Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Errori sanitari ad Agrigento

Posted by fidest press agency su domenica, 2 agosto 2009

Lunedì 3 agosto una delegazione della Commissione di inchiesta sugli errori sanitari e disavanzi sanitari regionali si recherà ad Agrigento per accertare le condizioni dell’ospedale San Giovanni di Dio e valutare le conseguenze di un eventuale sgombero sulla salute dei pazienti ricoverati e sul diritto alla salute dei cittadini agrigentini.  La mattina, a partire dalle 11 circa, si svolgeranno presso la prefettura di Agrigento le audizioni di Massimo Russo, Assessore regionale alla sanità, Mario Leto, Commissario straordinario dell’azienda ospedaliera San Giovanni di Dio, Umberto Postiglione, prefetto di Agrigento.  Dopo la visita ai locali del nosocomio, è prevista una conferenza stampa alle ore 16 presso i locali dell’ospedale San Giovanni di Dio.  La delegazione della commissione sarà composta dagli onorevoli Leoluca Orlando (presidente, IDV), Matteo Brigandì (vicepresidente, LNP), Giovanni Mario Burtone (vicepresidente, PD), Lucio Barani (Pdl), Marco Calgaro (PD), Melania De Nichilo Rizzoli (Pdl), Maria Grazia Laganà Fortugno (PD), Antonino Minardo (Pdl), Laura Molteni (LNP).

Una Risposta to “Errori sanitari ad Agrigento”

  1. Rosario Amico Roxas said

    Manca solo un breve annotazione.
    Attualmente sono ricoverati 180 pazienti che dovranno essere trasferiti in altri nosocomi, e questo è il meno.
    Si sono, infatti, 1086 impiegati a vario titolo, cioè 6 dipendenti per ogni paziente ricoverato, che dovranno essere collocati in mobilità e forzati dentro altri ospedali già oberati di dipendenti.
    I costi per ogni degente in questo modo salgono alle stelle, ed è sulla base di tali costi che vengono retribuite le case di cura private che, invece, dispongono, mediamente, di un dipendente ogni 15 degenti, mentre i medici vengono retribuiti ad intervento. Chiara lo lotta che è stata sferrata all’assessore Russo quando ha programmato di ridimensionare il numero delle USL e gli sprechi che fa la politica per mantenere i propi galoppini.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: