Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Monica Nassisi: Giustizia a richiesta

Posted by fidest press agency su venerdì, 14 agosto 2009

Molti interrogativi mi pone il fatto che sia stata ripristinata la custodia cautelare, con nuova ordinanza fondata sul pericolo di fuga, nei confronti di Luigi Campise, solo a seguito del grido di dolore e rabbia del padre della giovane vittima, del clamore suscitato dalla risonanza mediatica data alla scarcerazione, dall’invio degli ispettori dal Ministro Alfano. Luigi Campise, condannato in primo grado a trenta anni di reclusione per l’omicidio della giovane fidanzata, in attesa della definizione del secondo grado di giudizio, era stato rimesso in libertà per decorrenza dei termini di custodia cautelare. La presunzione di innocenza, principio irrinunciabile costituzionalmente garantito, legittima norme come quella sui termini della custodia cautelare, che non consentono uno stato di detenzione, oltre un certo periodo di tempo, laddove non sia stata accertata, con sentenza passata in giudicato, la responsabilità penale per i fatti oggetto di contestazione. Il nostro sistema penale è, però, fondato anche sui principi di concentrazione e di celerità dei processi, che dovrebbero sia garantire l’innocente ad avere una pronta e veloce assoluzione, sia tutelare la collettività, assicurando alla giustizia, in tempi brevi, chi definitivamente è riconosciuto colpevole. Purtroppo, per diversi motivi, la realtà è, spesso, molto diversa dal modello di riferimento del legislatore. Fortemente destabilizzante è, per un cittadino, la perdita di fiducia in quella giustizia che dovrebbe garantire coloro che hanno visto lesi i propri, e quelli dei loro cari, diritti fondamentali, com’è il diritto di vivere. Sicuramente, una giustizia a richiesta non sembra.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: