Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

In Gran Bretagna crescono le frodi

Posted by fidest press agency su mercoledì, 17 giugno 2009

Sembra non conoscere sosta l’ascesa delle frodi creditizie in Gran Bretagna. Secondo una rilevazione Experian effettuata in aprile presso le maggiori banche, finanziarie e compagnie di carte di credito britanniche, nel 2008 sono state inoltrate richieste di credito fraudolente per oltre 1,5 miliardi di sterline (circa 1,7 miliardi di euro), in crescita del 6,6% rispetto al valore fatto registrare nel 2007. Il settore più colpito dalle frodi si conferma essere quello dei mutui (+7% dei casi, per un valore di 1,2 miliardi di sterline), anche a causa della stretta creditizia che ha portato soggetti ad alto rischio alla manipolazione dei propri dati per ottenere credito, e a condizioni più convenienti. In generale, si riscontra un aumento del numero di tentativi di frode anche per le altre forme di credito (finanziamenti auto, carte di credito e assicurazioni). Fanno però eccezione i prestiti personali (-20%), sintomo che, nelle erogazioni non legate a immobili, ci si trova a contrastare un volume crescente di tentativi di frode di valore unitario sempre più basso. Più in particolare, dall’indagine Experian emerge che: •il settore dei finanziamenti auto è stato quello che ha fatto registrare il più vistoso incremento di richieste di credito fraudolente (+30%), nonostante la crisi che ha colpito il comparto nel 2008. Sempre più nel mirino dei truffatori anche il settore assicurativo (+23%) e quello delle carte di credito (+5%); • la netta diminuzione dei tentativi di frode relativi ai prestiti personali (-20%) è dovuta sia all’adozione di soluzioni di prevenzione più sofisticate da parte di banche e finanziarie, sia alla minore offerta di credito; • la categoria più vulnerabile ai furti di identità a fini di frode creditizia rimane, oltre a quella dei più ricchi, quella dei giovani professionisti che vivono in affitto condividendo l’abitazione con altri inquilini.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: