Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 349

Cordoglio per Messina

Posted by fidest press agency su martedì, 6 ottobre 2009

Messina5messina6Messaggio di cordoglio  del Presidente dell’Osservatorio Parlamentare Europeo e del Consiglio d’Europa per le vittime dell’alluvione in provincia di Messina L’immane catastrofe che si è abbattuta sulle popolazioni messinesi ha piegato nel dolore quelle Comunità ed ha lasciato attonite l’Italia ed il mondo interi. Le immagini che i mezzi di informazione hanno diffuso dopo la sciagura rappresentano soltanto la minima parte della effettiva realtà. Di fronte ad essa diventa difficile trovare le parole per esprimere compiutamente sentimenti di partecipazione ed umana vicinanza a chi è stato duramente provato da gravissime perdite di congiunti e deprivato di ogni bene. Sarà impossibile rimuovere dalla memoria collettiva le immagini di una tragedia che ha mietuto tante vittime, inermi davanti alla furia devastatrice della colata di fango. A tutte le vittime il nostro pensiero – ancora incredulo – oggi è rivolto nella condivisione della sofferenza di chi resta. Se è vero che le radici di un popolo si ritrovano anche quando sembrano disperse nella cenere, è possibile affermare che questa gente, la gente di Sicilia, deve avere la forza di alzare lo sguardo verso il cielo e di immaginare nuovamente il proprio futuro. Perché, pensare al domani significa vivere oggi e camminando  insieme sarà più facile ritornare a vivere. (Giuseppe Catapano Presidente dell’Osservatorio Parlamentare Europeo e del Consiglio d’Europa)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: