Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 338

“Sacro Codice” selezionato nella Video Library

Posted by fidest press agency su lunedì, 12 ottobre 2009

The Business Street mette quest’anno a disposizione di tutti gli accreditati (anche attraverso il daily badge) industry due Video Library digitali, con visione simultanea dello stesso titolo da parte di diversi utenti, attive al fine di contribuire ad accrescere la visibilità dei film ultimati e di quelli in fase di lavorazione. Durante il periodo del Mercato (dal 15 al 19 ottobre 2009), presso l’Hotel Bernini Bristol e l’Hotel Majestic (con orario continuato dalle 10.00 alle 21.00), digitando il titolo “Sacro Codice” si potranno trovare brevi informazioni sul film (sinossi, casts, credits, etc.) nonché visionare ovviamente un video di presentazione su schermi LCD a 42″ e 22″. Il film in produzione ‘Sacro Codice’ (regia di Jordan River), è stato già presente con alcune scene in anteprima sia al RomaFictionFest che al Tropea Film Festival, mentre più di recente, l’8 settembre, alla Biennale di Venezia – presso lo spazio di Cinecittà Luce all’Hotel Excelsior del Lido di Venezia – è stata presentata una nuova interessante anteprima con una vera e propria ricerca scientifica tutta italiana: “Codici Sonoro-Visivi. I disegni del suono – I suoni solidi applicati alla cinematografia professionale”, condotta dal ricercatore Bruno Gioffré e applicata per la prima volta al film ‘Sacro Codice’. Come le frequenze sonore possono generare nella nostra mente immagini e figure indotte dall’ascolto di determinati suoni che, mutati in segni, rimandano ad un significato extra-sonoro. Il Sacro Codice è il primo Fantasy italiano di alto spessore, con importanti scene in Realtà Virtuale e con i Suoni solidi, unico nel panorama internazionale, per cui è prevista anche la versione in Stereoscopia, con alcune scene che saranno presentate in anteprima assoluta a livello europeo entro la fine di maggio 2010. Un film-caso che sta conquistando il cuore dei critici del settore e del grande pubblico, già prima della sua ultimazione (ed uscita in sala). Una emozionante storia di sentimenti che diviene subito metafora della vita di ciascuno di noi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: