Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Concorso Global Junior Challenge

Posted by fidest press agency su mercoledì, 16 settembre 2009

5ª edizione del concorso internazionale che premia l’uso innovativo delle moderne tecnologie per la formazione, l’educazione, la solidarietà e la cooperazione internazionale. Tra 456 progetti iscritti, sono stati selezionati 109 finalisti, provenienti da 32 Paesi. Dal 7 al 9 ottobre l’evento finale con la prima conferenza internazionale sull’innovazione sociale, lo spazio espositivo e la premiazione dei vincitori. La Giuria internazionale è presieduta da Alfonso Molina, docente di Strategie delle tecnologie all’Università di Edimburgo (Regno Unito) e direttore scientifico della Fondazione Mondo Digitale, l’organizzazione non profit che ogni due anni promuove il concorso Global Junior Challenge sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica. I progetti sono suddivisi in quattro categorie secondo l’età dei destinatari (fino a 10 anni, 15, 18, 29) e in due categorie speciali (“Inserimento nel lavoro” e “Creatività e innovazione sociale”). Altri due riconoscimenti completano la rosa dei 12 premi da assegnare il prossimo 9 ottobre in Campidoglio: il Premio speciale del Presidente della Repubblica per i progetti più innovativi realizzati dalle scuole italiane e lo Small Fund Award, un piccolo finanziamento per i progetti provenienti dalle aree povere del mondo. Tra i 109 finalisti, infatti, sono rappresentati 32 Paesi diversi, senza contare le numerose partnership. Ci sono paesi ricchi e aree poverissime del mondo, dove i ragazzi vivono in slum e non riescono a frequentare la scuola. Ma anche in Burkina Faso, Uganda e Zambia, Paesi che gli indicatori dello sviluppo umano pongono in fondo alla classifica, i giovani hanno preso in mano il destino delle comunità e sfruttano la risorsa strategica della tecnologia per combattere povertà e disuguaglianza. Le scuole, di diverso ordine e grado, firmano oltre l’80 per cento dei progetti, spesso realizzati in cooperazione con studenti e docenti di altre parti del mondo. Ben 40 le scuole italiane in finale. All’indirizzo http://www.gic.it l’elenco dei finalisti e l’archivio di tutti i progetti iscritti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: