Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 275

Il mercato immobiliare tiene il passo

Posted by fidest press agency su sabato, 9 maggio 2009

E’ quanto emerge da un’indagine condotta sulla piazza milanese da Re/Max Italia, il più diffuso network di franchising immobiliare internazionale presente in Italia dal 1996.  Si tratta però di una tenuta circoscritta che riguarda gli immobili localizzati all’interno della Cerchia dei Bastioni identificati, in questo caso, come una sorta di ‘linea di confine’.  Le richieste di immobili nel cuore di Milano registrano un andamento policentrico: da una parte i tagli di piccole-medie dimensioni (fino ai 70 mq) e dall’altra gli immobili con dimensioni dai 130 metri quadri in su.  Oltre la Cerchia dei Bastioni il mercato immobiliare registra un trend differente con un’offerta di immobili in forte aumento, una domanda in frenata e prezzi in sensibile discesa.  A soffrire di più sono le zone periferiche della città. Qui i prezzi hanno subito una brusca frenata ed il costo al metro quadro, in media, è sui 2 mila e 500 euro, con un deciso aumento dell’offerta di immobili sul mercato ed una contrazione netta della domanda. Colpite, ma in minor misura, anche le zone semicentrali, dove il valore al metro quadro degli immobili è sceso e si attesta, in media, intorno ai 3 mila e 800 euro.  Tiene invece il mercato immobiliare di lusso nel cuore di Milano dove i prezzi oscillano dai 7 mila ai 10 mila euro al metro quadro.  In base a dati raccolti ed analisi condotte da Re/Max Italia – specializzato nel ramo degli immobili di pregio, tanto da avere un apposito brand ‘The Re/Max Collection’ che tratta immobili a partire da 1 milione di euro in su – emerge che nel primo trimestre del 2009 c’è stato un aumento della domanda di immobili di lusso come investimento, favorito dalla “fuga” dai mercati finanziari. Dall’indagine condotta emerge che cresce la domanda di immobili nel cuore del centro milanese, in particolare nell’area del quadrilatero della moda e nelle zone immediatamente limitrofe, oltre che nell’area di prossimità che gravita all’interno della Cerchia dei Bastioni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: