Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 330

Archive for 27 aprile 2009

Caritas helps war victims in Sri Lanka

Posted by fidest press agency su lunedì, 27 aprile 2009

Caritas says that civilians are paying too high a cost for the ongoing conflict in Sri Lanka and is calling for both sides to accept a ceasefire. Hundreds of thousands of people in dire need are leaving rebel held territory in Vanni in the north of the country after months of intense combat between government forces and Tamil Tiger (LTTE) rebels and are now in government run camps. Caritas is providing cooked meals to  new arrivals, medical support, counselling for trauma, and will be working on providing schooling for children. Last week, two priests were badly injured in shelling. They had remained behind in the conflict zone despite having the chance to leave. Caritas is calling for all sides to respect international humanitarian law with regard to the protection civilians and to allow aid agencies access to provide humanitarian assistance. Caritas Sri Lanka’s National Director Fr Damian Fernando says that Caritas will continue to help the needy people and also negotiate with the government to find a lasting solution for peace in the country. Fr Fernando said, “Sri Lanka is undergoing the worst scenario. Innocent civilians are paying a huge cost and are the worst hit. Already there are more than 130,000 who have crossed over to the [Vavuniya] government controlled side. These people are coming out in highly traumatised conditions. Most of them are tired and worn out after months of suffering. Many of them are injured and some of them are very severely wounded. The hospitals have totally exceeded their capacity to receive the wounded. “The biggest challenge is to respond to the needs of these people who are now coming out in large numbers and in a few days will be amassed into the camps which are already overcrowded. The military forces in charge of the camps are totally preoccupied with security and fears of LTTE infiltration.  “The government has asked that the religious people be mobilised both from the north and south to bring help to the people. The Catholic Bishops Conference of Sri Lanka has mandated Caritas Sri Lanka to respond. Caritas, as a Church institution, is able to work in the camps and send religious nuns and priests to help the people. Caritas is responding as it’s the only opportunity for the Church to witness its compassion to the suffering people. “There is a dire need for food and other aid items and Caritas has to get them to the people. Caritas through its Mannar Valvuthyam and Jaffna offices are trying to give the affected people all possible support. Caritas will support the needs of the people as and when they arrive and as long as the needs are not catered to by others.”

Posted in Cronaca/News, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Energia: Incentivi alle fonti rinnovabili

Posted by fidest press agency su lunedì, 27 aprile 2009

Paolo Landi, segretario generale Adiconsum: “Necessario rimodulare gli incentivi alle fonti rinnovabili, affinché il loro costo non gravi sui consumatori e l’incentivo non costituisca un business” Gli attuali incentivi previsti per la produzione di energia da fonti rinnovabili non hanno sortito i risultati sperati e rischiano di trasformarsi in un nuovo CIP6, con cui, oggi, finanziamo per l’82% le fonti assimilate (combustibili fossili con idrocarburi, combustibili di processo e residui) e appena per il 18% le fonti rinnovabili (eolico, idroelettrico, solare, ecc.). Le proposte di Adiconsum: 1.  Necessario rimodulare il sistema di incentivazione alle fonti rinnovabili perché così articolato, ossia senza tetti, il rischio è che il peso degli incentivi sulle bollette elettriche da qui fino al 2020 sarà dell’ordine del 20%, contro l’attuale 6%. 2.  Il peso delle incentivazioni va ricondotto al sistema della fiscalità generale e non ripartito in bolletta, dove chi paga è solo il consumatore. L’attuale incentivazione non tiene conto dello sviluppo tecnologico. La rimodulazione andrà, quindi, tarata anche alla luce di tale sviluppo. Un esempio per tutti è il conto energia per il fotovoltaico che supera i 64 milioni di euro, e nonostante diminuisca nel tempo, non si adegua correttamente al rapido miglioramento delle tecnologie utilizzate, ossia ad una maggiore efficienza e un minor costo dei materiali.

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

“Udite”: parte la campagna di sensibilizzazione

Posted by fidest press agency su lunedì, 27 aprile 2009

A Milano, l’iniziativa si inserisce all’interno dell’ “Anno della Salute”, voluto dall’Assessorato alla Salute del Comune per sensibilizzare i cittadini all’importanza di effettuare costantemente dei controlli del proprio stato di benessere e adottare stili di vita corretti. “A fronte dell’allungamento dell’aspettativa di vita e al conseguente invecchiamento della popolazione, – spiega Giampaolo Landi di Chiavenna, Assessore alla Salute del Comune di Milano – stiamo assistendo a una crescita nel numero di casi di ipoacusia che si traducono anche in un aumento di costi socio-sanitari. La soluzione deve essere, ancora una volta, la prevenzione perseguita attraverso stili di vita corretti. Anche i più recenti studi avvertono che non si tratta più di una patologia legata all’età ma la perdita dell’udito colpisce sempre più i giovani che ascoltano musica ad alto volume in discoteca o con auricolari. Per questo investire oggi in progetti di promozione della salute rivolti ai cittadini di tutte le età è fondamentale e strategico. L’iniziativa “Anno della Salute” si inserisce proprio in questa logica attraverso attività informative e di screening gratuite che nel mese di ottobre saranno dedicate proprio all’udito”. “Il nostro Centro Sordità Rinogena è stato il primo a essere fondato in Italia, nel lontano 1948” – ricorda Valerio Boschi, Direttore Sanitario di Terme di Sirmione – Oggi è un centro specialistico che si interessa di malattie otorinolaringoiatriche in genere, con una particolare vocazione per i problemi di sordità in tutte le età della vita. Affluiscono al nostro centro circa 7.000 pazienti all’anno, il 25% dei quali è rappresentato da bambini”.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Adeguamento a norme Ue per la caccia

Posted by fidest press agency su lunedì, 27 aprile 2009

Massimo Cocchi, consigliere della Federazione Italiana della Caccia, cerca di chiarire i dubbi legati alle modifiche della legge sulla caccia in questi giorni al vaglio della Camera e del Senato. Il primo provvedimento si riferisce all’adeguamento da parte dell’Italia delle disposizioni europee in fatto di caccia con la modifica dei limiti posti al calendario venatorio dalla legge nazionale 157 del 1992. Si ritiene, infatti, che non possa esserci un avvio generale che non tiene conto delle caratteristiche di ogni tipo di selvaggina.  Di volta in volta si dovrà dunque sparare a tipi di selvaggina diversa e questo ha generato il timore che la caccia sia aperta tutto l’anno. “Assolutamente no. Si cancellano, è vero, le date rigide, come l’apertura tradizionale, stabilita la terza domenica di settembre, e quella di chiusura, 31 gennaio, ma si permette di sparare alle varie specie nei periodi giusti”, ha dichiarato il consigliere in un’intervista rilasciata al quotidiano ‘La Nazione’ sabato scorso. Al Senato, invece, con relatore Franco Orsi (Pdl), è in discussione la nuova legge quadro nazionale. Fra le tante novità ha suscitato polemiche la possibilità di concedere il porto d’armi ai sedicenni, purché siano accompagnati, durante la battuta di caccia, da un maggiorenne esperto. “La norma non dice che si potrà dare il porto d’armi a 16 anni, ma afferma che un sedicenne potrà sparare, durante una battuta di caccia, col fucile di un maggiorenne esperto, e soltanto in sua presenza. E’ un modo per educare il ragazzo a maneggiare un’arma con attenzione e rispetto. E’ difficile – spiega Cocchi – che un ragazzo opportunamente addestrato diventi un folle sparatore. Del resto, quanti cacciatori di oggi hanno cominciato a fare qualche tiro al capanno, col babbo o col nonno?”.

Posted in Diritti/Human rights, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La Regione Lazio spende centinaia di migliaia di euro in consulenze

Posted by fidest press agency su lunedì, 27 aprile 2009

«Dall’odierna audizione congiunta della Commissioni Pmi  ed Affari Comunitari ed Internazionali con i responsabili degli uffici regionali a Bruxelles, sono emersi dati allarmanti: un ufficio tecnico a Bruxelles senza guida, con 8 persone in organico più i funzionari del dipartimento a Roma, che spende centinaia di migliaia di euro in consulenze esterne e che, a io parere, tradisce la funzione a cui è preposto che è quella di assistere le nostre aziende e soprattutto i nostri enti locali, Comuni e Province, nella presentazione di progetti finanziati dalla Comunità europea stessa». E’ quanto dichiara il consigliere alla Regione Lazio Luigi Celori, componente della Commissione Affari comunitari ed internazionali.«Dai parziali dati forniti, – prosegue Celori – che ci riserviamo di approfondire ulteriormente, emerge un ufficio dedito maggiormente a promuovere attraverso iniziative culturali discutibili l’immagine della regione Lazio, piuttosto che portare a casa risultati concreti in termini di risorse finanziarie. Il presidente Marrazzo, assessore di riferimento della Commissione Affari Comunitari ed internazionali, brilla per la sua assenza qui e a Bruxelles. Mai prima d’ora a quest’ufficio era stato chiesto di rendere  conto del suo operato e di come spende i tanti soldi che ci costa, potendo vantare, considerato costi e ricavi, un bilancio deficitario. Il sistema Lazio semmai va promosso nel mondo. Dalla Comunità europea ci aspettiamo che ci tornino finanziamenti per le nostre aziende e per i nostri comuni».«Altro aspetto rilevante  – conclude Celori – è  l’assoluta mancanza di collegamento tra i deputati europei eletti nel Lazio e quest’ufficio. Solleviamo a proposito in questo momento il problema perché dovrà essere l’oggetto principale di questa campagna elettorale. Non le solite chiacchiere. Siamo pronti a sfidare in un pubblico dibattito Marrazzo e la sua maggioranza su quest’argomento».

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Crisi economica: apprezzamento per le parole di Draghi

Posted by fidest press agency su lunedì, 27 aprile 2009

“Apprezziamo le considerazioni del Governatore Draghi sull’impatto che la crisi economica internazionale sta avendo sui paesi in via di sviluppo e ci auguriamo che anche questo monito serva da stimolo al nostro governo per portare delle proposte concrete per arginare la crisi al G8 di luglio e produrre finalmente un’inversione di tendenza nella lotta alla povertà”. Questo il commento di Marco De Ponte, segretario generale di ActionAid alle dichiarazioni rilasciate dal Governatore della Banca d’Italia, Mario Draghi, durante il suo intervento al Development Committee di Washington.  “Le parole del Governatore”, prosegue De Ponte, “seguono gli allarmanti dati prodotti dal Fondo Monetario Internazionale e dalla Banca Mondiale la scorsa settimana: la crisi economica, che ridurrà la crescita dei Paesi in via di sviluppo all’1,9% quest’anno contro una media dell’8,1% tra il 2006 e il 2007, farà scivolare altri 55-90 milioni di persone nella povertà estrema. “Oramai, la soglia del miliardo di persone che soffrono la fame è stata sfondata. Non siamo mai stati così lontani dal raggiungimento del primo e fondamentale Obiettivo del Millennio di dimezzare la povertà estrema entro il 2015. Ci auguriamo”, conclude De Ponte “che anche questo monito del Governatore Draghi, serva da stimolo all’Italia, presidente di turno del G8, per portare alla riunione dei Capi di Stato di luglio, proposte concrete per permettere ai paesi più colpiti dalla crisi di risollevarsi e produrre finalmente cambiamenti tangibili nella lotta alla povertà”.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Profilassi tromboembolica nella chirurgia del piede

Posted by fidest press agency su lunedì, 27 aprile 2009

Una revisione degli interventi chirurgici podiatrici suggerisce che il rischio complessivo di tromboembolia venosa è abbastanza basso da poter evitare la profilassi di routine. Questa pratica preventiva comunque rimane raccomandata nei pazienti con un’anamnesi di tromboembolia o che ne riportano fattori di rischio. Le misure preventive raccomandate sono funzione della stratificazione del rischio: i pazienti a basso rischio non ne hanno bisogno, quelli a rischio intermedio devono ricevere una profilassi perioperatoria, e quelli ad alto rischio spesso sono candidati anche alla sua prosecuzione fuori dall’ospedale. In generale, in assenza di fattori di rischio particolari, i rischi comportati dalla profilassi della tromboembolia venosa superano i suoi benefici. (Chest 2009; 135: 917-22)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La grande tradizione dell’Italia comunitaria

Posted by fidest press agency su lunedì, 27 aprile 2009

Editoriale fidest L’Italia, non dimentichiamolo, è tra i paesi fondatori dell’Unione europea. Essa è la custode dell’originale spirito europeistico. Il suo ruolo è ancora più importante oggi  perché assume un significato più diretto, naturale ed immediato con le nazioni mediterranee e medio orientali e che essa considera per nulla “marginali” nella politica estera comunitaria e nazionale. E’ l’Italia di ieri e di oggi che ha avvertito e continua a farlo nel presente l’esigenza di dare ai paesi della sponda Sud del Mediterraneo una loro convinta partecipazione alla nuova grande Comunità europea. Questa non è solo una lezione magistrale di vita, ma è anche una costante nell’insegnamento che va giustamente ripreso e sottolineato di continuo nelle scuole italiane di ogni ordine e grado. Se noi vogliamo uscire dalle nostre chiusure territoriali grandi o piccole che siano dobbiamo incominciare ad essere multietnici e multiculturali proprio nei luoghi dove il sapere viene aperto alla conoscenza e dove i giovani si misurano nella ricerca costante di una loro identità unitaria sia pure commisurata alle loro differenti tradizioni e al rispetto e alla conservazione di esse. Ciò non deve, tuttavia, far perdere di vista il grande carico di equilibrio che si aggiunge sulle spalle dei futuri governanti della grande Europa, per evitare il pericolo di egemonie di ruoli attorno a paesi in grado di esercitare forti attrazioni, come ad esempio la Germania rispatto ai  paesi dell’Est, e quindi a favore di una politica  est-ovest, a scapito dell’equilibrato rapporto generale, ma soprattutto nord-sud. (Riccardo Alfonso fidest@gmail.com)

Posted in Editoriali/Editorials | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Celebrazioni venticinquennali Festa del Crocifisso

Posted by fidest press agency su lunedì, 27 aprile 2009

Castano Primo (Mi) 3 – 10 maggio 2009 Entrano nel vivo le celebrazioni venticinquennali per la festa del Crocifisso di Castano Primo, un evento che porta migliaia di persone ad invadere il piccolo centro in provincia di Milano. Si tratta della manifestazione religiosa più sentita di tutta la zona. Si svolge ogni 25 anni da metà Ottocento. Bandiere, luci, porte trionfali invadono Castano Primo, come testimonianza di fede e devozione al Santo Crocifisso. L’Arcivescovo di Milano chiude tradizionalmente le celebrazioni, ma per il 2009 è prevista una doppia presenza: l’apertura della Festa del Crocifisso sarà presieduta dal Cardinal Carlo Maria Martini, che aveva chiuso le celebrazioni come Arcivescovo di Milano nel 1984, e la chiusura dal Cardinal Dionigi Tettamanzi, attuale Arcivescovo di Milano. “Il Crocifisso è una grande speranza per l’avvenire, che noi vogliamo portare e consegnare alle generazioni future”, disse durante le ultime celebrazioni il Cardinal Carlo Maria Martini. “La prossima Festa del Crocifisso sarà negli anni 2000. Vedremo allora che cosa avremo consegnato alle generazioni future. Quale fede e quale speranza avranno ricevuto in dono da noi”. Ed ora, a 25 anni di distanza, tornerà a Castano Primo per aprire le celebrazioni della Festa del Santo Crocifisso, per verificare la promessa fatta allora a nome dei fedeli dal parroco dell’epoca, Don Giuseppe Sisti, recentemente scomparso. “Al nostro crocifisso promettiamo”, disse davanti alla folla dei fedeli, “che come adesso abbiamo dimostrato di essere un cuore e un’anima sola, saremo un cuore e un’anima sola anche quando, tolti gli addobbi della festa, ritorneremo alla nostra vita quotidiana, alle nostre piccole cose, che saranno sempre però pensate, incentivate e consacrate all’amore che Cristo ci ha dato”.
Ai molti fedeli cha hanno deciso di investire tempo e risorse si è unita la Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate, presente a Castano Primo con uno sportello da fine 2006, che ha deciso di sostenere sul piano economico i festeggiamenti, ed ha messo a disposizione 13 mila euro per la realizzazione di 10 totem alti 2 metri, recanti le immagini e la storia del Santo Crocifisso di Castano Primo. “È il nostro modo di essere vicino ai Castanesi”, ha detto Lidio Clementi, presidente della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate. “Questa è sola la prima di molte iniziative che vorremmo fare assieme alla comunità locale. Come Bcc abbiamo deciso di reinvestire gli utili prodotti dalla filiale locale sul territorio dove opera. Una scelta che ribadisce, ancora una volta, la nostra missione: noi crediamo nel nostro territorio, nella gente che vi abita e vogliamo contribuire a svilupparlo, senza mai dimenticare le proprie tradizioni e le proprie origini”.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

L’anima e il suo destino

Posted by fidest press agency su lunedì, 27 aprile 2009

Lettera al direttore. Caro direttore, perché, se vogliamo credere nell’esistenza di Dio, non ci rassegniamo ad accettare le contraddizioni che ne conseguono, anziché arrampicarci sugli specchi per dare una spiegazione a tutto? Vito Mancuso nel recente libro “Disputa su Dio” (coautore, Corrado Augias), poiché non c’è spiegazione al male presente nel creato, escogita una falsa soluzione con una tesi già esposta nel libro “L’anima e il suo destino”: il mondo sarebbe “governato dall’impersonale Principio Ordinatore posto in esso dal Dio personale al momento della creazione” (L’anima e il suo destino, pag. 139). Lo scopo del Principio Ordinatore sarebbe “la nascita della vita spirituale e quindi la libertà che essa impone” (Disputa su Dio, pag. 145). Così Dio non avrebbe più nulla da spartire con le vicende di questo povero mondo, giacché questo è governato, sì, ma non da una provvidenza personale. Il mistero, però, della “indifferenza” di Dio, sia pure al momento della creazione, davanti all’immane sofferenza dell’umanità, resta tale e quale. Il Dio personale sarebbe sempre all’origine di tutto. Per quanto mi riguarda (evidentemente non sono fatta a immagine del Dio di Mancuso), io rinuncerei volentieri alla creazione, pur di non veder soffrire un solo bambino. Il male immenso, presente e dei secoli passati e futuri, è un prezzo troppo alto da pagare per “la nascita della vita spirituale”. Ma perché arrovellarci il cervello per spiegarci ciò che Dio non ha ritenuto opportuno rivelarci? Non ci sarà un po’ di presunzione, e mancanza di riguardo verso il Creatore? (Miriam Della Croce)

Posted in Lettere al direttore/Letters to the publisher | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il Consorzio del Prosciutto di Parma rassicura i consumatori

Posted by fidest press agency su lunedì, 27 aprile 2009

Sono almeno tre i motivi per cui l’influenza suina non ha nulla a che vedere con il più amato prosciutto italiano. Innanzitutto, l’influenza suina è un virus la cui trasmissione non è mai stata associata al consumo di carne. Secondo, il Prosciutto di Parma è un prodotto a denominazione di origine protetta. Il rigido disciplinare depositato all’Unione Europea obbliga i produttori a utilizzare esclusivamente la migliore carne di suino italiano, e i controlli severi (la tracciabilità della filiera è completa) garantiscono la provenienza italiana della carne. Infine, la lunga stagionatura del Prosciutto di Parma – minimo dodici mesi – è in grado di inattivare qualsiasi eventuale agente virale presente nella carne fresca. “L’influenza suina non è associata al consumo di carne, quindi i consumatori possono stare tranquilli continuando ad acquistare il nostro prodotto che, rispetto ai prodotti non certificati, offre l’ulteriore garanzia di essere un prosciutto rigorosamente italiano” ha commentato Stefano Tedeschi, presidente del Consorzio del Prosciutto di Parma.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Expo: The Buffer Zone

Posted by fidest press agency su lunedì, 27 aprile 2009

bufferRoma via Angelo Masina 5 American Academy, until 3/6/2009. THE BUFFER ZONE is a project curated by Cecilia Canziani and Lexi Eberspacher National cultural institutions aim at representing a threshold between cultures but often become a place of representation of national identity. Focusing on collaboration, process-based work-group activities, and workshops, The Buffer Zone invites the artists and the public to consider the American Academy as a context rather than a location and to collaboratively consider a different relationship between the institution and the communities. The Buffer Zone welcomes proposals: if you have an idea you want to share, an activity or workshop to propose, contact us: from 2 to 6 pm every Monday until the end of the show the gallery can be booked to host an activity that foster exchange and participation of other people. The buffer zone features works by Emily Bates, Anna Biagetti, Carola Bonfili, Gabriella Ciancimino, Ra Di Martino, Ettore Favini, Stefania Galegati, David Humphrey, Marie Lorenz, Domenico Mangano, Jacopo Miliani, Matthew Monteith, Giuseppe Pietroniro, Alessandro Sarra, Cindy Smith, Luca Vitone, Jeffrey S. Williams, and a Cineforum by Hisham M. Bizri, a specially commissioned fanzine less/express by Federica Bueti with contributions from con Maria Thereza Alves, Riccardo Benassi, Claire Fontaine, Nikolaus Hirsch, Invernomuto, Denis Isaia, Christian Philipp Mueller, Liam Gillick, Hans Op de Beek, Adrian Paci, Marko Stamenkovic, Tris Vonna Michell, Laboratorio Curatorial 060 and the programme Buffering sounds, curated by Radio Papesse including sound works by Martin Bedard, Ann Hepperman Kara Ohler & Jason Cady, Davide Tidoni, James Webb. (photo buffer)

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Expo: Rebecca Horn

Posted by fidest press agency su lunedì, 27 aprile 2009

rebeccaRoma Galleria Marie-Laure Fleisch vicolo Sforza Cesarini, 3°.  Nata a Michelstadt, in Germania, Rebecca Horn e’ una delle figure piu’ importanti del panorama artistico internazionale: scultrice, pittrice, fotografa, performer, regista e poetessa. La mostra si intitola Peacock-Sunrise 2009 e presenta le opere piu’ recenti e inedite dell’artista, disegni su carta e una scultura site-specific. La Galleria Marie-Laure Fleisch si inserisce nel ricco panorama di spazi dedicati all’arte contemporanea di Roma, e nasce con una caratteristica ben precisa e affascinante: dedicarsi alle opere su carta.Supporto straordinario, antichissimo e moderno insieme, la carta e’ storicamente considerata un mezzo privilegiato, per libertà di espressione, da molti artisti contemporanei. La scelta di Marie-Laure Fleisch si indirizza quindi verso una tecnica considerata -la piu’ spontanea e intima-. Il lavoro di Rebecca Horn e’ cominciato con le famose body extensions e l’artista si e’ sempre dedicata al disegno, affiancandolo a altre tecniche quali pittura, scultura, installazioni, cinema e poesia. L’unicità del lavoro di Rebecca Horn e’ la continuità all’interno del suo fare artistico: ogni opera si lega alla successiva, in una continua trasformazione/dipendenza che fa del suo un vero e proprio corpus. Ispirandosi a un archivio straordinariamente vario di rimandi e ispirazioni tratte dalla natura, dalla scienza, dalla storia, dalla musica, dalla letteratura, dalla mitologia, dalla magia e dall’alchimia; le sue opere indagano l’antico dilemma legato all’esistenza umana e, in ultima analisi verso il processo di trasformazione dell’esistere.(foto rebecca)

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Tosca protagonista di “Prima della prima”

Posted by fidest press agency su lunedì, 27 aprile 2009

“Prima della prima” Raitre martedì 28 aprile 2009 alle ore 1.40 sarà interamente dedicata a Tosca, che ha trionfalmente concluso la Stagione Lirica 2009 del Teatro Regio di Parma. La trasmissione di Raitre di Rosaria Bronzetti che conduce i telespettatori nei luoghi sacri della musica colta italiana, ripercorrerà l’opera pucciniana di cui le telecamere di Rai Tre hanno seguito le prove di assieme e la prova generale e la racconterà come di consueto direttamente con la voce dei protagonisti: il soprano Micaela Carosi che interpreta il personaggio di Floria Tosca, il tenore Marcelo Alvarez che veste i panni del pittore Mario Cavaradossi, il direttore Massimo Zanetti, sul podio di Coro e Orchestra del Teatro Regio di Parma. In scena il baritono Marco Vratogna nelle vesti del sadico Barone Scarpia, Alessandro Spina (Cesare Angelotti), Matteo Peirone (Il Sagrestano), Mauro Buffoli (Spoletta) e Gabriele Bolletta (Sciarrone e Un carceriere). Il Coro di Voci Bianche è diretto da Sebastiano Rolli, il Coro del Teatro Regio da Martino Faggiani, nello spettacolo originariamente ideato da Alberto Fassini per il Teatro Comunale di Bologna e ora ripreso da Joseph Franconi Lee.  La regia televisiva della puntata è di Daniele de Plano. La Stagione Lirica 2009 del Teatro Regio di Parma è realizzata anche grazie a Fondazione Cariparma, al Ministero per i Beni e le Attività Culturali, con il sostegno di Banca Monte Parma, Barilla, Enìa, Agricar Mercedes Benz, Melegari Home, Consorzio del prosciutto di Parma.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La Festa del Baccanale a Campagnano

Posted by fidest press agency su lunedì, 27 aprile 2009

Campagnano 2 e 3 maggio 2009.  Il valore delle origini contadine, un fine settimana di divertimento e partecipazione, la tradizione enogastronomica locale per realizzare un appuntamento turistico e folkloristico autentico, che da oltre cinquant’anni si propone a Campagnano  con successo. La Festa del Baccanale sa di primavera, campagna e libertà, cultura e buona tavola, alla ricerca di sapori perduti, come i carciofi di antica ricetta etrusca (conditi con olio, aglio fresco, menta selvatica ed arrostiti su brace di sarmenti di vite…) e le salsicce arrostite su braci di quercia ed adagiate alla panonta su fragrante  pane cotto a legna…  Lo scenario è per chi ha voglia di stare all’aperto e in libertà, per chi ama la campagna, per chi vuole conoscere i tesori – anche i più nascosti – di questa verde area della provincia romana: non sfuggano alla visita il Santuario della Madonna del Sorbo incastonato nella Valle del Tevere (XV sec.), il tratto della Via Francigena che da lì porta a Roma attraversando il Parco archeologico di Veio , la Mansio ad Vacanas, stazione di posta costruita nel I secolo d.C. in prossimità della Valle di Baccano – antico lago vulcanico poi prosciugato – area di sosta per i viaggiatori che si spostavano verso l’Etruria  settentrionale.

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Dalla poesia solidarietà

Posted by fidest press agency su lunedì, 27 aprile 2009

Sarà Alessandro Quasimodo, figlio del Premio Nobel Salvatore, a tenere a battesimo  “In trina di parole… e bisbigli di rose”, opera prima della poetessa lunigianese Marina Pratici. E l’intero ricavato del volume per desiderio dell’autrice, da tempo impegnata attivamente nel volontariato, sarà devoluto ad associazioni che operano concretamente a tutela dell’infanzia e delle fragilità territoriali.   La presentazione del volume, edito dalla Casa Editrice Pilgrim di Maura Tesconi, si svolgerà nell’ambito della prima edizione di “Lunigiana in arte”, in programma domenica 10 maggio dalle ore 15 nel centro storico di Aulla (MS). La raccolta della nota poetessa, con prefazione del professor Giuliano Adorni e contributi critici di Riccardo Boggi, Anna Magnavacca, Emma Sangiovanni e Alberto Romano, comprende cinquanta liriche, molte delle quali vincitrici di concorsi letterari  ed inserite in antologie e riviste specializzate. È inoltre arricchita dalla riproduzione delle opere artistiche dei pittori Ester Ferraris, Laura Lazzerini, Luciana Lucchesi, Nello Maccani e Stefano Galeazzi. Alcune poesie inserite nel volume, sono state musicate dall’artista Leonardo Rosi, già collaboratore di Zucchero Fornaciari. Giornalista, relatrice in importanti convegni, presidente dell’Associazione Genitori A.Ge. “Alice e Flavio” di Aulla, membro di giuria di numerosi premi di poesia, della Redazione musical-letteraria del Premio Lunezia e del Cenacolo artistico culturale “Roberto Micheloni”, Marina Pratici è stata definita dalla critica di settore < una voce potente, che riesce mirabilmente a coniugare l’intento del messaggio con una lirica pura, di alto livello musicale, donando al lettore una raffinata gamma di seduzioni ed emozioni >.  “ In trina di parole… e bisbigli di rose” sarà nuovamente presentato al pubblico sabato 16 maggio, dalle ore 15.30 presso il Centro Verde Giovanelli Gardinia Group di Massa nella giornata “Speciale rose”, e giovedì 21 maggio a Castelnuovo Magra ( SP ), presso il Centro Sociale Molicciara, nell’ambito della manifestazione “ La danza…le poesie… e le rose” promossa dall’Associazione Help for Children Lunigiana Onlus.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

TeatroLoSpazio.it Andata/Ritorno/Andata

Posted by fidest press agency su lunedì, 27 aprile 2009

andata-ritornoRoma dal 5 al 17 maggio  Via Locri 42/44, (traversa di via Sannio  Teatro Scientifico – Teatro/Laboratorio presentano  Andata/Ritorno/Andata  progetto di Jana Balkan scrittura drammaturgica di Marco Ongaro  in scena Isabella Caserta  Marco Ongaro  regia di Walter Manfrè  musiche e canzoni di Marco Ongaro arrangiamento musicale di Enrico Terragnoli sequenze video di Luca Caserta foto di scena di Andrea Darra scene e costumi Laboratorio Teatrale Repliche tutti i giorni ore 21.00, domenica ore 17.30, lunedì riposo.  Il viaggio della speranza, l’inseguimento di un sogno, il desiderio di cambiare la propria vita. E’ il motivo che spinge milioni di persone ogni giorno a lasciare il proprio paese di origine alla ricerca di una vita migliore. Con un testo di raffinata poesia, al di là dei luoghi comuni, questo e molto altro viene raccontato dal 5 maggio al TeatroLoSpazio.it con  “Andata/Ritorno/Andata”, progetto di Jana Balkan, scrittura drammaturgica di Marco Ongaro, regia Walter Manfrè. Intensa protagonista è Isabella Caserta in scena con Marco Ongaro che canta dal vivo. Musiche e canzoni sono di Marco Ongaro, arrangiamento musicale di Enrico Terragnoli, sequenze video di Luca Caserta, foto di scena di Andrea Darra, scene e costumi Laboratorio Teatrale, produzione Teatro Scientifico – Teatro/Laboratorio.   La storia si sviluppa con una successione di quadri, che servono a giustificare la decisione del lungo viaggio fatto da Olga da uno sconosciuto villaggio della Moldavia per arrivare nel nuovo Eldorado dell’Italia. Sistemarsi e tornare, costruire una casa nel proprio villaggio, far studiare i figli, assicurare loro un futuro migliore… E tutto questo con il desiderio del ritorno, che si fa sempre più forte accanto alla nostalgia, quasi a cancellare il tempo, a cancellare le esperienze fatte fuori della propria comunità o a sentirle come non totali. Umorismo e amarezza s’inseguono in una regia che accompagna e sottolinea la forza e la poesia del testo. In scena, Isabella Caserta racconta e interpreta in un crescendo talora drammatico, talora spensierato, storie di disperazione di una vita precaria, della mancanza d’identità, dei dubbi sull’esistenza. Le canzoni di Marco Ongaro, che canta dal vivo, accompagnano e scandiscono i passaggi della narrazione. (foto andata ritorno)

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La malattia terminale come esperienza di crescita

Posted by fidest press agency su lunedì, 27 aprile 2009

terminalePinerolo (TO)  Sabato 6 e Domenica 7 Giugno 2009 Hotel-Centro Congressi Villa Glicini (S.Secondo di Pinerolo)  conferenze, workshop, momenti di incontro   Carlo Gibello, promotore finanziario, residente a Pinerolo e in passato fondatore insieme a Gabriele Vacis e Laura Curina del Teatro Settimo, ha organizzato a S.Secondo di Pinerolo assieme all’Associazione Culturale CorpoAnima di Torino, di cui è vicepresidente, il Convegno Morte & Fiducia, un evento di portata nazionale che intende approfondire il tema dell’accompagnamento alle persone morenti e ai loro familiari e quello dell’elaborazione del lutto. Il Convegno che si terrà il  6 e 7 Giugno presso il Centro Convegni dell’Hotel Villa Glicini di S.Secondo ospiterà gli interventi di autorevoli operatori del  settore delle cure palliative, dell’oncologia, della medicina tradizionale e della medicina “alternativa”. Sono previsti eventi quali relazioni, conferenze, workshop, incontri teatrali etc. Momento clou del convegno sarà una cena di gala che si terrà nel parterre dell’Hotel Villa Glicini sabato sera 6 Giugno. Il Convegno è dedicato alla figura di Liliana (Lilly) Busso, operatrice della relazione d’aiuto. prematuramente mancata lo scorso 8 Giugno 2008 a Pinerolo. (terminale)

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Lo Stato paga dopo 14 anni. 31 miliardi di rimborsi

Posted by fidest press agency su lunedì, 27 aprile 2009

Lo Stato si conferma pessimo e tardo pagatore. Secondo l’inchiesta condotta da Contribuenti.it – Associazione Contribuenti Italiani, in base ai dati dello Sportello del Contribuente, l’amministrazione finanziaria in Italia paga mediamente in 13,9 anni contro una media europea di 14 mesi. Ma c’è chi, risiede a Bologna, sta aspettando, per un piccolo rimborso ILOR, da 45 anni. Secondo la classifica stilata da Contribuenti.it, l’Italia si aggiudica il ‘primato mondiale’ per la lentezza nei rimborsi fiscali, seguita dalla Turchia (4 anni), dalla Grecia (3,1 anni), dalla Spagna (2,2 anni), dalla Francia (1,7 anni), dall’Inghilterra i (1,3), dalla Germania (1 anno), dall’Austria (0,4 anni), dagli Usa (0,2 anni) e dal Giappone (0,1).Secondo i dati dello Sportello del Contribuente, l’esposizione totale dello Stato italiano verso dei contribuenti, per i soli rimborsi IRPEF, ammonta a 30,9 miliardi di euro pari a circa due punti di PIL. Dal 2003, i contribuenti maggiormente penalizzati dai mancati rimborsi fiscali sono quelli residenti in Campania, con +159,8%. Secondo e terzo posto spettano rispettivamente a quelli residenti in Veneto con + 122,5% ed in Lombardia con +118,2%. A seguire nel Lazio con +101,2%, nella Liguria con +98,2%, nell’Emilia Romagna con +97,5%, nella Toscana con +95,3%, nel Piemonte con +95,2%, nelle Marche con +94,4%, nella Puglia con +94,2%, nell’Abruzzo con +92,6%, nella Sicilia con +91,1% e nel Trentino Alto Adige con +90,9%.Tutto questo accade perché l’Amministrazione finanziaria, dopo 8,9 anni, non ha ancora recepito lo Statuto del contribuente, in dispregio della Carta Costituzionale.’In vista delle elezioni europee chiediamo ai candidati di sottoscrivere un patto per un’armonizzazione del fisco in modo che, quanto prima, in tutta Europa, la tassazione possa essere omogenea e i rimborsi fiscali possano essere erogati con gli stessi tempi e modalità’, spiega Vittorio Carlomagno, presidente Contribuenti.it Associazione Contribuenti Italiani, sottolineando l’importanza del ”rispetto dei diritti dei contribuenti da parte degli enti impositori che, così facendo, incentivano l’evasione fiscale. E’ assurdo che gli italiani debbano essere vessati dal fisco 10 volte più degli inglesi o tedeschi’. In attesa di seri provvedimenti, Contribuenti.it Associazione Contribuenti Italiani promuoverà il 30 maggio, nelle principali città italiane, un “Tea parties”, come in America, per promuovere una legge che impone alla P.A. di pagare entro 60 giorni, senza interessi, oltre i quali si applicano gli stessi interessi richiesti dalle esattorie (TAEG 20%) ai contribuenti morosi, ridurre le auto blu da 607.918 a 30.000 unità, vietare agli istituti bancari ed assicurativi di avere le sedi legali delle proprie holding nei paradisi fiscali ed alle grandi imprese che chiudono il bilancio in rosso di accedere agli incentivi statali e comunitari. (Contribuenti.it)

Posted in Diritti/Human rights, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Sinergie d’Arte

Posted by fidest press agency su lunedì, 27 aprile 2009

Roma 29 aprile, ore 18 Caffè Letterario (Via Ostiense 95. L’appuntamento di “Sinergie d’Arte” vedrà la presenza di autorevoli esponenti del Sindacato Nazionale Scrittori, la nota organizzazione degli autori letterari attiva dal secondo dopoguerra. Nel corso dell’incontro, sarà presentato l’ultimo libro di poesie di Mauro Ponzi, Ordinario di  Lingua e Letteratura Tedesca presso l’Università “La Sapienza” di Roma. Il libro, la cui prefazione è stata scritta da Mario Lunetta, poeta e critico letterario già presidente del Sindacato Nazionale Scrittori, s’intitola “Malinconia di sinistra” ed è edito da Campanotto. L’introduzione critica al libro e l’intervista all’autore saranno a cura di Claudia Pagan Valerio. Segnaliamo che la presentazione della antologia poetica dedicata alla “Giornata Mondiale UNESCO del Libro e del Diritto d’Autore 2009” (Edizioni Artescrittura), che tanto successo ha riscosso mercoledì scorso al Caffè Letterario, verrà replicata sabato 9 maggio presso la sede di Autori Online di Viterbo, fondata da Deborah D’Agostino. Nel corso dell’incontro, Italo Moscati presenterà “Smarrimento d’amore” di Lorena Fiorini. Letture poetiche di Maurizio Annesi. Cogliamo infine l’occasione per ricordare che le prenotazioni per il seminario sul Futurismo – che si terrà il prossimo 8 Maggio (ore 17) presso la Camera dei Deputati, nell’ambito della rassegna “Inediti in Biblioteca” di Maria Luisa Spaziani – devono essere effettuate entro e non oltre il 7 maggio 2009 ore 24

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »