Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 321

Archive for 25 Mag 2009

Robert Mapplethorpe La perfezione nella forma

Posted by fidest press agency su lunedì, 25 Mag 2009

robertFirenze fino al 27/9/2009 Galleria dell’Accademia  via Ricasoli, 60 a cura di Franca Falletti e Jonathan Nelson  Una mostra dedicata al grande fotografo americano Robert Mepplethorpe, nel ventennale della sua morte, sarà inaugurata presso la Galleria dell’Accademia di Firenze il prossimo 26 maggio e rimarrà aperta fino al 27 settembre.  E’ la prima volta che le opere di questo grande artista della fotografia, di fama internazionale, vengono esposte in un tempio dell’arte come l’Accademia di Firenze, ricordata soprattutto nel mondo come -Museo di Michelangelo’ per la presenza di una delle icone dell’arte universale quale il David, cui si affiancano i Prigioni, ma anche molte importanti opere di pittura di grandi maestri dal Trecento al pieno Rinascimento. Mapplethorpe apprezzava l’arte contemporanea, ma la sua vera passione erano i capolavori dei grandi maestri, soprattutto la scultura. [-] Si sforzava di catturare, attraverso la sua fotografia, la particolare forma di perfezione che percepiva nel lavoro di Michelangelo e di altri maestri rinascimentali- (Michael Ward Stout, Presidente della Robert Mapplethorpe Foundation).  La mostra e’ divisa in cinque sezioni: Mapplethorpe e il Rinascimento, La geometria della forma, Il frammento come forma, La forma si sdoppia, La forma scultorea, che affrontano -quattro diversi aspetti dell’unico grande tema della forma intesa come valore a se’, scissa sia dal contenuto oggettivo, il soggetto rappresentato, sia dal contenuto soggettivo, il carico di esperienza personale (emotiva, cognitiva o quant’altro), che si veicola attraverso l’immagine- (Franca Falletti).  La mostra e’ stata promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali con la Direzione Generale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Toscana e la Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Firenze, oltre che la Galleria dell’Accademia di Firenze – di cui Franca Falletti e’ Direttrice – Firenze Musei e l’Ente Cassa di Risparmio di Firenze. Inoltre, la Robert Mapplethorpe Foundation si e’ affiancata alle istituzioni italiane nel promuovere, con il suo insostituibile patrimonio di opere, di documentazione e di conoscenza, questo eccezionale evento. http://www.unannoadarte.it/mapplethorpe (foto robert)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Fani Zguro In A Blind Of An Eye

Posted by fidest press agency su lunedì, 25 Mag 2009

faniTirana (Albania) until 25/6/2009 Raum Gallery  Rr. Vaso Pasha 8, Ish Blloku, curated by Heldi Pema  U Turn- is a new version of filmmaker Oliver Stone’s homonymous movie. This remake sports the artist and the film’s sole protagonist sharing the same goddamned dialogue lines, even before Columbus’ arrival. The video was shot in a border town between Greece and Albania, where both the artist and the film’s sole protagonist grew up together. Ten years later, upon a new meeting, -U Turn- was shot, and what could pass as the usual fucking interview is nothing but the character’s touristic camera, at work at enlarging his travelogue. The only difference being that within this mini-dvd lurks a trip back through time, as happens within Oliver Stone’s original -U Turn-. The return holds each time an epilogue straight out of Burroughs: America has always been a doomed place, even before Columbus’ arrival. -U Turn- operates and recycles analogous stories and places. The video isn’t simply a minimal version of Stone’s film: it tries all along to reach the fulcrum of history, that history continuosly repeating over the same interview or dialogue as in that fucking afternoon, always out there waiting for us.  -Pushing An Elephant Upwards- was shot during a night car trip. -Street By Street– Each time I come back home I’m struck by the difference between my city and the places I’ve been.  -In A Blind Of An Eye- has a camera fixed for a few minutes on a still plane, with no audio nor movement,seeking any single point of reference. -Broken Threads- is the manipulation of a -70s Albanian noir movie so as to transform it into its trailer, by collating footage and using as a soundtrack Nick Cave and the Bad Seeds’ -The Curse of Millhaven-, from album Murder Ballads.  -Nox- is a latin word for -night-; the video’s title comes from a poem by Victor Hugo the artist’s grandmother was reading during Summer 2007. (foto fani)

Posted in Estero/world news, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

RHA Annual Exhibition 179th edition

Posted by fidest press agency su lunedì, 25 Mag 2009

rhaDublin until 25/7/2009 Royal Hibernian Academy  15 Ely Place –  Both the Annual Exhibition and the Academy are evolving entities reflecting the art of their time. Like the RHA, the show is artist-led and for the benefit of artists, reflecting the best and the best practitioners. It is made up of work by Members, Academicians, Associates and Honoraries, as well as works selected through open submission and by invitation. Inviting artists to participate enables the Academy to curate an area of the show, encourages and promotes young artists and includes older established artists who might not ordinarily sumit.  The open submission process provides almost half of the Annual Exhibition, rigourously selected by the Academy Council from the vast number of applicants. Both the regular commitment of many artists, year after year, and the surprise element of any open submission are equally welcomed by the Academy. Finally the work of Members represents and reflects the different disciplines of this national institution and provides the constant core of the Annual Exhibition. The success of the exhibition lies in knitting together these three strands – invited artists, open submission and Member’s work – to form a pluralist and varied show which is dynamic and real.  Visitors to the galleries can now enjoy a superb new cafe’ on the ground floor run by the Unicorn Cafe’ and a specialist art bookshop managed by Noble & Beggarman. (photo rha)

Posted in Estero/world news, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Pedro Cano Workshop e un video

Posted by fidest press agency su lunedì, 25 Mag 2009

pedroMatera Complesso Le Monacelle  via Riscatto, 10 (Piazza Duomo) Dal 25 al 30 maggio 2009, si terrà il seminario di acquerello del pittore Pedro Cano, uno tra i maggiori esponenti del realismo figurativo mondiale vivente, di origine spagnola, anche se ormai naturalizzato in Italia. I suoi dipinti sono stati protagonisti di mostre in tutto il mondo oltre che a Firenze, in Palazzo Vecchio, a Roma, presso Le Terme di Diocleziano, e proprio nel luglio 2008 un suo autoritratto e’ entrato a far parte della collezione degli Uffizi di Firenze. Da circa dieci anni, Cano organizza seminari di acquerello in Spagna ed Italia, seguiti da noti pittori ed allievi, che riscuotono grandissimo successo.  Il seminario che si terrà a Matera avrà come protagonista l’intera città, e avrà come base -operativa- la Casa del Pellegrino Le Monacelle, dove verrà allestito un workshop espositivo delle opere che giorno dopo giorno Cano e gli allievi creeranno ispirati dal luogo. Sabato 30 maggio, sempre presso Le Monacelle, si terrà una conferenza stampa conclusiva dell’evento, dove sarà anche proiettato un video sulla vita dell’artista, presentato alla Biennale di Venezia del 2005 (La mia voce, regia Giulio Berruti). Il seminario avrà come protagonisti 30 acquerellisti provenienti da tutta Italia e dalla Spagna, che soggiorneranno a Matera: una nuova occasione, quindi, per promuovere a livello anche internazionale, le bellezze di Matera e della Basilicata. (immagine pedro)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Rischio licenziamento precari esercito

Posted by fidest press agency su lunedì, 25 Mag 2009

Nella splendida “villa cattolica” alle porte di bagheria, è stata tenuta la cerimonia fondativa dell’associazione anget. Sono intervenuti il presidente dell’associazione Roberto Peretti, accompagnato dall’intramontabile decano della politica onorevole Placenti, alla presenza del sindaco Sciortino, rappresentanti della giunta comunale  deputati dell’assemblea regionale di entrambi gli schieramenti politici , autorità, religiosi, imprenditori, giornalisti. tra i relatori  interviene Girolamo Foti in qualità di conduttore televisivo di teleregina – la redazione di rotocalco militare riporta nel sito l’intervento di Girolamo Foti che ancora una volta, come promesso, ha portato la questione dei 23 mila precari delle forze armate che rischiano di essere buttati in mezzo alla strada anche in questo convegno in presenza di moltissime autorità, nonchè organi di stampa. sia il pubblico (quasi 200 presenti) che gli ospiti si sono interessati e si e’ subito aperto un dibattito.  continua cosi’ l’operazione mediatica al fine di coinvolgere anche la società civile, le associazioni e soprattutto le parti politiche.

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Diabete, ischemia dell’arto e rischio amputazione

Posted by fidest press agency su lunedì, 25 Mag 2009

Nei pazienti diabetici con ischemia critica degli arti, il rischio di mortalità o amputazioni maggiori è considerevole. Tuttavia, la riduzione del tasso di amputazioni nei pazienti diabetici con piede diabetico ischemico è possibile con l’uso estensivo della rivascolarizzazione tramite bypass ed angioplastica periferica. Con l’uso di entrambe le tecniche si giunge ad una rivascolarizzazione del 95 percento dei pazienti, mentre all’inizio degli anni ’90 si poteva giungere solo al 25 percento. Il tasso di amputazione peraltro è nettamente inferiore nei pazienti sottoposti a rivascolarizzazione. Nel complesso, la chiave per il trattamento efficace di questi pazienti è l’approccio multidisciplinare: la rivascolarizzazione ed una corretta cura del piede possono migliorare la prognosi del paziente e ridurre la necessità di ulteriori interventi. Le coronaropatie comunque rimangono la principale causa di morte in questi casi, e pertanto è importante prestare attenzione al cuore e ricercare eventuali casi di ischemia silente per migliorarne la sopravvivenza. (Diabetes Care 2009; 32: 822-7)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

In ricordo di Chizzolini l’apostolo dell’educazione

Posted by fidest press agency su lunedì, 25 Mag 2009

Brescia giovedì 28 maggio 2009 alle ore 15, nell’Aula Magna dell’Università Cattolica di Brescia, in via Trieste, dopo il saluto dei promotori e l’introduzione ai lavori di Mario Taccolini, sono attesi gli interventi di Luciano Pazzaglia (“Chizzolini e Lazzati: due laici conciliari”), Giuseppe Mari (“Pedagogia perenne, pedagogia dell’amore”), Elio Damiano (“La centralità dell’amore. Esplorazioni sulla pedagogia di Vittorino Chizzolini”). Alle 18 messa nella chiesa di San Luca in via S. Martino della Battaglia: celebra il vicario generale della diocesi di Brescia Gianfranco Mascher. Il convegno è organizzato dall’Editrice La Scuola con la partecipazione  di Taccolini, Pazzaglia, Mari, Damiano.  Venticinque anni fa, il 24 maggio 1984, moriva a Brescia Vittorino Chizzolini,  esemplare figura di laico dedicatosi al servizio dell’educazione cattolica presso l’Editrice La Scuola, che non considerò mai solo un luogo di lavoro, ma, soprattutto, un’istituzione. Qui, dove aveva stabilito anche la sua residenza, Chizzolini realizzò la sua “vocazione”: con una serie di iniziative radicate nel territorio ma anche proiettate nei campi del volontariato internazionale, nella cooperazione e nell’educazione per lo sviluppo dei popoli. Direttore di fatto della rivista “Scuola Italiana Moderna”, spogliatosi dell’eredità paterna a favore della costituenda Fondazione Giuseppe Tovini, ideata per aiutare le “vocazioni magistrali”, promotore di attività culturali, sociali, assistenziali, Chizzolini s’impegnò a favore di disabili, giovani poveri e meritevoli, nell’ideazione d’importanti iniziative (progetto sul Servizio Civile, costituzione della Famiglia universitaria Bevilacqua-Rinaldini, Seminario pedagogico di cooperazione internazionale, Centro Didattico Nazionale per la scuola materna a Brescia…). Uomo di spiritualità e di intuizioni, ma anche uomo dei fatti e dei segni, dei sacrifici e del dinamismo, in relazione con autorevoli pedagogisti di tutta Europa,  questo singolare apostolo dell’educazione seppe declinare – nel suo amore per la Chiesa e la formazione cristiana degli educatori – virtù come la povertà, l’umiltà, la carità. A lui l’Editrice La Scuola – d’intesa con la Diocesi di Brescia, la Fondazione Giuseppe Tovini, l’Opera per l’Educazione Cristiana, l’Università Cattolica del Sacro Cuore, l’Azione Cattolica di Brescia e la Postulazione della causa di canonizzazione dedicano questo incontro di studio.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Inaugurazione “La Casa di Ventignano”

Posted by fidest press agency su lunedì, 25 Mag 2009

Empoli 28 maggio, alle ore 12.30, nei locali del Centro Direzionale dell’Ausl 11, in via dei Cappuccini n. 79, a Empoli (stanza n. 41, III piano). conferenza stampa di presentazione dei lavori effettuati negli ospedali “Santa Verdiana” di Castelfiorentino e “San Pietro Igneo” di Fucecchio e nelle strutture “La Casa di Ventignano” e “La Ginestra”, che saranno inaugurate il prossimo sabato 30 maggio. Interverranno il sindaco del comune di Castelfiorentino Laura Cantini, il sindaco del comune di Fucecchio Claudio Toni, il presidente dell’Associazione Autismo Toscana Marino Lupi. Saranno presenti per l’Ausl 11: il direttore generale Eugenio Porfido, il direttore sanitario Enrico Roccato, il direttore amministrativo Iares Mazzoni, il direttore dei Servizi Sociali Erica Falaschi, il direttore dell’unità operativa complessa Neuropsichiatria Infantile Annalisa Monti.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

I costi dell’ignoranza informatica

Posted by fidest press agency su lunedì, 25 Mag 2009

Bologna 27 Maggio ore 15,00 (sede Unindustria Bologna, via San Domenico 4) convegno sul tema: “I costi dell’ignoranza informatica: migliorare la produttività di chi utilizza il computer. Una proposta per ridurre i costi dell’ignoranza informatica nelle aziende e negli enti” organizzato da Unindustria Bologna in collaborazione con AICA (l’Associazione Italiana per l’Informatica ed il Calcolo Automatico)  Quanto costa alle aziende l’ignoranza informatica dei dipendenti? L’Istituto nazionale di statistica della Norvegia ha quantificato il tempo medio perso ogni settimana da un normale lavoratore che utilizza il PC in circa 3 ore o, più precisamente, in 171 minuti: 38 per aiutare i colleghi in difficoltà  22 per problemi di stampa e altrettanti in attesa di aiuto. 17 per l’accesso ai sistemi interni 14 in manovre errate d’accesso ai Data Base 13 per tentativi impropri di accesso a Internet 12 e 11 per problemi legati rispettivamente all’uso maldestro dell’e-mail e dei programmi di elaborazione testi 6 per problemi legati ai virus informatici 16 per problemi vari % Rapportando i 171 minuti persi ogni settimana al tempo contrattuale e al costo medio del lavoro degli utenti generici di informatica in Italia, si arriva al valore di oltre 17,6 miliardi di euro come costo dell’incompetenza informatica E’ questa la stima  del danno che l’Italia subisce annualmente per la scarsa preparazione della forza lavoro all’impiego delle tecnologie dell’informatica e delle telecomunicazioni. Viceversa un recente studio di AICA sugli incrementi di efficienza operativa del personale che utilizza il PC per il quale sia prevista una formazione con successiva certificazione ECDL (in sostanza “la patente europea”) dimostra un aumento dell’efficienza del 10% per le normali attività d’ufficio che richiedono l’uso degli strumenti tecnologici, con un derivante risparmio di tempo a cui equivale un valore stimato di 2.479 euro/anno per addetto Diventa quindi fondamentale indagare sulle competenze informatiche del personale e sulla sua produttività, per arrivare a capire come migliorarne l’efficienza e ridurre i costi per le aziende. La mancanza di una formazione adeguata genera costi nascosti, che derivano da una minor produttività delle persone. Intervengono: Fulvia Sala (AICA) Pier Franco Camussone (Università di Trento, SDA Bocconi Antonio Piva (Vice Presidente Associazione Nazionale Laureati in Informatica) Domenico Mangiacapra (Presidente Qnet Srl) Cinzia Sassi (Direttore Generale Fondazione Aldini Valeriani) (fonte J buon giorno impresa)

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Seconda Conferenza Italiana sulla Poetica Haiku

Posted by fidest press agency su lunedì, 25 Mag 2009

Torino 4 giugno 2009 alle ore 17.00 presso il Circolo dei Lettori, Palazzo Graneri della Roccia, Via Bogino 9, conferenza stampa in vista della “Seconda Conferenza Italiana sulla Poetica Haiku” che avrà luogo domenica 28 giugno nello stesso palazzo cinquecentesco del Circolo dei Lettori. La poesia Haiku, relativamente recente in Italia, si espande giorno dopo giorno, entrando nelle scuole e conquistando i giovani e un pubblico sempre più vasto. Al convegno sono previsti ospiti stranieri e italiani per un confronto sulla poetica haiku in Italia: Ban’ya Natsuishi (Haijin-Editore-Giappone – fondatore di WHA World Haiku Association), Clirim Muca (Haijin Albania, Editore Alba Libri), Enzo Bartolone (Torino-Edizioni Angolo Manzoni), Jim Kacian (Haijin-Editore-USA – fondatore di THF – The Haiku Foundation), Marlène Buitelaar (Haijin-Olanda), Max Verhart (Haijin-Olanda), Keiko Iguchi (Haijin-Giappone), Visnja Macmaster (Haijin-Insegnante-Croazia), Zinovy Vayman (Haijin-Russia), Annamaria Verrastro (Presidente di Cascina Macondo -Torino), Pietro Tartamella (Direttore Artistico di Cascina Macondo -Torino), Antonella Filippi (Haijin – Genova), Fabia Binci (Haijin – Genova), Fabrizio Virgili (Haijin – Roma),
Giorgio Gazz olo (Haijin – Genova), Nico Orengo (Scrittore – Torino), Loredana Garnero (Insegnante-Torino), con la partecipazione dei Narratori di Macondo e di Antonella Parigi responsabile del Circolo dei Lettori.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

In Italia il primo impianto europeo di bioetanolo

Posted by fidest press agency su lunedì, 25 Mag 2009

Il gruppo Mossi & Ghisolfi ha annunciato che nel 2010 sarà costruito in Italia il primo impianto europeo per la produzione di bioetanolo di seconda generazione che permetterà di produrre carburante evitando l’utilizzo di colture destinate a fini alimentari. La produzione di 35/40 mila t/a è prevista per il 2011.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Elezioni europee. L’occasione mancata

Posted by fidest press agency su lunedì, 25 Mag 2009

Antonio Felice nel suo editoriale sul Bollettino Bio N. 393 Anno IX Maggio 2009 scopre il nervo sensibile di queste elezioni europee che sono diventate per i politici italiani sono un banco di prova dove mostrare i “muscoli” della loro forza elettorale. Si chiede e ci chiediamo, infatti, cosa si potrà costruire di buono con candidati messi all’angolo da temi che si restringono sempre di più nelle faccende di casa nostra, ma di quelle che rasentano il pettegolezzo e non certo di spessore come si conviene per un paese che deve affrontare la recessione con il più alto debito pubblico e cercare di porre un argine agli sprechi. Scrive, tra l’altro Felice: l’elaborazione politica all’interno dei partiti è mediocre. Il tono stucchevole nasce dagli attacchi personali, dalle prese di posizione strumentali alla conservazione o alla conquista del potere con scarsa attenzione al significato democratico del potere politico. Negli anni di Bush una parte di noi europei, tra cui chi scrive, era colpita dalla mediocrità della politica americana. Poi sono venute le elezioni presidenziali che hanno portato alla vittoria Barack Obama, sulla scia di una campagna elettorale piena di contenuti, contenuti che ci toccano da vicino, come la “green economy” lanciata quale ricetta per uscire dalla grande crisi economica-finanziaria. Se paragoniamo quella campagna elettorale all’attuale campagna per le elezioni europee, dobbiamo riconoscere che il paragone non c’è perché i candidati al parlamento europeo (non solo in Italia) non stanno proponendo ai loro elettori in pratica nulla fuori da qualche slogan di scarso richiamo e di altrettanto scarso significato.  Eppure, diciamocelo tra noi, che a certe cose dovremmo credere ancora, a noi che cerchiamo di non farci travolgere dal qualunquismo televisivo delle “letterine” e delle isole di famosi, diciamocelo: queste elezioni sono – ancora una volta – un’occasione mancata per far sentire forte la voce del movimento ecologista e di tutti coloro che sostengono il mondo del biologico”. E’ un’amara considerazione ma condivisibile.

Posted in Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Commessa Saipem

Posted by fidest press agency su lunedì, 25 Mag 2009

La Saipem ha vinto una commessa in Algeria del valore di 1,85 miliardi di dollari. La compagnia dovrà occuparsi della costruzione delle infrastrutture, dell’ingegneria, dell’approvvigionamento di materiali per il giacimento di GassiTouil operato da Sonatrach e First Calgary. Il completamento delle installazioni dovrebbe avvenire entro il 2012.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Polizze: salutiamo i prezzi bassi

Posted by fidest press agency su lunedì, 25 Mag 2009

Modificata la Bersani, reintrodotta la poliennalità delle polizze danni. Mentre prima c’erano vantaggi di flessibilità, grazie all’annualità delle polizze, ora, con l’emendamento al disegno di legge Bersani approvato per il momento al senato, il consumatore dovrà scegliere la propria polizza per 5 anni con la possibilità di svincolarsi solo nel caso di pagamento della penale. Un altro segno di corporativismo, come sottolinea il Presidente di Primoconsumo, l’ Avv. Marco Polizzi: “Per quale motivo il consumatore dovrebbe legarsi per cinque anni alla stessa polizza assicurativa, non prendendo in considerazione eventuali polizze concorrenti? Continuando a restringere la concorrenza si andrà sempre più verso una chiusura netta del mercato”.

Posted in Diritti/Human rights, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

IBM e Russian Railways per un sistema di trasporti più intelligente

Posted by fidest press agency su lunedì, 25 Mag 2009

Mosca. Russian Railways, uno dei principali operatori ferroviari nel mondo, sta lavorando con IBM (NYSE: IBM) per aiutare ad ottimizzare la propria infrastruttura IT e sta utilizzando nuove tecnologie per i propri sistemi di gestione merci e passeggeri.  Russian Railways gestisce una enorme rete di treni passeggeri e merci che si affidano ad una potente e dinamica infrastruttura IT. Per poter avere un controllo migliore di questo complesso sistema ferroviario, IBM sta lavorando con Russian Railways per migrare la propria gestione merci e passeggeri, oltre alla gestione finanziaria, e applicativi in tre nuovi centri dati consolidati, a prova di disastro, su tecnologia mainframe IBM. Prima di questo ultimo progetto, il sistema di gestione delle risorse umane della società, che provvede a 1,3 milioni di dipendenti della società, è stato implementato su una nuova infrastruttura. Il progetto, il cui completamento è programmato per il 2010, consentirà a Russian Railways di conseguire un livello di affidabilità del sistema e di tolleranza ai guasti del 99,9 percento, con una contestuale e sostanziale riduzione dei costi operativi e del capitale necessario per gli sviluppi futuri.  IBM è partner di molti altri operatori ferroviari di rilievo in diversi progetti nel mondo, dove sta dando il proprio aiuto per realizzare sistemi ferroviari più intelligenti. Grazie ad una combinazione di hardware, software e servizi IBM, le reti ferroviarie maggiori sono in grado di migliorare la velocità, sicurezza, affidabilità ed efficienza sia dei treni passeggeri che dei treni merci.  Gli specialisti dell’IBM hanno sviluppato una strategia IT che ha coinvolto il consolidamento dei 17 centri dati regionali e del centro dati principale in soli tre strutture per l’elaborazione dei dati a Mosca, San Pietroburgo ed Ekaterinburg. La duplicazione tra le strutture consentirà il recupero dei dati e dell’elaborazione in caso di disastro regionale o di guasto in uno dei centri, in tale eventualità, il carico di lavoro sarà distribuito tra gli altri due centri operativi.  Russian Railways è una delle maggiori società ferroviarie nel mondo, che opera 85.500 km di binari ed impiega 1,3 milioni di persone. Russian Railways trasporta circa 1,3 miliardi di passeggeri ogni anno, essa rappresenta più del 3,6% del PIL della Russia e gestisce quasi l’80% di tutti i trasporti in Russia e spedisce 1,3 miliardi di tonnellate di merci all’anno.

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

RFID System for the Solar Industry

Posted by fidest press agency su lunedì, 25 Mag 2009

Nasdaq:BRKS announced a new radio-frequency identification (RFID) reader specifically for the solar cell industry. This innovative solution provides reliable traceability from the source ingot to the ready-to-use solar cell module. RFID usage increases manufacturing throughput, reduces handling errors and limits non-value handling.  The innovative HF80 Series developed by RFID specialist Brooks Automation offers a variety of functions and is obtainable with an Ethernet and/or serial RS232 interface. The system consists of an RFID reader, antenna and transponder. Working at a frequency of 13.56 MHz, the five antenna terminals minimize the cost per reading point and ensure best-in-class reading ranges and reliability. The HF80 Series is intended for use in the production process where it is effortlessly integrated into production machines. An application in order picking stations is also conceivable. The HF80 enables solar cell manufacturers access to integrated, transparent production data throughout the manufacturing process. RFID is the future ID-System for the PV-Industry. The read and write capability of the transponder, the accurate reading rate and the exceptional reliability of the system uniquely qualifies it for the solar production process.
Brooks is a leading worldwide provider of automation, vacuum and instrumentation solutions to the global semiconductor and related industries. The company’s advanced offerings in hardware and services are critical to customers where equipment productivity and availability are essential for successful manufacturing. Brooks’ products and global services are used in virtually every semiconductor fab in the world as well as in a number of diverse industries outside of semiconductor manufacturing. http://www.brooks.com.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Giornalisti licenziati

Posted by fidest press agency su lunedì, 25 Mag 2009

Editoriale Fidest La recente firma del contratto dei giornalisti sembra aver offerto agli editori l’opportunità di licenziare quelli che considerano gli esuberi. Di là di quelle che possono essere le effettive esigenze di un riordino del sistema si avverte una tendenza a colpire gli anelli più deboli e che, guarda caso, concernono quasi sempre il mondo del lavoro. In effetti si tratta di rivedere tutta la filiera editoriale e, nello specifico, della carta stampata. Non abbiamo, ad esempio, sciolto il nodo dell’editore puro ottenendo nella quasi totalità dei casi la proprietà della testata ad imprenditori che come attività principale fanno qualcosa d’altro. Ci siamo mai chiesti il perché si interessano della proprietà di un giornale o di un periodico? Certamente si e, probabilmente, abbiamo anche le risposte giuste: per ottenere almeno due risultati guadagnandoci e acquistando crediti politici. Sono due cose abbinabili e per le quali occorre ottenere risultati ottimali perché il gioco valga la candela. Da qualche anno a questa parte, purtroppo, l’informazione è stata inflazionata e il giornale non è più un punto di riferimento costante per i lettori. Costoro sono sempre più distratti da altre fonti: televisione, internet. Da parte loro i politici seguono la moda del tempo e fanno sempre più ricorso a fonti alternative e che possono controllare direttamente. Cade in questo modo la motivazione principale di chi fa di una testata giornalistica un mezzo per fare l’opinione dei propri referenti privilegiati. Dal punto di vista strettamente economico subentra la logica di mercato per la quale il prodotto per rendere si deve vendere e se si riduce la domanda di mercato occorre, di pari passo, intervenire di conseguenza. Cosa può significare? Ridurre i costi ritenuti superflui, aumentare i supporti tecnologici, concentrare le testate, rendere le redazioni il più possibile virtuali. In un mio libro di alcuni anni fa mi chiedevo, parlando delle redazioni dei giornali, se avessero un futuro nella nostra era tecnologica. Ora dovrei chiedermi se la carta stampata ha un futuro se consideriamo che vi è poco spazio per la lettura dei quotidiani così come sono oggi congegnati. Quelli, ad esempio, in distribuzione gratuita riescono ad avere una enorme diffusione perché di là dell’allettamento della gratuità vi è la capacità di farsi leggere interamente in venti minuti. Ci siamo allora chiesti come cambiano le esigenze dei lettori presi da una esistenza sempre più frenetica e con sempre minore tempo per leggere alla “vecchia maniera” il quotidiano seduti in poltrona e con accanto il liquorino e il posacenere? Basta, invece, cliccare per ritrovarsi in un mondo più interessante e con notizie rese in tempo reale sia attraverso la televisione sia su internet. Per gli approfondimenti si può ricorrere ai rotocalchi settimanali e ai libri. Dobbiamo quindi concludere che calando l’interesse dell’imprenditore per un giornalismo non più seguito come vorrebbe sia da parte dei lettori sia rispetto agli altri referenti, politici e pubblicitari c’è nell’aria una voglia di “abbandono”? Probabilmente no, ma certamente si di licenziamenti di giornalisti e di concentrazioni di testate e di attenzione per altri sbocchi da gestire in cogestione come già accade con il quotidiano on-line. Dobbiamo convincerci che non esistono più rendite di posizione e che il mercato offre nuove soluzioni anche per la professione del giornalista. Basta riuscire a cavalcare gli eventi e a non farsi cavalcare. (Riccardo Alfonso fidest@gmail.com)

Posted in Editoriali/Editorials | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ricerca scientifica e alte tecnologie

Posted by fidest press agency su lunedì, 25 Mag 2009

Torino 26 maggio 2009, dalle ore 21.00, presso la sala convegni dell’Hotel Holiday Inn Turin (Piazza Massaua, 21) si svolgerà la Tavola rotonda sul tema “Ricerca scientifica e alte tecnologie. L’Italia e l’Europa di fronte alle sfide dello sviluppo e dell’innovazione nel mercato globale”. Organizzano il Partito Democratico del Piemonte, l’Associazione Spazio per lo Sviluppo e l’Innovazione ed il Forum Università e Ricerca del PD del Piemonte. Intervengono Gianluca Susta (Parlamentare europeo, membro Commissione Commercio Internazionale, candidato PD alle Elezioni europee), Giovanni Bignami (Docente universitario, ricercatore in astrofisica, scienze e tecnologie dello spazio, candidato PD alle Elezioni europee),  Sergio Chiamparino (Sindaco Città di Torino) ed Andrea Bairati (Assessore regionale all’Innovazione, Università e Ricerca della Regione Piemonte).

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

VII Festa della Fotografia d’Autore

Posted by fidest press agency su lunedì, 25 Mag 2009

antonio di vicoCastellanza (VA) Villa Pomini  via Don L. Testori 14, fino al 7 giugno 2009 la 7a Festa della Fotografia d’Autore. L’iniziativa si terrà presso l’antica Villa Pomini, sita in via Don Luigi Testori 14 a Castellanza, noto centro d’arte e cultura della provincia di Varese, con il seguente programma: Mostre, lettura portfolio, editoria e concorsi “Le immagini devono avere una dimensione magica, in cui si incontrano a volte spunti sociologici e lucidi e dove si elaborano strutture narrative”. Con questa riflessione Vitali presenta il suo lavoro, apprezzato e conosciuto a livello internazionale. Un altro espositore è Mario Chiodetti con la sua mostra “Anime in rosso” dove ricapitola un lungo lavoro di studio che il fotografo Mario Chiodetti.  Con l’ausilio di una modella, Magda, Chiodetti ha compiuto un’operazione di sintesi, immergendo nel rosso delle grandi tele lischettiane la morbidezza di un corpo femminile ma con le medesime caratteristiche cromatiche dei “totem” del pittore, larve d’uomo con il volto di maschera.  Mario Chiodetti e’ nato a Varese dove vive e lavora. Giornalista e fotografo professionista freelance, ha collaborato con quotidiani e periodici tra cui “Airone”, “Qui Touring”, “Focus”, “Il Venerdi’ di Repubblica”, “Donna Moderna”. Attualmente e’ editorialista e curatore delle pagine culturali de “La Provincia di Varese”. Autore di libri fotografici come “Il lago perduto” e “Color di Provincia”, ha scritto testi per cataloghi d’arte e libri di fotografia.  Un altro Vedere – Fotografie stenopeiche di Massimo Stefanutti  Lensless?  La forma interrogativa e’ d’obbligo: c’e’ una effettiva e concreta ragione per fotografare con uno stenopeico (e cioe’ senza l’obiettivo o, meglio, le lenti) invece che con una normale macchina fotografica, analogica o digitale che sia?  Spesso il risultato finale non e’ quello immaginato o sperato. L’immagine finale contiene, molte volte, piu’ di quanto ci si immaginasse anche se, spesso, ha molto meno di quanto si volesse: un’ottima applicazione dell’inconscio tecnologico, secondo il pensiero di Franco Vaccari.  Massimo Stefanutti, avvocato, specializzato in diritto della fotografia, nasce a Venezia nel 1957, dove vive e lavora. E’ tra i maggiori autori internazionali di fotografia stenopeica, ed e’ membro dell’Osservatorio Italiano per la Fotografia Stenopeica presso il Musinf di Senigallia.  Ha esposto personali in prestigiosi spazi in diverse parti d’Italia, partecipando a manifestazioni nazionali di rilievo di arte e fotografia contemporanea.  Sguardi sul Set – Marina Alessi  In Effetto notte (La nuit americane, 1973) François Truffaut aveva voluto anche il fotografo di scena nella piccola troupe impegnata nella realizzazione di Vi presento Pamela – film nel film – affidandogli una eloquente funzione narrativa (prima amoreggiava – prendendosi i rimbrotti del regista – e poi fuggiva con la fidanzata di Jean Pierre Leaud). Una scelta significativa quella operata dal grande regista francese, a ribadire l’importanza della sua funzione.  La fotografa Marina Alessi ha colto, attraverso il suo obiettivo, i protagonisti del mondo del teatro, del cinema e della cultura, seguendoli sui set e nella vita come ritrattista e fotografa di scena.  Collabora inoltre ai progetti grafici delle copertine di importanti case editrici, fra cui Mondadori, Rizzoli e Conde’ Nast .  Terremoto in Abruzzo – reportage di Antonio di Vico  Il 6 aprile alle 3.32 AM una scossa del grado 6.3 della scala Richter ha colpito L’Aquila e i comuni circostanti. La scossa e’ stata avvertita chiaramente anche a Roma, fino ad arrivare a Napoli. Per l’Italia si  tratta del terremoto peggiore dopo quello dell’Irpinia del 1980 con un bilancio di 294 morti, 40.000 sfollati e danni incalcolabili. Questo reportage racconta le prime ore dopo il disastro.  La finalità del Premio, oltre a ricordare la figura di Franco Pontiggia, che si traduce in una straordinaria esperienza artistica e di vita, e in un’ampia varietà di immagini dedicate all’ esistenza umana, e’ quella di scoprire nuovi talenti artistici, offrendo loro l’opportunità di esibire le proprie opere in mostre collettive e personali, di essere inseriti nella collezione dell’Archivio Fotografico Italiano e di vedersi attribuire un Premio in danaro, da utilizzare per il proseguo delle ricerche.  (Immagine: Antonio di Vico)

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »