Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 344

Gara di golf di beneficenza

Posted by fidest press agency su sabato, 4 luglio 2009

Sabato 11 luglio, presso il Golf Club della Montecchia (PD) si terrà il IV Open H.I.F.U. Golf Cup, Gara di golf di beneficienza a favore della L.I.L.T. (Lega Italiana Lotta Tumori). La giornata inizierà molto presto: alle 08.00, infatti, i primi giocatori cominceranno a sfidarsi e, al termine delle premiazioni (verso le ore 17.30), inizierà un’ interessante conferenza stampa presieduta dal Prof. Walter Artibani Direttore clinica Urologica Università di Padova e Segretario Generale aggiunto dell’Associazione Europea di Urologia sulla metodica H.I.F.U., che dà il nome alla manifestazione, sperimentata in Europa già a partire dal 1993. Ablatherm H.I.F.U. (high intensity focused ultrasound) è un trattamento non invasivo, molto semplice e preciso, robotizzato e comodo per il paziente dove il tessuto prostatico viene distrutto mediante ultrasuoni focalizzati ad alta intensità presente in oltre 230 centri in Europa e nel mondo di cui 31 solo in Italia. Il relatore è stato tra i primi al mondo ad utilizzare la metodica nella pratica clinica quotidiana dopo l’approvazione degli organismi regolatori. Il trattamento del cancro della prostata con Ablatherm Hifu risulta particolarmente indicato nei seguenti casi: – di prima scelta nei pazienti non suscettibili di intervento chirurgico o che lo rifiutano; – di salvataggio dopo il fallimento della radioterapia (indicazione oggi ben consolidata); – di salvataggio delle recidive chirurgiche locali; – di salvataggio dopo fallimento di brachiterapia in pazienti selezionati e come terapia focale; – palliativo negli stadi di malattia localmente avanzata; Il trattamento del cancro della prostata con Ablatherm Hifu offre i seguenti vantaggi: – è un trattamento mininvasivo che viene effettuato in un’unica seduta della durata media  inferiore alle due ore, in anestesia spinale; in caso di necessità il trattamento può essere ripetuto, cosa questa non possibile con altre tecniche quali la chirurgia e la radioterapia; – i dati circa l’esito del trattamento, verificabili tramite una semplice analisi del sangue, sono disponibili velocemente: il PSA nadir (Antigene prostatico specifico), si raggiunge in circa 8 settimane; – richiede un breve ricovero di norma non superiore alle 48 ore; in alcuni casi, comunque, è possibile  il trattamento in day-surgery; – non crea “empasse terapeutica” per cui non preclude il ricorso alla chirurgia o alla radioterapia; – presenta una bassa percentuale di effetti collaterali rispetto alla chirurgia ed alla radioterapia; – consente di preservare la potenza sessuale fino ad oltre il 50% dei casi e la continenza in oltre il 90-95% dei casi. – la validità terapeutica è dimostrata da numerosi studi clinici e pubblicazioni su prestigiose riviste scientifiche internazionali, con follow-up fino medio fino a circa nove anni con risultati vicini a quelli ottenibili con metodiche più invasive quali la radioterapia e la chirurgia. http://www.edap-tms.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: