Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 275

Tour operator russi sul lago d’Orta

Posted by fidest press agency su sabato, 5 settembre 2009

opertoriOrta San Giulio (No),  Educational-tour targato Lago d’Orta per quasi trenta operatori turistici russi. Importante iniziativa di promozione, voluta dal Consorzio Cusio Turismo e dall’associazione Prenota Italia, in collaborazione con BusinessTour Moscow, Enit e Alitalia.  Quella che sta per concludersi è stata una settimana intensa, fatta di visite culturali ed escursioni, articolate in più tappe, da Torino alle Langhe, dal Monferrato al Canvese, per finire con il Mottarone e il Lago d’Orta. Numerosi gli appuntamenti enogastronomici, i sopralluoghi negli hotel e nei resort più prestigiosi. Spazio inoltre a conferenze e business meeting. Come spiega Massimiliano Ferrari, responsabile eventi del Conosrzio Cusio Turismo: “Abbiamo accolto gli operatori russi, fornendo loro gli elementi idonei alla conoscenza del territorio per la futura creazione di pacchetti di viaggio su misura, dallo shopping tour ai viaggi d’affari, dalla convegnistica ai matrimoni”.  “Il Lago d’Orta – dice il presidente del Consorzio Cusio Turismo Andrea Giacomini – punta su un turismo diversificato e di qualità. Iniziative come questa favoriscono la conoscenza del territorio e lo sviluppo del turismo”.  L’evento, che ha toccato le località più belle e significative del Lago d’Orta, si è concluso a Milano, con visita guidata e shopping tour. (opertori)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: