Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 289

Archive for 29 settembre 2009

Forthcoming news conference

Posted by fidest press agency su martedì, 29 settembre 2009

Paris on Thursday 1 October 2009 at 1145 – Maison de la CEF – 58 avenue de Breteuil. The CCEE Presidency will meet with media representatives in  On the occasion of the Plenary Assembly of the Council of European Episcopal Conferences (CCEE), scheduled to take place from Thursday 1 – Sunday 4 October in Paris at the Maison de la Conférence des évêques de France, on the theme “Church and State, twenty years after the fall of the Berlin Wall”, the CCEE Presidency will meet with journalists to respond to their questions. The News Conference will be attended by: Cardinal Péter Erdő, Archbishop of Esztergom-Budapest and CCEE President; Cardinal Josip Bozanić, Archbishop of Zagreb and CCEE Vice-president; Cardinal Jean-Pierre Ricard, Archbishop of Bordeaux and CCEE Vice-president.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nidi comune di Roma: sciopero riuscito

Posted by fidest press agency su martedì, 29 settembre 2009

“Questa prima giornata di sciopero nei nidi ci lascia pienamente soddisfatti della risposta del personale che, nonostante la grave crisi economica, ha aderito massicciamente”, Caterina Fida responsabile del settore per la RdB, commenta così la prima delle due giornate di sciopero indette dalla RdB nei nidi del Comune di Roma. “I dati in nostro possesso – sottolinea Fida – ci confermano un’adesione superiore al 50% con chiusura di interi plessi e con fortissimi disagi in quasi tutte le strutture. Ora occorre che la Giunta Alemanno dia risposte concrete a questo movimento di lavoratori e cittadini, e la smetta con la prassi di denigrare le iniziative assunte dalla RdB e votate dalle lavoratrici nelle assemblee. Se l’Assessore Marsilio non si decide a rivedere la sua politica sui nidi, le sue affermazioni circa il miglioramento prodotto, poi smentite dai fatti, rischiano di sfociare nel ridicolo”, conclude la rappresentante RdB. Nel corso della giornata di ieri un autobus ha percorso le strade della capitale per informare la cittadinanza circa i guasti che una gestione sempre più virata al privato sta producendo nella capitale. Molto positive le reazioni dei romani, che hanno salutato il bus anche con vere e proprie ovazioni. Oggi, seconda giornata di sciopero, si replica con altre due partenze: alle 10.00 da via Mattia Battistini 464, sede Municipio XIX, e alle 16.00 da piazza della Stazione Vecchia 26, sede del Municipio XIII. Nella mattinata di ieri una delegazione di lavoratrici ha inoltre incontrato il delegato del X Municipio per il settore Educativo, Antonio Capuano, il quale ha assicurato il sostegno municipale al personale in sciopero e la convocazione entro breve tempo di un incontro con il Presidente Medici sui temi al centro della vertenza. Nel pomeriggio le lavoratrici hanno incontrato il Presidente del VI Municipio, Giammarco Palmieri, che ha assunto l’impegno di sollecitare le istituzioni cittadine al rispetto della mozione votata all’unanimità in Consiglio Comunale lo scorso 21 maggio, che andava incontro alle esigenze del personale. Il Presidente ha inoltre assicurato il suo interessamento nei confronti del gruppo consiliare del PD, affinché questo faccia proprie le ragioni delle lavoratrici, ed ha assicurato che nel corso del suo mandato verranno aperti 3 nuovi nidi pubblici nel territorio del VI Municipio.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Cyrano De Bergerac

Posted by fidest press agency su martedì, 29 settembre 2009

Roma 1 ottobre ore 12.00 Teatro Argentina (Largo di Torre Argentina, 52)  Conferenza Stampa  di presentazione dello spettacolo Cyrano De Bergerac di Edmond Rostand  Regia Daniele Abbado con Massimo Popolizio  Saranno presenti:  Giovanna Marinelli, Massimo Popolizio, Daniele Abbado e l’intero cast dello spettacolo  che debutterà in prima nazionale assoluta il 7 ottobre 2009 al Teatro Argentina.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Influenza suina: 5 gesti per “proteggere” i bambini

Posted by fidest press agency su martedì, 29 settembre 2009

Cinque semplici gesti da spiegare ai propri figli possono ridurre in maniera importante il rischio di contagio del virus H1N1. Lavarsi accuratamente le mani con acqua calda e sapone, asciugandole con cura; usare fazzolettini di carta usa e getta; starnutire, in mancanza di fazzoletti, all’interno del gomito, sui propri vestiti; non “tossire” di fronte agli altri;  non toccarsi il naso con le mani. E, in caso di malattia, usare le mascherine. Sono i consigli della Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale (SIPPS) che invita i genitori alla prevenzione con l’informazione, una corretta igiene e – ovviamente – il vaccino. “In attesa di quello specifico, che sarà disponibile solo nelle prossime settimane, vogliamo ribadire l’importanza di premunirsi anche contro l’influenza stagionale – afferma il dr. Giuseppe Di Mauro, presidente della SIPPS – una malattia che ogni inverno interessa dal 10% al 30% della popolazione pediatrica. La “suina” non deve infatti farci sottovalutare i rischi dell’influenza “classica” con una morbilità e una sintomatologia spesso ben più gravi. È fortemente raccomandabile, quindi, che tutti i bambini, particolarmente quelli di età inferiore a 5 anni, vengano vaccinati al più presto. Quelli con meno di 9 anni che non lo sono mai stati vanno sottoposti a due dosi a distanza di un mese l’una dall’altra. In ogni caso, non appena il rimedio contro l’influenza A sarà disponibile consigliamo di somministrarlo. La doppia vaccinazione, anche a distanza ravvicinata, è possibile senza alcun rischio o effetto collaterale”. La stagionale quest’anno è attesa  a partire da novembre, con un massimo di frequenza tra gennaio e febbraio. Per questo i pediatri raccomandano ai genitori di attivarsi subito per concordare un calendario di vaccinazioni adeguato e tempestivo. Il via è fissato al primo ottobre. Contro gli allarmismi, la prof.ssa Susanna Esposito, segretario SIPPS e responsabile del gruppo di lavoro della Società sull’influenza, rassicura “La grandissima parte dei bambini che soffrirà dell’H1N1 andrà incontro a una sintomatologia lieve, con qualche giorno di febbre, mal di gola e tosse. Non è quindi necessario attuare particolari modifiche della normale vita del bambino (a scuola, con gli amici, ecc.). E’ importante, invece, non dimenticare che, come spesso avviene con le malattie virali, è possibile che questa forma di influenza lasci per qualche settimana il bambino con minori difese e, quindi, che l’eventuale virus stagionale contratto subito dopo possa avere un decorso più grave”. La SIPPS ha anche attivato una pagina internet dedicata ai genitori su come “difendere” i propri figli  http://www.sipps.it/index.php?option=com_content&task=view&id=242

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Giuseppe Praga da Zara a Venezia

Posted by fidest press agency su martedì, 29 settembre 2009

Venezia Venerdì 2 ottobre 2009 dalle ore 10.00 Piazzetta San Marco 7 Biblioteca Nazionale Marciana, Giornata di studio: “Giuseppe Praga storico dalmata, da Zara a Venezia” Venezia, Palazzo Zorzi(Ufficio UNESCO di Venezia, Castello 4930 – Santa Maria Formosa) La Società Dalmata di Storia Patria di Roma, la Biblioteca Nazionale Marciana di Venezia – nell’ambito delle iniziative legate alla manifestazione nazionale del Ministero per i beni e le attività culturali “Ottobre piovono libri” — la Società Dante Alighieri, Comitato Veneziano, con il patrocinio della Regione del Veneto, organizzano per venerdì 2 ottobre, a partire dalle ore 10.00, la giornata di studio intitolata: “Giuseppe Praga storico dalmata, da Zara a Venezia”. Sede della manifestazione è l’Ufficio UNESCO di Venezia: Palazzo Zorzi (Castello 4930, Santa Maria Formosa). Molti gli studiosi invitati a delineare la figura e l’opera dell’intellettuale dalmata alla cui generosità la Biblioteca Marciana deve l’importante donazione dell’omonimo fondo relativo alla storia e alla civiltà dalmatica.Giuseppe Praga (1893-1958) nacque a Sant’Eufemia di Ugliano, di fronte a Zara allora austriaca. Si laureò in lettere, specializzandosi poi in paleografia e diplomatica, a Vienna e a Padova. Sin da giovane fu molto versato negli studi riguardanti la Dalmazia, sua regione d’origine, che svolse con estese, puntuali, rigorose e minute ricerche in molti archivi. A Zara, italiana dal 1918, assieme ad altri studiosi, nel 1926 fondò la Società Dalmata di Storia Patria, di cui fu il primo Presidente. Ancora a Zara fu direttore della Biblioteca Paravia e dell’Archivio di Stato. La sua città venne distrutta dai bombardamenti alleati fra il 1943 ed il 1944, ed egli riparò a Venezia, dopo lavorò sino alla morte nella Biblioteca Nazionale Marciana. Era riuscito a mettere in salvo la maggior parte del suo archivio personale, consistente in carteggi, trascrizioni, documenti, appunti di storia e civiltà dalmatica. La sua opera principale è la Storia di Dalmazia, pubblicata nel 1941 e nel 1954. Dopo la sua morte, la vedova donò alla Biblioteca Nazionale Marciana questo cospicuo archivio. Il convegno, organizzato dalla Società Dalmata di Storia Patria che oggi ha sede a Roma, vuole ricordare la figura del proprio fondatore a cinquantun’anni dalla morte, soprattutto attraverso studi e ricerche svolti grazie alle sue carte marciane.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Intesa per il finanziamento di impianti fotovoltaici

Posted by fidest press agency su martedì, 29 settembre 2009

Prestitempo, divisione del Gruppo Deutsche Bank dedicata al credito alle famiglie, ed Enerpoint hanno siglato un importante accordo per promuovere lo sviluppo del fotovoltaico. L’accordo consente di finanziare il 100% del valore dell’impianto fotovoltaico con importo fisso e durata personalizzabile fino a un massimo di 12 anni. L’offerta finanziaria, modellata sul ritorno economico previsto dal Conto Energia, permette di assorbire la rata del finanziamento (in tutto o in parte) grazie al guadagno generato dall’impianto stesso. Il Conto Energia, reso oggi ancora più vantaggioso grazie a procedure burocratiche più semplici e snelle, diventa quindi ancora più conveniente se si considera di essere coperti anche da un finanziamento al 100% rimborsabile in modo personalizzato e in grado di limitare ulteriormente i rischi e convogliare verso un’ulteriore crescita del settore.  Il finanziamento non prevede nè garanzia ipotecaria, nè spese d’istruttoria ed offre la possibilità di richiedere l’assicurazione Credit Protection per la copertura del credito e la polizza All Risk a copertura dell’impianto, entrambe finanziabili. Inoltre con la possibilità di posticipare la  prima rata fino a sei mesi dopo l’installazione, il cliente può iniziare a pagare l’impianto quando sarà effettivamente in funzione, e i primi incentivi sono già stati erogati.

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La protesta dei Vigili del Fuoco

Posted by fidest press agency su martedì, 29 settembre 2009

Stamani una delegazione di Vigili del Fuoco appartenenti alla RdB ha consegnato direttamente al Quirinale una lettera di rifiuto per l’invito di domani in occasione di una presunta festa dei Vigili de Fuoco.  La RdB nelle sue motivazioni nel declinare l’invito alla predetta festa con assegnazione di medaglia d’oro alla bandiera per le emergenze del 1954, ha ribadito che tale invito ha tutta l’apparenza di una   operazione di facciata utile solo a fini di autocelebrazione da parte di chi amministra il Corpo Nazionale, e di chi governa il paese,  mentre tra le tendopoli dell’Abruzzo, in mezzo alle macerie, tra le strade, in mezzo ai cittadini ci siamo noi “Pompieri”, sempre meno, con pochi mezzi, tecnici ed economici.   Infatti, i rappresentati sindacali hanno ribadito come giornalmente, si assiste ad una strana anomalia,  mentre lo Stato Italiano ci premia per le nostre innumerevoli e meritevoli azioni ed esalta il ruolo del Corpo Nazionale,  il Governo continua a tagliarci i fondi.  “Presidente Lei forse non è al corrente della cronica carenza di personale, che come RdB, denunciamo da anni, inascoltati: servirebbero almeno diecimila uomini in più per avvicinare l’Italia agli standard europei”  Per questi motivi al posto di una poltrona al Quirinale domani i rappresentati della RdB manifesteranno nelle più importanti città del paese il loro disagi.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

La Fiaccola di Lolek da Padre Pio

Posted by fidest press agency su martedì, 29 settembre 2009

Mathieu GnanligoIl Campione Olimpico di velocità africano, MATHIEU GNANLIGO FOUSSENI,  il 20 settembre 2009 ha acceso la Fiaccola di Lolek nelle Grotte Vaticane, sul Sepolcro del Sommo Pontefice Giovanni Paolo II, per promuovere la Pace e l’incontro tra i popoli e le religioni, alla ricerca dei veri valori della vita. Questa Luce di Pace, dopo aver percorso 397 km, è arrivata il 22 sett. a San Giovanni Rotondo ai piedi di Padre Pio, prima della chiusura dell’Urna del Santo, accompagnata da una bimba di 10 giorni come segno di speranza. Musica “Road of Damasco” Group Spirit of Gospel

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

In mostra a Roma il gioiello contemporaneo

Posted by fidest press agency su martedì, 29 settembre 2009

Roma 6 ottobre, alle ore 12, presso la sede di Roma della Regione del Veneto, in via del Tritone 46 (IV piano), saranno presentati Mostra e convegno nella conferenza stampa, in programma presenti: l’Assessore alla cultura del Comune di Padova Andrea Colasio; la Dirigente attività culturali del Comune di Padova Mirella Cisotto; la Soprintendente ai beni storico-artistici del Veneto Anna Maria Spiazzi; il Camerlengo dell’Università degli Orefici Stefano Scortecci e il Console Conservatore Corrado Di Giacomo; La Dirigente dell’U.P. Attività culturali e spettacolo Maria Teresa De Gregorio e il Dirigente regionale  della  Direzione  Sede di Roma Paolo Bellieni per la Regione del Veneto. Al convegno dell’8 ottobre sono previsti interventi dei rappresentanti dell’Università degli Orefici, di gioiellieri, orafi e galleristi, artisti ed esperti provenienti da varie parti d’Italia. La Mostra è a cura di Mirella Cisotto, Corrado Di Giacomo, Anna Maria Spiazzi e, per la Regione del Veneto, Simonetta Olivieri.7 ottobre sarà aperta al pubblico dal 9 al 17 ottobre, presso l’Università e Nobil Collegio degli Orefici Gioiellieri ed Argentieri dell’Alma Città di Roma (in Via di Sant’Eligio,7). Giovedì 8, sempre presso l’Università degli Orefici di Roma, antica istituzione della Capitale, riconosciuta da Papa Giulio II nel 1508, si terrà il convegno dal titolo “Dalla tradizione al futuro, passando per il presente”.  La “Scuola orafa di Padova – conosciuta a livello internazionale come la “Padua’s Gold School” – rappresenta, da  oltre 50 anni,  un fenomeno unico in Europa.  E’ nata dall’esperienza professionale e artistica di alcuni maestri (Mario Pinton, Francesco Pavan, Giampaolo Babetto), che si riconoscevano in uno stile anticommerciale e antidecorativo, basato sulla purezza delle forme, la misura della materia, l’equilibrio delle proporzioni e la sperimentazione di nuovi materiali e tecniche. Accanto all’oro e all’argento, si usano infatti l’acciaio, il titanio, il rame, il ferro, pietre, spesso non preziose, vetri, legni e resine, smalti, terre e pigmenti, stoffe e tessuti, plastiche, materiali poveri o riscoperti dopo secoli come il niello, lega metallica di colore nero, usata come intarsio nell’incisione dei metalli. In occasione della mostra, a rappresentare la Scuola di Padova sono stati chiamati 17 autori, scelti tra le maggiori personalità artistiche nel campo della gioielleria contemporanea.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Canone Rai

Posted by fidest press agency su martedì, 29 settembre 2009

“Siamo dalla parte del cittadino, con La Destra di Storace, nella battaglia contro il canone Rai. In tempi non sospetti avevamo già rivolto l’invito a non pagare questo balzello feudale per un servizio che di pubblico non ha più nulla se non appunto, il costo. – Lo ha detto il capogruppo alla Regione Lazio della Lista Storace, Vladimiro Rinaldi. – Una provocazione, la nostra, che oggi trova maggiori motivazioni nell’uso, sempre più scorretto e pericoloso, del mezzo televisivo come ostaggio di giochi di potere e logiche di partito che non possono garantire un vero pluralismo dell’informazione.”

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Pensioni

Posted by fidest press agency su martedì, 29 settembre 2009

“Sulle pensioni sono d’accordo con Fabrizio Cicchitto” lo dichiara in una nota l’on. Giuliano Cazzola, vice presidente della commissione lavoro della Camera e responsabile del Lavoro del PDL che aggiunge “Se il PdL vuole fare sul serio, basterebbe  sbloccare il progetto di legge di cui sono primo firmatario (che prevede, tra le altre cose, un innalzamento del requisito anagrafico in modo flessibile), presentato più di un anno fa alla Camera: un progetto che ha raccolto apprezzamenti e condivisioni anche da parte dei settori riformisti dell’opposizione. Il medesimo progetto è stato presentato anche a Palazzo Madama dalla senatrice Cinzia Bonfrisco. Del resto il tabù dell’età pensionabile è già stato incrinato, per iniziativa del Governo, dalla miniriforma del luglio scorso. Dal 2015 l’età di pensionamento di vecchiaia comincerà a salire automaticamente anche nel settore privato, fino ad arrivare, nel giro di cinque anni, a 62 anni per le donne e 67 per gli uomini. Se poi si volessero verificare gli effetti dell’innalzamento, basterebbe mandare avanti un altro progetto – di cui io sono primo firmatario alla Camera mentre  il sen. Ichino lo è al Senato (ambedue col trait d’unione delle pattuglie dei Radicali) – che prevede la sperimentazione volontaria e triennale della permanenza al lavoro dopo aver maturato i requisiti del trattamento di vecchiaia. Insomma, se la maggioranza volesse davvero alzare il livello di riformismo sul versante delle pensioni, ne avrebbe sicuramente la possibilità. Epotrebbe farlo con tutte le cautele e la gradualità che la situazione richiede”. (On. Giuliano Cazzola)

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Matthew Fforde

Posted by fidest press agency su martedì, 29 settembre 2009

Storia della cultura inglese Pensieri e riflessioni Cantagalli 2009 208 pagine euro 14,00 Attento sopratutto alle formazioni sociali, alle strutture profonde della società e della cultura, alle peculiarità che hanno reso la Gran Bretagna quel che è, Fforde guarda a quel tessuto di tradizioni, di credenze e di consuetudini sociali che per secoli ha tenuto assieme la società britannica con molto rispetto e anche con qualche rimpianto. Fforde è infatti convinto – e lo ha spiegato molto bene nel suo libro intitolato Desocializzazione. La crisi della post-modernità (Cantagalli, 2005) – che il rapido sfaldamento di quei tessuti connettivi e di quei legami tradizionali, entrati in crisi senza essere sostituiti da altri tessuti e da altri legami, abbia creato nella società britannica un vuoto etico e culturale difficile da riempire. Quel vuoto, ben descritto ad esempio nei romanzi di McEwan, che caratterizza l’età della globalizzazione e che viene definito dalla formula “crisi della post-modernità”. L’autore in questo libro si dedica quindi al tema che gli è più familiare: la storia della cultura, intesa in senso lato. Dunque letteratura in primo luogo, ma anche cinema e fumetto, memorialistica e fantascienza, storiografia e filosofia. Si va da qualche rivisitazione dei classici ottocenteschi (Stevenson, Trollope, Kipling) all’analisi di alcuni best-seller degli ultimi decenni (Le Carré, Dan Brown). Manca Harry Potter, ma c’è il C.S. Lewis delle Cronache di Narnia, assieme al Tolkien del Signore degli anelli. Ci sono le grandi figure del Novecento letterario britannico, o meglio anglo-americano, come Eliot e Pound, Greene e Waugh. Ci sono gli scrittori più amati negli ultimi anni dal pubblico italiano (Ian McEwan, Nick Hornby, Tim Parks). E poi Churchill scrittore, la regina Vittoria, Wodehouse «storico dell’epoca in cui esistevano i maggiordomi», e molto altro ancora. (Simonetta Catalano Edizioni Cantagalli)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

I partiti e la Rai

Posted by fidest press agency su martedì, 29 settembre 2009

I liberali chiedono al PDL e al PD di assumere sulla RAI un comportamento coerente.  Una RAI così è ormai diseducativa e non serve più a nulla. Se la RAI vuol essere servizio pubblico, occorre svolga un’informazione obiettiva su cui far crescere il senso critico, respingendo l’idea di farsi veicolo di propaganda di parte (per cui la pluridecennale ripartizione in tre aree partitiche è superata e non rivitalizzabile). Se invece la RAI vuole svolgere un ruolo commerciale autonomo esercitando la sua funzione nei confronti del mercato dei gusti degli utenti, deve formalmente rinunciare al canone e poi trasformare il suo azionariato adottando una progressiva sostanziale privatizzazione. Viceversa, Popolo della Libertà e Partito Democratico adottano comportamenti ambigui ed irresponsabili tesi solo a difendere i propri interessi di bottega anche a costo di sfiorare il ridicolo e senza preoccuparsi di affrontare una riforma indilazionabile. Il PD si spinge a difendere spudoratamente trasmissioni indifendibili sotto il profilo del servizio pubblico e teorizza che il contratto di servizio pubblico non dovrebbe essere soggetto al Ministero dello Sviluppo Economico (che lo stipula) ma dovrebbe assicurare licenza sacrale di trasmissione ad ogni conduttore che abbia il privilegio di apparire in video. La libertà di stampa , che per i liberali è un valore primario, non può essere questa totale assenza di responsabilità da parte di chi la usa come scudo. Il PDL non presenta progetti di cambiamento strutturale ed utilizza la crescente protesta dell’opinione pubblica contro la RAI per fiancheggiare ogni cosa ed il suo contrario. Siamo al punto che i più importanti quotidiani del centro destra stanno spingendo per una disdetta di massa del canone di abbonamento RAI ma al tempo stesso il più noto dei Consiglieri di Amministrazione RAI del centro destra (tanto da avere avuto un violento contenzioso con il Ministero all’epoca di Padoa Schioppa)  sta trascinando i vertici RAI a richiedere di inserire il canone RAI nelle bollette telefoniche per impone il pagamento. Ma gli hanno detto che le bollette del telefono non sono più un servizio dello Stato e che la loro esistenza consegue ad un servizio liberamente scelto da ogni cittadino? Forse si vuol ritornare allo statalismo delle burocrazie autoreferenziali che impongono oneri intoccabili senza che il cittadino possa dire la sua ? Anche nel campo della RAI, è indispensabile ed urgente che il dibattito politico porti a scegliere un indirizzo chiaro e coerente per risanare questa piaga del paese.

Posted in Confronti/Your and my opinions | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Bicentenario di Gogol

Posted by fidest press agency su martedì, 29 settembre 2009

Roma 30 settembre  2009, ore 12.00 Piazza San Salvatore in Lauro 15, conferenza stampa di Bicentenario di Gogol’ – Roma 2009 Rassegna per il 200° anniversario dello scrittore e drammaturgo russo Nikolaj Gogol’. A seguire press preview della mostra “Gogol’ e Roma” dalle collezioni del Museo Nazionale della Storia -Mosca e press tour alle mostre “Gogol’ nelle illustrazioni di Sergej Alimov” al Museo Nazionale di Castel Sant’Angelo, “Gogol’ – il Teatro – l’Avanguardia russa” e “Nikolaj Gogol’ nelle fotografie di Šapiro (1840-1900)” alla Biblioteca Museo Teatrale del Burcardo. Navetta a disposizione dei giornalisti Interventi del Sottosegretario ai Beni e alle Attività Culturali on. le Francesco Maria Giro  del Vice Ministro della Cultura della Federazione Russa, Pavel Khoroshilov e dell’Assessore alle Politiche Culturali del Comune di Roma Umberto Croppi e gli esponenti degli enti organizzatori e delle istituzioni che hanno collaborato alla realizzazione della manifestazione Gosfil’ mofond, Ambasciata della Federazione Russa nella Repubblica Italiana, Comune di Roma Assessorato alle Politiche Culturali e Comunicazione, ETI – Teatro Valle, Università degli Studi di Roma Tor Vergata – Dipartimento di Beni Culturali, Musica e Spettacolo, Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale, Caffè Greco, Biblioteca Museo Teatrale del Burcardo, Museo Nazionale di Castel Sant’Angelo, Musei di San Salvatore in Lauro, il Cigno GG Editore

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Vittoria centrodestra, spinta liberale in Europa

Posted by fidest press agency su martedì, 29 settembre 2009

“La vittoria della Merkel e degli alleati liberali di Westerwelle rappresenta il segnale più forte di rinnovamento politico e sociale di un Europa che vuole superare l’immobilismo di una certa sinistra senza idee né programmi condivisi”. Lo dichiara Aldo Di Biagio, responsabile italiani nel Mondo del PdL. “Dopo undici anni torna al governo della Germania una coalizione formata dal partito cristiano-democratico (Unione Cdu/Csu) e dai liberaldemocratici (Fdp) – continua – che al momento può contare su di una solida maggioranza, e che invita al riflettere sul futuro politico dell’Europa tutta”. “Molti nostri connazionali residenti in Germania – sottolinea Di Biagio – hanno espresso le loro preferenze contribuendo a definire la vittoria del centrodestra, confermano l’andamento delle elezioni europee: infatti non dimentichiamo che in Germania gli elettori di origine italiana o in possesso della doppia cittadinanza sono circa 20mila”. “Le elezioni tedesche sottolineano ancora una volta la forza di una leader capace e carismatica come Angela Merkel, – conclude – oltre alla volontà da parte del popolo tedesco di innovarsi e di riconoscere nel dinamismo politico dei liberali e dei cristiano democratici la chiave del futuro del Paese e del superamento della crisi economica. Emerge l’esigenza di archiviare l’esperienza della Grosse Koalition, fatta di sfumature diverse a volte critiche e limitate, a vantaggio di posizioni chiare e maggiormente pragmatiche.  La sinistra, con i suoi programmi retrò e con la sua demagogia improduttiva ha perso un’altra partita in Europa, ma lascia emergere un’occasione di analisi che ci si augura serva anche alla nostra controparte italiana”.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Stagioni teatrali 2009 – 2010

Posted by fidest press agency su martedì, 29 settembre 2009

Mestre – Venezia 30 settembre, ore 11.30 Foyer del Teatro Toniolo verranno presentate alla stampa e alla cittadinanza  le stagioni teatrali 2009-2010 del Teatro Momo Domenica a teatro, dedicata ai bambini e alle loro famiglie e Divertiamoci a teatro, la storica rassegna di prosa amatoriale. Le due stagioni teatrali sono organizzate dal Comune di Venezia, Attività e Produzioni culturali dello Spettacolo  in collaborazione con ARTEVEN, Circuito Teatrale Regionale e con la F.I.T.A., Federazione Italiana Teatro Amatoriale.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Le grandi tematiche della famiglia e della vita

Posted by fidest press agency su martedì, 29 settembre 2009

Sono, per molteplici aspetti, sempre al centro del pubblico dibattito, a livello nazionale e internazionale. In Italia, prendiamo nota con favore della proposta di potenziare gli aiuti alle famiglie con figli o anziani a carico. Deve trattarsi però di investimenti tali da modificare sensibilmente le ingiustizie che si trascinano da troppi anni. Resta vero inoltre che l’applicazione del “quoziente familiare” nella distribuzione del carico fiscale è la strada maestra per applicare pienamente il principio che i figli sono un bene prezioso non solo per i loro genitori ma per l’intera nazione. Preoccupano vivamente le formulazioni non rispettose del riconoscimento costituzionale dei diritti della famiglia come società naturale fondata sul matrimonio che si cerca di introdurre negli Statuti di alcune Regioni. Ciò che viene proposto attualmente nella vicina Spagna conferma d’altronde come sia forte e diffusa la tendenza a svuotare la famiglia del suo significato e del suo ruolo sociale, senza rendersi conto della portata di simili cambiamenti, che stravolgono i fondamenti stessi della convivenza e della formazione delle persone. (Camillo Card.Ruini)

Posted in Spazio aperto/open space, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Aeroporti. No all’aumento delle tariffe

Posted by fidest press agency su martedì, 29 settembre 2009

Dopo averci offerto una marea di disservizi, dai bagagli persi a quelli che arrivano in ritardo e danneggiati e dopo le condizioni igieniche disastrose, ora le societa’ aeroportuali vogliono un aumento delle tariffe, proposta che trova il sostegno del ministro ai Trasporti, Altero Matteoli. Insomma oltre al danno anche la beffa. Cosi’ comprendiamo il perche’ dell’atteggiamento morbido che il ministro ha avuto questa estate quando e’ esploso il problema dei bagagli. Ricordiamo che i passeggeri hanno gia’ subito un aumento, da 1 a 3 euro della “tassa di solidarieta’”  per i lavoratori che perdono il posto nel settore del trasporto aereo (dicasi Alitalia). Adesso si aggiunge un ulteriore aumento “giustificato” dagli investimenti dei gestori (soprattutto monopolisti) degli aeroporti. Noi siamo dell’idea che prima occorre offrire un servizio migliore e poi chiedere un aumento. Della serie “ok, il prezzo e’ giusto”. Qui di giusto non c’e’ proprio nulla. Si paventa l’ipotesi che gli aumenti siano attuati solo per i prossimi 18 mesi. Ricordiamo al ministro che stiamo pagando ancora l’addizionale sulla benzina per la guerra di Abissinia (Etiopia). Il ministro Matteoli se n’e’ dimenticato? (fonte aduc)

Posted in Cronaca/News, Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Pavia: importante riconoscimento al Nobel Montalcini

Posted by fidest press agency su martedì, 29 settembre 2009

Pavia Palazzo Botta-Università di Pavia Aula Golgi – 30 settembre 2009 (ore 11-12). Il premio Nobel Rita Levi Montalcini riceverà il Wendell Krieg Lifetime Achievement Award. La premiazione avverrà nell’ambito del Cajal Club International Simposium, Camillo Golgi and Modern Neuroscience, che quest’anno si riunisce a Pavia, il 30 settembre e il 1 ottobre, nel nome di Camillo Golgi e Ramon Cajal  per tracciare le nuove frontiere della ricerca in ambito di Neuroscienze.  Il Wendell Krieg Lifetime Achievement Award è un prestigioso riconoscimento istituito dal Cajal club, la più antica associazione internazionale dedicata allo studio del sistema nervoso, fondata nel 1947 da  Wendell J.S. Krieg,  che ne fu il primo Presidente, e da un gruppo di neuro scienziati.  Krieg nacque nel 1906 e fu Professore e Direttore dell’Istituto di Neurologia alla Northwestern University a Chicago.  Nelle precedenti edizioni, in occasione degli incontri internazionali del Cajal Club,  il Wendell Krieg Lifetime Achievement Award è stato conferito a Sua Maestà Don Juan Carlos I, Re di Spagna, durante il primo incontro internazionale a Madrid, a Anders Björkland (Direttore del Wallenberg Neuroscience Center in Lund, Sweden) in occasione del secondo incontro a Stoccolma e a Ricardo Miledi (National Institute of Neurobiology UNAM) durante il terzo incontro a Queretaro, in Messico. Il Premio è accompagnato dalla prestigiosa medaglia Cajal.
Camillo Golgi e Santiago Ramón y Cajal, entrambi vincitori nel 1906 del Nobel per la Medicina, sono  stati protagonisti, tra fine 1800 e inizi 1900, della rivoluzione anatomica che ha dato origine alle neuroscienze contemporanee. Golgi fu autore di un’invenzione fondamentale, la “reazione nera”, che diventò lo strumento principale per chiarire la struttura del sistema nervoso centrale, Cajal fu colui che fece assumere agli studi neurobiologici di fine Ottocento la fisionomia più moderna. Questi due giganti della biologia furono anche a lungo impegnati in un’accesa polemica sul funzionamento del cervello che li vide schierarsi su posizioni opposte.  Nel 1889 Cajal venne a Pavia per rendere omaggio a Camillo Golgi, ma non lo trovò: a quell’incontro mancato si ricollega oggi il Simposio del Cajal Club, un vero e proprio riconoscimento dell’importanza delle scoperte di Golgi, oltre che un’occasione per riflettere sulle prospettive delle neuroscienze del XXI secolo. Organizzato da Gordon Shepherd, Marina Bentivoglio e Paolo Mazzarello, il convegno del Cajal Club Camillo Golgi and Modern Neuroscience fa seguito alle celebrazioni internazionali per i cento anni del Nobel a Golgi e Cajal: oltre a rendere omaggio alle fondamentali scoperte del metodo e dell’apparato di Golgi, intende far emergere il pieno contributo dei due scienziati alla nascita e allo sviluppo delle moderne Neuroscienze.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Le scorie tossiche di Crotone

Posted by fidest press agency su martedì, 29 settembre 2009

Per il segretario generale del Coisp Franco Maccari  “Quello che sta avvenendo a Crotone ha dell’assurdo, del paradossale e se non fosse vero potremmo dire che stiamo assistendo a un film dell’orrore. Una città intera che è costretta a vivere come se stesse su una bomba atomica che può esplodere da un momento all’altro”.  Nei fatti è accaduto che hanno smaltito i rifiuti tossici della Pertusola di Crotone e dell’Ilva di Taranto sotterrandoli nelle aree destinate alla costruzione di scuole, edifici pubblici, ville, strade e anche banchine portuali. Da dieci anni i bambini delle elementari San Francesco e gli studenti dell’Istituto tecnico per ragionieri Lucifero di Crotone e quelli delle elementari nel rione Pozzoseccagno di Cutro,  ed i poliziotti della Questura di Crotone giocavano e lavoravano sulle scorie di ferriti (zinco, piombo, indio, germanio, arsenico e mercurio), che rappresentano lo scarto industriale della Pertusola Sud, la più vecchia fabbrica della Calabria (classe 1926) che ha prodotto, sino alla fine degli anni ‘90, zinco e derivati. “Fin qui il fatto  di cronaca – continua Maccari – che in questi giorni ha sconvolto Crotone i suoi abitanti e i Poliziotti della Questura. Proprio gli Operatori della Polizia di Stato, quadri dirigenti del Coisp, avevano denunciato le morti sospette di alcuni colleghi colpiti da tumori fulminanti alla base dei quali non esistevano,  apparentemente, comportamenti sospetti che potessero condurre a tali estreme conseguenze. Di fatto per anni i Poliziotti in servizio a Crotone hanno lavorato in un sito che era sì posto sotto sequestro, ma per il quale non si avevano indicazioni precise sul cosa ci fosse nel sottosuolo e se quel qualcosa potesse essere addirittura nocivo e letale per la vita umana”. “A questo punto  – conclude il leader del Coisp – chiediamo con forza alle Autorità competenti che si faccia chiarezza e che, in attesa che avvenga il disinquinamento, si trovi un sito adeguato dove ubicare la Questura perché non possiamo contare ancora morti tra i nostri colleghi che, non solo in una terra di frontiera come la Calabria devono preoccuparsi di fronteggiare la criminalità organizzata, ma devono anche difendersi da minacce nascoste, perpetrate ad opera della così detta “mafia dai colletti bianchi” che potrebbero essere addirittura più pericolose della stessa delinquenza”.

Posted in Cronaca/News, Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »