Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

“Valeria Golino. Respiro d’attrice”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 6 Maggio 2009

la-monica(Besa Editrice Pagine 132, Euro 13,00 a cura di Massimo Causo)  Venticinque anni di carriera e una settantina di film interpretati in giro per il mondo (Hollywood, Francia, Grecia, oltre all’Italia naturalmente), eppure Valeria Golino resta il volto più limpido e sorprendente del cinema italiano contemporaneo, il meno “abusato”, quello che ogni volta stupisce per la capacità di sorprendere lo spettatore con una immediatezza che solo le dive naturali possiedono. Ha lavorato con registi come Sean Penn, Zanussi, Carpenter, Skolimowski, Levinson, Figgis; in Italia con Maselli, Soldini, Montaldo, Piccioni, Ozpetek, Crialese, Capuano. L’abbiamo vista accanto a star come Dustin Hoffman, Tom Cruise, Viggo Mortensen, Nicolas Cage, Salma Hayek, Nastassja Kinski. La conosciamo per la sua presenza sempre fresca, luminosa, disponibile. La ammiriamo per la sua capacità di essere una star alla portata di tutti i ruoli e di ogni spettatore. Valeria Golino sta al cinema italiano come una ricchezza rara e questo volume, realizzato dal Festival del Cinema Europeo di Lecce, rende omaggio alla sua arte, raccontandola attraverso una lunga e appassionante intervista esclusiva, raccogliendo le testimonianze dei registi e degli attori che hanno lavorato con lei e proponendo una serie di interventi critici che ripercorrono la sua carriera. Completano il volume un ricco portfolio fotografico a colori (dove, tra l’altro, l’attrice mostra per la prima volta le Polaroid artistiche che ama realizzare) e la sua filmografia completa e aggiornata.
Massimo Causo  Critico cinematografico, fa parte del gruppo “Sentieri Selvaggi”, è redattore della rivista “Il Ragazzo Selvaggio” e collabora con “Duellanti”, “Filmcritica”, “Cineforum”, “Panoramiche”. Critico del quotidiano “Il Corriere del Giorno” di Taranto, è selezionatore del Torino Film Festival e consulente del Festival del Cinema Europeo di Lecce. Vicepresidente del Centro Studi Cinematografici, ha pubblicato monografie su Kathryn Bigelow, Francesco De Robertis, Michele Placido, Ugo Tognazzi, Andrej Konchalovskij, Maurizio Nichetti, Lucia Bosè, Margherita Buy. Valeria Golino ha voluto esprimere pubblicamente la sua gratitudine nei confronti di Alberto La Monica, Direttore del Festival del Cinema Europeo di Lecce, e del curatore Massimo Causo, per averle dedicato una monografia. In particolare li ha ringraziati per la perseveranza con cui hanno raccolto le testimonianze di quanti hanno lavorato con lei, coinvolgendola allo stesso tempo con discrezione e passione nella ricerca del materiale fotografico. (foto la monica)

Una Risposta a ““Valeria Golino. Respiro d’attrice””

  1. sara said

    Ho comprato la monografia. Bellissima. Valeria è davvero una “fuoriclasse” come dice Maselli. Una grande attrice una grande donna! Mi sarebbe piaciuto leggere qualche commento in più .. magari anche di Lina Wertmuller che l’ha scoperta e lanciata nel cinema!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: