Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 338

Quarto polo energetico

Posted by fidest press agency su lunedì, 6 luglio 2009

Il Gruppo Dolomiti Energia ha rilevato il 67% di Multiutility Energy, divisione del gruppo veronese Multiutility Spa, attivo nella commercializzazione di energia elettrica prevalentemente da fonte rinnovabile e gas naturale. La comunicazione è stata ufficializzata oggi da Germano Zanini, amministratore delegato del Gruppo Multiutility e dai vertici di Dolomiti Energia, nell’ambito della celebrazione del decennale del Gruppo veneto. Multiutility Energy con 104 agenzie di vendita sul territorio nazionale, fornisce energia a più di 4000 aziende italiane, per un totale di oltre un miliardo di kWh, di cui il 44% da fonte rinnovabile e con un fatturato nell’ultimo triennio assestato oltre i 200 milioni di euro. Il Gruppo Dolomiti Energia, sesta local utility d’Italia e leader in Trentino, è attivo con molteplici società operative controllate nella produzione di energia elettrica (in prevalenza da fonte idroelettrica) nella distribuzione e vendita di prodotti energetici, oltre ad attività nel campo del servizio idrico integrato, della cogenerazione e teleriscaldamento, delle energie rinnovabili e dell’igiene urbana. Il Gruppo, presente in più di 200 comuni con oltre 900 dipendenti, ha raggiunto nel 2008 un valore della produzione consolidato di oltre 585 milioni di euro. Per quanto riguarda la governance, Germano Zanini rimarrà amministratore Delegato di Multiutility Energy a garanzia della continuità aziendale. Il Consiglio di Amministrazione sarà composto da 5 membri, 3 di nomina di Dolomiti Energia e 2 di nomina del Gruppo veronese. Il Gruppo Dolomiti Energia potrà incrementare sensibilmente il proprio fatturato, prevedendo grazie all’accordo, di sfiorare nel 2009, i 750 milioni di euro, con l’obiettivo di arrivare in un paio d’anni al miliardo di fatturato. Nel medio periodo, auspicando fasi di mercato più positive, il Gruppo ha in programma di valutare un’apertura all’azionariato diffuso e/o una futura quotazione sui mercati regolamentati. Per quanto concerne gli aspetti commerciali si prevede che rimangano attivi sul mercato i diversi marchi commerciali dei due Gruppi: il marchio territoriale Trenta e Multiutility per la clientela nazionale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: