Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 276

Giocattoli di Alessandro Riccioni

Posted by fidest press agency su sabato, 9 Maggio 2009

Roma 10 maggio, ore 18,00 Largo dei Fiorentini, Spazio Morgana – Music Inn Edizioni Terre Sommerse Più che i “sentimenti” sono i “ri-sentimenti” che mi piacciono e che animano la poesia che mi piace. Perché i primi sono la precarietà del sentire, la schiuma bianca sulla cresta delle onde esistenziali mentre i “risentimenti” sono l’energia vitale che muove da dentro l’essere e il divenire. Insomma, chi ama la vera poesia beve birra senza schiuma per assaporare l’amaro aspro del luppolo senza correttivi, effetti speciali o dolcificanti. Io non so se ad Alessandro Riccioni piace la birra con la schiuma oppure no ma una cosa è certa: la sua è una poesia di “ri-sentimenti” e i suoi “giocattoli” non sono parafrasi di regressione onirica o “nostalghia” di perduta innocenza ma la “cassetta degli attrezzi”, il baule mai dimenticato degli “strumenti” con cui il “gioco” si manifesta per quello che è, una “cosa seria”;… (Italo Evangengelisti)
Alessandro Riccioni: nato a Roma il 23 luglio 1982, città dove vive e lavora come avvocato praticante e studioso di storia del diritto medievale e moderno. “Giocattoli” è la sua seconda raccolta di poesie e segue “50 Grammi d’Epos” (Ed. Terre Sommerse). Negli ultimi anni è stato pubblicato su numerose riviste e antologie tra cui “Poeti al Caffè Greco” (Ed. Lepisma). “Giocattoli” ha ricevuto il riconoscimento “Regione Calabria”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: