Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 316

Incontro tra Finest spa e Banca popolare di Verona

Posted by fidest press agency su giovedì, 18 giugno 2009

Importante incontro nella sede generale della Banca Popolare di Verona, tra Finest SpA, la società finanziaria di promozione della cooperazione economica con i Paesi dell’Est europeo, e i vertici della Direzione e della Rete commerciale dell’istituto di credito veneto. L’evento è stato organizzato nell’ambito degli incontri che Finest Spa sta moltiplicando in tutto il Veneto per far conoscere al mondo imprenditoriale e bancario gli strumenti che mette a disposizione dell’economia a sostegno dei processi di internazionalizzazione. L’incontro, dedicato al tema “percorsi e opportunità per l’impresa”, ha rappresentato un momento significativo nella prospettiva di futuri accordi. Presenti per Finest Spa la Vicepresidente Alessandra Camposampiero e l’Ad Fulvio Beltrame, mentre per l’istituto di credito c’era il Direttore Generale Cristiano Carrus. Ad aprire i lavori è stato il Direttore Generale della Banca Popolare di Verona San Geminiano e San Prospero, Cristiano Carrus, che ha ricordato la qualità e la gamma dei servizi sull’estero che la Banca Popolare di Verona ha storicamente messo a disposizione dei suoi clienti. Questa tradizione di competenze si aggiorna e si rinnova nel contesto attuale del Gruppo Banco Popolare, e consente di integrare le competenze tecniche di un Gruppo di rilevanza nazionale con le capacità commerciali di una Banca con forte connotazione territoriale e vicina alle esigenze dei suoi clienti. I rapporti con la Banca Popolare di Verona s’inseriscono in un più ampio quadro d’accordi che Finest SpA sta sottoscrivendo con diverse sedi dell’Assindustria, Camere di commercio e istituti finanziari del Veneto, mettendo sempre l’imprenditore al centro di un’azione di consulenza e di sostegno finanziario nei processi di internazionalizzazione.  I futuri accordi tra Finest Spa e Banca Popolare di Verona potranno offrire opportunità concrete allo sviluppo della competitività delle pmi del Triveneto. “L’intervento di Finest – ha spiegato Beltrame –, rafforzando la dimensione patrimoniale delle aziende del Nordest, costituisce un supporto anche per il sostegno che il sistema bancario offre alle imprese, quindi risulta doppiamente efficace – ha aggiunto –, perché produce effetti positivi sia diretti, sia indiretti”.  L’interazione tra Finest e una grande banca triveneta nella sua dimensione nazionale e internazionale, secondo l’Ad Beltrame “aumenta le opportunità di Finest per poter crescere ulteriormente in uno spirito di servizio al suo territorio d’elezione”. I prossimi mesi vedranno ulteriori incontri fra le due Istituzioni finanziarie, con l’obiettivo di estendere in modo più capillare possibile le opportunità offerte da Finest ai clienti della Banca Popolare di Verona, in un’ottica di crescita e sviluppo del tessuto imprenditoriale del territorio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: