Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Mostra dedicata al maestro della cucina

Posted by fidest press agency su venerdì, 21 agosto 2009

Tolmezzo 22 agosto a partire dalle ore 11, al Museo Carnico delle Arti e Tradizioni Popolari “Luigi e Michele Gortani” di Tolmezzo, verrà infatti inaugurato (alla presenza del governatore regionale, Renzo Tondo e del presidente del Museo Roberto Siagri) la terza tranche della mostra dedicata al maestro della cucina. A seguire, numerosi appuntamenti culturali e culinari, in ricordo dell’arte di Cosetti: dalla proiezione del dvd “Il Formaggio: sapori e saperi. Il Col Gentile e i sette formaggi Capitali”, alla originale riproposizione del laboratorio di cucina per bambini (iniziativa realizzata da Cosetti negli anni Novanta alla scuola d’infanzia tolmezzina) che spiegherà come nasce il buon frico carnico. In programma anche la degustazione di salumi del prosciuttificio “Wolf” di Sauris e, alle ore 13, l’iniziativa “Pranziamo al Museo” (la partecipazione è su prenotazione e a numero chiuso, tel. 0433.43233), durante la quale si potranno assaporare i piatti tipici della cucina di Cosetti – riproposti per l’occasione dal ristorante “Sale e Pepe” di Stregna –, assaggiare i vini delle Vigne Zamò, le grappe e i distillati Nonino, nonché visitare il museo. Nel primo pomeriggio, intrattenimento musicale con la Big Band S.M.E. di Tolmezzo; per tutta la giornata, inoltre, saranno allestiti stand enogastronomici e di prodotti artigianali, formaggio e polenta in primis. Il gran finale del progetto (sostenuto dalla Cciaa di Udine insieme a Regione, Provincia, Fondazione Crup, Bim e a molti sponsor privati) è in programma per il 26 settembre, quando verrà presentata la biografia di Cosetti e l’inaugurazione dell’ultima tappa della mostra. Tutti gli eventi proposti sono stati (e saranno) filmati, tanto che si pensa già di abbinare alla pubblicazione degli atti anche la loro trasposizione multimediale. «È l’innovazione che abbraccia la tradizione – commenta il presidente della Cciaa udinese, Giovanni Da Pozzo – connubio che ha sempre contraddistinto il modus operandi di Gianni Cosetti, legato alla tradizione e nel contempo fortemente proiettato al futuro. Ha saputo reinterpretare in modo nuovo la nostra cucina tipica, rendendola famosa e apprezzata a livello nazionale e internazionale».

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: