Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 348

Carceri: il Lazio rappresenta un caso endemico

Posted by fidest press agency su giovedì, 24 settembre 2009

“Non potevamo non affiancare gli agenti della polizia penitenziaria nella protesta. La crisi del sistema penitenziario si avverte fortemente nel Lazio e questo non ci stancheremo mai di rappresentarlo, in tutte le manifestazioni, a prescindere dal colore politico di chi le promuove. – Lo afferma Vladimiro Rinaldi, Capogruppo della Lista Storace alla Pisana che quest’oggi ha inviato il proprio collaboratore dottor Daniele Belli al sit-in organizzato dalla UIL Pa Penitenziari, per testimoniare l’interesse e l’impegno della Lista Storace -. Le cifre, che danno solo l’idea delle dimensioni del problema che le fiamme azzurre si trovano ad affrontare da anni, ormai le conoscono tutti, così come il malessere degli stessi detenuti che vanifica qualunque tentativo di rendere la pena educativa. Credo ovviamente – continua Rinaldi – che la soluzione del problema vada cercata tenendo conto delle peculiarità delle diverse strutture locali e della loro gestione e, come si legge nella nota degli promotori, il Lazio rappresenta un caso endemico. Mi preme, quindi, ricordare – conclude Rinaldi – che la conoscenza da noi acquisita attraverso il monitoraggio effettuato in questi mesi sullo stato degli istituti penitenziari del Lazio è a disposizione di chi voglia affrontare concretamente il problema”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: