Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 276

Per la libertà di informazione

Posted by fidest press agency su sabato, 3 ottobre 2009

Dichiarazione di Gianfranco Morgando (Segretario PD Piemonte) e Caterina Romeo (Segretario PD Provincia di Torino) “Il Partito Democratico aderisce al presidio organizzato a Torino dall’Associazione Stampa Subalpina in occasione della manifestazione per la libertà di informazione.  Negli ultimi mesi si sono verificati avvenimenti di estrema gravità  per un Paese democratico. Cause milionarie di risarcimento contro importanti testate intentate dal Presidente del Consiglio e i suoi Ministri, la brutale campagna mediatica condotta contro il direttore di “Avvenire”, le norme contenute nel disegno di legge Alfano che prevedono il  carcere per i giornalisti e pesanti sanzioni agli editori; l’istruttoria contro ‘Anno Zero’ e la minaccia di revisione del contratto di servizio con la Rai; programmi trasformati in salotti celebrativi del Premier senza contraddittorio alcuno; le invettive quotidiane che il Presidente Berlusconi riserva nei confronti dei media italiani accusati di essere menzogneri; fino ad arrivare allo sconcertante silenzio della tv pubblica sugli scandali che investono il Presidente del Consiglio.  Vi sono ragioni più che sufficienti per temere che nel nostro Paese sia in corso un attacco al diritto di cronaca, alla libertà di informazione e di pensiero e all’autonomia dei giornalisti. Per questi motivi i Democratici piemontesi saranno in piazza contro chi vuole mettere un guinzaglio alle nostre libertà fondamentali”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: