Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 348

Napoli: aggressione alle forze dell’ordine

Posted by fidest press agency su sabato, 3 ottobre 2009

“Le prime indagini della Digos della Questura di Napoli hanno dimostrato, grazie all’analisi di filmati e fotografie, che l’aggressione alle Forze dell’Ordine da parte dei centri sociali, nel corso di una manifestazione di CasaPound, era un atto premeditato”. A sostenerlo è Franco Maccari, Segretario Generale del COISP – Sindacato indipendente di Polizia. “Secondo le notizie riferite anche dalle agenzie di stampa – continua Maccari – la frangia di violenti che ha iniziato il lancio di oggetti contro il cordone di polizia – bombe carta, sampietrini e pile esauste – sembra aver agito dopo un segnale concordato. Peraltro il fatto che molti dei manifestanti avessero il volto coperto dai passamontagna la dice lunga su quanto fossero pacifiche e democratiche le loro intenzioni”. “E’ evidente – conclude il Segretario Generale del COISP – che la ‘caccia al Poliziotto’ ed il clima di intolleranza verso le Forze dell’Ordine rientrano in una più ampia e generalizzata strategia finalizzata a creare un clima pericoloso di scontro nel Paese. Una strategia che viene vista con compiacimento da quella parte politica connivente, che tenta di legittimare la violenza gettando fango sugli uomini in divisa che compiono il proprio dovere. Quella stessa parte politica che erge a paladini della libertà quei delinquenti e quei terroristi che hanno macchiato le proprie mani con il sangue di Servitori dello Stato e di innocenti cittadini”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: