Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Archive for 4 ottobre 2009

Agenda sindaco di Roma

Posted by fidest press agency su domenica, 4 ottobre 2009

5 ottobre 2009 ore 12.30  Campidoglio, Sala delle Bandiere  Il sindaco di Roma, Gianni ALEMANNO, insieme all’assessore al Patrimonio e alle Politiche abitative, Alfredo ANTONIOZZI presentano alla stampa il bando pubblico denominato P.R.I.A. – Programma di Riqualificazione degli Immobili agricoli dimessi o sotto utilizzati. Interverranno l’Arch. Paolo LORIA, responsabile del progetto al Dip. III, l’assessore all’Urbanistica, Marco CORSINI  e l’assessore alle Politiche ambientali, Fabio DE LILLO. Ore 17.00    Campidoglio, Musei capitolini. Il sindaco di Roma, Gianni ALEMANNO, partecipa alla visita in anteprima della mostra  “Michelangelo architetto a Roma”, in calendario dal 6 ottobre al 7 febbraio 2010. Sono presenti il sottosegretario ai Beni e alle Attività culturali, Francesco GIRO, e il sovraintendente ai Beni culturali del Comune, Umberto BROCCOLI.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Decimo anniversario Club Modà (Erba, Co)

Posted by fidest press agency su domenica, 4 ottobre 2009

Erba (Co) 23/10/09 ore 20 via Milano 13, prende vita presso Club Modà un party speciale, che celebra il Decimo Anniversario, ovvero il decimo anno di successi. E’ un compleanno speciale, una serata di gala in cui è senz’altro benvenuta l’eleganza. La madrina dell’evento sarà Belen Rodriguez. Alle 20 circa inizia l’aperitivo che precede la cena e gli ospiti di Club Modà possono godere della mostra dedicata alle opere del pittore Marco Minotti oltreché della live lounge music dei Musique Boutique. Alle 20:30 inizia Cena di Gala nell’Up floor di Club Modà. La Madrina della cena e del party  è la showgirl Belen Rodriguez. Al mixer dalle 23 circa si alternernanno tanti dj e vocalist che negli anni hanno fatto ballare Club Modà tra cui gli attuali resident Davide Svezza e Carlo B. In dieci anni Club Modà è diventato un mito per chi ama della notte ama l’esclusività e l’eleganza. Giovedì 22 ottobre lo staff del club dedica una notte a chi ha saputo creare un marchio ormai davvero conosciuto in tutta Italia. Per il suo decimo compleanno Club Modà non regala ai suoi ospiti solo il consueto mix di musica & divertimento:  ci si potrà emozionare anche con le proposte artistiche di Marco Minotti (www.marcominotti.com), pittore che espone in tutto il mondo e spesso collabora con Adidas. Alle pareti ci saranno infatti alcune opere del pittore lombardo, che talvolta reinterpreta alla sua maniera il tema dei Manga. La madrina dell’evento è la splendida Belen Rodriguez, che taglierà la torta del compleanno di Club Modà e riempirà con la sua bellezza e la sua energia tutta quanta la disco di Erba (Co).

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

L’armata Brancaleone e le logiche trasformiste

Posted by fidest press agency su domenica, 4 ottobre 2009

Editoriale fidest. Il voto alla Camera per l’approvazione finale del disegno di legge sullo scudo fiscale ha giocato un brutto tiro alle opposizioni. Ci riferiamo, nello specifico, al forte “scollamento” che si è registrato tra l’Udc di Casini e l’Idv di Di Pietro e sul modo di contrastare il passo all’attuale maggioranza. Le stesse esitazioni registrate da diversi parlamentari sia dell’opposizione sia della maggioranza nel valutare l’andamento dei lavori parlamentari che hanno preceduto il voto finale e la stessa esiguità registrata nella votazione finale, tra favorevoli e contrari, hanno lanciato un altro segnale di “guardia” sulla possibilità che possa spuntare un “nuovo partito trasversale”. Lo stesso nervosismo dei capi gruppo della maggioranza e della minoranza che paventano gravi sanzioni disciplinari nei confronti degli assenti non giustificati, evidenzia una crescente preoccupazione sulla “strisciante” ingovernabilità dei singoli parlamentari che oggi appaiono sempre più numerosi. E dire che questa eventualità si pensò di scongiurarla con le liste bloccate che hanno permesso di imporre i politici più affidabili a una certa linea politica (in specie nel Pdl). E’ un segnale, a nostro avviso, che fa il paio con la recente presa di posizione di Fini nel sostenere la possibilità che si formi nel Paese una nuova forza politica capace di aggregare quella vasta fascia di elettorato che si riconosce “centrista” e che si mostra sempre più insofferente al “guinzaglio berlusconiano e ai condizionamenti bossiani”. Ma cosa vorrebbe fare Fini? Vorrebbe, per quanto ci è dato di sapere, mettere in cantiere un qualcosa di simile a quella che adottò Berlusconi allorchè, fondando il suo movimento politico, lo rafforzò inglobando la destra di Almirante che per decenni era stata emarginata dalla fiera opposizione della sinistra e da una parte delle altre forze politiche, ma invertendo i termini, con una destra che si trasforma centrista e recupera il Pdl e l’Udc e altre frange minori. Si metterebbe in campo un nuovo organigramma apicale della classe politica che manderebbe in pensioni tutta l’attuale linea di comando dalla destra alla sinistra e svuotando di fatto lo stesso Pd. In questo modo l’opposizione si ridurrebbe in due tronconi, ma tali da non impensierire,a destra e a sinistra dello schieramento. Nei prossimi mesi avremo l’opportunità di verificare se i segnali da noi percepiti vanno nel senso da noi indicato. (Riccardo Alfonso http://www.fidest.it)

Posted in Editoriali/Editorials | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“La coppola” di Di Pietro

Posted by fidest press agency su domenica, 4 ottobre 2009

Alla manifestazione indetta a Roma sabato scorso a difesa del diritto all’informazione l’on.le Di Pietro e altri esponenti del suo partito si sono presentati con sigari in bocca e coppole in testa. La circostanza, osserva in un comunicato Frunti Nazziunali Sicilianu “Sicilia Indipinnenti” “Non ci fa sorridere. Ci obbliga, piuttosto, ad alcune amare riflessioni. Soprattutto in ordine alla coppola (Koppula, in Siciliano), che è, notoriamente e da un paio di secoli circa, un copricapo specifico del Popolo Siciliano. Un copricapo “Etnico”, cioè. Così come il Basco per gli Scozzesi e i Baschi, o il Sombrero per i Messicani, il Cappello a larghe falde per i Texani, il Turbante per alcuni Popoli Orientali e via dicendo. L’abitudine di volere rappresentare il mafioso con la Koppula, adottata da alcuni vignettisti nel secolo scorso, fu vivacemente contestata dall’opinione pubblica siciliana e da quella internazionale, che la considerarono una inesattezza ed anche una ingiustificata offesa al Popolo Siciliano. Era noto anche ai Vignettisti, infatti, che la stragrande maggioranza del Popolo Siciliano non era ed è affatto mafioso. Anzi, della mafia era vittima e non certamente complice. Della mafia era nemica giurata. Contro la mafia era capace di lottare e di morire, se necessario. Ci sia consentito, al riguardo, ricordare che un esponente di primo piano della politica siciliana e di quella italiana, (oggi co-dirigente dell’Italia dei Valori), ebbe, anzi, l’idea di promuovere, nell’ambito del proprio impegno anti-mafia, una campagna di sensibilizzazione dell’opinione pubblica, a non cadere nell’errore di accettare l’equiparazione della Sicilia alla Mafia. E viceversa. Tanto più che l’equazione “Sicilia uguale Mafia” non esauriva i propri effetti negativi soltanto nel danneggiare la Sicilia. Cosa, questa, assai grave, nel momento in cui in Sicilia si affermava una forte coscienza civile contraria alla Mafia. Quella equazione, infatti, agevolava sostanzialmente la Mafia, che acquistava “punti” in termini di immagine e di credibilità. Quell’uomo politico, im modo simpatico e denso di significati, allora, riuscì a rilanciare alla grande l’immagine del copricapo tipico siciliano (la “coppula”), al punto tale che, in Sicilia e nel Mondo, se ne aumentarono la produzione e l’uso. Prova ne sia il fatto che, oggi, la “coppola” è venduta persino negli aeroporti. Che dire, poi, del Sikarru in bocca? Questo è un gesto non grave e non offensivo per alcun popolo o per alcuna etnia o per alcuna nazionalità particolare (Cuba è lontana). Ma il sarcasmo o la protesta dove stanno? Solo nella “coppola”, ovviamente. Concludiamo, ribadendo a scanso di ogni equivoco che:  La Sicilia è contro la mafia, per una scelta politica, morale e civile di fondo ed anche perche’ la mafia e’ contro la Sicilia ed e’ contro l’ansia di progresso, di libertà, di democrazia del popolo siciliano”.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Columbus Day 2009

Posted by fidest press agency su domenica, 4 ottobre 2009

columbus-daycolumbus day1New York 12 ottobre. Come tutti gli anni si festeggerà tra le strade di New York con una parata che attraverserà tutta Manhattan in memoria del pioniere italiano Cristoforo Colombo e della sua epica impresa compiuta ormai quasi sei secoli fa. Gli americani di origine italiana sentono il Giorno di Colombo come una celebrazione che ricorda le loro doppie radici Italo-Americane, una ricorrenza che è stata proposta come festa nazionale degli Stati Uniti da quando il Columbus Day è stato celebrato per la prima volta da italiani a San Francisco nel 1869, seguendo le celebrazioni italiane di New York.  Il primo Stato a riconoscere ufficialmente la ricorrenza fu il Colorado nel 1905 e nel 1937, su impulso dei Knights of Columbus. Il presidente Roosevelt stabilì che il Giorno di Colombo diventasse festa nazionale in tutti gli Stati Uniti ed a partire dal 1971 il giorno in cui cade questa ricorrenza è fissato per il secondo Lunedì del mese di Ottobre. Gli Italo-Americani sentono molto questa festività e sono particolarmente orgogliosi del fatto che sia stato Cristoforo Colombo, un navigatore italiano a scoprire il continente americano.  L’Empire State Building di New York City da molti anni usa accendere luci che riproducono il tricolore italiano. Per l’occasione anche la polizia di stato italiana farà la sua parte presenziando all’evento con una sua delegazione così composta: Dott. Sergio TINTI Dirigente Superiore del Compartimento Polstrada di Firenze, Dott. Bruno CARAGLIU Dirigente Superiore Med. dell’Ufficio Sanitario Int.le di Torino, Dott. Gianfranco BERNABEI Primo Dirigente della Questura di Firenze, Dott. Giuseppe PICARIELLO Vice Questore Aggiunto del Commissariato della Polizia di Stato di Montecatini, Dott. Alessandro ALBINI Vice Questore Aggiunto della Questura di Macerata, Dott. Fabrizio CESARI Vice Questore Aggiunto della Segreteria del Dipartimento, Dott. Marco Maria DELL’ARTE Vice Questore Aggiunto del Commissariato della Polizia di Stato di Acireale, Romolo CIAVARDINI Ispettore Capo dal DCPC – Servizio Centrale di Protezione, Giuseppe MONFORTE Ispettore Capo della Questura di Arezzo, Paolo SALVI Ispettore Capo dal Reparto Mobile di Firenze, Giuseppe FEDI Ispettore della Questura di Genova, Generoso DE PRIZIO Sovrintendente Capo della Questura di Avellino, Luigi Gerardo DE PRIZIO Sovrintendente della Questura di Napoli nonché Segretario Regionale Co.I.S.P. Campania (Responsabile Ufficio Stampa), Segretario Provinciale Generale Co.I.S.P. di Avellino e addetto stampa della Segreteria Nazionale del Sindacato di Polizia Co.I.S.P., Luigi AMATO Assistente Capo della Questura di Firenze, Antonio BARBACCI del Reparto Mobile di Firenze, Vincenzo PANNELLA Assistente della Questura di Napoli, Simona PAPPALARDO Assistente della Questura di Genova e Simona GRIECO Agente Scelto del Compartimento Polfer di Firenze.  Pasquale e Vincenzo Ferrara, John Pasquarosa, Nick Salerno e Tony Lupina sono coloro che, negli Stati Uniti, si occupano della parte organizzativa e logistica del Columbus Day ed in particolare dei rapporti con la Polizia di Stato.  Quest’anno il programma è stato reso più ricco e interessante con una visita alla Casa Bianca, residenza del presidente statunitense, e un incontro ufficiale con il neo eletto presidente degli States BARAK Obama che si terrà Mercoledì 14 Ottobre a Washington.

Posted in Cronaca/News, Estero/world news, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Charles Burchfield Heat Waves in a Swamp

Posted by fidest press agency su domenica, 4 ottobre 2009

BurchfieldLos Angeles, until 3/1/2010 Ucla Hammer Museum 10899 Wilshire Blvd. curated by Robert Gober  Heat Waves in a Swamp will be the first major Charles Burchfield exhibition to be mounted on the west coast and the first in New York for more than twenty years. Arranged chronologically, it approaches Burchfield’s work with a new perspective facilitated in part by the curatorial sensibilities of Robert Gober. Working with Hammer coordinating curator Cynthia Burlingham, Gober has augmented a large selection of watercolors with the inclusion of extensive biographical material that continually infuses Burchfield’s own thoughts about his work and artistic practice. An obsessive collector, organizer, and archivist, Burchfield left a treasure trove of well-maintained sketches, notebooks, journals, and doodles spanning his entire career. This material is now part of the Burchfield Penney Art Center at Buffalo State College, which houses more than twenty five thousand objects by this visionary American artist. The exhibition will travel to the Whitney Museum of America Art in New York and the Burchfield Penney Art Center.  The exhibition begins with work Burchfield created in 1916 while living in Salem, Ohio and follows his career with special attention to transformative and often reflective moments in his life and work. For example, drawings from a 1917 sketchbook entitled -Conventions for Abstract Thoughts- represent human emotions with semi-abstract shapes that would appear in his work for years to come. This is followed by an entire room dedicated to the 1930 Burchfield exhibition at MoMA, which was the first solo artist exhibition in the museum’s young history. About half of the twenty-seven watercolors originally featured in the MoMA show will be exhibited alongside the correspondence between Burchfield and then-MoMA curator/director Alfred Barr. This early period of Burchfield’s career also features a room with wallpaper from his time as a wallpaper designer combined with watercolors of industrial landscapes from the same period.  The exhibition is accompanied by a 184-page, fully-illustrated catalogue edited by Cynthia Burlingham and Robert Gober with essays by Robert Gober, critic Dave Hickey, Hammer Deputy Director Cynthia Burlingham, Burchfield Penney Art Center Head of Collections and the Charles Cary Rumsey Curator Nancy Weekly, and Burchfield Penney Art Center Research Assistant Tullis Johnson. Published by Prestel, the catalogue will be a major scholarly addition to the study of Burchfield and includes illustrations of both paintings and historical material from the Burchfield Penney Art Center in Buffalo. (Burchfield)

Posted in Cronaca/News, Estero/world news, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Tommaso Cascella (1890-1968)

Posted by fidest press agency su domenica, 4 ottobre 2009

Spiaggia con bagnantiPescara fino al 31 ottobre, in via Piave  resta aperta la mostra “Tommaso Cascella. Il percorso di una vita” nel museo “Villa Urania”  ha totalizzato ad oggi oltre 2500 visitatori. Il contesto più completo che ad oggi abbia trattato del pittore Tommaso Cascella, primogenito dell’artista pescarese Basilio e fratello di Michele e Gioacchino. Un risultato piacevolmente accolto dai curatori Vincenzo De Pompeis e Giovanbattista Benedicenti, che a poche settimane dalla chiusura della mostra ricordano: «L’esposizione presenta più di 40 opere realizzate tra il 1907 e il 1950 ed è stata realizzata grazie ai collezionisti privati abruzzesi e milanesi e alla Camera di Commercio di Chieti, che hanno prestato le loro opere. La mostra è accompagnata da un vero e proprio volume monografico dedicato a Tommaso Cascella, il primo che presenti con completezza la sua vita e la sua carriera artistica. Il libro, di oltre cento pagine, edito da Ianieri e co-finanziato dalle Fondazioni Pescarabruzzo e Paparella Treccia-Devlet, riporta oltre 160 testimonianze della carriera artistica di Tommaso, moltissime delle quali inedite. (spiaggia con bagnanti)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Roma si candida ai giochi 2020”

Posted by fidest press agency su domenica, 4 ottobre 2009

«La scelta di Rio de Janeiro come sede delle Olimpiadi del 2016 apre una grande possibilità per l’Italia e per Roma, per la successiva edizione del 2020. Credo che il presidente Petrucci abbia fatto bene a manifestare un interesse per l’Italia e credo che Roma debba avanzare la propria candidatura per i Giochi del 2020. Dopo più di mezzo secolo dalle fantastica edizione del 1960 possiamo sognare di portare gli anelli olimpici nella capitale d’Italia». Lo afferma Gianni Alemanno, sindaco di Roma.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Dissesto idrogeologico: Fiumi a rischio

Posted by fidest press agency su domenica, 4 ottobre 2009

“I cambiamenti climatici accentuano le criticità di aree come i delta e le lagune, importanti per l’ambiente ma anche per le prospettive economiche, sia in campo turistico che produttivo: ideali per l’acquacoltura danno, infatti, sostentamento a milioni di persone. Il loro futuro, però, è strettamente correlato alle capacità di gestione sostenibile”: è questo il messaggio comune, emerso dalla seconda giornata del Convegno Internazionale sulle Lagune, che Regione Veneto e Consorzio di bonifica Delta Po Adige hanno organizzato a Taglio di Po, in provincia di Rovigo.  Dopo gli interventi degli esperti italiani, è toccato ai rappresentanti provenienti da Vietnam, Australia, Gran Bretagna, Spagna, Argentina. A fare da conduttrice dei lavori, l’Associazione Deltamed, che riunisce gli enti gestori dei principali delta mediterranei, i cui problemi sono comuni: la risalita del cuneo salino e la conseguente salinizzazione delle falde con evidenti riflessi sulle attività agricole, in particolare quelle del riso; l’erosione delle coste, minacciate dall’incedere del mare; la salvaguardia delle zone umide e delle lagune; il contenimento dei fenomeni di subsidenza e di eustatismo marino; la conservazione dell’ambiente e lo sviluppo sostenibile, ad iniziare dalle attività agricole, dalla gestione delle risorse idriche e dalla tutela della loro qualità. Sono stati indicati anche i delta, per i quali sono maggiori i rischi di sopravvivenza in un prossimo futuro: in Italia, il fiume Po; in Francia, il Rodano; in Egitto, il Nilo; in Cina, i fiumi Giallo e Yang-tze; in Vietnam, il Mekong; negli Stati Uniti, il Colorado.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

L’astrattismo italiano: asta ed esposizione

Posted by fidest press agency su domenica, 4 ottobre 2009

Roma da venerdì, 13 a mercoledì, 18 novembre 2009 orario: 10.30-13.30 – 15.00-19.00. Palazzo Patrizi – Via Margutta 54 Due rare composizioni astratte degli Anni ‘30 saranno presentate in vendita dalla Finarte a Roma il 19 novembre: Mauro Reggiani, Composizione n.1 del 1939, un olio su tela, cm 75×80, stimato 30/35.000 Euro e Atanasio Soldati, Composizione, 1936, olio su tavola, cm 41×33, proposto per 20/25.000 Euro.  Sempre degli Anni ‘30, ma di tutt’altro genere, alcune opere di Aerofuturismo, movimento che, recentemente riscoperto da critica e pubblico, si sta vieppiù affermando sul mercato italiano, riportando alla luce anche alcune opere di notevole qualità; fra queste, presenti in asta, dipinti di Antonio Marasco, Tato e soprattutto Tullio Crali, del quale sarà posta all’incanto Trieste, 3 novembre 1918, del 1932, un olio su tavola, cm 45,5×36, esposto alla Mostra del Bersagliere, tenutasi a Roma nel 1932 e valutato 18/20.000 Euro. Ancora ascrivibile agli Anni ‘30 una tela di squisita melanconia, Il Capitano, di Carlo Levi (olio su tela, cm 38×46, 8/10.000 Euro), che lo stesso autore cita nel celebre romanzo ”Cristo si è fermato a Eboli”, parte di un nucleo di cinque dipinti eseguiti negli anni del confino. Si segnalano inoltre alcune interessanti vedute italiane: fra queste, notevole, il Paesaggio di Poggio a Caiano, eseguito da Ardengo Soffici nel 1940 e ancora un piacevole scorcio del Lago di Velate, opera di Renato Guttuso, nonché un luminoso Paesaggio siciliano di Giuseppe Migneco.   Di rilievo è anche un elegante e stilizzatissimo dipinto di Antonio Bueno Volto e pipa, del 1979 (olio su tavola, cm 80×60, stima 25/28.000 Euro). Notevoli inoltre le due composizioni a olio, rispettivamente di Salvatore Scarpitta, Ricordo Harlem, del 1955 e Notturno a Roma, di Titina Maselli, del 1951, e ancora, per rimanere in ambito romano, superba una grande opera di Tano Festa, Rosso e nero n.27, del 1961, acrilico, carta e legno su tela, cm 130×150, valutata 60/70.000 Euro. Incisiva e degna di menzione, una tela di Emilio Vedova, Immagine del tempo (1959, cm 50×40, 50/60.000 Euro) ed in linea invece con le più azzardate sperimentazioni ottiche e cinetiche tipiche degli Anni ‘70, i grandi lavori di Victor Vasarely, di cui si presenta VP Host, un olio stimato 50/55.000 Euro, e di Agostino Bonalumi del quale verrà esitata la tempera vinilica su tela estroflessa, Blu, del 1971. Non mancheranno come consuetudine, le opere su carta. Fra queste un’ interessante raccolta dei disegni esecutivi per i Mosaici del Foro Italico, di Gino Severini, del 1937, ispirati a modelli derivati dalla pittura vascolare, fra i quali spicca L’Italia fascista, Icaro e la costellazione del Leone, per il mosaico della Palestra del duce (matita e tempera su cartoncino, cm 46×25,5, 3.000/4.000 Euro) e, per le sculture, saranno presentati due atleti in gesso, del 1929: Rematore e Pugile, di Silvio Canevari, modellati per le statue che ornano le nicchie dell’Accademia di Educazione Fisica, oggi sede del C.O.N.I., a Roma.  Degni di nota anche un disegno di Alberto Savinio, Ritorna la dea nel suo tempio (1951, matita su carta, cm 28×23, 12/14.000 Euro) ed alcuni disegni di Giorgio de Chirico, fra i quali due studi di Gladiatori, degli Anni ‘20.  Fra le opere di grafica seriale, si segnala un’acquaforte di David Hockney, del 1966, es. 58/75, dal titolo The beginning, eseguita per l’omonima poesia di C. P. Cavafy. Troviamo infine una raccolta di fotografie eseguite da Pino Settanni in oltre quarant’anni di attività. http://www.finarte.it

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Compraverde-Buygreen”

Posted by fidest press agency su domenica, 4 ottobre 2009

Cremona 6 ottobre 2009 alle ore 12.00 presso la Sala Consiliare della Provincia di Cremona (corso Vittorio Emanuele II, 17) sarà presentata la terza edizione del Forum Internazionale degli Acquisti Verdi “Compraverde-Buygreen”, l’innovativa mostra-convegno dedicata a politiche, progetti, beni e servizi di Green Procurement pubblico e privato, che avrà luogo alla Fiera di Cremona dall’8 al 10 ottobre 2009. All’incontro con la stampa interverranno: Massimiliano Salini, presidente della Provincia di Cremona Gianluca Pinotti, assessore all’Agricoltura e all’Ambiente della Provincia di Cremona Silvano Falocco, amministratore delegato di Ecosistemi Emanuele Burgin, presidente Coordinamento Agende 21 Locali Italiane. “Comprare Verde” significa operare scelte di acquisto di beni e servizi valutando l’impatto ambientale che questi possono generare nel corso del loro intero ciclo di vita (produzione, utilizzo, smaltimento), e preferendo l’utilizzo di prodotti sostenibili ed ecocompatibili. In tal senso è evidente il ruolo fondamentale delle scelte verso la sostenibilità da parte della Pubblica Amministrazione. Mai come in quest’anno di crisi mondiale – che chiede di allargare la proposta americana del Green New Deal a tutto il Pianeta e a tutti gli ambiti del produrre e del consumare -, cresce l’interesse da parte della politica e della finanza verso la green economy e gli “acquisti verdi”, uno strumento strategico in grado di orientare potentemente la domanda e l’offerta verso beni e servizi a ridotto impatto ambientale.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nuovi scontri in Somalia

Posted by fidest press agency su domenica, 4 ottobre 2009

Il recente inasprimento degli scontri nella regione centro-meridionale della Somalia ha causato una nuova ondata di sfollati tra la popolazione civile. Secondo le informazioni ricevute dai partner locali dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR) i nuovi aspri combattimenti in Somalia, soprattutto a Kismayo e Mogadiscio, hanno causato 145 morti e altri 285 feriti gravi solo nel mese di settembre. Per la prima volta a Kismayo si sono scontrati i due gruppi islamici di Al-Shabaab e Hisb-ul-Islam, che finora si erano alleati per rovesciare il governo somalo. Ieri il gruppo di Al-Shabaab ha comunicato di aver preso il controllo della città meridionale di Kismayo, sottratta ai suoi ex alleati. Secondo le fonti ospedaliere, ci sarebbero 12 morti e 50 feriti. L’UNHCR è molto preoccupato per la terribile situazione umanitaria di centinaia di migliaia di civili sfollati a causa del conflitto in Somalia. Se gli scontri tra Al-Shabaab e Hisb-ul-Islam dovessero inasprirsi ulteriormente, si teme che gli oltre 500mila sfollati interni nel corridoio di Afgooye, 30 km a sud di Mogadiscio, potrebbero essere costretti a fuggire nuovamente. Le ripercussioni dei continui scontri e dei movimenti forzati di popolazione a livello regionale sono molto gravi. Oltre 50mila somali sono fuggiti in Kenya dall’inizio dell’anno in fuga dalla violenza e dalla crescente crisi umanitaria nel loro Paese. Altri 22mila hanno affrontato la pericolosa traversata del Golfo di Aden su imbarcazioni fatiscenti, per cercare rifugio in Yemen. L’UNHCR fornisce protezione e assistenza a oltre 515mila rifugiati somali nei paesi vicini, come Kenya, Yemen, Etiopia, Gibuti e Uganda. La Somalia è uno dei Paesi che da origine al maggior numero di rifugiati nel mondo. Ci sono anche più di un milione e 500mila sfollati interni nel paese ed il numero è in costante aumento. Metà della popolazione somala ha urgente necessità di cibo e assistenza umanitaria.

Posted in Cronaca/News, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Sindrome di Asperger e HFA negli adulti

Posted by fidest press agency su domenica, 4 ottobre 2009

Roma il 20/21 novembre 2009 presso l’Auditorium ENEL in viale Regina Margherita, 125. per contribuire alla sensibilizzazione su questi temi, il Gruppo Asperger Onlus, la Cattedra di Psichiatria dell’Università di Roma Tor Vergata, il consorzio UNISAN e SRS (Studi e Ricerche in Sanità) hanno organizzato 2 giornate formative (con crediti ECM) sul tema “Sindrome di Asperger e HFA negli adulti: riconoscere la sindrome e organizzare la presa in carico”. L’Autismo è una complessa alterazione dello sviluppo di origine neurologica che comporta gravi compromissioni nelle aree della comunicazione verbale e non verbale, dell’interazione sociale e del pensiero immaginativo. Seconde stime recenti, colpisce, in forma diversa, 1 persona su 150. Oggi, si preferisce parlare di “spettro autistico” per sottolineare l’ampio range con cui il disturbo si manifesta. Nella Sindrome di Asperger e nell’Autismo ad Alto Funzionamento (HFA), i soggetti colpiti presentano deficit sociali e relazionali di tipo autistico, pur possedendo livelli cognitivi e sviluppo del linguaggio “normali”. Attenzione e conoscenze relative a tali disturbi, sono aumentate sensibilmente in questi ultimi anni, ma limitatamente alla fascia di età infantile. La diagnosi per gli adulti, l’individuazione di trattamenti educativi mirati a partire dall’adolescenza, la progettazione di interventi di inserimento sociale e lavorativo specifici, sono problemi a tutt’oggi largamente irrisolti. Il rischio concreto è quello di trattamenti psichiatrici e farmacologici errati e dell’emarginazione di una larga fascia di popolazione. La formazione degli operatori ed un’organizzazione dei servizi efficace può ridurre questo rischio. Anche attraverso il contributo dell’associazionismo e delle testimonianze dirette di persone con SA e HFA, si cercherà di individuare i percorsi educativi e terapeutici che  – partendo da una diagnosi corretta e da una conoscenza approfondita  delle peculiarità della Sindrome –  possano sviluppare potenzialità, abilità e speranze di tanti giovani e adulti.  http://www.asperger.it

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | 2 Comments »

Piano pullman a Roma

Posted by fidest press agency su domenica, 4 ottobre 2009

“Regolare l’ingresso e la sosta dei pullman gran turismo è una priorità per l’Amministrazione capitolina e per la Capitale, che in questa materia è ferma al Giubileo di 10 anni fa. Per questo entro la fine del 2009 Roma avrà il suo Piano Pullman”.  E’ quanto dichiara l’assessore alla Mobilità del Comune di Roma, Sergio Marchi. “Il nuovo piano sarà elaborato in confronto costante con le Commissioni competenti, Turismo e Mobilità, con i Municipi maggiormente interessati dai flussi turistici, con gli operatori del settore e con le rappresentanze di cittadini e utenti. Considerando che il turismo rappresenta una delle fonti principali di sviluppo economico della Capitale, dovremo coniugare – precisa l’assessore – l’indifferibile esigenza di ridurre l’inquinamento e la sosta selvaggia dei torpedoni in prossimità del Centro Storico e sui lungotevere della nostra città con la necessità di consentire agli operatori e alle guide turistiche di svolgere al meglio, e nella maniera più semplice, il loro lavoro. Sarà verificata anche la possibilità di introdurre nuovi stalli da utilizzare per pochi minuti  – prosegue Marchi – esclusivamente per il carico e lo scarico dei passeggeri presso le principali attrazioni turistiche di Roma, da controllare attraverso la polizia municipale e tramite meccanismi elettronici che garantiscano il massimo rispetto delle regole. Durante i tour turistici – spiega – i pullman dovranno ritornare presso le rimesse autorizzate, ovvero presso check point dedicati, da individuare nelle prossime settimane attraverso un attento percorso di confronti e concertazione. Una volta approvato il nuovo Piano Pullman – conclude Marchi – le sanzioni per i trasgressori dovranno essere sufficientemente severe per scongiurare ogni comportamento scorretto e per sconfiggere definitivamente il deprecabile fenomeno della sosta selvaggia, che purtroppo i cittadini romani sono da anni abituati a vedere”.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

L’ambiente incontra l’arte

Posted by fidest press agency su domenica, 4 ottobre 2009

Roma, 7 ottobre 2009 – ore 11.30 Villa Wolkonsky  Residenza dell’Ambasciatore britannico in Italia Via Ludovico di Savoia Conferenza Stampa su L’ambiente incontra l’arte  al festival internazionale del film di Roma Saranno presentate le iniziative di Ambasciata britannica, British Council, FAO, Fondazione Sigma-Tau, Greenpeace, Legambiente e WWF in collaborazione con il Festival Internazionale del Film di Roma, che dedica il Focus di quest’anno all’Ambiente e all’importante contributo che il cinema e le arti possono portare alla sfida globale contro i cambiamenti climatici. Dopo i saluti del padrone di casa Edward Chaplin, Ambasciatore britannico in Italia Introduzione di: Gaia Morrione, Festival Internazionale del Film di Roma Intervengono: Emanuela Sias, Communications Manager British Council Cape Farewell: dall’artico a Roma, per il clima Fulco Pratesi, Presidente Onorario WWF La nostra impronta sulle risorse del pianeta Andrea Pinchera, Direttore Comunicazione e Raccolta Fondi Greenpeace Greenpeace: salvare il clima, una corsa estrema Vittorio Cogliati Dezza, Presidente Nazionale Legambiente Dott. Magid Chaar, Capo Ufficio Stampa FAO Pino Donghi, Segretario generale Fondazione Sigma-tauLa scienza incontra il cinema Modera: Pierluigi Puglia, Senior Press Officer, Ambasciata britannica

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Olimpiadi: «Soltanto uniti possiamo vincere»

Posted by fidest press agency su domenica, 4 ottobre 2009

«Apprezzo le dichiarazioni di Veltroni e Ciocchetti, come la presa di impegno espressa ieri dai presidenti Marrazzo e Zingaretti. Questo è il momento di essere compatti e di presentare una Città e Paese unito, mettendo da parte le inutili e pretestuose polemiche di questi mesi. Solo con questa unità di intenti, sarà possibile innanzitutto garantire che sia Roma la candidata italiana per il 2020 e poi vincere la sfida con le altre candidature internazionali. Pur nel massimo rispetto delle altre candidature avanzate, dobbiamo essere consapevoli che l’Italia può vincere solo attraverso Roma e che questa può essere l’occasione per aprire un nuovo grande ciclo di sviluppo per la nostra Nazione. Come le Olimpiadi di Roma 1960 segnarono la fine del dopoguerra, così i Giochi del 2020 potrebbero rappresentare la risposta definitiva alla retorica del declino e affermare il protagonismo dell’Italia nella nuova società globale». Lo afferma il sindaco di Roma, Gianni Alemanno.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Anniversario del Centro Amazzone di Palermo

Posted by fidest press agency su domenica, 4 ottobre 2009

Palermo Corso Alberto Amedeo 13 conferenza stampa 8 ottobre 2009 alle 11,30 per presentazione dei festeggiamenti che si terranno venerdì e sabato 9 e 10 ottobre 2009 al Centro Amazzone di Palermo per i dieci anni (1999-2009). Il Centro Amazzone di Palermo diretto da Lina Prosa e Anna Barbera, festeggia dieci anni di attività sul territorio e di collaborazioni e riconoscimenti internazionali con due giornate di incontri e spettacoli, aperti al pubblico.  Gli appuntamenti di venerdì 9 e sabato 10 ottobre, infatti, saranno un’occasione per ripercorrere le linee guida del Progetto Amazzone indirizzate a creare e promuovere un modello di integrazione di Medicina e Cultura secondo il principio di globalità nella lotta contro il cancro al seno.  Fra le iniziative dell’anniversario anche la consegna del Premio “Rarissima” a una donna esemplare per il coraggio e l’impegno sociale nella lotta contro il cancro. http://www.progettoamazzone.it.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Raee in carcere”, apre il laboratorio di Forlì

Posted by fidest press agency su domenica, 4 ottobre 2009

Forlì 6 ottobre, ore 12 Laboratorio RAEE cooperativa sociale Gulliver via Ca’ Dolce, 11 Vecchiazzano. Sarà inaugurato il laboratorio per il trattamento dei rifiuti  da apparecchiature elettriche ed elettroniche (Raee) finalizzato al reinserimento lavorativo di persone detenute, primo esempio in Italia di laboratorio raee posto all’esterno di una Casa Circondariale. Inserita all’interno del progetto “Raee in carcere”, l’iniziativa vede la collaborazione del Provveditorato regionale dell’Amministrazione Penitenziaria e la direzione della Casa Circondariale di Forlì, la Provincia di Forlì-Cesena, la Direzione provinciale del Lavoro di Forlì-Cesena, il Comune di Forlì, il Gruppo Hera, la cooperativa sociale Gulliver, il consorzio Ecolight e il Centro Servizi Raee, l’agenzia di formazione professionale Techne, la società Cclg, le associazioni Cna, Legacoop e Confcooperative.  Il laboratorio di Forlì rientra in un ampio intervento di inclusione sociale promosso dalla Regione Emilia Romagna, avviata con il progetto comunitario Equal “Pegaso” negli Istituti penitenziari di Forlì, Bologna e Ferrara.  Duplice lo scopo del progetto “Raee in carcere”: favorire il recupero dei rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche e creare un’opportunità di riabilitazione sociale tramite il lavoro per persone detenute in procinto di rientrare in libertà.

Posted in Cronaca/News, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Il Ministero che scrive”

Posted by fidest press agency su domenica, 4 ottobre 2009

8 ottobre 2009, alle ore 17.00 Incontro “Il Ministero che scrive” Antisala della Libreria Sansoviniana (Piazzetta San Marco n. 13/a, Venezia) Le iniziative organizzate dalla Biblioteca Marciana nell’ambito della manifestazione nazionale “Ottobre piovono libri” – dedicata alla promozione del libro e alla diffusione della lettura – continuano giovedì 8 ottobre. Nell’Antisala della Libreria Sansoviniana (Piazzetta San Marco 13/a), alle ore 17.00, sarà presentata l’attività letteraria di alcuni funzionari del Ministero per i beni e le attività culturali: Annalisa Bruni, Valter Esposito e Mauro Giancaspro (narratori), Tiziana Plebani e Marcello Brusegan (storici). Introdurrà Maria Letizia Sebastiani (direttore della Biblioteca Nazionale Marciana). Molti scrittori (Luciano Bianciardi, Piero Meldini, il grande Jorge Luis Borges, per citarne solo alcuni) erano bibliotecari e hanno trascorso la loro vita accanto ai libri che sono diventati, oltre a mezzi di conoscenza, anche strumenti di lavoro. Vivere immersi nella cultura stimola la creatività? A questa e ad altre domande tenteranno di rispondere gli autori invitati, che converseranno con Alessandro Scarsella (Università Ca’ Foscari, Venezia)

.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Premio d’arte città di Novara

Posted by fidest press agency su domenica, 4 ottobre 2009

10 ottobre alle ore 17 nel Salone Arengo del Broletto, in Corso Italia 29 porte aperte all’arte con la nona edizione del Premio Nazionale di Pittura e Scultura Città di Novara, Il premio, consolidato tra le iniziative più prestigiose del capoluogo, contribuisce all’arricchimento dell’offerta culturale del territorio, collocandosi tra gli eventi artistici più conosciuti e partecipati dell’intero panorama nazionale.  Circa 10.000 gli artisti che hanno partecipato in questi anni alle varie edizioni del Premio. “Numeri che – come ricorda il direttore artistico Vincenzo Scardigno – hanno contribuito a conferire all’evento una grande valenza culturale, trasformando la città di Novara in un terreno di confronto per il mondo dell’arte”. Organizzato dall’associazione artistico-culturale Art Action, con il sostegno e la collaborazione del Comune di Novara, con il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della Regione Piemonte, della Provincia di Novara, della FIAF (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche) e della Società Fotografica Novarese, il premio offre il proprio contributo a un grande ideale, quello di sensibilizzare l’opinione pubblica intorno al valore culturale dell’arte contemporanea. Quattro e a tema libero le sezioni del premio: pittura, scultura, giovani under 30, fotografia espressa in formato digitale o digitalizzato. Tra il materiale pervenuto, sono state prescelte le opere che a partire dal 10 ottobre, data dell’inaugurazione del premio, rimarranno esposte al Broletto per un periodo di quindici giorni. A selezionare i vincitori sarà una giuriacompetente formata da esperti e critici d’arte. La designazione dei vincitori, con la consegna dei premi, si terrà domenica 25 ottobre alle ore 17 nel Salone Arengo del Broletto. Nel contesto della prestigiosa iniziativa è previsto pure l’Incontro con l’Arte, nel corso del quale alcuni studenti dei licei e delle scuole novaresi potranno confrontarsi e dialogare con due grandi maestri del panorama artistico contemporaneo, il pittore Enrico Colombotto Rosso e lo scultore Helidon Xhixha, che per l’occasione saranno insigniti del Premio alla Carriera del Comune di Novara. Ad aprire il pomeriggio sarà lo spettacolo “Prometeo” di Robert Lowell, interpretato da Andrea Bellesso e Francesco Scavelli, con la regia di Gennaro Colangelo. Sono previste iniziative collaterali nell’ambito delle Giornate dell’Arte Contemporanea promosse da AMACI (Associazione Musei Arte Contemporanea Italiana).

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »