Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 348

Programma di Sviluppo Rurale

Posted by fidest press agency su martedì, 16 giugno 2009

Ancona 16 giugno 2009, alle h. 15.30, presso Palazzo Limadou,via Gentile da Fabriano 5, sede della Regione Marche, si terrà la presentazione del Piano di Comunicazione relativo al Programma di Sviluppo Rurale delle Marche 2007-2013. L’Assessore all’Agricoltura Paolo Petrini aprirà i lavori, fornendo un quadro d’insieme della visione politico-istituzionale che ha generato il PSR.  A seguire interverrà la dott.ssa Cristina Martellini, Dirigente del Servizio Agricoltura Forestazione e Pesca, che offrirà un contributo tecnico, illustrando le necessità di informazione e promozione del Programma.  I rappresentanti delle società aggiudicatarie, Ad.venture di Pescara e Agorà di Milano, presenteranno poi il progetto di comunicazione elaborato per il Psr Marche.  Il progetto si pone l’obiettivo di comunicare e valorizzare innanzi tutto le opportunità del PSR quale importante strumento di attivazione di nuove opportunità di reddito e di miglioramento dei servizi nelle zone rurali, ma anche di porre in evidenza la valenza “culturale” della realtà agricola marchigiana e dei suoi imprenditori, intesi come protagonisti di uno sviluppo realmente sostenibile. Una lettura volta a dare sia visibilità ai ruoli svolti dagli imprenditori agricoli, considerati elementi attivi dello sviluppo economico e protagonisti del mantenimento di un tessuto vitale nelle aree interne a rischio di marginalizzazione, che agli strumenti che il Programma di Sviluppo Rurale della Regione Marche mette a disposizione per il sostegno alle aziende impegnate nel perseguimento di queste funzioni.  Il progetto si basa su una campagna di comunicazione completa, che alterna l’utilizzo di strumenti e mezzi tradizionali, a quello di tecniche e strumenti non convenzionali, decisamente innovativi per il tema proposto. Elemento centrale della campagna è la parola “QUI”…., il luogo/tempo dove tutto cambia, dove si investe per costruire un futuro migliore, per portare le zone rurali a proporsi come nuovo modello di vita, coerente con l’identità regionale, attento alla salute, all’utilizzo corretto delle risorse, alla salvaguardia dell’ambiente, alla valorizzazione della tipicità e delle proprie radici storiche e culturali.  Al termine lavori, a testimonianza di questo nuovo approccio metodologico, verrà realizzata una rilevazione a fini statistici, con la tecnologia CAPI Evolution, al fine di “saggiare” immediatamente la reazione del pubblico.   La Regione Marche si conferma istituzione capace di credere e di investire nella comunicazione innovativa e partecipativa, riconoscendola mezzo ideale per promuovere e sostenere la propria dimensione rurale: tema portante dell’economia e dell’identità storica, culturale e paesaggistica dell’intera regione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: