Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 338

“Fai come se fossi a casa mia…”

Posted by fidest press agency su martedì, 6 ottobre 2009

casa miaRoma dal 13 ottobre all’1 novembre 2009 Teatro Dè Servi, “Fai come se fossi a casa mia…” scritto da Gianluca Crisafi e Davide Lepore con Gianluca Crisafi (Filippo) – Irma Carolina Di Monte (Esalacion)   Alessandro Budroni (Germano) – Perla Liberatori (Giulia)  e con la partecipazione straordinaria di Teo Bellia  regia di Davide Lepore  “racconta due storie d’amore diametralmente opposte, i cui equilibri vengono continuamente stravolti, dove ogni parola o gesto è un’occasione per rimettere tutto in discussione e per rimettersi in discussione. In scena Gianluca Crisafi, Alessandro Budroni, Irma Carolina Di Monte e Perla Liberatori che, diretti da Davide Lepore al suo esordio registico, si muovono come in una sitcom dal linguaggio cinematografico e dai ritmi serrati. A completare il cast Teo Bellia, storica voce radiofonica, nelle vesti di un maggiordomo dal tipico aplomb anglosassone.  Filippo (Gianluca Crisafi) e Germano (Alessandro Budroni) sono due trentenni, amici sin dai tempi del liceo, che dividono da dodici anni lo stesso tetto; il primo, cinico e pieno di se, è fidanzato con Giulia (Perla Liberatori), carina, simpatica e completamente succube del suo stesso amore per lui, mentre il secondo, un agente di viaggi con il difetto di non riuscire mai ad averla vinta in una discussione, a prescindere da chi sia l’interlocutore, è fidanzato con Esalacion (Irma Carolina Di Monte), una ragazza argentina conosciuta in chat e residente in Sud America. La loro vita viene sconvolta il giorno in cui Filippo vince 3 milioni di euro al Superenalotto e, in preda all’euforia, promette a Giulia di comprare casa e a Germano di poter far venire Esalacion in Italia, non avendo più il peso economico dell’affitto. Ma ben presto le sue promesse presenteranno il conto e Filippo si ritroverà, suo malgrado, ospite in casa sua e ago della bilancia di tutte le controversie tra Germano ed Esalacion, non proprio capaci di riportare l’idillio di un rapporto a distanza nella vita di tutti i giorni. Senza dimenticare le pressioni di Giulia, alla continua ricerca di stabilità, costretta ad inseguire Filippo, in fuga da qualsiasi tipo di responsabilità…(casa mia)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: