Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Stress premonitore di infarto ischemico

Posted by fidest press agency su mercoledì, 7 ottobre 2009

Condizioni di stress psicologico potrebbero essere associate a episodi d’infarto ischemico. È quanto emerge da uno studio apparso su Bmc Medicine che ha coinvolto 600 pazienti colpiti da infarto ischemico, di età compresa tra 18 e 69 anni, e altrettanti controlli incrociati per sesso ed età. Attraverso specifici questionari distribuiti ai partecipanti, situazioni di stress sono risultate indipendentemente correlate all’infarto ischemico. L’associazione è stata evidenziata per eventi a carico di arterie di grosso calibro, di piccolo calibro, per stroke criptogenico ma non cardioembolico. “La correlazione in precedenza riportata tra stress e problemi coronarici sembrerebbe valere anche per l’infarto ischemico e dato particolarmente interessante è che essa risulterebbe variare a seconda del sottotipo di infarto” ha dichiarato Katarina Jood, neurologa presso il Sahlgrenska University Hospital. “La nostra indagine sottolinea la necessità di ulteriori studi prospettici, in cui far rientrare i diversi sottotipi di infarto, al fine di stabilire se lo stress possa effettivamente essere considerato un fattore di rischio di infarto ischemico”. (L.A.) Bmc Medicine 2009, doi:10.1186/1741-7015-7-53

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: