Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 151

Vertice del G20 a Pittsburgh

Posted by fidest press agency su martedì, 15 settembre 2009

Alla riunione del G20 a Pittsburgh, il 24-25 settembre, i leader di 19 paesi industrializzati ed emergenti, compresi Cina, India e Brasile e l’UE, discuteranno i pacchetti di compensazione e i premi versati dagli enti finanziari, nonché la questione del rafforzamento del controllo e della regolamentazione dei mercati finanziari. Saranno affrontati anche la questione delle risorse e della gestione del Fondo Monetario Internazionale, la creazione di posti di lavoro, l’efficienza energetica, i negoziati di Doha sul commercio e gli aiuti ai paesi a basso reddito.  Gli stipendi e i bonus dei banchieri, il sistema di supervisione dei mercati finanziari e i limiti alle dimensioni delle banche sono gli argomenti che dovrebbero essere discussi durante le dichiarazioni della Commissione e della Presidenza dell’UE ai deputati, mercoledì prossimo a Strasburgo. Prima della sessione straordinaria del Consiglio europeo del 17 settembre, convocato per discutere la posizione dell’UE sul vertice del G20, la Commissione e la Presidenza svedese presenteranno al Parlamento le loro posizioni sulla gestione della crisi finanziaria globale.  Il Parlamento ha chiesto che i bonus dei banchieri siano collegati alle loro prestazioni a lungo termine per scoraggiare comportamenti irresponsabili, in una risoluzione approvata in aprile, dopo il vertice del G20 a Londra, e discussa dai ministri delle finanze del G20 la scorsa settimana a Londra.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: