Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 348

“Partita Arquati” ancora aperta

Posted by fidest press agency su martedì, 6 ottobre 2009

La partita per l’acquisizione e il salvataggio in corner della storica Arquati, non si è ancora chiusa. Una cordata di imprenditori del settore guidati da BrianzaTende, azienda leader nel settore della protezione solare a livello europeo, ha formalizzato nei giorni scorsi un’offerta per rilevare alcuni assets del Gruppo Arquati, attualmente in fase di liquidazione. Oltre all’impegno nei confronti dell’occupazione, è evidente che l’offerta della nuova cordata concede solide garanzie al futuro di Arquati, visto che da anni operano nel medesimo settore con grande successo. Come è noto, la società Arquati, storica azienda di tende da sole e di prodotti per l’arredo-finestra con sede a Sala Baganza, in provincia di Parma (Pr), è stata posta  verso la metà del mese di Luglio scorso in stato di Liquidazione per la grave situazione finanziaria in cui si trovava. L’attuale Liquidatore della società, ha ricevuto nel corso del mese di Agosto un numero imprecisato di offerte di imprenditori interessati ad alcuni assets della società che sono tutt’ora sottoposti ad attenta valutazione. Nonostante le recenti notizie relative al raggiungimento di un accordo preliminare con una cordata imprenditoriale locale, in data 23 Settembre è giunta nelle mani del Liquidatore l’offerta presentata dalla cordata Brianzola. La proposta in questione mira al rilancio del prestigioso marchio Arquati ed al suo riposizionamento nella fascia alta del mercato dove era collocato per volontà del suo fondatore e distribuito da una serie di punti vendita fidelizzati, legati alla casa madre da contratti di franchising. L’offerta si aggancia ad un dettagliato Piano di ristrutturazione finanziaria che passa attraverso un Concordato Preventivo che garantisce una soddisfazione più che ragionevole di tutta la compagine creditoria. Nel contempo la nuova cordata ha manifestato una chiara sensibilità verso il problema dell’occupazione, impegnandosi a mantenere un sito produttivo nella zona in cui si trova attualmente e a ricollocare una parte della forza lavorativa presente sul territorio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: