Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Archive for 25 giugno 2009

Scapigliatura. Un pandemonio per cambiare l’arte

Posted by fidest press agency su giovedì, 25 giugno 2009

ragazza sul lagoMilano fino al 22/11/09 Palazzo Reale piazza Duomo, 12 a cura di Annie-Paule Quinsac  250 opere, tra dipinti, sculture, grafiche e incisioni, celebreranno il movimento che, dalla seconda metà dell’Ottocento fino ad inizio Novecento, seppe coinvolgere tutte le arti in un rinnovamento e traghetto’ la società italiana verso un cambiamento ideologico e di costume.  Per tutta la durata della mostra, Milano diventerà un palcoscenico aperto a esecuzioni musicali, liriche, letture di testi, pie’ce teatrali e proiezioni cinematografiche. Nell’estate 2009, Milano celebrerà la Scapigliatura, il movimento artistico e letterario che nacque proprio nel capoluogo lombardo e che qui si affermo’. Per tutta la durata della mostra, Milano diventerà un palcoscenico aperto a esecuzioni musicali, liriche, letture di testi, pie’ce teatrali, proiezioni cinematografiche. Saranno anche ricostruiti alcuni itinerari mirati ai luoghi canonici, urbani, della -vita’ scapigliata, come le osterie, i caffe’ e gli atelier, come quello di Eugenio Pellini di via privata Siracusa 6. Il termine -Scapigliatura- deriva dal titolo del romanzo di Cletto Arrighi (giornalista, scrittore e patriota) La Scapigliatura e il 6 febbraio (1861-62), in cui, con i toni passionali del racconto popolare, si narra la vicenda milanese di un -gruppo’ di scontenti e ribelli, -vero pandemonio del secolo – serbatoio – dello spirito di rivolta e di opposizione a tutti gli ordini stabiliti-, che finiscono con il sacrificare la vita nei moti antiaustriaci del 1853.  A corredo, nello stesso periodo, presso la Biblioteca di via Senato sarà approfondita la parte letteraria e giornalistica della Scapigliatura, nella mostra dal titolo La Scapigliatura e Angelo Sommaruga. Dalla bohe’me milanese alla Roma bizantina. Per la prima volta verrà esposto il Fondo di Angelo Sommaruga di proprietà della Biblioteca di via Senato: lettere, biglietti postali, cartoline (fra cui alcune inedite di Gabriele D’Annunzio e Giosue’ Carducci), volumi, riviste fra cui -Cronaca Bizantina- e -Forche Caudine- (di cui e’ stato editore). Sarà presente inoltre una sezione dedicata alla caricatura e alcune opere di artisti scapigliati fra cui Ranzoni, Troubetzkoy e Conconi.  http://www.ticket.it/scapigliatura (Immagine: Ragazza sul lago)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

17° Edizione Festival Ultrapadum

Posted by fidest press agency su giovedì, 25 giugno 2009

RitrattoBarbianello (Pv) 27 Giugno ore 21,15 – Palazzo Nocca Giacomo Puccini tra lirica e jazz Opera, jazz e narrazione per uno spettacolo unico nel suo genere Ritratto d’Autore è un progetto artistico nato dalla volontà di un gruppo di artisti italiani composto da Monica Boschetti (soprano), Giorgia Borgacci (pianoforte), Barbara Sirotti (voce narrante), Enrico Benvenuti (sax tenore e soprano), Gabriele Zanchini (pianoforte), Mauro Mussoni (contrabbasso), Marco Frattini (batteria), insieme al quartetto jazz A.d.M. (Atelier du Midì).  Così gli artisti parlano del loro progetto: “Ritratto d’autore – Giacomo Puccini fa parte di un ampio progetto che vede coinvolti i grandi nomi che hanno riempito le pagine di storia della musica come Giuseppe Verdi, Gioacchino Rossini, Vincenzo Bellini, Giacomo Puccini. Le loro opere hanno conquistato paesi, continenti, e continuano a porsi tra le più alte manifestazioni della cultura italiana nel mondo. Ciò che ha mosso la nostra passione nel creare un Ritratto d’autore ricalca in parte questo aspetto, ma si concentra prevalentemente sul tipo di linguaggio utilizzato, e su diversi piani narrativi. Ci ha appassionato l’idea di ‘raccontare’ l’artista, attraverso le sue opere, cercando di delineare un’immagine più possibile reale del compositore, e soprattutto autentica. Alla fine dello spettacolo, il pubblico potrà degustare i vini e i prodotti tipici gentilmente offerti dalle aziende vitivinicole e agroalimentari pavesi che partecipano a questa edizione del Festival Ultrapadum.  Quella di Ultrapadum è un’offerta musicale di alto livello, che da sempre riscuote un grande successo di critica e di pubblico grazie alla varietà del programma e al talento degli artisti. Dalla prima edizione (1993) a oggi, Ultrapadum ha visto crescere costantemente la partecipazione del pubblico (oltre 15.000 presenze nel 2008) e l’adesione delle istituzioni, che vedono in questo evento una valida opportunità di sviluppo e promozione del territorio pavese.  Il programma dei concerti è suscettibile di variazioni. In caso di maltempo i concerti si terranno al coperto. (ritratto)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Maratona Arancione

Posted by fidest press agency su giovedì, 25 giugno 2009

circoabusivoMirano e Noale 26 giugno fino a sabato 4 luglio 2009, la Confesercenti organizza a Mirano e Noale “La Maratona Arancione”, manifestazione aperta al pubblico con musica, mercatini e negozi aperti fino a tarda sera. La manifestazione, organizzata dalla Confesercenti del miranese, in collaborazione con il Comune di Mirano, la Provincia di Venezia, Venezi@opportunità, il Comune di Noale e Ubi Jazz, trasformerà le piazze e le vie di Mirano e Noale in un luogo d’incontro, di festa e musica. Dal pomeriggio fino a tarda sera di esibiranno cento artisti negli angoli più suggestivi delle due cittadine medievali. Musicisti, cantastorie, saltimbanchi allieteranno queste giornate di festa che prevedono cinque appuntamenti, due a Mirano e tre a Noale. I negozi rimarranno aperti e nelle strade del centro, sarà allestito un mercatino con una trentina di bancarelle per la vendita “di prodotti tipici artigianali e di sapori”. In collaborazione con la Confederazione Italiana Agricoltori (Cia) saranno allestite delle bancarelle per la vendita di prodotti agricoli.  “Sarà una festa dedicata alla città, alla vitalità del centro e ai suoi negozi – ha spiegato Maurizio Franceschi, Direttore della Confesercenti di Venezia – Vogliamo organizzare iniziative per i giovani, per le famiglie, per i bambini; ma soprattutto vogliamo promuovere la piazza come punto d’incontro per lo shopping, per ascoltare buona musica, passeggiando tra le bancarelle di prodotti di qualità”. La manifestazione avrà inizio a Mirano: venerdì 26 e sabato 27 giugno  Piazza Martiri si trasformerà in un grande palcoscenico all’aperto. Venerdì 26 giugno, alle 21.15 in Piazza Martiri, si esibirà il gruppo “The Good Fellas”; sabato 27 i “Magicabola Brass Band”. Il fine settimana successivo, vale a dire giovedì 2, venerdì 3 e sabato 4 luglio, la manifestazione si sposterà in Piazza XX settembre a Noale. Giovedì 2 luglio, alle 21.15, in Piazza XX Settembre suonerà “La Drummeria”; venerdì 3, sempre alle 21.15 in Piazza XX Settembre, salirà sul palcoscenico Tullio De Piscopo. La serata conclusiva è prevista per sabato 4 con il “Circo abusivo”. (circo abusivo)

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Trapianti

Posted by fidest press agency su giovedì, 25 giugno 2009

gruppo etionGli Ospedali Riuniti di Bergamo eseguono trapianti dal 1985, quando, il 22 novembre, viene eseguito il terzo trapianto di cuore in Italia, a distanza di pochi giorni dal primo eseguito a Padova e dal secondo a Pavia. Dal 22 novembre 1985 al 31 marzo 2009 sono stati eseguiti 2.312 trapianti.  Oggi gli Ospedali Riuniti sono l’unico ospedale in Italia, sotto la guida del Dipartimento Immunologia e Clinica dei Trapianti, in grado di eseguire qualsiasi tipo di trapianto, si tratti d’interventi neonatali, pediatrici o su pazienti adulti.  Nel 2008 gli Ospedali Riuniti da soli hanno eseguito il 47% di tutti i trapianti effettuati complessivamente dai quattro maggiori ospedali milanesi. In campo pediatrico gli Ospedali Riuniti eseguono il 70% dei trapianti pediatrici di tutto il territorio nazionale.  I trapianti multiviscerali e di intestino nei bambini Nel 2008 gli Ospedali Riuniti hanno ricevuto dal Ministero della Salute l’autorizzazione a eseguire trapianti di intestino pediatrici, unico ospedale italiano. Il Sant’Orsola di Bologna, il Policlinico di Milano e l’Umberto I di Roma sono autorizzati dal Ministero ad eseguire trapianti di intestino su persone adulte, ma i Riuniti sono l’unico centro del nostro Paese ad aver ricevuto l’autorizzazione per i trapianti d’intestino pediatrici. Gli Ospedali Riuniti avevano già ricevuto delle autorizzazioni straordinarie per questo tipo d’intervento, per alcuni casi particolari e in quelle occasioni i trapianti erano stati eseguiti in collaborazione con il Centro Trapianti del Policlinico di Milano. Grazie a queste speciali autorizzazioni, l’équipe di Michele Colledan, primario della Chirurgia III e dei Trapianti, ha eseguito nella notte tra 21 e il 22 aprile 2006, per la prima volta in Italia, un trapianto di intestino su un bambino sotto i dieci anni di età e, nella notte dell’11 ottobre del 2006, il primo trapianto multiviscerale in Italia, su un bambino di 17 mesi, affetto dalla sindrome dell’intestino corto  e da grave e irreversibile insufficienza epatica. Queste le motivazioni che hanno portato il Centro Nazionale Trapianti prima e il Consiglio Superiore della Sanità dopo ad esprimere parere favorevole in merito alla richiesta avanzata dai Riuniti:  l’elevata professionalità dell’equipe; la qualità delle strutture; l’attitudine al lavoro in reti integrate, dimostrata dalla partecipazione a progetti collaborativi di trapianto di fegato e tramite la tecnica dello split; l’integrazione della componente gastroenterologica pediatrica in una rete nazionale operante nell’ambito dell’insufficienza intestinale cronica; la disponibilità integrata di anestesisti, chirurghi, pediatri, gastroenterologi, pneumologi e specialisti di diverse altre discipline, con notevole esperienza  nella gestione dell’insufficienza acuta e cronica d’organo, del post-trapianto e delle complicanze. Il 14 marzo 2009 l’équipe di Michele Colledan ha eseguito un trapianto di polmone con tecnica split, che ha consentito di sostituire entrambi i polmoni a una ragazzina di 14 anni affetta da fibrosi cistica. Si è trattato del secondo intervento di questo tipo mai eseguito in Italia. Il primo è stato eseguito nel gennaio del 2006, sempre dall’équipe di Michele Colledan.  La tecnica split, in genere utilizzata nei trapianti di fegato, consente di utilizzare i due lobi di un unico polmone per sostituire entrambi i polmoni malati: il lobo superiore del polmone del donatore viene trapiantato al posto del polmone sinistro del ricevente, mentre il lobo inferiore al posto del polmone destro, mediante una rotazione di 180°. La tecnica utilizzata dall’équipe di Colledan rappresenta un’ulteriore frontiera per trapiantare il maggior numero di pazienti, soddisfando in particolare le esigenze dei bambini che stentano a trovare organi di dimensioni adeguate. Il crescente successo ottenuto con il trapianto di fegato con organi prelevati da donatori deceduti ha portato ad un costante aumento della richiesta per questo particolare intervento chirurgico. L’aumento della domanda non è però stato parallelo all’aumento delle donazioni d’organo e ancora oggi esiste un forte squilibrio fra la richiesta di trapianto e l’effettiva possibilità di eseguire l’intervento. I recenti progressi in campo chirurgico hanno oggi permesso di applicare al trapianto tecniche che permettono di dividere il fegato in due parti e trapiantarle in due persone diverse, in maniera che tutte e due funzionino poi in maniera indipendente e corretta. Il vantaggio di questa tecnica è evidente: permette a due persone di ricevere un organo funzionante pur avendone a disposizione uno solo. La tecnica split di più comune impiego prevede la divisione del fegato del donatore in due parti differenti: una più piccola per il trapianto di un bambino ed una più grande per il trapianto di un adulto. Al centro di Bergamo è stata messa a punto una tecnica più sofisticata che consente di dividere il fegato in due parti più simili tra di loro, adatte a trapiantare due pazienti adulti. Questa tecnica si sta progressivamente diffondendo in Europa e negli Stati Uniti. Il centro di Bergamo è attualmente quello con la maggiore esperienza al mondo per questo tipo di interventi: circa il 50% di tutti i trapianti di fegato viene eseguito con questa tecnica (il 75% dei trapianti nei bambini ed oltre il 15% dei trapianti negli adulti), con risultati identici se non addirittura migliori di quelli eseguiti utilizzando il fegato intero. (gruppo etion)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

EU: Fundamental Rights Agency

Posted by fidest press agency su giovedì, 25 giugno 2009

The European Union Agency for Fundamental Rights (FRA) released its Annual Report 2009. The report covers information, events and developments in the EU for the year 2008. It supplies material under the heading of ‘racism, xenophobia and related intolerance’, and adds to this an overview of developments in a range of other fundamental rights areas, consistent with the Agency’s mandate. The Agency’s research shows that alarmingly few people are aware of their rights and where to report incidents of discrimination. Poor data collection in the EU-27 continues to hamper the implementation of effective policies to combat discrimination, whilst gaps in legal protection ensure that discrimination continues to thrive in certain areas. The FRA calls for better official data to raise awareness of how to report discrimination and encourage effective crime prevention initiatives at Member State level. Member States should also be encouraged to close the gaps in legal protection, raising awareness of the legal instruments available and targeting specific groups at risk of discrimination.
The Annual Report 2009 of the European Union Agency for Fundamental Rights (FRA) covers information, events and developments in the EU in 2008. This report is broader in scope than previous Annual Reports of the Agency. As with previous years, the report covers material under the heading of ‘racism, xenophobia and related intolerance, but it adds to this an overview of developments in a range of other fundamental rights areas, consistent with the Agency’s mandate. In addition, it contains a summary of FRA activities on fundamental rights in the form of research projects, incident reports and opinions produced in 2008. The European Union Agency for Fundamental Rights was established in March 2007 in Vienna (Austria). The Agency has three key functions: to collect information and data on fundamental rights; provide advice to the EU and its Member States; and promote dialogue with civil society in order to raise public awareness of fundamental rights.

Posted in Diritti/Human rights, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Incontro sulla telemedicina

Posted by fidest press agency su giovedì, 25 giugno 2009

Roma 26 giugno 2009 a presso la Sede di Rappresentanza in Italia della Commissione Europea (in via IV Novembre, 149), con inizio alle 9:30, si è tenuto un incontro di informazione e valutazione del Progetto Europeo sulla telemedicina, sui possibili sviluppi dell’iniziativa in Italia, sulle eventuali indicazioni e proposte pragmatiche. L’incontro è promosso dal giornale telematico TELEMEDITALIA (www.telemeditalia.it) in collaborazione con l’Università di Camerino, con la Sede di Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, e con l’Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea (APRE).  Il programma prevede, dopo gli indirizzi di saluto, una introduzione del tema da parte del Prof. Francesco Amenta, docente UNICAM e Direttore Editoriale di Telemeditalia, che tratterà della valutazione delle linee essenziali del Progetto Europeo sulla telemedicina (COM-2008-689-definitivo- del 4 novembre 2008 ) “a beneficio dei pazienti, dei sistemi sanitari e della società”, cui seguiranno gli interventi dei partecipanti. Le conclusioni saranno a cura del Dott. Riccardo Fragomeni, Responsabile Servizi Informatici ed Eventi Speciali di Telemeditalia.  L’incontro, è rivolto in particolare a rappresentanti di istituzioni, aziende del settore, associazioni di cittadini, società medico-scientifiche, esperti in Information and Communication Technology (ICT ).

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nuovo istituto di credito

Posted by fidest press agency su giovedì, 25 giugno 2009

Napoli 29 giugno presso l’Hotel delle Terme di Agnano alle ore 9.30 si costituisce il nuovo istituto di credito popolare “Banca Popolare del Mediterraneo”. (conferenza stampa alle ore 12) E’ prevista la partecipazione di 1100 soci fondatori che daranno vita alla Banca nella forma della s.c.p.a.  “Si tratta del primo istituto costituito con le caratteristiche della pubblica sottoscrizione – spiega Gennaro Fusco presidente del Comitato Promotore e del futuro consiglio di amministrazione della banca – Possiamo vantare un altro primato ed è quello di aver scelto di non blindare l’assemblea, ma di convocare tutti i soci fondatori grazie ai quali è stato possibile concretizzare questa iniziativa voluta da professionisti e imprenditori napoletani e campani, ma anche del Veneto, della Lombardia, del Lazio e della Toscana. Sono 1100 i soci che hanno diritto a partecipare alla costituzione e per questo abbiamo scelto una location che potesse ospitarli in una giornata che credo sarà particolarmente significativa sia perché corona gli sforzi dei promotori che hanno creduto nel progetto e l’hanno sostenuto, sia perché sarà una grande occasione di socializzazione fra tutti quanti i fondatori che rappresentano l’anima del nuovo istituto bancario”. Con circa 12milioni di euro raccolti, la Banca Popolare del Mediterraneo si candida a svolgere un ruolo nuovo nel sistema socio-economico della regione: “I nostri riferimenti sono ovviamente le imprese, soprattutto il sistema delle PMI che aspirano a un rapporto più diretto con la propria banca, più attento a conoscerne ed apprezzarne la storia imprenditoriale e la voglia di intraprendere, di essere protagonista non solo sul territorio ma anche nei processi di internazionalizzazione. Non a caso guardiamo con straordinario interesse al nuovo mercato mediterraneo come a un’opportunità per il nostro sistema produttivo – evidenzia Fusco – Grande attenzione intendiamo riservarla anche alle imprese che innovano, che guardano al mercato delle nuove energie e a quelle alternative, all’innovazione tecnologica, per modernizzare e rendere sempre più competitiva l’impresa senza perdere di vista la tutela dell’ambiente e la qualità della vita. Quindi sviluppo all’insegno della sostenibilità inteso quale valore economico dell’impresa. Infine intendiamo studiare e sostenere nuove idee e progetti d’impresa, soprattutto di giovani talenti, e riserveremo grande attenzione in generale al mondo associazionistico e in particolare dei consumatori”. Il CdA della Banca sarà così composto: Presidente: Gennaro Fusco (commercialista) V. Presidente: Vincenzo La Cava (commercialista) Tesoriere: Stefano Luise (imprenditore) Consiglieri:  Giuseppe Vassallo (presidente della Banca di Credito Salernitano) Francesco Di Fiore (imprenditore) Giovanni Castellano (avvocato) Fulvio Luise (imprenditore) Vincenzo Polisi (avvocato) Salvatore Belfiore (ingegnere)  Collegio dei Revisori  Presidente:  Giovanni Esposito Sindaci Effettivi:  Antonio Minervini Vincenzo Barrela Sindaci Supplenti: Ernesto Izzo Francesco Rea  Società di Revisione:  Price  Probi Viri:  Presidente:  Maurizio Pimpinella Componenti: Domenico De Crescenzo Antonio Perrella Paolo Stravino Salvatore Aceto di Capriglia

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Bilancio Expert System

Posted by fidest press agency su giovedì, 25 giugno 2009

Expert System, leader nello sviluppo di software semantici per la comprensione e l’analisi delle informazioni, ha annunciato oggi i risultati finanziari e operativi conseguiti nel 2008 e nel 2009 in corso, che segnano un andamento positivo dell’azienda in netta controtendenza rispetto alla crisi economica mondiale. Nell’ultimo anno fiscale, Expert System ha infatti incrementato il valore della produzione di oltre il 20%, che supera la soglia dei 10 milioni di Euro con un deciso aumento delle vendite all’estero. Un bilancio positivo ottenuto grazie ai contratti coi nuovi principali clienti – come MPS, AGI, Findomestic, Autostrade per l’italia, Poste, Confcommercio – che si vanno ad aggiungere a clienti già esistenti, tra cui Eni, Telecom Italia, Ministero della Difesa, Il Sole 24 Ore, Camera dei Deputati, RCS, Wind etc. Sono state poi siglate dal gruppo Expert System una decina di nuove collaborazioni con partner che operano nel campo Mobile e IT –  le più recenti con Oracle, Accenture, RIM ed Engineering – e consolidato importanti accordi con Elsag Datamat, Avanade e altri ancora. Imperativo strategico per la competitività di Expert System è mantenere costanti i notevoli investimenti nelle attività di ricerca e sviluppo, a cui sono stati destinati oltre 10 milioni di Euro per il triennio 2006-2009.
Expert System è leader nello sviluppo di software semantici per la comprensione e l’analisi delle informazioni. Tutti i suoi prodotti, basati sulla tecnologia Cogito, fanno leva sulla vasta e profonda esperienza maturata dall’azienda nello sviluppo di soluzioni business nei principali settori di mercato (Manufacturing, Telco, Energy, Finance, Media, Mobile, ecc.) e a supporto delle attività di Knowledge Management, Customer Care, Corporate Intelligence e Homeland Security. Fra i principali clienti: Gruppo Eni, Pirelli, Finmeccanica, ANSA, Telecom Italia, Microsoft, MPS, Ministero della Difesa e dell’Interno. L’azienda, fondata a Modena nel 1989 e con sedi anche a Roma, Napoli, Trento e Londra, nel 2008 ha aperto una filiale negli Stati Uniti.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

The Murals of India

Posted by fidest press agency su giovedì, 25 giugno 2009

Rome 16 luglio-11 ottobre 2009  Embassy of India- Museo Nazionale d’Arte Orientale Vernissage: martedì 14 luglio ore 11,00 Inaugurazione: sabato 16 luglio ore 17,30 Ajanta e oltre: la pittura murale indiana  Fotografie di Benoy K. Belh  Il 16 luglio 2009 il Museo Nazionale d’Arte Orientale ‘Giuseppe Tucci’, in collaborazione con l’Ambasciata Indiana a Roma, inaugura la mostra fotografica “The Murals of India  – Ajanta e oltre: la pittura murale indiana”, 50 scatti di Benoy K.Belh  che ritraggono alcune tra le pitture parietali più belle della tradizione artistica indiana.  Le più antiche pitture murali del subcontinente risalgono al II secolo a. C. con i dipinti di epoca satavahana rinvenuti ad Ajanta. Verso la fine del V secolo d. C. quest’arte conobbe un periodo di grande fioritura nello stesso sito, durante l’epoca vakataka. Ma, a parte Ajanta, la maggior parte dei resti pittorici, spesso nascosti nei recessi di grotte e templi, resta ancora oggi poco conosciuta.
La mostra fotografica di Benoy Behl, che ha già riscosso notevole successo all’estero, ha il pregio di documentare per la prima volta nel loro sviluppo cronologico le pitture che decorano le pareti di  grotte e templi buddhistì e hindu  da tutto il territorio indiano, un patrimonio artistico in molti casi difficilmente accessibile al grande pubblico e permettendo di comprendere l’evoluzione stilistica e tecnica, di valutare la sensibilità estetica indiana ed apprezzare il genio di chi produsse tali capolavori.  Le fotografie presenti in mostra includono scatti di dipinti parietali presenti nelle grotte di Ajanta, in Maharashtra, che raffigurano scene delle vite precedenti del Buddha databili al II sec. a.C. e al V sec. d.C; immagini shivaite dal tempio Kailasanatha di Kancipuram  e dal tempio Brhadishvara in Tamil Nadu – rispettivamente del VII sec. e del 1000 d. C.;  soggetti buddhisti da monasteri del Ladakh e dell’Himachal Pradesh databili tra l’XI e il XIII secolo; storie tratte dal grande poema epico Ramayana dal Mattancheri Palace di Kochi, in Kerala, del XVI-XVII sec. e soggetti di corte o scene tratte dal ciclo krishnaita da palazzi del Rajasthan (XVII-XVIII secolo).

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Solenne Cerimonia S. Giovanni Battista

Posted by fidest press agency su giovedì, 25 giugno 2009

Napoli 28 giugno 2009 ore 12.00 Basilica di S.Chiara  l’Aggregazione campana dei Cavalieri di Malta ad honorem ricorderà S.Giovanni Battista, la cui memoria liturgica cade il 24 giugno In occasione della Festa del Santo Patrono dei Cavalieri di Malta ad honorem Presiederà la Solenne Cerimonia l’Alto Prelato, Vescovo S.E.R. Mons. Bernard Nsayi Vescovo Em.di Nkayi (Congo) già Presidente della Conferenza Episcopale Congolese; seguirà un pranzo di beneficenza al club nautico della vela nel borgo marinari. I Cavalieri di Malta ad honorem sono confratelli dell’Arciconfraternita dei santi Giovanni Battista ed Evangelista, fondata il 28 aprile 1502, e trasformata da Carlo III di Borbone nel 1735 da istituzione solo religiosa in religiosa-cavalleresca-nobiliare. Il Re, con conferma del suo successore, oltre a conferire il titolo di Cavalieri di Malta ad honorem in perpetuo e singolarmente ad ogni membro del sodalizio confraternale, concesse anche l’uso della croce ottagona melitense. Tale concessione era ed è pienamente legale in quanto Carlo III di Borbone, nella sua qualità di re di Napoli e di Sicilia, era sovrano feudale anche dell’Isola di Malta concessa, dal suo avo Carlo V, in vassallaggio all’Ordine dei Cavalieri Ospitalieri di San Giovanni (l’Ordine di Malta). L’istituzione è aggregata all’arcibasilica lateranense di cui è filiazione diretta ed è regolarmente riconosciuta dal Diritto Canonico e dallo Stato che ne riconosce la personalità giuridica. L’Aggregazione Campana è presieduta dal Nob. Cav. Prof. Ciro Romano.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Europe 20 years after the Iron Curtain

Posted by fidest press agency su giovedì, 25 giugno 2009

In 1989 Europe changed. Today, on the 20th anniversary of the opening of the frontier between Austria and Hungary in Sopron on 27 June 1989, the Presidium of the Community of Protestant Churches in Europe (CPCE) has published a declaration. “The remembrance of 1989 is an obligation to keep preserving freedom anew time and again, and to take responsibility for it,” the document states The churches had an important role during the 1989 upheavals. Opposition forces could gather under church roofs. Prayers for peace and church worship became the forums of a resistance which toppled the Communist systems. A stocktaking of the past 20 years in Central and Eastern European countries brings out gratitude and joy at liberation from systematic oppression. On the other side anxiety is growing about the great economic and social differences in Europe and a persistent mental division into “East” and “West”. Europe without frontiers offers great freedom and opportunities, but it is also experienced as a loss of familiar areas of life, as a crisis of values. A new re-nationalization is putting ethnic and religious minorities under pressure and burdening the coexistence of people in Europe. The experiences of resistance are an encouragement to stand up for freedom and justice. The churches with their ethical and social competence are entering controversies in society. In the CPCE they will continue to play their part in strengthening fellowship over and above all frontiers.

Posted in Confronti/Your opinions, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Novi Hotel e Spa in Croazia

Posted by fidest press agency su giovedì, 25 giugno 2009

Vienna. Con la firma di un Contratto di Management il Falkensteiner Michaeler Tourism Group in Croazia offre attualmente ben 4 grandi hotel. Il Novi Resort con le sue 130 fra camere e suite e i suoi 336 appartamenti di lusso è il primo albergo a 5 stelle gestito dal gruppo, nato in Alto Adige. Proprietario della struttura è l’ex-asso sportivo croato Bruno Oresar. Attualmente nell’Hotel “The View” e negli appartamenti situati nella Baia del Qaurnaro lavorano quasi 300 dipendenti.  Gli interni in raffinato stile mediterraneo e l’arredamento di una bellezza senza eguali fanno parte delle straordinarie peculiarità del Resorts  A soli 20 minuti di distanza dall’aeroporto di Fiume il Novi Hotel & Spa operated by Falkensteiner è un luogo davvero ideale sia per coppie che cercano relax e riposo, sia per famiglie con bambini. Nell’arredamento così come nella gamma dei programmi proposti viene data particolare attenzione ad entrambe le tipologie di clienti. Per i piccini vi è il Sea Pony Klub, il Kids Town, la Pirate Island ed un vastissimo programma di intrattenimento.  A soli 30 metri dalla spiaggia vi sono 2 piscine riscaldate con struttura a cascata.  La piscine situata più in alto si presta ottimamente per nuotare e fare bagni – l’acqua dolce scende a mò di cascata nella piscina inferiore, che offre tutta una serie di idromassaggi: ugelli ad effetto massaggio per tutto il corpo, per la schiena e per i piedi nonché 2 vasche Jacuzzi. Presso il Cocktail Bar si possono prendere drinks rinfrescanti e sedersi ai bordi della piscina. Subito accanto alla piscina inferiore vi sono altre 2 vasche Jacuzzi e Massage Cabanas. Sotto la cascata vi è uno Snack-Bar ed una Pizzeria. SAccanto alla zona piscine superiore si trova inoltre il Sea Breeze Restaurant, che offre tutto il giorno specialità italiane e croccanti variazioni di insalate.
Il Falkensteiner Michaeler Tourism Group è un gruppo turistico con sede a Vienna: attiva nel settore dello sviluppo, della realizzazione e della gestione di progetti immobiliari turisti in tutta Europa. Attualmente appartengono al gruppo 21 hotel in 5 Paesi europei (Austria, Italia, Slovacchia, Croazia e Repubblica Ceca). Tutti i progetti sono inseriti nelle quattro linee di offerta “Family, City, Wellness e Residenze”.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

In Toscana nasce il Progetto TRA.S.P.

Posted by fidest press agency su giovedì, 25 giugno 2009

Scandicci (FI) 29 giugno 2009, ore 17.00 presso I-Place in Viuzzo del Piscetto 6/8 Convegno di presentazione   “TRA.S.P. – TRAcce Sulla Pelle – assicurare trasparenza a produttori e consumatori” è il convegno organizzato dai Consorzi Centopercento Italiano e A.S.S.! A. e da Università di Pisa, Centro Servizi CNA Pisa e Regione Toscana per lunedì 29 giugno, alle ore 17, presso I-Place in Viuzzo del Piscetto 6/8 a Scandicci (FI), durante il quale verrà presentato l’innovativo progetto destinato a rendere trasparente l’intero settore della pelletteria Made in Italy, a tutelare le aziende che vi operano e i consumatori che avranno la certezza delle qualità del prodotto che acquistano. Ad un anno dal lancio del disciplinare etico FELAFIP per la filiera della pelletteria del lusso a garanzia della qualità totale, i Consorzi Centopercento Italiano e A.S.S.A. insieme ai partners di progetto – Università di Pisa, Centro Servizi CNA Pisa e Regione Toscana – hanno evidenziato la necessità di supportare tale azione di controllo con uno strumento tecnologico che garantisca la massima trasparenza di tutto ciò che interviene fra l’acquisto della materia prima e l’acquisto del prodotto finito. Il progetto finanziato dalla Regione Toscana prevede la realizzazione di un vero e proprio piano di fattibilità per l’implementazione di un sistema di tracciabilità/rintracciabilità delle produzioni che permetterà alle imprese un maggior controllo della filiera produttiva, dalla concia alla pelletteria e dalla distribuzione al consumatore finale e assicurerà a produttori e clienti una corretta e trasparente informazione. Il nuovo progetto è stato messo a punto nell’ambito del FELAFIP (Fabrica Ethica Laboratorio Filiera Pelletteria) – disciplinare etico nato su proposta del Consorzio Centopercento Italiano e coordinato da Regione Toscana e Commissione Etica Regionale – e verrà portato all’attenzione di centinaia di imprese del settore della pelletteria e dei settori ad esso collegati. Al convegno – aperto al pubblico – interverranno Ambrogio Brenna – Assessore alle Attività Produttive della Regione Toscana, Andrea Calistri – Presidente del Consorzio Centopercento Italiano, Rossella Giannotti – Presidente del Consorzio A.S.S.A., Barbara Carli – del C.S.A. Centro Servizi CNA Pisa, Gabriele Antonelli – Antonelli & Barsotti Associati, Francesco Marcelloni – docente Sistemi Informativi dell’Università di Pisa, Paolo Lanari – amministratore delelgato Libero! logico s rl e Simone Sorbi – responsabile per la Regione Toscana del Settore politiche regionali dell’Innovazione e del trasferimento tecnologico.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La violenza che si è scatenata in Iran

Posted by fidest press agency su giovedì, 25 giugno 2009

Va condannata  rigorosamente, ma per poterlo fare dignitosamente e credibilmente bisogna anche capire tutto ciò che l’ha generata e risolvere il problema alla sua origine. L’Iran è sotto minaccia nucleare da parte del sionismo israeliano e americano, anche se ora Obama ha smantellato la precedente politica di Bush. In un servizio pubblicato nell’aprile del 2007, The Sunday Times (il giornale britannico che nel 1986 riportò la testimonianza di Mordechai Vanunu sull’arsenale nucleare israeliano) rivela che le forze israeliane si stanno addestrando per un attacco agli impianti nucleari iraniani. A tale scopo è stata costruita nel deserto del Negev una copia in dimensioni reali dell’impianto nucleare iraniano di Natanz. L’attacco verrebbe effettuato da commandos dell’unità di élite Shaldag e dalla 69a Squadra aerea con caccia F-15 armati di bombe penetranti; Verrebbe distrutto anche l’impianto nucleare di Bushehr. L’ultimo acquisto di armi è avvenuto agli sgoccioli della disastrosa amministrazione Bush, con una spesa di 319 milioni di dollari per 500 “bunker busters” da una tonnellata capaci di frantumare bunker di cemento spessi più di due metri; 2500 bombe “normali” da una tonnellata; 1000 da mezza tonnellata; 500 da 250 chili, altri cinquecento ordigni di varia natura. L’armamento nucleare sionista è la spina nel fianco della pace. (Rosario Amico Roxas)

Posted in Confronti/Your opinions, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Frattini al g8 e le violenze in Iran

Posted by fidest press agency su giovedì, 25 giugno 2009

Dichiarazione di Marco Perduca, co-Vicepresidente del senato del Partito Radicale Nonviolento eletto Senatore nelle liste del Pd: “Le terribili notizie che circolano in queste ore devono far assumere piene e precise responsabilita’ ai paesi democratici. DaI g8 di Trieste, il Ministro Frattini coordini coi 27 dell’Ue la denuncia formale delle violenze proponendo di convocare lo stesso giorno alla stessa ora gli ambasciatori iraniani presenti nelle capitali degli stati membri. Allo stesso tempo e’ di fondamentale importanza, per rafforzare coordinare e articolare una risposta transatlantica ai massacri di queste ore, far emergere l’entita’ della repressione facendo circolare pubblicamente le informazioni provenienti dalle ambasciate”.

Posted in Cronaca/News, Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Cciaa di Udine: focus sul mercato australiano

Posted by fidest press agency su giovedì, 25 giugno 2009

Lunedì 29 giugno, alle ore 10.30, Sala Consiglio della Cciaa di Udine due funzionari delle Camere di Commercio italiane di Melbourne e Brisbane illustreranno le prospettive di sviluppo nei diversi settori Da meta prescelta dagli emigranti friulani, a partner commerciale di rilevo per le imprese della provincia di Udine. L’Australia, Paese con il quale la nostra regione vanta forti legami culturali ed economici, offre molte prospettive di sviluppo in diversi settori: dall’agroalimentare e vitivinicolo all’arredo, dalla meccanica all’Ict. Per presentare le diverse opportunità di business negli Stati australiani di Queensland e Victoria e offrire una panoramica completa del mercato locale, l’Azienda Speciale Imprese e Territorio-I.Ter della Cciaa di Udine organizza uno specifico tavolo di lavoro al quale interverranno due funzionari delle Camere di Commercio italiane di Brisbane e Melbourne. L’incontro, rientra nell’ambito della quarta annualità del progetto “Chamber Link” promosso da Assocamerestero per favorire la collaborazione tra il sistema camerale italiano e quello delle Cciaa nazionali all’estero.

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

26 giugno Giornata Mondiale di Lotta alla Droga

Posted by fidest press agency su giovedì, 25 giugno 2009

Nelle piazze di Roma e provincia è possibile acquistare l’extravergine prodotto dalla Comunità locale di Dianova Onlus per trasformare un piccolo acquisto in un grande gesto di solidarietà. L’iniziativa è dell’associazione Dianova che sarà presente con numerosi stand e gazebo per testimoniare, proprio in occasione della Giornata Mondiale contro l’abuso e il traffico illecito di droghe, la sua presenza in tutta Italia e la sua attenzione continua e costante verso uno dei problemi ancora dilaganti nel Paese.  A fronte della piccola spesa di 5 euro, si potrà quindi acquistare una bottiglia d’olio extravergine, prodotto dalla Comunità terapeutica di Palombara Sabina (che Dianova ha aperto nel 1988) e alla quale andrà tutto il ricavato della vendita.  La raccolta fondi di questo evento – giunto alla terza edizione – è accompagnata dall’obiettivo di portare in piazza il problema della tossicodipendenza, facendo così conoscere tutte le attività messe in atto nelle varie Comunità Dianova diffuse in tutta Italia. Presenti agli stand dalle 9 del mattino alle 9 della sera, i volontari della Comunità di Palombara Sabina distribuiranno inoltre materiale informativo.  L’elenco completo delle piazze dove saranno presenti gli stand è consultabile sul sito http://www.dianova.it.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Automated Equity Finance Markets

Posted by fidest press agency su giovedì, 25 giugno 2009

New York and London, Automated Equity Finance Markets (AQS), a wholly owned subsidiary of Quadriserv, Inc., today announced a new agreement under which its AQS(tm) securities lending marketplace will integrate with unique securities lending data and analysis products from Data Explorers (www.dataexplorers.com). Customers from both organizations will benefit from productivity tools that enhance securities lending portfolio management, including new market data and analytical capabilities.  Automated Equity Finance Markets, Inc. (AQS), a wholly owned subsidiary of Quadriserv, operates AQS(tm), the global leader in providing centrally-cleared securities lending services that aim to maximize liquidity, access, credit and transparency, while mitigating systemic risk. Through its relationship with The Options Clearing Corporation, among other leading industry partners, AQS provides central counterparty guarantees and anonymity to all transactions handled in the U.S., and will expand its services into the European market through its relationship with Eurex Clearing. AQS operates as a FINRA member broker-dealer and a SEC regulated alternative trading system (ATS). For more information about AQS, please visit http://www.tradeaqs.com.
About Quadriserv Since its inception in 2001, Quadriserv has delivered transformational market structure changes to the securities lending industry. Quadriserv’s customers, which include beneficial owners, agent and custodial banks, broker-dealers, asset managers and hedge funds, benefit from market data, cutting-edge technology and centralized clearing credit solutions. The Company has also partnered with leading firms and individuals within the industry to bring equal access, centralized credit, greater transparency, and a fully integrated technology infrastructure to the equity securities lending marketplace. For more information, please visit http://www.quadriserv.com.
Data Explorers (www.dataexplorers.com), based in New York and London, is the world’s most complete resource for data, analysis and insight into short-selling and securities financing. Data Explorers’ unique dataset is sourced daily from the securities lending desks of top global lending firms. Data Explorers is the go-to source for financial institutions, enhancing decision making with global short-side intelligence.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

3 luglio: sciopero generale del pubblico impiego

Posted by fidest press agency su giovedì, 25 giugno 2009

Roma 26 giugno una conferenza stampa presso Palazzo Valentini sede della Provincia, via IV Novembre 119/A, Sala ex Giunta, 2° Piano, ore 12.00  indetta dalle categorie  pubbliche del Patto di Base – RdB/CUB P.I., Cobas P.I. e SDL Intercategoriale.  Nel corso della conferenza verranno illustrate le motivazioni che hanno spinto il Patto di Base ad indire una prima mobilitazione per contrastare il Decreto Legislativo, cosiddetto Brunetta, e le iniziative intraprese nei vari comparti pubblici per sensibilizzare i lavoratori e gli utenti al fine di preparare la giornata di lotta del 3 luglio. Verranno inoltre presentate le iniziative previste durante la giornata di sciopero nelle principali città,  che vedranno anche la partecipazione dei lavoratori precari delle pubbliche amministrazioni.

Posted in Roma/about Rome, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

500 milioni di chilowatt

Posted by fidest press agency su giovedì, 25 giugno 2009

Questo è il tetto superato nei giorni scorsi (vedi GSE), dalla potenza degli impianti fotovoltaici installati in Italia. Un risultato importante che esprime i termini di una crescita vertiginosa, se si pensa che erano solo 6 i megawatt installati al 31 dicembre 2006 e 69 al 31 dicembre 2007. Continuando con questo trend a fine anno si stima di raggiungere il tetto dei 900 megawatt, se non addirittura di superarli, visto che non c’è previsione di sviluppo che non sia stata superata, nel campo delle energie rinnovabili. Il dato del fotovoltaico è importante perché questa tecnologia rappresenta la modalità più distribuita di generazione, potremmo dire la più democratica, fatta di migliaia di piccoli impianti, circa 40 mila oggi, che non occupano nuovo suolo (si tratta per lo più di pannelli montati sui tetti delle case), richiedono bassi investimenti e si installano in poco tempo. Il sole non si paga e non si importa, per cui il fotovoltaico significa indipendenza dalle fonti di approviggionamento estere e significa nessun trasferimento di denaro nelle case dei vari petro-dittatori del pianeta. Puglia e Lombardia sono le due regioni col maggior numero di potenza installata, 64 e 58 rispettivamente, mentre a numerosità di impianti è la Lombardia a tener testa (6.200) seguita dall’Emilia Romagna con 3.995. Purtroppo le regioni del sud (Puglia a parte) sfruttano ancora poco la loro dote di insolazione che permetterebbe loro di generare più corrente elettrica rispetto alle regioni del nord. Riguardo alla corrente prodotta, va segnalato che lo scorso anno, nel 2008, il fotovoltaico italiano ha immesso in rete 186.187 megawattora di energia elettrica (fonte Terna). Certo una goccia rispetto alle altre fonti ma che rappresenta l’inizio di una cambiamento possibile e non di un’idea fantasiosa. Secondo l’associazione europea che raggruppa l’industria fotovoltaica (l’EPIA), entro il 2020 il settore potrebbe produrre, se sostenuto, il 12% dell’energia elettrica europea e fra 11 anni il costo sarà competitivo con le altre fonti di generazione in quasi tutta Europa. Molto prima in Italia (si stima nel 2014), che tutti considerano il luogo dove (in Europa), si arriverà per primi alla grid-parity, ovvero al momento in cui non serviranno più incentivi economici. Si tratta dunque di una fonte strategica su cui continuare ad investire, congiuntamente con le altre fonti rinnovabili disponibili oggi. E nell’Italia politica? I ministri si limitano agli usuali slogan sul nucleare, una fonte che non generera’ alcun chilowattora di corrente prima del 2020, anche nel caso in cui il governo riuscisse a posare la prima pietra di una centrale entro il 2013.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »