rischi sanitari emergenti e recentemente individuati che, avendo identificato per alcuni nanomateriali pericoli specifici per la salute ed effetti tossici su organismi ambientali, nonché una generale carenza di dati qualitativamente validi sull’esposizione, tanto per gli esseri umani che per l’ambiente, ritiene che occorre inoltre «approfondire, convalidare e standardizzare ulteriormente le conoscenze dei metodi di valutazione dell’esposizione e di identificazione dei pericoli».

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Pétition adressée à la Commission européenne

Posted by fidest press agency su domenica, 26 aprile 2009

Les signataires de la présente pétition : rappellent que le Parlement européen, dans sa résolution A4-0075 du 29 mai 1997, demandait à la Commission européenne de lancer un processus de reconnaissance des médecines non conventionnelles et de prendre une directive sur les compléments alimentaires; constatent que cette demande n’a été suivie d’effet que pour les compléments alimentaires (directive 2002/46) ; qu’en revanche elle n’a reçu aucun suivi pour les médecines nonconventionnelles ; signalent que l’OMS, depuis 2005, recommande que les connaissances et les pratiques de santé héritées des différentes traditions soient prises en considération y compris dans la politique de santé des pays dits développés ; constatent que les institutions communautaires ont adopté des programmes visant à lutter contre l’obésité et les maladies chroniques, et que les médecines non-conventionnelles constituent un moyen utile pour lutter contre ces fléaux à titre à la fois préventif et curatif ; soulignent la popularité croissante de nombreuses approches thérapeutiques non conventionnelles dans toute l’Union européenne ; constatent la disparité manifeste de statut des praticiens, médecins ou non-médecins, recourant aux médecines non conventionnelles pourtant largement pratiquées dans l’ensemble des Etats membres de l’Union européenne. En conséquence, les pétitionnaires demandent à la Commission européenne de prendre les initiatives législatives qui s’imposent pour une reconnaissance légale des disciplines médicales non conventionnelles. En effet, l’hétérogénéité en la matière constitue une entrave à la libre circulation et à la liberté d’établissement des praticiens et un déni du droit des citoyens européens à choisir le praticien ou la thérapie qui leur convient, ceci portant atteinte à la protection de la santé visée à l’article 35 de la Charte des droits fondamentaux de l’Union européenne.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La qualità delle relazioni umane nell’Università

Posted by fidest press agency su domenica, 26 aprile 2009

Palermo 27 e 28 aprile 2009 a, presso la Sala dei Baroni di Palazzo Steri la qualità delle relazioni umane nell’Università organizzato da A.Ge. (Associazione Italiana Genitori Onlus) e AIDU (Associazione Italiana Docenti Universitari) Ai lavori, il cui programma è consultabile nella brochure allegata, prenderà parte il Presidente nazionale dell’A.Ge., Davide Guarneri, confermando l’attitudine dell’Associazione a porsi come punto di raccordo e scaturigine di relazioni: fra scuola secondaria superiore e università; fra adulti e giovani; fra istituzioni; fra centri di cultura e territorio/società. “Le potenzialità della risorsa familiare, anche in Università – ha affermato al proposito Guarneri – meritano d’essere esplorate. La prima esperienza di relazionalità, irrinunciabile per la crescita della cultura, si vive all’interno del nucleo familiare d’origine. Lì si forma l’attitudine alla relazione fra persone, relazione con il territorio, relazione con la storia, relazione con le idee, con i valori”.  Dei giovani italiani fra i 20 e i 29 anni gran parte (ISTAT 2006 ne indica il 70%) vivono con almeno un genitore. Di questi, almeno il 30% sono studenti: la realtà dell’università non può sfuggire all’attenzione di genitori attenti all’educazione. “È ben nota – ha aggiunto il Presidente – la difficoltà dell’immissione dagli studi universitari al mondo professionale: il lavoro chiede competenze che si acquisiscono solo… lavorando. Ma chiede, anche e soprattutto, competenze umane, quindi relazionali, alle quali l’università dovrebbe contribuire in modo significativo.  Gli indici di successo e le condizioni strutturali hanno rilevanza, ma la formazione – ha concluso – è un lento processo lento di implementazione che presuppone autorevoli “maestri” e relazioni piene fra insegnanti e allievi nell’ambito scolastico e a maggior ragione, in quello universitario, per elezione centro di ricerca, luogo di confronto, rielaborazione, sviluppo di pensiero critico”.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

L’ombra di Yalta

Posted by fidest press agency su domenica, 26 aprile 2009

Recensione fidest. Non vorremmo, in questa sede, ripetere le cose già dette e ripetute che possiamo tranquillamente leggere sui testi di storia contemporanea. Vorremmo, semmai, soffermarci ad una riflessione di natura più squisitamente politica che ci ispirato il libro di Gianni De Michelis, di qualche anno fa, dal titolo “L’ombra di Yalta”. Riteniamo che egli abbia saputo cogliere nel segno il corso imposto dalla nostra politica interna in conseguenza di tali intese messe a punto dai vincitori della seconda guerra mondiale. Allora si decise, com’è noto, la spartizione in due parti della Germania e allo stesso tempo la spartizione politica dell’Italia tra Democrazia Cristiana e Partito Comunista. Ed osserva in proposito De Michelis “Non ci si poteva muovere, e ciò che si muoveva era voluto da questa spectre che dopo Yalta governò le cose italiane da lontano.” Ciò ci porta ad una ovvia conclusione in parte condivisa dallo stesso De Michelis. Democristiani e comunisti erano destinati a fare il gioco delle parti stabiliti da registi estranei al mondo italiano. Proprio per questo motivo Palmiro Togliatti, l’uomo di fiducia di Stalin, fu incaricato di regolare questo rapporto non uscendo dal mandato che gli era stato conferito come forza di opposizione e la Dc di De Gasperi di averlo come unica e credibile controparte. Entrambi garanti di un equilibrio imposto da altri. Con questa chiave di lettura ci rendiamo perfettamente conto delle ragioni che hanno impedito ad Aldo Moro e a Berlinguer di portare avanti il loro compromesso storico nel timore dei registi di vedere in tal modo alterato l’equilibrio politico che si erano imposti in Italia. L’uno, l’occidente nella fattispecie, voleva un suo più ossequiente garante che divenisse il successore di De Gasperi e l’Urss post staliniana pensava altrettanto in campo comunista. Così Moro e poi Berlinguer furono sacrificati nell’interesse dei rispettivi “pupari”. Non dimentichiamo, a questo punto, che il successore di Berlinguer fu Occhetto e che anche lui cercò di operare una “svolta” ma chi ci dice che essa non fosse solo un marchingegno per mettere a tacere gli “spiriti nobili” che coltivavano l’idea di una crescita del sistema paese che andasse oltre il duo-polio. Pensiamo ai socialisti di Nenni e poi di Craxi, ma pensiamo anche ai missini di Almirante e poi di Fini con la Destra Nazionale e di tutte le altre componenti dell’area democratica che andavano dai socialdemocratici, ai liberali, ai repubblicani e ai radicali? E se la politica non è riuscita a superare, nonostante il muro di Berlino, le sue contraddizioni interne ed internazionali, ci pensò la magistratura negli anni novanta a scuotere le mura del palazzo con iniziative giudiziarie da capogiro che misero in ginocchio gran parte di quei partiti che nelle precedenti elezioni politiche avevano raccolto il 49,5% dei consensi e la maggioranza parlamentare. Fu un’operazione che avvantaggiò di certo il Partito comunista e sarebbe riuscito, finalmente,  a rompere il “blocco” che gli imponeva di restare all’opposizione se non gli fosse andato di traverso il movimento messo in piedi da Berlusconi. Da qui le “ire funeste del pelide Achille….” (Riccardo Alfonso fidest@gmail.com)

Posted in Fidest - interviste/by Fidest | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ogni mese con il RIFF il cinema si fa series

Posted by fidest press agency su domenica, 26 aprile 2009

eventoRoma 5 maggio 2009 h 20.00 Nuovo Cinema Aquila – via L’Aquila 68 – (apertura al pubblico)  inizio proiezione h 20:30 proiezione del film Eden, diretto e interpretato da Jonny Triviani.  Altri interpreti: Giulia Carla De Carlo, Alessandro Grande, Dario Faiella, Anita Kravos, Giorgio Filonzi, Giovanni Di Lonardo, Gabriele Cometa, Antonio Calamonici e con la voce narrante di Giorgia Trasselli.  Una finestra sul mondo del sociale, in cui si analizzano varie tematiche con ritmo incalzante e ironia. Oltre a parlare della difficoltà di trovare lavoro, della non accettazione di sé, si analizzerà anche il mondo omosessuale. Il proposito è quello di sensibilizzare e informare soprattutto il mondo etero. Un film formato da 3 episodi (Cuori randagi, come acqua di mare, gay & guai) che coinvolgerà ed  emozionerà uomini e donne. Il tema trattato e il modo di trattarlo rendono Eden un film che oscilla tra divertimento e riflessione. Questo film è stato realizzato secondo le regole del DOGMA 008 Il Dogma 008 vuole dare al cinema indipendente una distribuzioni pari a quelle delle major.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Democrazia Cristiana: vittoria di oggi sul simbolo

Posted by fidest press agency su domenica, 26 aprile 2009

Angelo Sandri Segretario Nazionale Terzo Polo di Centro ha rilasciato la seguente dichiarazione: “ Il simbolo del Terzo Polo di Centro – Democrazia Cristiana è stato definitivamente omologato, quest’oggi, dalla Corte Suprema di Cassazione per il tramite del suo Ufficio Elettorale Centrale Nazionale del Parlamento Europeo che ha assunto una decisione giuridica positiva verso il simbolo Terzo Polo di Centro – Democrazia Cristiana, respingendo il ricorso della Dc di Giuseppe Pizza che sosteneva una presunta confondibilità tra i due simboli per quanto atteneva il discorso della Democrazia Cristiana. Tutto questo dopo il parere positivo espresso nei giorni scorsi dal Ministero dell’Interno. L’ufficio Elettorale e Centrale Nazionale  del Parlamento Europeo presso la Corte di Cassazione ha invece stabilito che non esistono elementi di confondibilità tra i due contrassegni per cui  l’elettore non corre il rischio di confondere le forze politiche e  di sbagliare la sua scelta. Il simbolo è quindi riconoscibile in maniera inconfutabile. Dai parametri delle normative vigenti si deve escludere la possibilità che ci si possa confondere verso il simbolo, contrassegno, rappresentativo del Terzo Polo di Centro – Democrazia Cristiana che pertanto, da oggi, è definitivamente omologata alle elezioni non solo Europee e Politiche ma anche Amministrative del 2009.

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Fenice Festival

Posted by fidest press agency su domenica, 26 aprile 2009

fenice1fenicePoggibonsi dal 29 aprile al 3 maggioTeatro Multisala Politeama piazza Rosselli 6 Tel. 0577 985697 e presso la Fortezza Medicea di Poggibonsi. Mercoledì 29 aprile alle 22.00 vi saranno  i Perturbazione a dar vita ad uno spettacolo musical – letterario dal titolo “Le città viste dal basso” con ospiti alla voce: Andrea Mirò, Mauro Ermanno Giovanardi dei La Crus, Dente, Emidio Clementi fondatore dei Massimo Volume e la scenografia animata di Matteo Pericoli, figlio del celebre disegnatore Tullio Pericoli. Il 30 aprile alle 20.30 in uno spettacolo unico realizzato in esclusiva per il Fenice Festival: la riproposizione dal vivo della sua raccolta “Fiabe centimetropolitane”, pubblicata per Bompiani nel 2004 e duetterà con Roberto “Freak” Antoni leader degli Skiantos, accompagnato al pianoforte da Antonella Mostacci. Venerdì 1 maggio sempre alle 22.00 protagonista la musica danzata degli Zita Swoon&Rosas. Un evento unico, risultato della collaborazione tra la compagnia di ballo Rosas della coreografa belga Anne Teresa de Keersmaeker e il collettivo cosmopolita Zita Swoon, il cui sound attinge alla tradizione della musica popolare, mescolando folk, blues e disco anni ‘80. Nella serata di sabato 2 maggio, gli appuntamenti di musica raddoppiano. Alle 22.00 va in scena “Antarctica suite” di DJ Spooky con esibizione dal vivo dell’ Alter Ego Trio (piano, violoncello e violino). L’artista newyorkese che unisce musica e visual art metterà in scena un’opera multimediale che nasce dall’incontro con il paesaggio duro e dinamico dell’Antartide e le registrazioni effettuate sul campo per catturare le qualità acustiche delle forme di ghiaccio. Il festival si concluderà nella suggestiva cornice della fortezza del Cassero dove dalle 24,00 si farà largo alla Silent Disco, anteprima toscana di un originale deejay set Casasonica animato da Max Casacci, chitarrista e fondatore dei Subsonica, Fenice Festival è un festival delle arti, che predilige originali combinazioni e riunisce artisti differenti ma affini sotto uno stesso tetto, quello del Teatro Politeama di Poggibonsi (Siena). Fenice raduna in un’unica unità di luogo e di tempo esponenti creativi provenienti da esperienze differenti, producendo in proprio alcuni progetti, ospitando spettacoli che coinvolgono talenti differenti, proponendo incontri di approfondimento, momenti conviviali con gli artisti e proiezioni che approfondiscono e documentano alcune delle esperienze più interessanti a livello mondiale. (foto fenice)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Expo: Michelle Handelman

Posted by fidest press agency su domenica, 26 aprile 2009

michelleNew York 253 East Houston Street From April 26 through May 31, 2009, PARTICIPANT INC premieres DORIAN, a multi-channel video installation by Michelle Handelman. DORIAN is an adaptation of Oscar Wilde’s 19th century novel, The Picture of Dorian Gray: -It is the spectator, and not life, that art really mirrors.- Presented as a non-linear narrative on four screens, Handelman’s DORIAN employs the queer undertones of the original novel as a starting point for a feminist reworking of the tale through a new queer identity. Told by means of fragmented dialogue and music, each character utilizes their own instrument: Theremin, synthesizer, viola, voice. Inspired by Wilde’s themes of decadence, beauty, and the meaning of art, Handelman’s Dorian is a youn g woman discovered by a fashion photographer, then catapulted into a world of high celebrity. Falling under the tutelage of a renowned drag queen, she becomes a downtown nightclub luminary, constantly followed by the paparazzi. Media images become the infamous portrait, grotesquely mutating as she grows more beautiful and famous, culminating in her own narcissistic destruction. (photo michelle)

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Expo: United Technologies

Posted by fidest press agency su domenica, 26 aprile 2009

unitedLismore, County Waterford, Ireland until 30/9/2009. Curated by Philippe Pirotte, Director of Kunsthalle Bern  In Design and Crime, art historian and critic Hal Foster states that, at our time when aesthetics and utilitarianism are being subsumed into commercialism, everything – from architectural projects to art exhibitions, from genes to jeans – seems to be considered as design in a world driving towards cultural in-distinction. Featuring major works from five important artists – Stefan Brüggemann, Rita McBride, Corey McCorkle, Jason Rhoades and Ai Weiwei the exhibition United Technologies explores the relationships between art, design, architecture, nature and technology. Objects, references, materials and shapes belonging to our daily environment are taken out of their utilitarian context in a carefully considered exhibition, which has heightened poignancy given the richly symbolic architectural backdrop of Lismore Castle. In Stefan Brüggemann’s installation the words Conceptual Decoration are printed on silver wallpaper that covers the main gallery space in its entirety, and so becomes a background for other works. Looking and meaning are inextricably shackled together as they are unable to function without each other. United Technologies’ narration pays tribute to the history of Decorative Arts and famous theoreticians such as Adolf Loos, William Morris and Augustus Pugin (who incidentally designed the furniture for Lismore Philippe Pirotte  Currently Director of the Kunsthalle Bern in Switzerland where he is designing an internationally praised program, art historian, critic and curator Philippe Pirotte has been involved in numerous collaborations with institutions such as the Middelheim Museum, Antwerp; Vanabbemuseum Eindhoven, Museo Reina Sofia, Madrid and others.Castle). (photo united)

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Omaggio a Franco Cristaldi

Posted by fidest press agency su domenica, 26 aprile 2009

cristaldiCastelnuovo Berardenga (Siena), dal 2 Al 10 Maggio Teatro V. Alfieri una ricca rassegna con proiezioni, incontri, una mostra e la  consegna del 1° Premio Franco Cristaldi – regia opera prima. Zeudi Araya moglie  del produttore italiano inaugura  la rassegna sabato 2 maggio   presenzierà alla posa di una targa e  introdurrà il documentario sulla vita e le opere di Franco Cristaldi prodotto dalla Cristaldi Film per la regia di Massimo Spano. Francesco Maselli, Maurizio Nichetti, Francesco Rosi introdurranno le proiezioni di alcune delle famose pellicole prodotte da Franco Cristaldi Il premio alla sua prima edizione è stato istituito da Comune di Castelnuovo Berardenga in collaborazione e con il sostegno della Cristaldi Film, della Mediateca Regionale Toscana Film Commission, del Centro Multimediale del Cinema, dell’ Università di Pisa (Storia del cinema italiano  e Museologia del Cinema). L’omaggio di Castelnuovo Berardenga a Franco Cristaldi è testimoniato anche con l’istituzione del  Premio intitolato al produttore che nel  ricordare questa luminosa figura del cinema italiano, intende proiettare nel futuro  il suo messaggio, di impegno, di rinnovamento e di speranza, con un riconoscimento a quei giovani registi italiani la cui “opera prima” si caratterizzi per qualità e per le tematiche d’impegno civile trattate.  Franco Cristaldi si afferma,infatti  fin dai primi anni ’50, come il più originale e impegnato tra i nuovi produttori cinematografici. Egli lancia una sfida al torpore imperante imponendo film di qualità, nuovi registi e nuovi attori, soprattutto un nuovo stile, basato sull’assoluta libertà di espressione tematica degli autori, anche nel rispetto di un pubblico in fase di evoluzione culturale.  Franco Cristaldi è stato sempre alla ricerca di nuovi talenti. Ne sono testimonianze eloquenti le scelte su registi come Francesco Rosi, prima , su Giuseppe Tornatore o su Maurizio Nichetti. La cerimonia di premiazione di questa prima edizione avrà luogo Domenica 10 maggio (ore 21), giornata conclusiva della rassegna. (foto cristaldi)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il distretto culturale dell’habitat rupestre

Posted by fidest press agency su domenica, 26 aprile 2009

Matera, 27 aprile 2009 – ore 12.00 Palazzo Pomarici – MUSMA – Salone Fazzini  Recinto Cavone, 5 – Sasso Caveoso  Il Progetto cofinanziato dalla Fondazione per il Sud. Interventi di:   Raffaello De Ruggieri  Presidente Fondazione Zétema Raffaele Vitulli  Presidente Cooperativa Artezeta Luigi Martulli  Responsabile Quality For Nicola Rizzi  Presidente Circolo Culturale La Scaletta Erika Cotugno  Presidente Cooperativa Sociale Il Sicomoro Conclusioni: Pietro Ferrari Bravo  Responsabile Attività Istituzionali Fondazione per il Sud

Posted in Cronaca/News, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Convenzione bilaterale con il Governo Canadese

Posted by fidest press agency su domenica, 26 aprile 2009

In merito alla nuova convenzione l’on.le Aldo Di Biagio ha presentato al Ministro dell’Economia e delle Finanze e al collega degli Affari Esteri una Interrogazione a risposta scritta per sapere, premesso che  –   l’Italia ha stipulato una serie di Convenzioni bilaterali per evitare le doppie imposizioni fiscali; – l’Italia ha firmato, nel 2002, una nuova Convenzione bilaterale con il Governo Canadese che al momento attende ratifica da parte del Parlamento italiano; – il Governo canadese ha più volte sollecitato la ratifica dell’Accordo, ultimamente in occasione della visita nella capitale canadese del  Sottosegretario agli affari esteri Vincenzo Scotti; – la spesa a carico dello Stato che deriverebbe dalla ratifica dell’Accordo ammonta ad un milione di Euro; -la ratifica dell’Accordo consentirebbe di agevolare lo sviluppo degli scambi commerciali e degli investimenti tra i due Paesi; – per quanto attiene alla fiscalizzazione delle retribuzioni del personale a contratto presso la Rete diplomatico-consolare,  il Ministero degli Affari Esteri, mediante la ratifica in parola,  potrà finalmente operare in armonia con i dettati dell’Accordo stesso e sarà legittimato a prelevare le tasse in parola per versarle al Ministero dell’Economia e delle Finanze, poiché  il prelievo alla fonte avviene allo stato attuale in contrasto con le disposizioni dall’Accordo in vigore, quando il nostro Paese intenda ratificare l’Accordo per evitare la doppia imposizione fiscale fra l’Italia ed il  Canada.

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nuove regole per la moneta elettronica

Posted by fidest press agency su domenica, 26 aprile 2009

Il Parlamento ha adottato una direttiva che aggiorna le regole sull’emissione di moneta elettronica e sulla vigilanza prudenziale di tale attività per sviluppare nuovi servizi e aprire il mercato a nuovi operatori. Stabilisce quindi i requisiti relativi al capitale iniziale, ai fondi propri e agli obblighi di tutela, nonché le norme sull’emissione e sulla rimborsabilità della moneta elettronica, sull’importo massimo memorizzabile sui dispositivi elettronici, nonché sui reclami e sui ricorsi.  La direttiva fissa le condizioni per l’avvio, l’esercizio dell’attività di emissioni di moneta elettronica, nonché le norme in materia di vigilanza prudenziale. Stabilisce quindi i requisiti relativi al capitale iniziale, ai fondi propri, alle attività che è possibile svolgere parallelamente, agli obblighi di tutela e alle relazioni con i paesi terzi. Fissa inoltre norme sull’emissione e sulla rimborsabilità della moneta elettronica, nonché sulle procedure di reclamo e di ricorso extragiudiziale e sull’importo massimo memorizzabile ai fini della lotta al riciclaggio.
Con “moneta elettronica”, s’intende «qualsiasi valore monetario immagazzinato elettronicamente o magneticamente rappresentato da un credito nei confronti dell’emittente che sia emesso dietro ricevimento di fondi per effettuare operazioni di pagamento … e accettato da persone fisiche o giuridiche diverse dall’emittente». Si tratta, ad esempio, dei sistemi Geldkarte in Germania, Proton in Belgio, Moneo in Francia e Mondex nel Regno Unito. Questa definizione copre sia la moneta elettronica detenuta su un dispositivo di pagamento sia quella memorizzata a distanza su un server e gestita tramite un conto specifico. Resta abbastanza generale per «non ostacolare l’innovazione tecnologica» e per includere anche i prodotti che verranno sviluppati in futuro.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

E’ on line l’aggregatore sui movimenti indipendentisti italiani

Posted by fidest press agency su domenica, 26 aprile 2009

http://www.indipendentista.it : con informazioni, numeri, opinioni, link. Negli ultimi due anche in Italia si è cominciato a sentir parlare sempre più frequentemente di indipendentismo, della richiesta proveniente da regioni o aree geografiche di autogovernarsi totalmente, formando un nuovo stato. Ma perché oggi si può liberamente parlare di indipendentismo e ci si può liberamente dichiarare indipendentisti? La risposta, ignota ai più, è semplice: perché è stato modificato l’articolo 241 del Codice Penale. La Legge 24/02/2006, n.85
 ”Modifiche al codice penale in materia di reati di opinione” è l’intervento legislativo cui si deve questa piccola rivoluzione perché sono considerati reati perseguibili gli “atti violenti” che mirino a menomare l’indipendenza o l’unità dello Stato. Questa legge introduce quindi una piccola ma importante modifica ossia l’inserimento della variabile “atti violenti” consente di fatto di poter promuovere e cercare l’indipendenza attraverso la strada politica e nonviolenta. Da qui il fiorire di partiti e movimenti indipendentisti venuti alla luce dopo un lungo periodo di attività underground. Manca però un luogo, un punto di incontro di tutte le informazioni provenienti da quel mondo, manca il primo nodo di una rete di contatti tra movimenti e soggetti indipendentisti di varie parti d’Italia, soprattutto nel web. Ecco il perché dell’Indipendentista, un blog dove l’intenzione è quella di raccogliere il maggior numero di informazioni relative agli indipendentisti italiani, un osservatorio, un aggregatore, un veicolo politicamente neutro, una vetrina ed un’agenda per mettere a disposizione dell’opinione pubblica la conoscenza del fenomeno indipendentista. L’indipendentista non ha filtri, è uno strumento semplice e completamente accessibile, aperto a contributi ed interventi, con un occhio puntato anche sull’indipendentismo al di fuori dei confini nazionali.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Sts student travel schools presenta “english united”

Posted by fidest press agency su domenica, 26 aprile 2009

Milano STS Student Travel Schools  Via Dante 4 presenta Il reality dedicato all’esperienza di 10 studenti provenienti da tutto il mondo durante la loro vacanza studio a Malta. STS, nata nel 1958 in Svezia e pioniera nel settore dei corsi di lingua, in cinquant’anni di attività, si è strutturata come gruppo internazionale che opera in tutto il mondo. Attualmente STS propone una vasta offerta di programmi per lo studio e l’approfondimento delle lingue straniere per bambini, ragazzi e adulti, e, per l’estate 2009,  lancia la produzione di “English United”: Un vero e proprio reality in cui un gruppo di studenti, provenienti da tutto il mondo, sarà seguito da una telecamera giorno dopo giorno  durante la loro vacanza studio a Malta. Il format sarà lo specchio dell’esperienza di 10 ragazzi/e dai 16 ai 19 anni  -selezionati tra i vari candidati nelle sedi STS nel mondo  – i quali partecipano ad una Vacanza Studio a Malta nell’estate 2009  per imparare e/o perfezionare la conoscenza della lingua inglese vivendo un’esperienza unica e indimenticabile.  Gli studenti, immersi in un ambiente dinamico, giovane e internazionale, saranno seguiti e filmati durante tutte le loro attività quotidiane di studio, culturali e di svago. Il reality  si sviluppa in 5 puntate, ciascuna.  Ogni puntata ci farà conoscere sempre più ogni ragazzo raccontando le sue nuove esperienze di vita a Malta, le nuove amicizie, l’acquisizione di una miglior padronanza dell’inglese, la maggior sicurezza e stima in sé stesso,  e catturerà, di questa incredibile esperienza di vita, ogni emozione e ricordo. http://www.sts-education.it

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | 2 Comments »

A Firenze la tecnologia diventa Tinnova

Posted by fidest press agency su domenica, 26 aprile 2009

Una visione comune sull’innovazione è quella che le Camere di Commercio di Firenze e di Prato presentano alla stampa. Tinnova, l’azienda intercamerale porterà avanti  questa missione. La prima azienda intercamerale d’Italia messa a disposizione di  tutte le imprese dell’area metropolitana. Nel 2009 con una quota del 10%, la Camera di Commercio di Prato ha infatti attivato la partecipazione alla rinnovata azienda speciale, che ha assunto il nome Tinnova, ossia Toscana Innova, anche per non limitare ogni possibile successiva estensione del proprio campo di intervento.Un unico strumento, con maggiori risorse, per intensificare un programma  a sostegno dell’innovazione delle imprese del territorio. L’esperienza maturata da Firenze Tecnologia faciliterà il trasferimento tecnologico  e il potenziamento del sistema economico locale, avvicinando  aziende, laboratori e centri di ricerca e favorendo un  vivo scambio di competenze e conoscenze, generando nuovo valore e  maggiore capacità competitiva. “Una scelta di sistema, quella di aprirsi alla dimensione metropolitana” – sostiene Luca Mantellassi, presidente della Camera di Commercio di Firenze – “perché la tecnologia e l’innovazione non hanno confini delimitati ma operano per contaminazione, attingendo a contesti anche molto diversi fra loro. Con l’avvio di Tinnova vogliamo garantire alle  imprese maggiori opportunità e una maggiore qualità dei servizi, rafforzando e razionalizzando il sistema  dell’innovazione e del trasferimento tecnologico. Il sistema Toscana non può che trarne benefici e compattezza di scopi.”  “Credo che TINNOVA  possa stimolare  la crescita delle nostre imprese – conferma  Carlo Longo, presidente della Camera di Commercio di Prato – anche grazie  alle numerose iniziative  di contatto ricerca – impresa che  vengono organizzate, di cui la prossima il 28 aprile a Prato. Abbiamo scelto di valorizzare un organismo già esistente per il trasferimento  tecnologico  anche in logica  di ottimizzazione  delle risorse.  Dal 29  aprile  apriremo presso la Camera di Commercio  di Prato uno sportello Tinnova  per avvicinare le imprese del territorio  a questo nuovo organismo”.   “In una logica di area metropolitana è importante valorizzare i casi di eccellenza che possono permettere di far crescere le aziende e l’economia. Servizi innovativi per il territorio, utilizzo di laboratori qualificati, consulenze mirate per le imprese che vogliono potenziare la propria attività di ricerca con nuove partnership: questo offre TINNOVA” hanno affermato i due presidenti. La scelta si pone in linea con le strategie camerali che hanno sempre spinto verso un’ottica, dove possibile, sovra-provinciale, proprio per incentivare lo sviluppo dell’economia, con il supporto ad iniziative strutturali e non solo congiunturali.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Fonti rinnovabili e obiettivi europei

Posted by fidest press agency su domenica, 26 aprile 2009

Roma 27 Aprile – ore 9,30 presso l’Auditorium GSE  Viale Maresciallo Pilsudsky 92 Forum su Le incentivazioni alle fonti rinnovabili e gli obiettivi europei: analisi e proposte. Il programma dei lavori prevedel’Indirizzo di saluto di Nando Pasquali, A.D. GSE. Presiede: Pieraldo Isolani, responsabile Settore Energia e Ambiente ADICONSUM. Gli interventi hanno per tema conduttore:La situazione delle Fonti Rinnovabili in Italia e negli altri Paesi dell’Unione rispetto agli obiettivi europei. Ne parleranno Paolo Frankl – Head of Renewable Unit INTERNATIONAL ENERGY AGENCY Mario Gamberale su Le criticità del sistema italiano di incentivazione– KYOTO CLUB Marco Pigni sul costo dell’iter burocratico e delle autorizzazioni– Direttore Generale e Pia Saraceno – A.D. REF APER su  Ipotesi di rimodulazione del sistema italiano di incentivazioni. Segue la Tavola rotonda Coordinata da: Paolo Landi, segretario generale ADICONSUM con Massimo Ricci – Direttore Direzione Mercati Autorità Energia Elettrica e Gas Guido Bortoni – Direttore Dipartimento Energia Ministero Sviluppo Economico Corrado Clini – Direttore generale Ministero Ambiente Gerardo Montanino – Responsabile Direzione Operativa Fonti rinnovabili GSE Carlo De Masi – segretario generale Flaei Cisl Dario Di Santo – Direttore generale Fire Marco Palazzetti – Co sorzio Cear Conclusioni: Carlo Bollino, presidente GSE

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »