Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Archive for 7 giugno 2009

Il voto europeo

Posted by fidest press agency su domenica, 7 giugno 2009

dati storiciLa media europea dei votanti è al 43,39% (dati forniti alle ore 22,50). I partiti di riferimento europei sono i seguenti:
EPP-ED: Gruppo del Partito popolare europeo (Democratici-cristiani) e dei Democratici europei
PES: Gruppo socialista al Parlamento europeo
ALDE: Gruppo dell’Alleanza dei Democratici e dei Liberali per l’Europa
UEN: Gruppo “Unione per l’Europa delle nazioni”
GREENS/ EFA: Gruppo Verde/Alleanza libera europea
GUE/ NGL: Gruppo confederale della Sinistra unitaria europea/Sinistra verde nordica
IND/ DEM: Gruppo Indipendenza/Democrazia
Others : Altri

Posted in Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Il voto della Sicilia

Posted by fidest press agency su domenica, 7 giugno 2009

Raffaele Lombardo del Movimento per le autonomie è diventato l’ago della bilancia per il voto dei siciliani che si incrocia con le elezioni amministrative. I comuni impegnati sono 36 dei quali 13 tra i più grandi. Il motivo delle nostre perplessità si riferisce proprio alla eterogeneità delle coalizioni. A Caltanissetta, ad esempio, la candidata a Sindaco Fiorella Falci è sostenuta da un raggruppamento che va dal Pd e finisce a rifondazione comunista passando per l’Idv e alcune liste civiche mentre sull’altro versante vi è un candidato di centro destra e un altro dell’Udc. Raffaele Lombardo, a sua volta, si allea, in ambito locale, indifferentemente con l’Udc di Casini e la Fiamma tricolore. Resta però interessante il voto europeo in quanto deve raggiungere il 4% dei consensi a livello nazionale per mandare a Strasburgo i candidati dell’Unione di Centro e se il “colpaccio” riesce il Pdl di Berlusconi potrà dire di aver incassato anche il 4% dei voti e rafforzata la sua coalizione come era nelle sue intenzioni espresse più volte durante la campagna elettorale.

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La percentuale dei votanti cala in Italia

Posted by fidest press agency su domenica, 7 giugno 2009

Il ministero degli interni rende noto che confrontando le risultanze della partecipazione al voto delle europee del 2004 per le stesse ore di apertura dei seggi risulta alle 13 di oggi un calo del 5% dei votanti mentre la diminuzione resta più significativa nelle zone terremotate dell’Abruzzo con una flessione del 50%.

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Il voto degli italiani all’estero

Posted by fidest press agency su domenica, 7 giugno 2009

Alle 17,30 di oggi solo il 6,80% degli aventi diritto al voto degli italiani all’estero si è recato alle urne. E’ stato un calo significativo se si pensa che nel 2004 è stato dell’11%. Un segnale ancor più negativo se si pensa che da allora ad oggi gli elettori sono passati da circa un milione e cento mila a un milione e duecentomila. Un’altra novità è stata quella che sono aumentati gli elettori italiani che hanno optato per i candidati locali.

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Edward Steichen

Posted by fidest press agency su domenica, 7 giugno 2009

marionWilliamstown until 5/7/200915 Lawrence Hall Drive Williams College Museum of Art The Williams College Museum of Art (WCMA) presents two exhibitions highlighting different periods from the photographic career of Edward Steichen. In High Fashion, the Conde’ Nast Years, 1923-1937 is the first comprehensive presentation of Steichen work made for the fashion and glamour industry. Episodes from a Life in Photography surveys Steichen’s photography throughout his career. A special celebration marking the opening of these two exhibitions will take place on June 5 at 6:00 pm. Gallery talks will be given at 6:00 pm. This is a free public event and all are invited to attend. Edward Steichen: Episodes from a Life in Photography features photographs from throughout Steichen’s prolific career, presenting many different aspects and themes. It also highlights some of the technical and artistic issues that Steichen explored in his printing methods. Episodes depicts Steichen’s transition from pictorialist to modernist photography, which is epitomized by his fashion and glamour photography. Episodes presents 90 photographs and includes multiple copies of certain prints to demonstrate Steichen’s interest in a variety of technological processes. It opens at WCMA on June 6 and runs through November 8, 2009.  In High Fashion, the North American exhibition, was organized by the Foundation for the Exhibition of Photography, Minneapolis, the Muse’e de E’lyse’e, Lausanne, Switzerland, and the International Center of Photography, New York in collaboration with Williams College Museum of Art, Williamstown, Mass. It was curated by William A. Ewing, Director, Muse’e de l´Elyse’e; Todd Brandow, Executive Director, Foundation for the Exhibition of Photography; Nathalie Herschdorfer, Curator, Muse’e de l’Elyse’e; and Carol Squiers, Curator, International Center of Photography.  (Image: Marion)

Posted in Estero/world news, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Rock – Paper – Scissors

Posted by fidest press agency su domenica, 7 giugno 2009

rockGraz until 30/8/2009 Neubaugasse 6, Concert by. The Red Krayola Many artists have found their way to an individual style via pop music. Generally, what is left of it in their later work is an obsession and a thematic inclination. However, this exhibition is more about showing art that looks at pop music analytically and critically as well as championing it. Pop music is about conceptual and strategic decisions. Pop music develops from ideas about public show and provocative attitudes, but also about wishes that even the wishers themselves won’t own up to. That leads to decisions on various levels that are sometimes clearly visible – and should be – but at other times remain out of sight. Artists have often been better able than critics and theoreticians to discover and analyze connections.  In the generation that became active in the 1960s, there were still very few artists who understood that pop music had created a cultural form that established a new relationship between sounds and visual symbols, redefined the role of the performers, and linked sound and picture media in an unfamiliar way. Art & Language, Albert Oehlen, Mike Kelley, Kim Gordon and Jutta Koether were witnesses of (and participants in) the radical changes that punk involved and the genesis of independent labels around 1980 – and reacted to them in very different ways, both as artists and in their own musical projects (e.g. Sonic Youth). Rene’e Green, Stefan Hablützel and Sam Durant have likewise kept up a permanent engagement with both pop music and sound. In their works, Lucy McKenzie and Uwe Schinn, Katrin Plavcak and Saâdane Afif, Dave Muller and Mathias Poledna have been able to relate to the newly self-reflective pop music, while Klara Lide’n and Nico Vascellari have adopted this gestus, only to drop it again. (rock)

Posted in Estero/world news, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Marialuisa Tadei: Passaggio alla Luce. Into the Light

Posted by fidest press agency su domenica, 7 giugno 2009

passaggio luceVenezia fino al 22/11/2009 Chiesa di San Samuele a cura di Giorgio Cortenova  Il lavoro di Marialuisa Tadei e’ caratterizzato da un’incalzante metafora che rilancia la materia nello spazio, tra le pieghe di una luce che s’intreccia con la ricercata naturalezza delle forme.  Le sue opere rimandano ad immagini precarie ma insistenti, che provengono dalle profondità della psiche, quasi uno spaccato d’inconscio collettivo. Cio’ e’ reso possibile soprattutto dalla capacità di Marialuisa Tadei di rendere leggeri materiali che solitamente sono pesanti, come il ferro, e viceversa di appesantire materiali trasparenti e leggeri, come il vetro e gli specchi.  -La Tadei e’ consapevole che nulla e’ piu’ irriducibile alla realtà che la realtà stessa – scrive tra l’altro Giorgio Cortenova in catalogo – percio’ polverizza i processi razionali e, come pochi altri artisti del panorama contemporaneo, lascia spazio al lirismo dell’animo, agli scarti, alle contaminazioni, ai materiali ricchi che sembrano poveri e a quelli poveri che paiono ricchi. I suoi sono dunque miraggi dichiarati o riflessi, trattenuti nello spazio, quasi sempre piu’ plasticamente presenti degli oggetti da cui sembrano derivare-.  L’atteggiamento malinconico e al tempo stesso lo slancio mistico della Tadei si esprimono compiutamente ne -Le lacrime della grande ciglia-, esposta nel padiglione della Biennale, ma ancor piu’ esplodono neI preziosi spazi di San Samuele all’interno della sua mostra personale, dove nel suo straordinario -Paradise Pavillon- l’artista ha potuto collocare oltre 20 opere di grandi dimensioni, un’ampia ed esauriente sintesi del proprio lavoro piu’ recente.  -Come quelli del giardino dei sogni infantili di Gorky – scrive Donald Kuspit – anche questi sono fiori -intelligenti-, dotati non solo di una mente propria, ma anche di piume simili a viticci che alludono al glorioso seppur breve volo di Icaro, a un’esistenza mutevole, eroica e proprio per questo precaria, che osa innalzarsi fino al cielo giungendo troppo vicino alla fonte della vita. [-] un sentimento religioso o senso del sacro che sorge al momento in cui si diviene consapevoli della meraviglia, per non dire del miracolo, della vita-.  Il catalogo edito da Shin Production, dal titolo A sense of wonder contiene i saggi di Omar Calabrese, Giorgio Cortenova e Donald Kuspit e un’intervista all’artista a cura di Valerio Deho’.
Marialuisa Tadei nasce a Rimini; attualmente vive tra San Marino, Londra e New York. Si e’ diplomata all’Accademia delle Belle Arti di Bologna e ha frequentato la Domus Academy di Milano. Ha ottenuto il PgDip al Goldsmiths College, University of London. Ha conseguito un Master in archittettura, arte sacra e liturgia all’ Universita’ Europea di Roma. Le sue opere sono presenti all’interno di importanti collezioni private e pubbliche, sia in Europa che in America. (passaggio luce)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Personale John Wesley

Posted by fidest press agency su domenica, 7 giugno 2009

JohnVenezia fino al 4/10/2009 Isola di San Giorgio Maggiore Fondazione Giorgio Cini a cura di Germano Celant  La Fondazione Prada presenta negli spazi della Fondazione Giorgio Cini a Venezia una mostra antologica, a cura di Germano Celant, dell’artista americano John Wesley (Los Angeles,1928). L’esposizione, che si terrà in parallelo con la Biennale d’arte di Venezia, consisterà nella piu’ vasta ed esauriente rassegna finora realizzata sull’attività di Wesley, considerato una tra le figure piu’ importanti e significative nell’ambito dell’arte moderna americana. Per l’occasione verranno presentate oltre 150 opere provenienti da collezioni private e da prestigiosi musei internazionali.  Organizzata al fine di indagare in modo approfondito il complesso linguaggio di Wesley, la mostra avrà un approccio strettamente storico. Partendo dalle prime opere realizzate agli inizi degli anni sessanta, come dipinti e oggetti, si svilupperà lungo il percorso della sua carriera arrivando agli anni piu’ recenti, contrassegnati da una libertà creativa che conferma il carattere profondamente sperimentale e innovativo dell’artista.  Associato all’Arte Pop, per l’uso dei soggetti popolari ricavati da fumetti e fotografie pubblicitarie e in seguito connesso, per via dell’essenzialità e del rigore compositivo, all’Arte Minimal (tanto che Donald Judd e Dan Flavin saranno tra i suoi assidui estimatori), in realtà Wesley si sottrae ad una semplice definizione critica. Oltre all’immaginario Pop e allo stile riduzionista, le sue opere veicolano un intricato mondo personale in cui si intrecciano i sentimenti piu’ intimi dell’artista, come la perdita del padre in giovane età, quanto la memoria di personaggi tratti dalla storia americana, il rimando ad animali e soggetti erotici e citazioni tratte dall’Art Nouveau e dall’iconografia giapponese: un sottile gusto per il lato umoristico e surreale della vita che contribuiscono a rafforzare l’ineffabilità e l’enigmaticità dell’arte di Wesley. (John)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

I futuristi e le Quadriennali

Posted by fidest press agency su domenica, 7 giugno 2009

Roma, 10 giugno 2009, ore 11.00 Villa Carpegna piazza di Villa Carpegna snc si parlerà di Futurismo. L’occasione è fornita dalla presentazione dell’ultimo numero della collana “I Quaderni delle Quadriennali” promosso dall’istituzione romana e editoda Electa. “I Futuristi e le Quadriennali” è un’opera collettanea a cura di Gino Agnese, Giovanna Bonasegale,  Mariateresa Chirico, Enrico Crispolti, Matteo D’Ambrosio e Anty Pansera, che si propone di ripercorrere la fase di sviluppo del movimento che va dagli anni Trenta ai primi anni Quaranta. Gli autori hanno scelto come chiave di lettura le Quadriennali d’Arte del periodo (quattro edizioni dal 1931 al 1943) che videro la partecipazione di oltre 80 artisti futuristi con più di 360 opere. Ne parleranno il critico d’arte Laura Cherubini e il poeta Valerio Magrelli. Moderatore Walter Pedullà.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Precari P.I. in piazza a inizio luglio

Posted by fidest press agency su domenica, 7 giugno 2009

La pausa dei lavori del Parlamento sancisce di fatto la non approvazione dell’art. 7 ammazzastabilizzazioni, contenuto nel disegno di legge 1167 in discussione al Senato, che prevedeva entro il 30 giugno il termine delle procedure di stabilizzazione.“La mancata approvazione dell’articolo ammazzastabilizzazioni voluto da Brunetta è la conferma che la questione precari nel P.I. non può avere come soluzione il licenziamento e la cancellazione anticipata delle norme speciali per le stabilizzazioni”, dichiara Cristiano Fiorentini della Direzione Nazionale di RdB/CUB Pubblico Impiego. “I precari ci sono, sono tanti e garantiscono che servizi essenziali vengano erogati con continuità. Di fronte a questo dato di fatto ineludibile, le schermaglie sui numeri del monitoraggio non inchiodano il Governo alle sue responsabilità e sono utili solo per chi non vuole affrontare seriamente la questione precarietà o per chi difende le scelte del precedente Governo, esse stesse insufficienti e limitate negli effetti”.  “A questo punto – prosegue Fiorentini – non si tratta più di difendere la situazione esistente e con essa la precarietà; al contrario si deve arrivare alla stabilizzazione di tutti i precari del Pubblico Impiego, un investimento utile a rilanciare la P.A. e migliorare i servizi che essa fornisce ai cittadini. I processi di stabilizzazione vanno inoltre confermati ed estesi a tutte quelle forme contrattuali che non sono state considerate nelle prime stesure.” Conclude il dirigente RdB-CUB: “Per questi motivi, dopo le iniziative di lotta nei posti di lavoro, le manifestazioni e i presìdi sotto al Senato per bloccare l’ ammazzastabilizzazioni, i primi di luglio saremo in piazza per festeggiare questa parziale ma importante vittoria e per lanciare un ponte ideale con il prossimo autunno, quando il movimento dei precari scenderà in piazza per rivendicare con assoluta determinazione il diritto ad un futuro senza scadenza”.

Posted in Politica/Politics, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Aspiranti scrittori

Posted by fidest press agency su domenica, 7 giugno 2009

20 giugno 2009 Isola d’Elba. Trentasettesima edizione del Premio letterario internazionale Raffaello Brignetti.  Un racconto nel cassetto, una prosa d’amore dedicata al mare e in particolare all’Arcipelago Toscano: l’occasione per presentarlo la offre il Premio letterario internazionale Raffaello Brignetti, che si svolge il 20 giugno 2009 all’Isola d’Elba. Gli aspiranti scrittori sono invitati a partecipare al concorso letterario parallelo “Racconti DaMare”, dedicato ad opere tra le 5 e le 15mila battute. Al loro interno è sufficiente che vi sia una citazione dell’Arcipelago Toscano, così incantevole da essere in grado di suscitare emozioni da riversare in parole. Una breve vacanza all’Isola d’Elba può ispirare, e portare a prendere la penna (o il computer) in mano. Chi presenta, entro il 31 ottobre 2009, all’Apt dell’Arcipelago Toscano il proprio raccontro breve di persona e a mano, riceve in omaggio i libri dei tre finalisti del Premio letterario Brignetti, In concorso quest’anno sono Mario Fortunato, con il libro “Quelli che ami non muoiono”; Lee Stringer, che presenta l’opera autobiografica “Inverno alla Grand Central”; Giorgio Montefoschi autore del romanzo “Due ragazze con gli occhi verdi”. Durante queste giornate si respirerà un’aria intellettuale da queste parti, e data la stagione, la vacanza per intenditori è assolutamente consigliata. I partecipanti possono far pervenire le proprie opere, oltre che consegnandole di persona, anche via mail. In palio per il primo classificato c’è una settimana di soggiorno per due persone per la prossima stagione estiva 2010 all’Isola d’Elba, per il secondo e il terzo classificato un weekend per due persone.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Tornano le “camicie azzurre”

Posted by fidest press agency su domenica, 7 giugno 2009

Milano. Entro fine giugno, dalle 22.30 a mezzanotte e mezza, a Milano le banchine e i treni del metrò saranno pattugliati da una ronda di 26 “vigilantes” in divisa: i Blue Berets, già impiegati in zona Stazione Centrale. Si tratta della più recente iniziativa per la “sicurezza” messa in campo dall’amministrazione del Comune di Milano. “I Blue Berets altro non sono che l’equivalente della Milizia Volontaria per la Sicurezza Nazionale durante il fascismo”, commentano Roberto Malini, Matteo Pegoraro e Dario Picciau, leader dell’organizzazione internazionale per i Diritti Umani Gruppo EveryOne. “Le divise e i berretti azzurri delle ronde ci riportano alle famigerate Camicie Azzurre,” proseguono gli attivisti, “squadre paramilitari che all’inizio del 900 rappresentavano l’Associazione Nazionalista Italiana e presidiavano le città per difendere, in nome della patria e del Re, il ‘sangue italico’ dalla ‘barbarie straniera’ e che ben presto avrebbero cambiato il colore delle loro camicie”.  “Ancora più inquietanti” prosegue EveryOne “sono i proclami del vicesindaco De Corato, che pone le milizie a difesa dei cittadini milanesi, nella città che vanta un numero impressionante di episodi di aggressione e atti di razzismo da parte di italiani nei confronti di cittadini stranieri.” “Il progetto,” ha affermato recentemente il vicesindaco, “è anche una risposta alla richiesta della Lega di carrozze separate per donne ed extracomunitari. Non adotteremo mai un simile provvedimento, ma è indubbio che tra i cittadini è forte, nelle ore serali, la percezione di insicurezza in metropolitana”. Gli obiettivi xenofobi dell’iniziativa sono confermati dall’assessore alla Mobilità, Edoardo Croci, che ha puntualizzato: “I nuovi interventi sono rivolti soprattutto alle signore Brambilla e ai loro figli”. “La cosa che ci sdegna di più” concludono Malini, Pegoraro e Picciau, “è che quest’iniziativa è di fatto sponsorizzata anche dalla sinistra milanese, una sinistra che, nei confronti delle etnie e delle razze di minoranza si mostra da tempo particolarmente ‘sinistra’ nei confronti dei Diritti Umani”.

Posted in Cronaca/News, Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Teleregina a Palermo

Posted by fidest press agency su domenica, 7 giugno 2009

Un network d’ispirazione cristiana, che riesce ad affrontare con profondità e allo stesso tempo in maniera piacevole, gli argomenti più svariati, da quelli più prettamente cattolici alle tematiche laiche.  Teleregina, dopo avere peregrinato su varie tv locali palermitane e dopo una breve esperienza su Viva l’Italia Channel (frequenza 830 di Sky) è approdata su “In Tv” (canale 840 Sky) e su CTS, via cavo, al Canale 44.  Molti i programmi che hanno attirato l’attenzione di una vasta audience: Rotocalco Militare, il primo programma d’informazione che si occupa del comparto difesa e sicurezza.  Di notevole spessore: Oltre il fatto, intervista del giornalista Fabio Sortino al Direttore Editoriale dell’emittente, sui temi “caldi” della settimana.  Risulta molto gradito al pubblico anche “Cristo in frontiera”, con i due conduttori che intervistano la gente per strada sul Vangelo della settimana. La sezione giornalistica è completata da “Punti di Vista” faccia a faccia con un ospite che presenta un caso particolare.  Molto efficaci le due rubriche “Chiesa vicina di casa”, interviste di Rita Carollo ai preti della città e Conoscere Palermo, rotocalco informativo sulle bellezze architettoniche di Palermo.  Da non perdere, ovviamente la S. Messa, celebrata ogni domenica dalla Basilica della Magione e trasmessa in diretta su CTS e “In Tv” (frequenza 840 di Sky). Ultimi, ma per questo non meno importanti, i due programmi del lunedì: “Lente d’ingrandimento”, trasmissione medico-scientifica, all’interno della quale la Dott.ssa Giusi Di Gaetano, incontra luminari in campo medico che affrontano le complesse tematiche con un linguaggio semplice e diretto e “La politica come servizio”, condotta da Gioacchino Garbo, che tratta, con cognizione di causa, i problemi e le esigenze del cittadino.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Basilica di Santa Croce

Posted by fidest press agency su domenica, 7 giugno 2009

Firenze, Lunedì 8 giugno 2009, ore 11.00 Cenacolo di Santa Croce A distanza di quattro anni dalla firma del primo concordato fra l’Opera di Santa Croce, l’Università di Kanazawa e l’Opificio delle Pietre Dure che ha dato l’avvio al cantiere per il restauro del ciclo di affreschi della Cappella maggiore della Basilica di Santa Croce in Firenze. Lunedì 8 giugno 2009 verrà sancito un ulteriore, e altresì importante, capitolo di straordinaria collaborazione scientifica, munifica e di ricerca fra le tre Istituzioni: la firma al nuovo concordato che vede una ulteriore generosa donazione da parte del Professor Takaharu Miyashita per il restauro delle fasce laterali della Cappella maggiore della Basilica di Santa Croce. Il grande interesse scientifico che coinvolge l’intera Università giapponese di Kanazawa ha creato, così come conferma la Professoressa Stefania Fuscagni, Presidente dell’Opera di Santa Croce, una vera e propria Ambasciata di Santa Croce in Giappone. Il gruppo di lavoro, che fa capo al Professor Miyashita, ha trasferito a Kanazawa quello straordinario know-how delle botteghe fiorentine del Trecento. La continuativa collaborazione con l’Opificio delle Pietre Dure di Firenze, in atto dal 2004, assicura anche al nuovo progetto la condivisione del patrimonio di competenze tecnico scientifiche, di conoscenze nel campo delle tecniche artistiche e la possibilità di fruire della altissima operatività di restauro che è caratteristica peculiare del prestigioso Istituto del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Saranno presenti alla Cerimonia della firma: Il Magnifico Rettore dell’Università di Kanazawa, Prof. Shin’ichi Nakamura Il Prof. Takaharu Miyashita e la Gentile Signora Mutsuyo Miyashita Il Presidente dell’Opera di Santa Croce, Prof.ssa Stefania Fuscagni  La Soprintendente dell’Opificio delle Pietre Dure di Firenze, la Dott.ssa Isabella Lapi La Direttrice del Settore di restauro Pitture Murali dell’Opificio delle Pietre Dure, Dott.ssa Cecilia Frosinini Il Direttore dell’Ufficio internazionale dell’Università di Kanazawa, Prof. Yuichi Sakashita Il Direttore dell’Ufficio studenti dell’Università di Kanazawa, Prof. Daisuke Kamiguchi Il Segretario dell’Opera di Santa Croce, Dott. Giuseppe De Micheli

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Dialogo fra poesia, architettura e spiritualità

Posted by fidest press agency su domenica, 7 giugno 2009

Roma, 10 giugno 2009 ore 18 Caffè Letterario (Via Ostiense 95, Roma, ingresso libero).Un programma assai ricco quello della rassegna “Sinergie d’Arte”.  Luciana Finelli, docente di Urbanistica presso l’Università La Sapienza di Roma, parlerà dei suoi cinquant’anni anni di attività. Interverrà Viviana Ravaioli, scultrice e cultore della materia presso la stessa Facoltà di Architettura a Valle Giulia. Maurizio Gronchi, presbitero della Diocesi di Pisa, docente di Cristologia presso la Facoltà di Teologia della Pontificia Università Urbaniana e direttore della Collana “Scritture” per le Edizioni Paoline, presenterà il suo ultimo libro “Trattato su Gesù Cristo Figlio di Dio Salvatore” (Ed. Queriniana), per dare risposte alle originarie domande sulla figura di Gesù Cristo e anche alle provocazioni che provengono dal pluralismo religioso. Quindi sarà la volta di un omaggio alla Fondazione Levi-Montalcini, e alla sua missione a sostegno dello sviluppo culturale delle donne africane, con la lettura di alcune poesie tratte dal libro “Parole clandestine” della poetessa Elisa Kidanè, eritrea missionaria comboniana al suo terzo volume di liriche. Per concludere, il consueto Reading poetico con la partecipazione degli autori presenti in sala. Conduzione e interviste a cura di Deborah D’Agostino.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Rete elettrica: le maggiori “strozzature”

Posted by fidest press agency su domenica, 7 giugno 2009

Fra Calabria e Sicilia e fra Campania e Puglia tali strozzature sono dovute ai mancati investimenti sulla rete elettrica. Una ricerca condotta dall’Istituto Ref. (Ricerche e consulenza per l’economia e la finanza) su incarico di Consumers’ Forum ha stimato i danni subiti dai consumatori per i mancati investimenti sulla rete, causa delle numerose strozzature esistenti. Fra le maggiori criticità sulla rete di trasmissione elettrica risultano i mancati investimenti  sulla connessione fra la Calabria e la Sicilia, tra la Campania e la Puglia, oltre ai collegamenti tra le regioni: Piemonte-Lombardia, Emilia Romagna-Toscana, e tra Slovenia e Friuli Venezia Giulia. Nella ricerca viene stimato che i mancati investimenti e quindi la strozzatura tra la Calabria e la Sicilia comporta da sola un costo annuo a carico degli utenti di circa 320 milioni di euro. Queste strozzature, definite in gergo, “congestione”, comportano maggiori perdite di rete, difficoltà a utilizzare al meglio l’energia prodotta dalle nuove centrali e quindi, di fatto, una minore concorrenza sul mercato. Investimenti che contribuirebbero ad alleviare il peso della bolletta elettrica che grava sui consumatori. Consumers’ Forum, organizzatore dell’evento, e Adiconsum, Acu, Lega Consumatori, Casa del Consumatore, Unione nazionale Consumatori, sollecitano il Governo, Terna e l’Autorità per l’energia,  ad intraprendere ciascuno le azioni di propria competenza al fine di realizzare senza altro indugio tutti gli investimenti necessari. Ancora una volta le associazioni consumatori si pongono nei confronti del Governo, delle istituzioni non con mere denunce, ma con analisi e proposte.

Posted in Confronti/Your opinions, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Letteralmente Moda

Posted by fidest press agency su domenica, 7 giugno 2009

Roma 10 giugno 2009 ore 17.00ARCI Malafronte, via Monti di Pietralata 16 – V Municipio Sfilata di moda con abiti riciclati patrocinata dalla Regione Lazio e dal V municipio  Curatrice: Jole Falco e con le collaborazionei di ISA Istituto d’Arte Roma 2, Ass. Cult. Diletta Vittoria, Ass. Cult.   Soqquadro – Anna Maria Solvetti – Anna Soccorsi – Silvestro Silvestri – Francesco Lecce – Grazia Conte – Manfredo Parisse. Interverranno: Marco Miccoli, Presidente Commissione Scuola della Provincia di Roma Paolo Masini Vice Presidente Commissione Scuola del Comune di Roma Ivano Caradonna Presidente del V Municipio del Comune di Roma Maria Grazia Lancellotti Dirigente scolastico S.M.S. Lucio Lombardo RadiceNella realizzazione della sfilata si sono fusi 3 diversi ma complementari progetti; la sfilata di moda Letteralmente Moda ideata dalla prof. Jole Falco, il progetto Le mani parlano concepito dalle prof.  Cinzia Lamparelli e Mirella Iannone e il progetto Shopping Bag = Arte creato da Enrico Todi e curato dalla prof. Giuseppina Maletta e da Marina Zatta

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

L’economia italiana

Posted by fidest press agency su domenica, 7 giugno 2009

Nell’ultimo trimestre 2008 il prodotto interno lordo italiano è calato del 2,1%, nel primo trimestre 2009, del 2,4. In totale percio’ la crisi in sei mesi è costata una diminuzione del PIL del 4,4%.  Ma il nostro paese viveva già una condizione di decadenza economica poiché nei precedenti due trimestri del 2008 (il secondo e terzo), il calo era stato rispettivamente dello 0,6 e dello 0,8%. Lo sanno bene molti italiani che già nel 2007 faticavano ad arrivare alla fine del mese. Per molti di loro (quelli che non hanno perso il posto di lavoro) il crack finanziario non ha peggiorato la situazione, anzi il calo dei tassi sui mutui ha persino portato una boccata di ossigeno, ma per chi ha perso lavoro o è in cassa integrazione la crisi inizia ora e si fatica a vedere vie d’uscita. Riassumendo in un anno (confrontando il primo trimestre del 2009 con quello del 2008), siamo a -5,9%. Abbiamo assorbito meglio la crisi di altri?  Rispetto ai grandi paesi europei solo la Germania ha fatto peggio (-6,9% ), gli altri segnalano un calo del PIL inferiore: la Francia segna un meno 3,2%, la Gran Bretagna -4,1 la Spagna -3,0. Gli USA, per fare un altro confronto, segnano un -2,5 mentre è il Giappone a pagar caro la crisi: -9,1%. Dopo mesi di dati negativi su tutti i fonti (che si parli di fatturato industriale o di consumi di energia poco importa, sempre di cali pesanti si parla), giungono altri segnali meno appariscenti ma più significativi per capire la situazione attuale. Nel primo quadrimestre 2009 gli abbassamenti di corrente e i distacchi per morosità prolungata sono aumentati del 30% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, passando da 460 mila a 600 mila casi (Sole24Ore 1/06/2009). Il Sole24Ore segnala l’aumento della morosità nel pagamento delle spese condominiali e la progressiva riduzione delle spese di manutenzione. Ci sono condomini dove all’ordine del giorno delle prossime assemblee figura la proposta di bloccare gli ascensori per ridurre le spese! Condomini ubicati in Lombardia in province un tempo esenti da problemi occupazionali, quali quella di Lecco! Guardiamo tutti al futuro con speranza ma più per il desiderio di non voler soffrire che per segnali reali. Questo governo si è dimostrato un bradipo nella reazione, con straordinaria fantasia ha lanciato gli inventivi per le automobili e spera nel “mattone libero” per creare lavoro, ma chi potra’ ampliare casa? Non certo chi e’ in cassa integrazione. Quali mercati offrono sbocchi al futuro? Quali hanno speranza di crescere e di generare possibilità di produzione ed esportazione?  Mancano queste analisi e mentre gli alti paesi puntano a sviluppare tecnologie e sistemi di generazione a basso impatto ambientale noi modifichiamo le regole per poter vendere all’infinito (a chi?) le vecchie lampadine ad incandescenza e gli elettrodomestici che consumano più degli altri (vedi disegno di legge 1195).  E’ questa la nostra strategia per aiutare le aziende in crisi?  Thomas Friedman, (noto in tutto il mondo per libri come “il mondo è piatto”) ha ricordato nel suo ultimo libro (Caldo, piatto e affollato) che il Presidente Jimmy Carter, dopo la crisi petrolifera del 1973-74 fece approvare una legge per migliorare l’efficienza nel consumo dei carburanti nelle autovetture e fece installare sul tetto della Casa bianca i primi pannelli solari. Ma Reagan anziché continuare ad alzare gli standard delle autovetture li abbasso (nel 1986) e fece rimuovere i pannelli solari. Scrive Friedman, “facendo retromarcia sugli standard per il risparmio del carburante, il presidente pensava evidentemente di dare impulso all’industria americana del petrolio e delle auto, allora in frenata”, ma come abbiamo imparato, si trattava di una scelta miope, di un atteggiamento che ha portato l’America a produrre veicoli dai consumi insostenibili e a dover ricorrere con fatica al salvataggio delle proprie società automobilistiche. E’ una lezione che dovrebbe insegnare qualcosa a chi ha responsabilità di governo. Se almeno fosse in grado ascoltare. (Roberto Meregalli Beati i costruttori di pace) (fonte tradenews@www.beati.org)

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Confronti

Posted by fidest press agency su domenica, 7 giugno 2009

Questa nuova categoria è stata istituita con l’intento di riversarvi tutti i pensieri in libera uscita che provengono soprattutto on-line citandone la fonte e il riferimento per consentire eventuali approfondimenti e permettere a chi legge di poter visitare il sito o il blog originario. Poniamo un solo limite: le parole volgari e le offese personali e le ideologie aberranti. La Fidest, ovviamente, ci metterà anche di suo sia per rispondere sia per commentare, sia per esprimere una qualche opinione su temi specifici.

Posted in Confronti/Your opinions | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

L’Arma dei Carabinieri ha celebrato il 195° di Fondazione

Posted by fidest press agency su domenica, 7 giugno 2009

A Roma, il 5 giugno, si è celebrata con una solenne cerimonia a Piazza di Siena, alla presenza del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano accompagnato dal ministro della Difesa, on. Avv. Ignazio La Russa, dal Capo di Stato Maggiore della Difesa, generale Vincenzo Camporini, e dal Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri Gianfrancesco Siazzu, con lo schieramento di tre Reggimenti di formazione rappresentativi di tutte le componenti dell’Arma. Nella tribuna d’onore, erano anche il presidente del consiglio Silvio Berlusconi, il presidente della Camera Gianfranco Fini, il ministro degli Interni Roberto Maroni. (fonte http://www.cybernaua.it con reportages e servizio fotografico)

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »