Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Troppa ansia e stress per i manager

Posted by fidest press agency su lunedì, 20 luglio 2009

La crisi avra’ tolto il sonno a uomini d’affari e imprenditori? Molto probabilmente. Di sicuro ha cambiato i loro sogni durante le ore notturne e lo ammettono ben 6 manager su 10 che dichiarano di non fare gli stessi sogni che facevano quando la situazione economica era piu’ rosea. Malgrado si dica che il momento piu’ brutto e’ passato ben il 51% non si dice fiducioso verso il futuro, anzi lo associa all’ansia, non a caso il 48% dice di sentire il bisogno di evasione (48%), che e’ ben presente anche nei sogni. Agli incubi su crack finanziari e fallimenti, infatti, si affiancano sogni riconducibili al desiderio di fuga (32%). Che si tratti di un’isola tropicale (43%), da eleggere come buen ritiro, o di una grande metropoli, dove “sparire” tra la folla (40%), nei loro sogni mollano tutto e tutti, e c’e’ chi sogna di aprire un chiosco di bibite su una spiaggia di Rio. Ma con chi sognano di fuggire? Se il 43% dice di sognare di fuggire da solo, non mancano “compagne di fuga eccellenti. Il 53% dice di aver sognato almeno una volta negli ultimi 6 mesi una fuga avventurosa con Angelina Jolie, ma a dominare sono le signore della politica nostrana, da Stefania Prestigiacomo (62%) a Mara Carfagna (49%) e in generale le donne riconosciute come pragmatiche e concrete, oltre che belle. Solo il 13% degli intervistati sostiene che l’attuale congiuntura economica non ha influito minimamente sui propri sogni. Il 42% dice che almeno in parte sono cambiati e ammette che il sonno viene spesso popolato da incubi, mentre il 41% non ha dubbi e dice di passare sempre piu’ spesso le notti tra insonnia, incubi e “strani sogni”. Ma qual e’ l’oggetto di questi “nuovi sogni” che sembrano popolare le notti di manager e imprenditori? Sempre piu’ spesso, afferma un intervistato su tre (32%) nei sogni si vedono intenti a fuggire, sia che si tratti di fughe precipitose, inseguiti da mostri, sia che si tratti di “partenze” in grande stile. Non mancano naturalmente sogni legati al denaro e a un’improvvisa ricchezza (21%) o al successo (17%), ma raramente sognano di chiudere l’affare della loro vita: la ricchezza-onirica ormai arriva anche per loro attraverso lotterie e vincite al super enalotto.A cosa ritengono sia legato questo cambiamento nei sogni e soprattutto perche’ in tanti e cosi’ spesso sognano di fuggire? La parola d’ordine sembra essere “stress”: il 51% dice di essere stressato e di avere paura del futuro. Il 48% sostiene invece di sentirsi troppo sotto pressione e di aver bisogno di evasione, ma anche di dare uno stacco netto con una routine che non riescono piu’ a sopportare (45%). Per il 39% questi sogni sono soprattutto un segnale d’allarme legato al fatto che sono stati caricati di troppe responsabilita’ e di aver bisogno di dedicarsi maggiormente a se stessi, di rilassarsi e di ritrovare un po’ di benessere
(33%). In questi sogni di fuga sono per lo piu’ “da soli” (la situazione piu’ ricorrente nei sogni di fuga del 43% degli intervistati), ma non e’ sempre cosi’. Nei sogni ricorrenti spesso la fuga viene realizzata con la partner (30%), ma c’e’ anche chi ammette di aver sognato spesso di fuggire con un personaggio celebre (24%), a volte dello spettacolo, ma ancora piu’ spesso della politica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: