Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Maria Thereza Alves: Seeds of Change

Posted by fidest press agency su lunedì, 19 ottobre 2009

Rotterdam fino al 30/11/2009 Bergsingel 176, Mirta Demare Gallery Space a cura di Claudia Zanfi (direttrice aMAZElab, Milano).  Seeds of Change e’ un’indagine basata su ricerche volte a portare alla luce i siti storici delle zavorre dei cargo che attreversavano gli oceani e della flora ad esse legata, nei principali porti europei. Per centinaia di anni pietre, terra, sabbia, legno e mattoni sono stati usati come zavorre per ancorare le navi mercantili, in base al peso del carico. Una volta giunti in porto, la zavorra e i semi, casualmente incorporati ad essa durante il viaggio, venivano scaricati ai bordi dell’acqua.  Questi semi potevano provenire da ogni porto e regione dell’area Mediterranea coinvolti nel commercio con l’Europa. I semi contenuti nelle -balle di zavorra’ potevano germogliare e crescere, contribuendo al cambiamento e allo sviluppo del paesaggio europeo e diventando potenziali testimoni di un resoconto storico molto piu’ complesso e articolato rispetto a quelli consueti, che la Alves chiama -storia senza confini’. Nonostante questi semi possano alterare le nostre nozioni di identità dei luoghi, appartenendo a una bio-regione ben definita, la loro importanza storica viene raramente riconosciuta.  La mostra presenta opere fotografiche, mappe, disegni, interviste e l’anteprima del nuovo video Seeds of Change Marseille, prodotto da aMAZElab in occasione della piattaforma internazionale Port City Safari, che ha preso avvio da una collaborazione con l’Arnolfini Art Center (Bristol). Il progetto si sviluppa con una mostra, un network internazionale, un tour geografico, una serie di pubblicazioni e tavole rotonde che coinvolgono artisti, architetti, teorici.  Il lavoro sottolinea diversi progetti e traiettorie dedicate al commercio, alla mobilità ed alla produttività. Una pubblicazione (250 pagine) raccoglie lavori artistici, saggi teorici, immagini e mappe del lungo e articolato viaggio di Port City Safari, che si conclude a Rotterdam. Il progetto e’ vincitore del premio EU Culture 2007-2013 ed e’ uno degli eventi paralleli alla -Biennale Internazionale di Architettura di Rotterdam-.
Maria Thereza Alves (1960, Brasile) vive e lavora a Berlino. Ha frequentato la Cooper Union School of Art di New York e ha vinto una borsa di studio DAAD (Deutscher Akademischer Austauschdients/German Academic Exchange Service) nel 2000. Ha partecipato a mostre in Europa e in Nord America e ha recentemente esposto a: Manifesta 7 (Trentino Alto Adige), 2008; Greenwashing (Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, Torino), 2008; Port City. On Mobility and Exchange (Bristol), 2007; Quanahuac (Kunsthalle, Basilea), 2006; Liverpool Biennial, 2004; Rest in Space (Kunstlerhaus Bethanien, Berlino), 2003; Biennale Arte di Venezia (2001). È co-fondatrice del Partito Verde brasiliano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: