Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 289

“Sponsor dei diritti”

Posted by fidest press agency su giovedì, 9 luglio 2009

Progetto internazionale a partecipazione gratuita per la certificazione della Responsabilità Sociale d’Impresa riguardo al diritto alla mobilità/accessibilità Tale iniziativa mira alla creazione di un network internazionale formato da piccole, medie e grandi imprese (pubbliche, private, profit, non profit). La partecipazione è gratuita: le aziende interessate a divenire “SPONSOR DEI DIRITTI” devono semplicemente sottoscrivere un protocollo d’intesa con Diritti Diretti Onlus con il quale si impegnano a inserire una clausola nella concessione dei loro contributi/patrocini, per specificare che l’iniziativa deve consentire l’accesso a chi ha problemi motori (disabili, anziani o semplici infortunati) e a mamme con bimbi nei passeggini. In questo modo, si ottiene un vantaggio competitivo senza necessità di investimenti economici.  Chi è certificato da Diritti Diretti Onlus è, infatti, gratuitamente inserito nell’elenco “SPONSOR DEI DIRITTI” sul sito web http://www.dirittidiretti.it e, a seguito di tale riconoscimento, può utilizzare liberamente il “bollino di qualità” rilasciato dall’Associazione, che potrà quindi essere aggiunto in tutte le pubblicazioni cartacee e on-line dell’aderente. Il punto saliente di questo progetto è, comunque, la realizzazione di controlli puntuali sul concreto rispetto di quanto sottoscritto dagli aderenti. Tale controllo sarà effettuato attraverso la stipulazione di partneship con associazioni di categoria, ma soprattutto tramite libere segnalazioni da parte dei cittadini che potranno controllare la lista on-line e verificare così il rispetto del diritto alla mobilità/accessibilità da parte degli aderenti operanti nel loro territorio di residenza. In realtà, le leggi sul diritto alla mobilità/accessibilità esistono, ma non sono sempre rispettate. Per questo, “Sponsor dei diritti” intende dare visibilità alle “Buone Pratiche”, per indurre un numero sempre maggiore di manager e amministratori pubblici ad essere socialmente responsabili, dimostrando quanti concreti vantaggi economico-commerciali può produrre una simile scelta, poiché gli eventi accessibili hanno un notevole impatto sul turismo e sull’immagine della città che li accoglie.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: