Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 259

Decreto anticrisi

Posted by fidest press agency su sabato, 4 luglio 2009

“La Cooperazione importante alternativa imprenditoriale per uscire dalla crisi. Il Governo con l’approvazione del recente Decreto anticrisi, reca misure di sostegno all’economia e prevede, tra i vari provvedimenti, l’erogazione anticipata in un’unica soluzione dei sussidi per finalità di auto-impiego. Tra questi, il ricorso allo strumento cooperativo proposta suggerita unicamente dal’Unci, in più incontri istituzionali.” A dichiararlo con soddisfazione è il Presidente Unci – Unione Nazionale Cooperative – esprimendo un forte plauso all’iniziativa del Governo. “Pertanto, i lavoratori destinatari di sostegni al reddito, come la cassa integrazione e la mobilità, potranno chiedere l’erogazione anticipata dell’ammontare non goduto dei sussidi, per costituirsi in cooperative. Un intervento che va nella direzione più volte da noi, unicamente, suggerita e proposta – puntualizza D’Ulizia – sull’utilizzo in maniera attiva, e non solo passiva, dei sostegni al reddito, come importante incentivo al lavoro per la promozione di attività imprenditoriali.” “Con questo decreto l’attenzione è centrata proprio sul ruolo di sviluppo occupazionale svolto dal sistema cooperativo. L’Unci, in un documento presentato nel corso di una Convention a febbraio, proponeva, infatti, il superamento delle sola visione assistenziale dei sussidi e proponeva la cooperazione come soggetto attivo.”  “L’UNCI – spiega D’Ulizia – suggeriva di utilizzare le risorse provenienti dagli ammortizzatori sociali, non solo come retribuzione dei lavoratori, per un periodo circoscritto ma limitato nel tempo, soluzione che non risolve nel lungo periodo il problema occupazionale, ma anche per sviluppare le loro capacità produttive, investendo in nuove iniziative imprenditoriali.” “L’Unci, in quanto Associazione Nazionale d’imprese cooperative, sta pensando di promuovere uno specifico Servizio, per la fruizione delle risorse destinate a quei lavoratori che intendono associarsi in cooperativa, offrendo tutta la sua esperienza e supporto su questo versante. Per rendere pienamente operativa la proposta, l’Unci si propone per una piena collaborazione con il Governo.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: