Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 289

Il lago d’Orta e il turismo religioso

Posted by fidest press agency su lunedì, 22 giugno 2009

turismo devozionaleOrta San Giulio (No),  La “Borsa dei Percorsi Devozionali” di Oropa (BI), approda per la prima volta sul Lago d’Orta. L’iniziativa, nata con lo scopo di rilanciare il turismo culturale e devozionale del Piemonte, ha visto l’adesione del Consorzio Cusio Turismo, che accanto ad altri operatori ed enti di promozione ha allestito uno stand presso il Santuario di Oropa, dove Regione e ATL Biella hanno accolto in questi giorni decine di tour-operator e giornalisti. Proprio sul lago d’Orta, meta di flussi sempre più consistenti di turismo religioso, l’iniziativa biellese ha avuto uno strascico significativo. Oltre agli operatori del settore, sulle sponde del piccolo lago novarese, sono infatti arrivati giornalisti spagnoli e francesi, inviati delle riviste Vida Nueva e France Catholique. I giornalisti hanno visitato le località più suggestive, attratti in particolar modo dal carisma spirituale e culturale di luoghi come il Sacro Monte di Orta, l’Isola di San Giulio e il Santuario di Madonna del Sasso. Del resto il Lago d’Orta, nel contesto delle meraviglie culturali e paesaggistiche del Piemonte, costituisce un “sistema” unico al mondo, dove la spiritualità e la cultura si intrecciano con la natura e con il paesaggio, e dove una storia secolare va a braccetto con un industria moderna e rispettosa del territorio. Come sottolinea Andrea Giacomini, presidente del Consorzio Cusio Turismo: “La borsa dei percorsi devozionali è per gli operatori del turismo un appuntamento prestigioso per tutto il territorio. Ricordo che nel 2010 ci sarà l’Ostensione della Sacra Sindone, che porterà in Italia molti stranieri. Il nostro obiettivo è quello di farci conoscere e di portare sul nostro territorio flussi turistici nuovi e possibilmente continui”. Il turismo devozionale è un settore in grado di muovere ogni anno milioni di persone, coinvolgendo una pluralità di dimensioni: in primis la ricerca spirituale, poi la bellezza dei paesaggi e dell’arte, senza dimenticare la necessità personale di serenità e introspezione.  Visitatissima, ad Oropa, la Fiera degli Espositori istituzionali, che ha ospitato al suo interno anche lo stand del Consorzio Cusio Turismo, il quale ha presentato il territorio e le varie iniziative. Spazio inoltre all’enogastronomia locale, con una serie di eventi in grado di far conoscere a giornalisti e operatori le specialità territoriali. A Orta, gli inviati della stampa internazionale hanno potuto degustare il risotto olimpico di Paolo Viviani, chef dell’Hotel San Rocco e vincitore delle Olimpiadi Mondiali del Riso svoltesi a Valencia nel 2006. L’intera iniziativa godeva dell’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e dei patrocini del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, dell’ENIT-Agenzia Nazionale del Turismo e del Touring Club Italiano. (turismo devozionale)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: