Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 312

Polo integrato per la sicurezza ad Alatri e Priverno

Posted by fidest press agency su venerdì, 31 luglio 2009

Roma. “Dopo la delibera di giugno sul finanziamento di 1 milione di euro per la realizzazione di un polo per la sicurezza nel comune di Poggio Mirteto, ci aspettiamo che la Regione  non trascuri la sicurezza nella altre province finanziando progetti analoghi a Priverno e Alatri per avere un accesso immediato ai diversi servizi di soccorso” -.  Lo auspica il capogruppo alla Regione Lazio della Lista Storace, Vladimiro Rinaldi in base a quanto riferito dal suo collaboratore dottor Daniele Belli a seguito di alcuni sopralluoghi – “Si tratta di due aree strategiche per costituire altrettanti poli integrati per la sicurezza a favore delle Province di Frosinone e di Latina – afferma Belli -. Attualmente in quelle aree esistono due distaccamenti dei Vigili del fuoco che però non hanno risorse sufficienti per lavorare a pieno regime. Senza contare che il distaccamento di Alatri al 30 ottobre cesserà addirittura la sua attività”. “La Regione dovrà comunque investire nella sicurezza per rispondere alle esigenze di tutela del territorio e dei cittadini – sottolinea Rinaldi – dunque il modo migliore per ottimizzare le risorse è proprio quello di fare rete tra protezione civile, ARES 118 e Vigili del Fuoco e rispondere così ai diversi problemi legati alla carenza di personale ma anche di attrezzature e mezzi di soccorso.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: