Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 316

Un Paese a Sei Corde

Posted by fidest press agency su giovedì, 18 giugno 2009

joeOrta, frazione di Legro 21 giugno a, nell’ambito della rassegna Un Paese a Sei Corde Joe Colombo, ticinese nato a Basilea e cresciuto a Locarno, ha sviluppato le sue doti di chitarrista a Los Angeles. Grazie al suo suono aggressivo ed energico è senza ombra di dubbio uno dei giovani musicisti più interessanti nel panorama blues in Europa. Grande chitarrista slide guitar, Joe Colombo si è fatto le ossa suonando in Svizzera in Italia ed anche negli Usa, affinando il suo stile, rendendolo più personale. Con un suono diretto e potente in possesso di qualità non comuni, Joe suona con trasporto e forza al tempo stesso, prendendo spunto dallo stile vibrante di grandi chitarristi contemporanei (Johnny Winter, Stevie Ray Vaughan), per andare poi più nei tradizionali meandri del più classico slide guitar blues. Colombo sa fondere con maestria la sua passione per la musica americana. Il suono è potente, la chitarra debordante Joe Colombo è un musicista di grande spessore e Natural Born Slider il suo biglietto da visita. Joe Valeriano è considerato uno dei migliori chitarristi blues italiani. La sua quasi trentennale attività musicale indica senza alcun dubbio che la sua grande passione per il rock e blues è supportata dal consenso del pubblico che è presente nei suoi concerti, dalle numerose manifestazioni di stima ed affetto nei suoi confronti, dalla richiesta della sua partecipazione a manifestazioni musicali e a serate in music club. Per dieci anni è stato il chitarrista del grande cantante inglese Kim Brown (Kim and the Cadillacs, The Renegades). Hendrix, Stevie Ray Vaughan, questo l’universo musicale nel quale si aggirano la voce e la chitarra di Joe Valeriano. Segnalato da Vince Payne (Curatore americano del Sito SRV online) come migliore interprete italiano del grande chitarrista texano, Joe attualmente è alla sua massima espressione nei tributi a Stevie Ray Vaughan e a Jimi Hendrix, tanto che l’ultimo album, registrato dal vivo, è dedicato ai suoi due grandi maestri. Come solista ha prodotto cinque album “Elida”, “Furious” , “Live”, “Parmatown”, “Live Odeon” e molti sono gli artisti con i quali ha collaborato: Kim Brown, Grey Johnson, Willy Murphy, Lach, Kevin Montgomery & Pettibone, Dan Boccuzzi, Joe Colombo, Bugo, Rino Corrieri & Giovanni Astorino (base ritmica di Caparezza).
Orta non è solo il centro storico tanto suggestivo delle cartoline postali. La località Legro, che domina dall’alto la penisola su cui si stende il capoluogo comunale, offre bei panorami, deliziosi sentieri per passeggiate lontano dal traffico delle auto, e i suoi curiosi muri dipinti, dedicati al cinema, realizzati da artisti italiani e stranieri. Sedere nel piccolo giardino della Piazza della Fontana al fresco, in una sera d’estate, è esperienza altamente raccomandabile. La serata, come tutte le altre in programma nella rassegna, comincia alle 21 ed a è ingresso gratuito, grazie al patrocinio e al contributo della Regione Piemonte, della Provincia di Novara, dell’Unione dei Comuni del Cusio e della Banca Popolare di Novara per il Territorio. http://www.unpaeseaseicorde.it (joe)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: