Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Finanziamenti ricerca medica

Posted by fidest press agency su domenica, 9 agosto 2009

Camerino, L’Università Italo Francese di Torino ha assegnato un finanziamento di 60.000 € alla tesi del Dottorato di Ricerca in Life Sciences di Unicam sul tema “Caratterizzazione funzionale dell’apolipoproteina O nell’obesità e nella funzione cardiovascolare”, realizzata in co-tutela con l’Università francese Paul Sabatier Toulouse.  L’Università di Camerino ha stipulato dal 2003 accordi di scambi di studenti Erasmus con l’Università Paul Sabatier di Toulouse, in Francia, nati dal comune interesse nella ricerca scientifica tra il Prof. Carlo Polidori, docente presso la Facoltà di Farmacia Unicam e il dr. Philippe Rouet dell’Ateneo francese. Entrambi i docenti, infatti, sotto approcci diversi, si occupano della caratterizzazione dei circuiti neuronali coinvolti nella regolazione dell’assunzione di cibo e di tutte le conseguenze note nella società moderna come l’obesità e il diabete. Il gruppo di ricerca italiano ha un approccio comportamentale al problema mentre quello francese ha un approccio bio-molecolare.   “Questo comune interesse tra Unicam e l’Università Paul Sabatier Toulouse – sottolinea il Prof. Carlo Polidori – ha portato già allo scambio di diversi studenti e dottorandi tra le due unità di ricerca. Quest’anno i ricercatori delle due Università hanno presentato un comune progetto di ricerca presso l’Università Italo-Francese di Torino, che ha come finalità la promozione della ricerca tra le due nazioni e la cosa ha avuto un buon esito. Il progetto – prosegue il Prof. Polidori – è stato, infatti, finanziato e ai due gruppi di ricerca sono stati assegnati, per la seconda volta, fondi per gli scambi culturali, in particolare per l’attivazione di un posto di dottorato di ricerca in co-tutela della durata di tre anni. Lo studente a cui andrà assegnata la borsa svolgerà la sua ricerca per metà presso l’Università di Camerino e per l’altra metà presso l’Università Paul Sabatier Toulouse”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: