Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Lifting di nuova generazione

Posted by fidest press agency su venerdì, 2 ottobre 2009

Chirurgia “light” per ringiovanire il volto senza cicatrici, con tempi di recupero ridotti e risultati naturali, utilizzando la tecnica endoscopica e le proprie cellule staminali. Se ne parla durante il 58° Convegno Sicpre, il più autorevole simposio nazionale della chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica in svolgimento a Sanremo.  Il lifting è uno degli interventi di chirurgia plastica che negli anni si è più rinnovato e migliorato. Gennai è stato uno dei primi (ed è tutt’oggi uno dei pochi) chirurghi italiani a introdurre la rivoluzione del lifting endoscopico, una tecnica appresa nei primi anni ’90 in America direttamente dal suo “inventore”, Nicanor Isse, che consente di correggere i segni del tempo in modo soft e senza cicatrici. «L’endoscopia -afferma Gennai- prende le mosse dalle recenti scoperte nel campo dell’invecchiamento del viso, che lo attribuiscono a due fattori: la discesa dei tessuti e la perdita di adipe, che causano le rughe e conferiscono un aspetto stanco. Premesse che offrono una valida alternativa alle tecniche chirurgiche che prevedono di “tirare e tagliare” la pelle, in quanto la priorità diventa il ripristino dei volumi ed il sollevamento dei tessuti profondi». Senza che sia necessario tagliare i capelli, vengono eseguite sulla sommità della fronte 4 o 5 incisioni di un centimetro e mezzo, che lasciano cicatrici invisibili. Da qui, viene introdotta una piccola telecamera di 4 millimetri di diametro che riproduce su un monitor la visione di quanto accade sotto la pelle, consentendo così di riposizionare, con l’ausilio di microstrumenti, i tessuti profondi con maggiore precisione e fissarli. Le caratteristiche del viso restano inalterate e grazie al lipofilling, ossia l’innesto di tessuto adiposo precedentemente prelevato da altre parti del corpo, si ridonano i volumi del viso giovanile.
Alessandro Gennai – Profilo professionale Laureato con lode nel 1988 in Medicina e Chirurgia all’Università degli studi di Modena, Alessandro Gennai ha frequentato la Scuola Internazionale di Medicina Estetica alla Fondazione Fatebenefratelli di Roma e la specializzazione in Chirurgia Generale al Policlinico Universitario di Modena, per poi proseguire gli studi all’estero (Los Angeles, Chicago, Spagna, Brasile e Argentina). In particolare è stato negli Stati Uniti, dove ha appreso, primo fra gli italiani, la tecnica del lifting endoscopico dal suo “padre fondatore”, Nicanor Isse. Gennai è socio della Eafps, European Academy of Facial Plastic Surgery. Lo studio si trova in via delle Lame a Bologna (www.gennaichirurgia.it).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: